Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli Ordini Ignobili

Goblin Punch oggi ci propone degli spunti ed idee per degli ordini di paladini davvero fuori dall'ordinario.

Read more...

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

punti esperienza e mostri singoli


er_mondez
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti... volevo chiedere un parere rispetto a due situazioni di gioco...

la prima riguarda un party che in un secondo si sbarazza di un nemico molto potente. esempio di vita vissuta:

demone molto potente sconfitto al primo round, prima che possa agire, per un incantesimo di esilio ben riuscito...

in questi casi voi come gestire i punti esperienza? li date tutti oppure solo una parte, come se si contigentasse l'incontro a quello che effettivamente è stato? 

il secondo invece riguarda i mostri singoli. avendo davanti 6 pg,  un mostro singolo è sempre molto più semplice da sconfiggere. anche parametrando il grado sfida/px a 1/2 ,come da manuale del master... se un nemico singolo ha necessità narrativa di esserci, a vostro avviso per dargli un adeguato grado di difficoltà reale come potrei fare?

ho pensato ad aumentare/aggiungere delle azioni leggendarie, di aggiungere delle azioni di tana oppure di aggiungere alcuni seguaci. l'ultima è la più semplice ma anche la più "narrativamente" pesante. per le altre, se da una parte quel mostro agirebbe più volte nel suo turno, simulando un maggior numero di nemici, rendendolo anche più memorabile, avrei timore di falsare gli incontri, non potendoli testare prima...

spero di essermi spiegato...

Edited by er_mondez
Link to comment
Share on other sites


Per il primo punto non vedo perchè non dovrebbero ottenere i tutti i px, i pg hanno usato le loro capacità al meglio, hanno avuto un po' di fortuna magari, ma non hanno fatto nulla che il gioco non preveda, quindi meritano la giusta ricompensa.

Per il secondo punto puoi usare tutte le opzioni da te elencate: io personalmente preferisco dare dei minion, in modo che il gruppo non affronti un solo nemico. 

Se vuoi andare a modificare le statistiche del mostro tieni sottomano la tabella della creazione dei mostri per gs nel manuale del dm, ad un'idea (seppur indicativa) abbastanza accurata per capire quanti pf/ca/danni a round dovrebbe fare un mostro per il suo rispettivo gs.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

10 hours ago, tamriel said:

Se vuoi andare a modificare le statistiche del mostro tieni sottomano la tabella della creazione dei mostri per gs nel manuale del dm, ad un'idea (seppur indicativa) abbastanza accurata per capire quanti pf/ca/danni a round dovrebbe fare un mostro per il suo rispettivo gs.

si si... quella tabella è la base per ogni modifica. 

proverò ad usare un mix delle tre proposte a seconda della necessità narrativa.

per i px... va bene... a malincuore ma capisco...

 

Link to comment
Share on other sites

piccolo ot: a me non piacciono i px, proprio perchè tendo a modificare "ad occhio" sul momento gli scontri, e soprattutto sono molto pigro e non ho voglia di stare a calcolarli ogni volta. Per ovviare a questo uso il metodo delle milestone e da quando lo ho introdotto non tornerei più indietro.

Link to comment
Share on other sites

2 hours ago, tamriel said:

piccolo ot: a me non piacciono i px, proprio perchè tendo a modificare "ad occhio" sul momento gli scontri, e soprattutto sono molto pigro e non ho voglia di stare a calcolarli ogni volta. Per ovviare a questo uso il metodo delle milestone e da quando lo ho introdotto non tornerei più indietro.

noi siamo un gruppo che bene o male giochiamo assieme da circa 26 anni... abbiamo quindi le nostre "sicurezze", il nostro metagioco e il nostro merdagioco,  ci conosciamo e sappiamo che ora qualcuno si diverte più di altri. al prossimo gioco e prossimo master/cartomante/narratore ecc, sarà il contrario... 

ho provato a fare passare alcuni concetti letti sui manuali e commentati su questo forum... su alcune cose si è passati, su talune abbiamo trovato un compromesso e su altre assolutamente no. tra questi ultimi l'iniziativa senza lanci di dado, le pietre miliari e la scarsa reperibilità degli oggetti magici.

 

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, er_mondez ha scritto:

noi siamo un gruppo che bene o male giochiamo assieme da circa 26 anni... abbiamo quindi le nostre "sicurezze", il nostro metagioco e il nostro merdagioco,  ci conosciamo e sappiamo che ora qualcuno si diverte più di altri. al prossimo gioco e prossimo master/cartomante/narratore ecc, sarà il contrario... 

ho provato a fare passare alcuni concetti letti sui manuali e commentati su questo forum... su alcune cose si è passati, su talune abbiamo trovato un compromesso e su altre assolutamente no. tra questi ultimi l'iniziativa senza lanci di dado, le pietre miliari e la scarsa reperibilità degli oggetti magici.

 

Capisco, infatti non il mio non voleva essere un assioma, volevo semplicemente riportare l'esperienza del mio gruppo ^ ^

Io in questo caso particolare sono passato alle milestone perchè appunto volevo essere il più libero possibile nel modificare gli scontri e non dover stare ogni volta a ricalcolare i px, quindi per un semplice fatto di comodità/pigrizia.

Se posso permettermi di continuare questo ot, vorrei chiederti con che frequenza fai trovare oggetti magici ai giocatori, perchè forse è anche quello il problema . Nel senso, i mostri in 5 ed sono tarati per affrontare un gruppo di pg sprovvisto di oggetti magici, è chiaro che se i combattenti iniziano ad avere armi e armature magiche, gli incantatori 2/3 pergamene da poter utilizzare il gs va un po' a farsi benedire 😂

Te lo chiedo perchè sugli oggetti magici anche i miei giocatori ed io abbiamo avuto una grossa difficoltà ad abituarci a giocare senza (o comunque con molti meno) oggetti magici, ma ce ne siamo accorti quando abbiamo giocato una campagna in cui avevo lasciato loro bene o male l'equivalente in oggetti magici consigliati dal manuale del dm per una campagna high fantasy. Te la faccio breve, tutti gli scontri che avevo calibrato come difficili/mortali di fatto si sono tramutati in scontri che superavano senza grosse difficoltà.

Link to comment
Share on other sites

9 hours ago, tamriel said:

vorrei chiederti con che frequenza fai trovare oggetti magici ai giocatori, perchè forse è anche quello il problema . Nel senso, i mostri in 5 ed sono tarati per affrontare un gruppo di pg sprovvisto di oggetti magici, è chiaro che se i combattenti iniziano ad avere armi e armature magiche, gli incantatori 2/3 pergamene da poter utilizzare il gs va un po' a farsi benedire 😂

cerco di darti una risposta...

stiamo giocando la super-campagna Expedition to the ruins of Greyhawk della 3.5, che traduco e reskinno (grazie al maestro TheStroy)  io per la quinta edizione. L'ambientazione però è più ampia (l'avventura nasce per 5 pg di settimo livello), per cui ho fatto crescere i pg, sia in conoscenza della quinta edizione che in punti esperienza, nelle Flaneas dell'Atlante uscito per la terza edizione (praticamente avevamo tutti i manuali della terza..) e dai contenuti del Living Greyhawk, però con dei forti rimandi a tre manuali di AD&D, che formano un po' lo sfondo di tutto... "Iuz the evil" (mi pare), "Rary il traditore" e il doppio manuale di ambientazione sulla città di Greyhawk e sulle sue genti, incontri, ecc ecc.

greyhawk come ambientazione è sempre stata high magic, piena di tesori ancestrali, tombe di lich, artefatti costruiti eoni prima, antiche scuole di magia dimenticate dopo i Cataclismi Gemelli e tante Divinità e semi-divinità che partecipano attivamente alla vita, con interventi diretti e regali. 

a questo va sommato che tutta la super avventura è un misto tra le rovine di Castel Greyhawk, il più grande e ricco dungeons di sempre (prima forse di quello del Mago Folle); Mordenkainen e l'università della magia; il tradimento di Robilar, Billarro e i 5 universi paralleli; piani di esistenza vari; trappole per catturare i semidei; artefatti suel e bakluni; ecc ecc ecc...

questo per dire che non ho certo riempito i mostri come nella 3.5 di armi magiche mpw,  di combat gear piene di anelli,  pergamene o altro,  ma dai negozianti di Greyhawk e dai sui mercati ci si deve aspettare una certa possibilità " di reperire oggetti magici. 

chiaramente alcuni li ho eliminati, altri li ho resi estremamente costosi reperibili solo dopo tempi lunghi tali da essere praticamente inutilizzabili... ma si,  di norma si trovano pergamene fino a livelli medi e si può sperare anche di trovare un arma +3 (cosa che ancora a metà avventura però nessuno ha ancora). 

ho compensato questa cosa con due accortezza:

1- sintonia a tutto ciò che da bonus (per cui non si possono avere, che so, armatura, arma, anello e bracciali magici,)

2- considerare il gruppo come fosse di un livello superiore. ho provato ha usare le tabelle della "guida a tutto", ma mi trovo meglio (testando ogni sessione) a usare la normale guida del master, nel moltiplicatore dei px reali in quelli 'ponderati', scalando, da manuale, di una riga verso il basso (perché 6 pg), ma calcolando poi l'incontro come avessero tutti un livello in più (stesso discorso per la tabella "px al giorno")

in questo modo gli scontri sono tutti bene o male come dovrebbero. dove il bene e il male è l'alea data da strategia, dadi e voglia di pensare del master/pg. TRANNE gli scontri singoli, per questo la domanda iniziale, dove faccio difficoltà a perametrare l'incontro rispetto a tutto quello detto sopra. 

spero di averti risposto...

 

@Alonewolf87, era solo una battuta. alla fine, avete ragione. è che ho sempre considerato i px come l'effettiva crescita di consapevolezza del pg e delle sue capacità... uno scontro con un merilith durato 15 round con pg prossimi alla morte, incantesimi lanciati come se non ci fosse un domani, armi consumate dai colpi inflitti, ecc ecc, mi faceva in testa che avrebbe fatto crescere (scusa la consecutio...) i pg più di un incontro con un merilith durato 15 secondi (in real). ma giustamente le regole valgono sempre e non don fatte per favorire nessuno ma per aver senso in ogni situazione (in questo la quinta è proprio una bella edizione...)

Edited by er_mondez
Link to comment
Share on other sites

@er_mondez tutto chiaro, grazie ^ ^

Guarda, io ora come ora non metto mai un mostro singolo, ma almeno una coppia, e sto usando le azioni di tana mettendone ad hoc per ogni scontro (i ipi di azione sono suddivisi per tipo di mostro e c'è un pool di 4 azioni a cui attingere). Sto ancora testando la cosa ma per il momento mi trovo bene e vede che i combattimenti sono più dinamici.

Link to comment
Share on other sites

In alternativa:

  • Raddoppia la vita al mostro
  • Finché è sopra / sotto metà vita (scegli uno dei due) agisce una seconda volta nel round, a iniziativa -10
  • Contalo come due mostri per tutti gli effetti (XP, moltiplicatore di XP nel calcolo dello scontro, gli status influenzano un solo turno, ecc)
  • Like 2
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

On 4/9/2019 at 8:52 PM, The Stroy said:

Contalo come due mostri per tutti gli effetti (XP, moltiplicatore di XP nel calcolo dello scontro, gli status influenzano un solo turno, ecc)

aspetta... forse non ho capito quest'ultimo punto... questo non è un ridurre il gs del mostro?

Link to comment
Share on other sites

No, in pratica il mostro agisce due volte in due iniziative diverse ed ha il doppio dei pf, quindi è come se fossero due mostri solo che occupa lo spazio di uno. Di conseguenza quando calcoli i px devi considerarli a tutti gli effetti come due mostri.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

scrivo per rendervi conto di come è andata la sessione in cui ho utilizzato i i vostri consigli: ho utilizzato un Mind flayer arcanist con doppia iniziativa raddoppiando punti ferita e slot incantesimi. Per caso le sue iniziative erano vicine quindi riusciva a fare anche due attacchi corpo a corpo vicini per cui afferrava e poi cercava di estrapolare il cervello praticamente nello stesso round virgola cosa abbastanza divertente. I miei PG hanno accettato la cosa di buon grado tranne un po' di polemiche per i due incantesimi di concentrazione che aveva attivati contemporaneamente. 

alla fine, 6 pg di nono livello hanno rischiato molto, il mind flayer ha usato molto bene il muro di forza, ne ha impedito la fuga e poi ha diviso il gruppo. si sono salvati per una resistenza incrollabile del barbaro,  che è riuscito a fare un ultimo attacco triplice (era in ira) e lo ha sconfitto. il mago aveva finito gli incantesimi "seri ", due pg a fare ts contro la morte e uno scontro epico, sopratutto per il massiccio uso delle risorse di gruppp che renderanno il proseguo più complesso....

mille grazie!

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Jibril
      Buongiorno a tutti,
      Un aspetto dell'esplorazione e dei downtime che più mi mette in difficoltà sono i mercati. Potrà sembrare stupido, ma è una cosa che non riesco a gestire bene. Se le scenette e la parte di contrattazione non sono un problema, lo è decidere cosa vende un determinato negozio in una determinata città; non riesco a darci una giusta caratterizzazione.  Voi come gestite l'inventario dei negozi? Andate a braccio su richiesta dei giocatori o avete una serie di liste con i vari oggetti in vendita?
    • By Bomba
      Buonasera, ho un dubbio su una combinazione postami da un mio fedele giocatore. Egli utilizza un elocatore che ha ottenuto la capacità Accelerated Action. Oltre a ciò indossa dei Boots of Temporal Acceleration. L'idea alla base è che il suo personaggio possa in un turno fare:
      -Attivare gli stivali con azione veloce e darsi due round di tempo apparente in cui:
      Round 1: usare Accelerated Action per manifestare un potere, quindi una veloce per un altro potere, quindi una standard per un terzo potere
      Round 2: come il round 1
      -usare Accelerated Action per attaccare
      So bene che la 3.5 è foriera di tante strane combinazioni, ma pure a me tutto ciò è sembrato veramente un cumulo di grandi capacità insieme. In giro però non ho trovato nulla e una tale combinazione, se fosse così forte come sembra, dovrebbe essere conosciuta! Rileggendo e rileggendo mi sono sorti dei dubbi e chiedo a chi abbia pazienza di aiutarmi a capire se:
      1-Dato che non è specificato, che tipo di azione è utilizzare Accelerated Action? E quali limiti ci sono?
      2-Accelerated Action può essere usato durante Temporal Acceleration, visto che non può essere usato con effetti che conferiscono azioni extra? (il testo pone ad esempio Scisma e Velocità
      3-Si può spostare Accelerated Action prima per poter manifestare comunque un potere in più? (nello stesso round in cui se ne è già manifestato uno normalmente non si potrebbe)
      4-possono essere usate fino a tre azioni veloci nello stesso round come fatto con Temporal Acceleration?
      5-Vi sono altre incongruenze nell'esempio posto in essere?
      Ringrazio in anticipo per le risposte. Taggo @Organo84 come accordato e @Von che oggi provava a capirci qualcosa.
    • By kimardianus il big bang
      Salve, ho un piccolo dubbio per quanto riguarda i danni di taglia del mio monaco.
      Mi spiego: ho un monaco a cui castano ingrandire persone e ha i guanti del pugno di pietra (quindi dovrebbe fare danni di taglia enorme) però, nella tabella dei danni del colpo senz'armi non ci sono quelli di taglia enorme. Che danni fà quindi? ho  provato a cercare in giro ma, trovo solo questo elenco con cui però non riesco a capire quindi che danni fà il mio monaco di taglia enorme.
      Visto che ci sono, chiedo un altra cosa veloce: Il talento assalto furioso funziona solo sul colpo vitale base o anche su quello migliorato/superiore? 
      chiedo perche volevo usare appunto il mio monaco con danni enormi e massimizzare i danni del mio colpo vitale (però se funziona solo con il talento base è poco utile)
       Tabella della progressione dei dadi danni
      1
      1d2
      1d3
      1d4
      1d6
      1d8
      1d10
      2d6
      2d8
      3d6
      3d8
      4d6
      4d8
      6d6
      6d8
      8d6
      8d8
      12d6
      12d8
      16d6
    • By Darakan
      Buongiorno a tutti,
      Ho dato un occhiata in giro per il forum e ho visto che si trova veramente poco per i Livelli epici di 5e, anzi da quello che ho visto non è proprio prevista alcuna meccanica per essi.
      Quindi mi domando, come gestite voi i livelli epici in 5e? Nessuno ha mai fatto arrivare PG / PNG oltre il 20esimo livello?
      E come si può bilanciare una boss fight dove il nemico è solo 1 e magari ha contro 4/5 PG al 15? Ho provato con PNG di 5/10 Livelli superirori, ma se sono combattenti difficilmente durano più di 2 round contro il gruppo.

      Francamente mi sono trovato in grande difficoltà a dare queste risposte in 5e (forse anche essendo abituato alla 3.5)
    • By Eobard Thawne
      A breve incomincierò una campagna di Starfinder come giocatore, e dato l'ambiente del mondo, volevo provare a raggiungere la potenza della scienza tedesca. In pratica, sto cercando di ricreare a livello di gameplay Stroheim da Le Bizzarre Avventure di Jojo parte 2.
      Cerco di rendere i miei obbiettivi più chiari possibili :
      Vorrei essere un Damage Dealer, non voglio portare utilità a nessuno se non a me stesso. Dopotutto è un Lawful Evil tirannico. Vorrei essere il più Cyborg possibile, possedendo ogni tipologia di arma o strumento all'interno del mio corpo Vorrei essere principalmente Ranged, ma potermela cavare anche Melee Partendo da questi obbiettivi, attualmente quello che son riuscito a pensare è il seguente
      Razza : Androide Classe : Soldato Stile Primario : Tempesta dell'Armatura Stile Secondario : Tiratore di Precisione Archetipo : Aumentato Tema : Nativo Cibernetico Gli Ability Score che ho rollato sono [15 17 17 15 11 8] e posso sistemarli dove mi pare.
      Prima spiego il motivo delle mie attuali scelte, dopodiché vi spiego i miei dubbi e problemi
      Il motivo dell'Androide è autoesplicativo. Basandomi sulla Destrezza perche voglio essere Ranged, e dovendo avere un minimo di Intelligenza per le macchine che installerò nel mio corpo, era una razza efficiente e coerente col personaggio. Lo Slot di Upgrade dell'armatura addizionale è comodo, e non si sputa mai su Scurovisione e Visione Crepuscolare
      La scelta della classe rimane per me incerta. Ho istintivamente preso il soldato sapendo del terzo attacco che sblocca più tardi e perché ho visto che molti online consigliano di usare il Soldato quando si vuole prendere degli archetipi. Pensando che la classe fosse buona per del DPS, sono andato per quello. Lo stile della tempesta dell'armatura deriva dall'avere più potenziamenti per armature (dato che mi son messo d'accordo col master : il mio PG non indossa armature a livello di roleplay, è semplicemente costruito talmente bene da essere molto resistente. Quindi considerate ogni Upgrade dell'armatura come se fosse un innesto a livello di roleplay) e per essere anche resistente. Il Tiratore di Precisione parla da se, buff ranged.
      L'Archetipo non penso di doverlo spiegare cosi come il tema, sono la base su cui lavorare il PG
      ---------------------------
      Dubbi e problemi.
      Purtroppo Starfinder (sbagliando secondo me) non concede dei veri vantaggi nell'avere milioni di armi installate, non guadagni attacchi in più, avere più tipologie di danno non è granché utile avendo solo due tipologie di CA, e se si inizia a scegliere le armi addizionali in base agli effetti secondari si va sull'utilità più che il danno. L'unico vantaggio vero sarebbe non ricaricare, ma ho già fatto una campagna di Starfinder prima, e non mi è praticamente mai successo di finire le munizioni eccezion fatta per fucili da cecchino. Come dovrei gestire i LVUP e gli Slot? La quantità di oggetti da upgradare a ogni LVUP sarebbe immane e costoso, e si, in Starfinder fare soldi è facile, però rimane comunque un problema da considerare. Sono insicuro sulla build in generale, se avete idee migliori su come raggiungere (anche mediando e facendo compromessi) i tre obbiettivi, dite pure Purtroppo non so ancora dirvi con quanti crediti parto, ma so dirvi che la campagna parte all'1 e va avanti finché non termina, e l'obbiettivo sarebbe terminarla tra il 15 e il 20
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.