Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

La Free League ha annunciato il GdR ufficiale di Blade Runner

Andiamo ad immergerci nell'iconico universo di Blade Runner con questo nuovo prodotto della Free League in arrivo l'anno prossimo.

Read more...

Aiuto per completare scheda Druido


Recommended Posts

Buongiorno,

sto affrontando una campagna di colonizzazione di un'isola qui sul forum:

ed ha questi prerequisiti:

Classi: tutte tranne: ninja, samurai, magus, pistolero, unchained

Razzeumani, elfi, nani, halfling, gnomi, mezz’elfi, mezz’orchi, dhampir, tiefling, undine, aasimar, drow, sylph, orchi, oread

Tratti: 1 a scelta di razza o di "gioco"

Buy point: 20

Livello di partenza: 2

Back ground: Richiesto, in particolare specificare: di cosa ha paura il pg, quale è il suo incubo (può coincidere con il punto precedente), se si vergogna di qualcosa del suo passato, se ha avuto qualcosa di sofferto. Siete al secondo livello, quindi evitate di mettere grandi generali vincitori di decine di campagne, o maghi eruditi. Sopratutto indicare perché avete scelto di fare il colono.

Piccola modifica alla scheda: ci sarà un fattore "SM" pari alla media fra saggezza e intelligenza.

Particolarmente gradito inserire la divinità.

Oro di partenza: 150 monete d'oro (poco? lo so!) ma d'altronde se eravate ricchi non sareste partiti come coloni :) 

 

piccola variazione di regole: se in un eventuale combattimento giungete alle spalle di un nemico, anche se questi vi ha visto, ed evitate sempre di essere a sua portata fino all'ultimo non c'è attacco di opportunità. In generale passando dietro non c'è attacco di opportunità se l'altro è già in combattimento.

SM: questo valore diminuisce ogni volta che si fallisce un TS su volontà. Si ripristina con un successo sulla volontà. Se è zero da un malus di -1, tale malus si accresce di 1 ad ogni punto negativo. Una notte di riposo tranquillo rigenera 5 punti. Ispira coraggio e simili ripristinano 1d4 punti.

Nella scheda se avete "professione" specificate in cosa. Lo stesso per artigianato/craft.

 

Avrei un po' di difficolta' a completare la scheda del druido di livello 2, la seguente:

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1580977 punto ad un druido senza compagno animale

 

Edited by Blues
Link to comment
Share on other sites


Come promesso, mi unisco alla discussione per aiutarti. Ho un paio di domande a cui necessito risposta per poterti dare consigli efficaci:

Hai detto di voler selezionare il dominio e non il compagno animale, ma quale ruolo vorresti ricoprire? Incantatore di utilità, debuffer, buffer, combattente da mischia, evocatore...

Hai già pensato ad un tema a cui collegare il Druido oltre a quanto scritto nel background (difendere la natura dalla civilizzazione estrema)?

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno, 

volevo essere incantatore di utilita' a sostegno del gruppo, non particolarmente votato alla mischia.

Si' ci ho pensato al tema, l'impero ha scelto il druido per la spedizione della colonizzazione, perche' esperto della natura e quindi potra' dare supporto scientifico sull'esporazione e anche sulla genesi di questo arcipelago.

 

edit: scusa l'ignoranza cose'e' il buff, debuff 

Edited by Blues
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Blues ha scritto:

Ho aggiornato la scheda con le magie di  livello 0 , 1 e 2.

Non è necessario selezionare in anticipo le tue magie: il Druido sceglie come "distribuire" i suoi slot tra i vari incanti ogni mattina. Puoi scriverti una lista "standard", ma ti consiglio di lasciare sempre qualche spazio aperto in modo da poterla modificare in base alle necessità. 

Ricordo che otterrai l'accesso alle magie di livello 2 dal prossimo livello.

3 ore fa, Blues ha scritto:

Dovrei scegliere due talenti giusto? Uno perche' sono umano, e l'altro perche' dato al livello 1, il prossimo avverra' al livello 3 (ogni due partendo dal primo livello).

Esatto. 

Poi ti inizio a dare qualche consiglio sulla costruzione, ho iniziato a risolvere i dubbi sulle meccaniche.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Vuoi dire che ogni mattina posso scegliere una magia differente? Io credevo che fossero fisse.

Ok attendo i tuoi consigli, grazie.

anyway se sulla seconda edizione di pathfinder in uscita ad agosto mettessero qualche foto per come mettere i valori nella scheda carattere per tutte le classi, farebbero un bene all'umanita'.

Non e' possibile spiegare questo gioco senza dimostrazione. E' alla base della conoscenza: se qualcosa deve essere appreso, lo deve comprendere anche uno bambino; non scervellarsi.

Edited by Blues
Link to comment
Share on other sites

Si ogni giornata dopo o prima il riposo sceglie le magie basandoti sugli slot che possiedi. Poi al giorno ne potrai lanciare alcune ma non tutte chiaramente.

per i talenti dipende un po' da come vuoi costruire il personaggio, io purtroppo sono inesperto di druidi o caster in genere. se hai deciso di farlo di supporto al gruppo forse ti conviene trovare qualche cosa che ti aiuti a stare nel vivo del combattimento senza subire troppe penalità ma sinceramente non saprei dirti.

Link to comment
Share on other sites

Just now, Landar said:

Si ogni giornata dopo o prima il riposo sceglie le magie basandoti sugli slot che possiedi. Poi al giorno ne potrai lanciare alcune ma non tutte chiaramente.

per i talenti dipende un po' da come vuoi costruire il personaggio, io purtroppo sono inesperto di druidi o caster in genere. se hai deciso di farlo di supporto al gruppo forse ti conviene trovare qualche cosa che ti aiuti a stare nel vivo del combattimento senza subire troppe penalità ma sinceramente non saprei dirti.

Io mi rovino i weekend a costruire un nuovo personaggio.

Spero che non sia lontano quel giorno in cui per farne di uno ci impieghi un'oretta, ed anche con piacere.

Grazie chi mi supporta in cio' :)

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Blues ha scritto:

Vuoi dire che ogni mattina posso scegliere una magia differente? Io credevo che fossero fisse.

Esatto, é il notevole vantaggio degli incantatori preparati. Il Druido, nello specifico, conosce tutta la sua lista: ogni giorno sceglie di distribuire gli slot (quelli che trovi nella tabella, a cui devi sommare quelli bonus dati dal tuo punteggio) per preparare le varie magie come preferisce. 

Esempio: il tuo Druido ha 3 slot di livello 1 (2 dalla classe e 1 dato dal punteggio di caratteristica). Un giorno potrebbe preparare due Produrre Fiamma e un Intralciare, ossia puó lanciare il primo incanto 2 volte al giorno e il secondo una. Potenzialmente potrebbe scegliere di lasciare uno slot vuoto: spendendo 15 minuti puoi preparare un incanto a tua scelta, senza alcuna limitazione. 

Il giorno successivo partiresti nuovamente da zero: hai di nuovo i tuoi tre slot, che distribuisci a tuo piacere.

1 ora fa, Blues ha scritto:

anyway se sulla seconda edizione di pathfinder in uscita ad agosto mettessero qualche foto per come mettere i valori nella scheda carattere per tutte le classi, farebbero un bene all'umanita'.

Non e' possibile spiegare questo gioco senza dimostrazione. E' alla base della conoscenza: se qualcosa deve essere appreso, lo deve comprendere anche uno bambino; non scervellarsi.

Sai che invece io la trovo una scelta poco proficua? Si rischia che il nuovo giocatore guardi alla classe in un singolo modo, senza provare combinazione differenti dal solito. Al massimo, io inserirei un breve parafrago in cui si spiegasse quali siano i punteggi piú importanti e per quale motivo (come per Starfinder o la 5° edizione, ad esempio).

1 ora fa, Blues ha scritto:

Ok attendo i tuoi consigli, grazie.

Il primo consiglio è quello di guardare, se hai tempo e voglia, questa guida. Potrebbe aiutare ad ambientarti con il Druido. É scritta in inglese, anche se non è molto complesso.

Personalmente ti sconsiglio di focalizzarti sulle evocazioni: sono abbastanza complesse da usare al meglio (anche solo per il fatto di doversi leggere numerose statistiche oltre a quelle del personaggio) e non mi sembri particolarmente esperto con il sistema (correggimi se sbaglio). Io darei peró un'occhiata al Menhir savant, un archetipo che non modifica pesantemente la classe e ben si abbina al tema del difensore della natura. Come talenti mi orienterei su Incantesimi Focalizzati (Evocazione) (é una scuola con delle buone opzioni di controllo anche escludendo le evocazioni) e Iniziativa Migliorata (sempre utile per un caster puro). Per il futuro darei un'occhio alla metamagia (Persistent Spell è molto buono se ci si vuole focalizzare su incantesimi con effetti negativi, anche se entra in gioco abbastanza tardi). 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

16 minutes ago, Ian Morgenvelt said:

Esempio: il tuo Druido ha 3 slot di livello 1 (2 dalla classe e 1 dato dal punteggio di caratteristica): 

C'e' per questa regola una tabella dimostrativa, o la devo prendere per buona come me l'hai indicata?

 

20 minutes ago, Ian Morgenvelt said:

Sai che invece io la trovo una scelta poco proficua? Si rischia che il nuovo giocatore guardi alla classe in un singolo modo, senza provare combinazione differenti dal solito. Al massimo, io inserirei un breve parafrago in cui si spiegasse quali siano i punteggi piú importanti e per quale motivo (come per Starfinder o la 5° edizione, ad esempio). 

Mi sembra un buon punto di vista ed inizio per chi si avvicina a questo sistema. Spero che lo realizzino.

 

23 minutes ago, Ian Morgenvelt said:

Personalmente ti sconsiglio di focalizzarti sulle evocazioni: sono abbastanza complesse da usare al meglio (anche solo per il fatto di doversi leggere numerose statistiche oltre a quelle del personaggio) e non mi sembri particolarmente esperto con il sistema (correggimi se sbaglio). Io darei peró un'occhiata al Menhir savant, un archetipo che non modifica pesantemente la classe e ben si abbina al tema del difensore della natura. Come talenti mi orienterei su Incantesimi Focalizzati (Evocazione) (é una scuola con delle buone opzioni di controllo anche escludendo le evocazioni) e Iniziativa Migliorata (sempre utile per un caster puro). Per il futuro darei un'occhio alla metamagia (Persistent Spell è molto buono se ci si vuole focalizzare su incantesimi con effetti negativi, anche se entra in gioco abbastanza tardi). 

Io credo di aver scelto un personaggio complesso, pero' e' un buon modo per sbatterci il muso ed istruirsi.

In tutta sincerita' mi hanno sconsigliato di usare archetipi, io non saprei neppure cosa sono. Hai ragione non sono molto ferrato proprio perche' sono agli inizi. Con l'inglese non ho problema, vivo in UK, quindi leggero' la guida, ed il link e mi faro' un'idea.

Aggiornero' la scheda e chiedero' eventualmente aiuto per completarla e discuterne le scelte in base a quanto letto.

Grazie davvero Ian.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, Blues ha scritto:

C'e' per questa regola una tabella dimostrativa, o la devo prendere per buona come me l'hai indicata?

Sí, esiste una tabella per il numero di incantesimi bonus dati dal punteggio. La trovi qui sotto "Ability and spellcaster".

41 minuti fa, Blues ha scritto:

Io credo di aver scelto un personaggio complesso, pero' e' un buon modo per sbatterci il muso ed istruirsi.

In tutta sincerita' mi hanno sconsigliato di usare archetipi, io non saprei neppure cosa sono. Hai ragione non sono molto ferrato proprio perche' sono agli inizi. Con l'inglese non ho problema, vivo in UK, quindi leggero' la guida, ed il link e mi faro' un'idea.

Aggiornero' la scheda e chiedero' eventualmente aiuto per completarla e discuterne le scelte in base a quanto letto.

Grazie davvero Ian.

Normalmente ti avrei sconsigliato anch'io gli archetipi: sono delle opzioni alternative alla classe base, che sostituiscono o modificano dei privilegi.

Ad esempio, guardiamo il Menhir Savant: al primo livello ottiene Spirit Sense (una capacità che ti permette di individuare le creature extraplanari) al posto di Nature Sense e Wild Empathy, quindi nella scheda segnerai questa capacità dimenticandoti completamente delle altre due. Le altre sostituzioni sono tutte abbastanza elementari: eliminano delle abilità passive fornendoti degli incanti usabili qualche volta al giorno. Ti consiglio di leggerlo e valutare se preferisci puntare sulla classe base (comunque solidissima) o usare questa versione modificata.

Fammi sapere come procede la compilazione della scheda.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Ora inizia ad essere piu' chiaro cosa si intende per archetipo... mi facci un'idea e ti faro' sapere.

Comunque preferibilmente rimaniamo sul semplice, di modo da non tediarti qui sul forum e di finire in fretta. A mio tempo avro' modo (attendo ormai di acquistare direttamente la seconda edizione del volume ad agosto), di studiare gli archetipi.

Link to comment
Share on other sites

A quanto ho capito se sono al livello 2 non potro' utilizzare le magie di livello due, devo attendere di essere di livello 3.

Ho visto un po' la guida e molte features sono consigliate per livelli avanzati del personaggio. Per cui inserisco sulla scheda quanto suggerite da te.

Mi salvo sul browser gli incantesimi in modo da averli sempre presenti.

Ho aggiornato lievemente la scheda aggiungendo i talenti, cosa resta ora?

Equipaggiamento? dovrei prendere un oggetto poi utile per farlo brillare come una torcia, etc... comunque visto che saro' fuori dalla mischia preferisco non avere armi o armature in legno.

 

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1580977

Edited by Blues
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Blues ha scritto:

A quanto ho capito se sono al livello 2 non potro' utilizzare le magie di livello due, devo attendere di essere di livello 3.

Ho visto un po' la guida e molte features sono consigliate per livelli avanzati del personaggio. Per cui inserisco sulla scheda quanto suggerite da te.

Mi salvo sul browser gli incantesimi in modo da averli sempre presenti.

Ho aggiornato lievemente la scheda aggiungendo i talenti, cosa resta ora?

Equipaggiamento? dovrei prendere un oggetto poi utile per farlo brillare come una torcia, etc... comunque visto che saro' fuori dalla mischia preferisco non avere armi o armature in legno.

 

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1580977

Principalmente l'equipaggiamento. Io eviterei un oggetto specifico da incantare con Luce: basta raccogliere un sasso da terra, per esempio. E prenderei in ogni caso un'armatura e un'arma (questa solo per i casi estremi, la prima puó esserti molto utile). 

Ah, sconsiglio di preparare Detect Snares e Flare: il primo diventa ridondante con Percezione, ad esempio (piuttosto metti gradi in quest'ultima), il secondo non vale l'azione standard (é solo un -1 ai tiri per colpire). Incantesimi di 1° piú utili ne esistono a bizzeffe, come trucchetti esiste Guida (un +1 ad ogni prova, praticamente).

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Scusami bene o male ho capito gli slot, ma non come calcolarli sulla tabella qui aggiunta in allegato.

Il mio rank abilita' era 10 (due forse da spendere per modificare in punti difesa come hai suggerito stamani). 

Comunque ho letto un po la guida quindi sara' meglio adottare quello che mi indicavi Menhir Savant archetipo, e' il migliore insieme allo Storm Druid. Inizio a modificare i valori sulla scheda.

Armi ho preso un bastone ferrato ed un'armatura in cuoio.

 

 

Screen Shot 2018-05-12 at 20.45.47.png

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aranel
      Ciao a tutti. Avrei bisogno di aiuto per una build per un paladino. Consigli? Purtroppo non posso multiclassare con la lama del sortilegio perché il personaggio deve essere buono. 
    • By Alexandre
      Salve, stavo leggendo con curiosità il post circa il massimo numero di danni possibile in un singolo round e mi é sorta una domanda. Premesso che sono innamorato del Monaco e della via della Via dell'ombra, ci sono significative differenze in termini di output di danno tra le varie tradizioni o le differenze sono di flavour? Vi ringrazio
    • By Aramil619
      Salve volevo strutturare un guerriero maestro di battaglia umano variante (con talento cuoco)specializzato nelle armi da lancio , per le statistiche abbiamo via libera per usare il sistema dei 27 punti o prendere i seguenti punteggi  15, 14, 13, 12, 10, 8. Avete idee di come distribuire le caratteristiche ed eventuali talenti e manovre  ?mi piacerebbe usare una lancia/tridente o comunque un arma su asta per intenderci .Campagna fino livello 20
    • By darksaro1990
      ciao a tutti, dopo quasi un annetto in cui sono stato introdotto attraverso nuove amicizie alla 5e mi stavo divertendo a pensare a un futuro pg. attualmente sto masterando una campagna in conclusione ( non vuol dire che sia esperto in questa edizione comunque) e visto che finita la mia uno dei giocatori farà da master, per sfizio, ho iniziato a pensare a un pg
      tra le varie scelte possibili quella che mi da da pensare e' quella di un pg Shadar- kai che per ragioni attualmente non decise ( possiamo parlarne insieme se vi fa piacere ) , riesce o viene , tramite influenze esterne, liberato dal giogo imposto dalla Raven queen. La sua storia come PG dovrebbe iniziare nel piano materiale , probabilmente nel Faerun o in un mondo Custom ma comunque abbastanza standard.
      L'idea era giocare come classe il Ranger con le varianti offerte da tasha ( favored foe ecc..) La scelta del ranger era data dal fatto che immaginano questo shadar kai nella cui memoria ci sono scene di avvenimenti che non ricorda bene e per sopravvivere si da alla via del ramingo,arrangiandosi come può'.
      Non e' mia intenzione cercare di fare power playing ma mi farebbe piacere una build solida che abbia il suo senso in combattimento. sono molto indeciso se farlo ranged ( hand crossbow o arco lungo) o in corpo a corpo andando di stocco , due spade corte o magari in alternativa  con la doppia lama valenar ( adattata da eberron).
      le sottoclassi che mi sembrano più adatte sono gloom stalker ( uno shadar kai che si mimetizza nelle ombre e fa agguati ci sta), horizon walker ( stessa cosa, essendo fuggito da un altro piano ci starebbe benissimo un ranger planare) e anche il fey wander ( meno indicato tra i tre, ma magari puo essere da stimolo per il master per la "fantomatica motivazione narrativa" che ha permesso a questo shadar kai disgraziato di liberarsi dalla schiavitù della regina corvo e vivere libero.
      Sono aperto ad alternative, stravolgimenti cambi di razza o classe basta che si segua concettualmente il flavour di base.
      avevo valutato la Custom Lineage presente in tasha per creare un elfo  "shadar- kai " privo della benedizione della regina corvo ( e per essere elfo con il talento bonus , magari proprio per partire subito con il talento revenant blade per usare la doppia scimitarra valenar con "finesse" , si so che sono un po' paraculo  )
      sotto un' immagine di concept di partenza e ringrazio tanto chiunque mi dedichi qualche minuto del suo tempo. ( male che vada, goblin beastmaster che cavalca il compagno animale lupo o magari un coboldo barbaro !)
      Edit: manuali concessi tutti quelli in italiano, niente UA. niente ranger rivisitato, tasha consentito

       
      a voi ...

    • By MadLuke
      Ciao a tutti,
           il damage dealer del gruppo tra poco prenderà l'abilità speciale della CdP 3.0 in oggetto (Dragon Magazine #314).
      Personalmente trovo sia decisamente debole: spendere un'azione standard per fare 28 pf danno, che con TS Riflessi CD 20 si dimezzano, seppure ad area è davvero imbarazzante considerato che lui con un singolo attacco ne fa 35 di media. Pensavo quindi:
      - danni: d6 --> d8, così danno medio 36, cambia poco ma è una prima misura;
      - l'utilizzo dell'abilità comporta interruzione immediata dell'ira: questa è una delle tante fisime di tanti talenti e CdP 3.0, faccio come non l'avessi neanche letto;
      - usi: 1/giorno --> 3/giorno, in realtà considerato quanto pochissimo danno fa io la metterei anche at will;
      - area: cerchio diametro 9 m. incentrato su se stesso --> diametro 12 m. su se stesso modellabile su qualsiasi ampiezza di cono/semicerchio, così da colpirne almeno qualcuno in più e non mettere a rischio i propri alleati.
      Che ne pensate? Per dirla tutta io gli ho consigliato di lasciar perdere la CdP e riprendere piuttosto la classe base, ma lui dice una CdP così particolare non la farà più e allora giacché c'è vuole completarla (e lo capisco anche).
      Ciao e grazie, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.