Jump to content

La Rinascita - TdG


Voignar
 Share

Recommended Posts

Seornal è esattamente com la descrivono bardi e cantastorie, un’immensa successione di case, reliquiari, chiese e botteghe. La gente nomina gli dei quasi ad ogni frase, e chiunque incontrate ha addosso i simboli di almeno uno o due dei. 

Avete tutti letto un annuncio di lavoro, scritto dal proprietario di un piccolo mercante di reliquie, uno dei tanti che smerciano oggetti sacri nella Città Sacra. Vi ha dato appuntamento nella sua bottega, vicino piazza deglle Stelle, a metà mattina. E voi vi siete recati lì, senza però considerare la ressa che può esserci in un giorno di mercato. Dopo un bel po' di spinte, piedi pestati, gomitate e insulti in varie lingue, siete finalmente riusciti a raggiungere l’amore vostra meta.

Chi vi apre è un ometto basso, troppo alto per essere un nano o uno gnomo, con dei fini occhiali argentati sul naso appuntito Prego signori, prego. Messer Vierro vi aspetta nel retrobottega

 

NdM: topic di gioco, le regole le ho postate nell’organizzativo, buon gioco a tutti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Logan : (Un uomo sul Metro e 83 con dei capelli neri medio lunghi lisci che si interrompono poco prima di posarsi sulle spalle all' apparenza non armato vestito semplicemente con un abito da viaggiatore e degli occhi grigi che trasmettono quasi l'idea di cecità)

Un'altro spintone o insulto e giuro che là fuori scatenavo una rissa almeno qui sembrano accoglienti!

Grazie per la vostra cortesia non sopportavo più quella massa di maleducati la fuori....

Entro cercando di dirigermi nel retrobottega                                                                                                                                            ( Tipo così Master? Può andare?)

Link to comment
Share on other sites

Khadra 

Spoiler

Khadra è un orco alto sul metro e novanta, la sua pelle è di un verde particolarmente chiaro(quasi tendente al bluastro in alcuni punti). Il suo corpo è segnato in diversi punti da cicatrici e segni di ferite passate (specificatamente ha un taglio orizzontale cicatrizzato sul naso, una che percorre tutto l addome in obliquo e due tre cicatrici per braccia). Ha degli occhi di un color blu spento e dei capelli lunghi che tiene fermi all indietro, simil coda di cavallo, da delle corde di seta. La sua barba è lunga e scende per due lunghe trecce(arrivano fino al petto). Il colore dei suoi capelli e la sua barba è un grigiastro spento, forse segno di vecchiaia bensi l'orco non lo dia a vedere. Ha un fisico estremamente allenato e muscoloso. Indossa dei pezzi di cuoio come armatura ma che all effettivo non gli garantisco piu di tanto una protezione (porta solo due spallacci e una specie di cinturone, sotto indossa vesti comuni e abbastanza usurate, inoltre porta sempre con se uno spadone da cui si separa raramente.

Chino il capo in cenno di saluto e comincio ad entrare assicurandomi che Dector sia ancora dietro di me.
Buongiorno buon uomo.
Entro e controllo se vi è una porta o un qualcosa del genere che porti sul retrobottega

Spoiler

Tiro in spot -1

 

Edited by Krais2131
Link to comment
Share on other sites

Dector

@Descrizione
 

Spoiler

Alto 1,70 e dalla corporatura snella, Dector è un ragazzo di 19 anni che si presenta sempre ordinato.
Tiene una barba corta e curata e dei capelli che gli arrivano poco sopra le spalle, di un nero che fa coppia al colore dei suoi occhi, dietro gli occhiali da una montatura fine e piccole lenti.
Ha una tunica elegante che non è ne troppo grande, ne troppo stretta, per non intralciarlo nei movimenti. 
Ha una borsa a tracolla, molto capiente e sapientementea organizzata, in cui tiene quasi tutto.
La tracolla stessa della borsa è piena di piccole borsette, da alcune delle quali si può intravedere qualche piccolo libruccino.
Anche la cintura non è da meno, e dalla forma che un paio di borse prendono, si direbbe che ci sia dentro qualcosa di piccolo, tozzo e cilindrico.
In più ad essa sono anche legati due libretti con una piccola, ma robusta, catenina.

Lascio passare avanti Khadra, dandogli una tranquilla pacca sulla schiena, per poi seguirlo.
Mi prendo qualche attimo per controllare che tutto sia al suo posto e non mi abbiano preso nulla nella calca, poi mi sistemo i vestiti in modo che tornino quanto più presentabili possibile, e solo allora alzo la testa verso l'omino.
"E' un piacere poter trattare direttamente qui, anche se avrei scelto un momento meno affollato"

 

Link to comment
Share on other sites

Lawrence

Descrizione

Spoiler

Lawrence Hunt è un giovane tuttofare, alto, robusto e sicuro di sé. Porta i neri capelli raccolti sulla nuca, ma molte sono le ciocche lasciate libere, in particolar modo sulla fronte, dove rivoli di lunghi capelli leggermente ondulati si appoggiano sul viso prima di proseguire oltre.

Il colore dei suoi occhi è particolare, un po' grigi e un po' verdi. A lato dell'occhio sinistro si trova una piccola cicatrice, mentre sul collo un'altra è più evidente. La barba è corta, leggermente più lunga sul mento. Non ci sono tratti sufficienti a discernere la sua discendenza dagli elfi.

Avvolto nel suo mantello mostra ben poco di sé, forse anche per tenere a bada eventuali borseggiatori, ma sulla schiena campeggia uno scudo di legno ovale, a fianco di un volume che gonfia il mantello e che suggerisce la presenza di uno zaino. Sul fianco sinistro una spada, sulla quale tiene spesso appoggiata la mano sinistra.

Ho parlato con messer Vierro ma non sono ancora sicuro se accettare o meno l'incarico. Perciò oggi mi recherò a casa sua per discuterne meglio.

Ho incontrato Dector e Khadra, pare stiano bene, e un uomo di nome Logan. Per ora ho deciso di dargli fiducia, spero sia ben riposta.

Giunto al luogo dell'appuntamento mi guardo velocemente intorno e mi porto al fianco dell'orco, prima di procedere. Mi aspetto che l'ometto ci faccia strada.

Nota per tutti

Spoiler

Lawrence appare in tutto e per tutto come un umano.

Master

Spoiler

Spot +1 se ci sono oggetti interessanti intorno o sull'ometto.

 

Edited by nanobud
avevo sbagliato un nome XD
Link to comment
Share on other sites

Vierro, il vostro datore di lavoro, vi sta aspettando seduto ad una scrivania, in un piccolo studio pieno di libri e carte varie ammonticchiate in ogni dove. L’uomo indossa una lunga toga blu, stretta in vita da una cintura, e sugli occhi porta un complicato meccanismo di lenti sovrapponibili.

Quando vi sente entrare, accantona il grosso libro che stava leggendo, e si rivolge a voi Benvenuti, benvenuti, perdonate la confusione. Richio, da bere per i signori fa rivolto all’assistente bene, come credo abbiate letto sull’annuncio, cerco delle persone per recuperare una cosa, mi vado a spiegare: un mese fa, ho commissionato ad alcuni avventurieri il compito di trovare una reliquia, l’Occhio di Merzio. Pare abbiano trovato l’oggetto, ma non me l’hanno mai consegnato. So che hanno viaggiato con altre persone, almeno da Arria in poi, in una zona di guerra. Quello che vorrei faceste, è trovare l’Occhio. So più o meno che tragitto dovevano fare, quindi non dovrete girare a casaccio. So che come richiesta potrebbe non essere facile, ma vi prometto una lauta ricompensa 

Link to comment
Share on other sites

Lawrence

Quando messer Vierro si rassetta, mi avvicino per porgergli un saluto.

Master

Spoiler

O per presentarmi, non si capisce se l'ho già incontrato oppure no...

Quindi il padrone di casa fa un veloce riassunto di ciò in cui consiste l'incarico.

"Potrebbe dirci qualcosa in più su quest'Occhio di Merzio? Com'è fatto, o che proprietà possiede, qualsiasi cosa ci possa essere d'aiuto."

Master

Spoiler

Inoltre un tiro di Gather Information +6, alla locanda e anche in giro, per sentire voci, novità, capire che succede in città. In base al tempo avuto a disposizione, potrei aver raccolto più cose.

 

Link to comment
Share on other sites

Logan

Fiuu.....meno male che questo ragazzo ha chiesto più informazioni! Effettivamente è strana una lauta ricompensa per una missione da fattorini.

Con sguardo di sollievo chino il capo e ascolto con molto interesse ciò che ha da dire Vierro.

Si! Per favore Mastro Vierro è nei vostri interessi che noi conosciamo quanto più possibile su quest'oggetto 

Ah e magari....!

Magari anche sulle persone dalla quale dovremmo recuperarlo nel bene e nel male...

Giusto!...Non penso che abbiano assoldato una montagna di muscoli come quell'orco se non ci fosse l'eventualità di "sfortunate" complicazioni!

Edited by Markus Grimes
Link to comment
Share on other sites

Khadra 
Mmh, magari sono incappati in un conflitto e sono finiti sotto un fuoco incrociato, oppure sono stati derubati da alcuni banditi. Ad ogni modo si prospetta interessante, potrebbe portarmi ad un ottimo combattimento 
Mi sposto di lato fino a portarmi a uno degli angoli della stanza e li a braccia consente ascolto la conversazione. Tutto cio ovviamente dopo aver accennato un saluto amichevole al signor Vierro 

Link to comment
Share on other sites

Dector 

Mi presento stringendo la mano al signor Vierro.
"Un emporio troppo in ordine non ha poi così tanto da vendere" 
Commento tranquillamente, in risposta alla sua affermazione di cortesia.
Appena il mercante ha finito di parlare tiro fuori un blocchetto e inizio a mettere giù qualche nota.
"Che dire, Lawrence, mi aspettavo fossi tu a chiedere delle persone, piuttosto che l'oggetto"
Commento scherzando sulle attività da cacciatore di taglie del ritrovato compagno.
"E' un piacere ritrovarci a lavorare di nuovo insieme, deduco che tu sappia cosa stia facendo"
Continuo, senza alzare lo sguardo dal blocchetto, finché non strappo tre fogli soddisfatto.
"Signor Vierro, non me ne voglia, anche se siamo fra gentiluomini lei che è mercante mi può ben capire: "lauta" è un po' generale, nonché soggettivo, come quantitativo, ma volendo può essere anche lasciato così."
Pongo i tre fogli sul tavolo, un contratto in triplice copia del compito che ci sta affidando.
Ancora incompleti, e con una scrittura ordinata e ben leggibile, sanciscono i termini del contratto, con ancora qualche spazio vuoto, in caso via siano da fare delle aggiunte prima di della firma del contratto.
Sotto, cinque piccoli spazi per firmare.

@tutti

Spoiler

In pratica il contratto stabilisce perché ci assolda e la ricompensa, con una clausola: nel caso non venga rispettata la ricompensa o nel caso rimanga vaga (tipo "lauta" o "soddisfacente") e noi non ne siamo soddisfatti (decretando la situazione non soddisfacente con una votazione democratica da tutti i firmatari) abbiamo il diritto di trattenerne un 10% (rendendo il restante 90%) e tenerci anche l'oggetto.
Per quanto riguarda i miei compagni il contratto sancisce che per tutta la durata ci sarà uno spartimento equo di spese comuni e guadagni.

 

@dm
 

Spoiler

se serve, ho conoscenze(locali)+8 che si usano anche per la conoscenza della legge, vorrei fare un contratto valido e piuttosto vincolante.
Una volta che l'ho finito di compilare e che tutti hanno firmato faccio un frego su ogni spazio bianco disponibile, come si usa per evitare che qualcosa venga aggiunto al contratto dopo la sua firma.
Ogni pagina del blocchetto che uso per sancire i contratti ha il mio marchio arcano (click per la spell, l'ho lanciato in precedenza, appena comprato il blocchetto, dato che hanno durata permanente), un marchio invisibile che si può mostrare a mio comando, unico per ogni mago e irriproducibile dagli altri maghi.
Lo uso come garanzia in caso che qualcuno voglia falsificare il contratto riscrivendolo e falsificando le nostre firme, dato che il marchio arcano non è in nessun modo falsificabile.

Vorrei anche fare una prova di conoscenze(arcane e piani)+8 per sapere se so qualcosa su quest'oggetto.

 

Edited by sani100
Link to comment
Share on other sites

Khadra
Come suo solito, Dector ama le sue scartoffie, ma hey a causa di quelle mi ha sempre evitato un sacco di guai 
Dector, sai credo di aver imparato a scrivere solo perché devo mettere la mia firma su ogni tuo contratto.
Mi smuovo dall angolo per dirigermi a firmare se necessario il contratto 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Molto ben scritto, molto preciso e formale dice Vierro esaminando un contratto ha mai pensato d’entrare nella cancelleria? Avrebbe un futuro. Ad ogni modo: la ricompensa sarà di 2.000 monete d’oro a testa, dalla zecca di Seornal. I quattro a cui ho chiesto di recuperare l’Occhio erano Denerio, Furno e Vrojek, umani ed il primo un chierico, gli altri due combattenti, e Sehofrin, un nano battitore, tutti e quattro gente esperta, per quello che ho sentito dire. L’Occhio è davvero l’occhio destro di Merzio, martirizzato duecentoventidue anni fa dai Rekrei, ed il corpo smembrato. Pare che le reliquie di questi santi abbiamo grandi poteri curativi, ma su questo non posso mettere la mano sul fuoco, non avendole mai analizzate

Link to comment
Share on other sites

Lawrence

"Oh, ma lo avrei chiesto, solo mi piace porre una domanda alla volta..." rispondo sorridendo a Dector. Poi do un'occhiata al contratto e aggiungo "Questa parte sulla divisione equa dei costi è un po' poco chiara: come distinguiamo costi imputabili alla missione dai costi derivanti da spese a fini puramente personali? Andrà deciso di volta in volta..."

Link to comment
Share on other sites

Khadra
Beh mi sembra abbastanza semplice, tutto cio che riguarda esclusivamente i costi di manutenzione degli oggetti e i fini della missione, per esempio se la squadra decide di voler affittare un carro per giungere sul luogo prima, il costo andra equamente diviso tra i membri della squadra. Questo ovviamente non vale se uno dei membri decide di sperperare denaro in stupidaggini, per esempio se uno di noi decidesse di andare da una meretrice sarebbe una spesa dell individuo singola e non da imporre alla squadra. Questo pezzo del contratto ormai l ho imparato a memoria per tutte le volte che l ho firmato.
Wow non sapevo di conoscere cosi bene questa regola ! 

Link to comment
Share on other sites

Logan

Bah l'esperienza è esperienza qualsiasi cosa per diventare più forti sicuramente del denaro non fà male!

Devo stare attento, non disponendo di denaro sicuramente qualcuno di questi individui vorrà improvvisamente fare il simpaticone offrendo cose a caso per poi imbrogliarmi e farsi pagare ben più del dovuto

Mi sembrano delle condizioni accettabili e oneste firmerò

Accettabili e oneste cavolo 2000 monete d'oro firmo sicuro!

Link to comment
Share on other sites

Lawrence

"Sì... Non c'è bisogno di complicarlo allora..."

Ma è discrezionale...

"Messer Vierro, quando avremo messo a posto le carte mi piacerebbe se ci fornisse una descrizione fisica dei quattro che dovrebbero aver recuperato l'Occhio..."

Link to comment
Share on other sites

Khadra 
Ah e cosa piu importante, nel caso dovessero rifiutarsi di cedere l artefatto, quanto potente è quest ultimo? Inoltre ha delle disposizioni sul come desidera che i 4 uomini che ha ingaggiato tornino?

Edited by Krais2131
Link to comment
Share on other sites

Dector

Sorrido alle parole di Khadra, scuotendo leggermente la testa.
"Mi dovrai ringraziare un giorno, allora"
Annuisco al mercante rispondendogli brevemente.
"Nah, troppo sedentario, ma grazie"
Mentre aggiorno i contratti, aggiungendo la cifra pattuita, sia a testa, che un eventuale totale, rispondo anche a Lawrence
"Be', ad esempio una birra in più per te potrebbe essere una spesa personale, mentre sfoltire quei ciuffi ribelli potremmo anche valutarla come una spesa comune, per una presentazione di buon gusto del gruppo"
Ammicco in direzione del mio compagno, ovviamente non ho niente contro la sua acconciatura, colgo solo la palla per stuzzicarlo amichevolmente.
Khadra m fa eco in toni più seri, e annuisco compiaciuto.
"Bravo, vedo che apprendi da me.
Spero che tu non ti aspetti di vedermi tirare di spada, però"

Mi preparo dunque a prendere nota di tutte le risposte del mercante alle domande dei miei compagni
"Ci dica anche qualcosa su Merzio, se possibile.
Non sono esperto di religioni, ma se è una sua reliquia avrà qualcosa a che fare con lui."

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.