Jump to content

[ Cronache di Tenebra] Beast: the Primordial


Recommended Posts

   AIqqmxU.png

Dopo aver letto il manuale di Beast: the Primordial non ho potuto fare a meno di pensare che spreco fosse che dal vivo non ho possibilità di giocarci, impegnato come sono in altre avventure. Ma ormai l'istinto c'era: perché non proporlo su forum? Quindi, ta daaa, cerco giocatori per una cronaca ambientate nelle Cronache di Tenebra, in cui i giocatori interpretano le Bestie di Beast: the Primordial.

C'è un primo grande avvertimento che devo fare: sarebbe la mia prima campagna da Narratore/Master/quelchevipare su play by forum, finora ho sempre e solo avuto ruolo da giocatore. È quindi possibile che nei primi momenti possa un po' inciampare in errori da principiante, ma spero ci si possa divertire ugualmente.

La cronaca sarà ambientata a San Castillo, una città inesistente sulla costa occidentale americana. Questo mi permette di prendermi più libertà con la città, senza essere troppo limitato dalle minuzie delle città vere. Pensate a una città a caso americana: quella è San Castillo. Ho già le mappe, spudoratamente quelle dell'analoga New Castle di Vampiri il Requiem ma flippate di 180°. Sono onesto nei miei latrocini.

Rubando apertamente idea da @Mezzanotte, pensavo di far iniziare ogni personaggio con una linea narrativa indipendente e in solitaria, in modo da farvi ambientare più gradualmente alle meccaniche e al setting senza dovervi buttare tutto il regolame fra capo e collo. Come si procederà , e quanto le linee si intrecceranno, dipende ovviamente da voi. Questo ci permette di procedere anche più lentamente con la frequenza dei post nel caso abbiate limiti del genere.

Per una introduzione al gioco, date un'occhiata qui

Per le regole base e approfondimenti dell'ambientazione, dovrete invece aspettare. Non ho completamente finito di fare la mia sintesi+traduzione delle regole, e preferirei essere sicuro che effettivamente si faccia qualcosa prima di mettermi a tradurre tutti i Pregi di gioco (che anche nella versione sintetizzata sono... un sacco). In pratica, questo topic mi serve per smuovere un attimino le acque. In ogni caso, il sistema utilizzato è quello delle Chronicles of Darkness, opportunatamente modificato e semplificato per un play by forum.

Piccola nota: se avete letto l'introduzione di cui sopra, noterete che in Beast c'è molto crossover tra i vari giochi delle Cronache di Tenebra. Non è necessario avere una spolverata sulle varie ambientazioni per partecipare. Anzi: all'inizio del gioco non avrete a disposizione i poteri dovuti all'interazione con le creature delle Cronache, che ci saranno ma verranno introdotti in seguito. Le vostre Bestie sono di recente "nascita" per cui sono ancora delle principianti nel mondo di tenebra.

Spero abbiate Fame.

Link to comment
Share on other sites


37 minuti fa, Theraimbownerd ha scritto:

SISISISISISISISISI! E' la mia linea preferita di tutto il mondo di tenebra. Ho immaginato diversi personaggi in da quando è uscito il manuale, ma non ho mai avuto occasione di giocare. Se mi vorrai saro' il tuo primo giocatore. 

Grande! Spero che non troverai sfasamento tra il mio adattamento italiano e le regole in inglese visto che sei già abbastanza scafato :grimace:

36 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Guarda, avevo proprio voglia di provare Beast.
Ho già giocato a Mondo di Tenebra abbastanza bene, e un poco a Vampiri.

L'unica cosa è che nemmeno io ho ancora letto molto bene il manuale, mi ci vorrebbe un po' per cominciare. 

Non è un problema se non conosci bene il sistema di gioco. Non esistendo regole in italiano per la seconda edizione delle cronache, mi sto appunto preparando un file word che funga da extrasintesi: è più comodo per me, è più comodo per quelli di voi che stanno a zero o quasi. Inoltre mi dà la possibilità di dare una riorganizzazione al sistema, visto che molte regole non sono di frequente utilizzo, oppure si trovano in posizioni scomode del manuale. Non inizieremmo subito, ecco, ma in ogni caso vi guiderei io per le prime fasi di creazione e sviluppo del personaggio.

Edited by SNESferatu
Link to comment
Share on other sites

Vorrei avanzare anch'io la mia candidatura. Il mondo di tenebra mi ha sempre affascinato ma non ho mai avuto modo di testare con mano (in realtà non conosco praticamente nulla :D) Se la mia totale ignoranza non dovesse rappresentare uno scoglio incolmabile mi farebbe piacere essere preso in considerazione come giocatore :)

Link to comment
Share on other sites

Mi candido anche io!

Come altri sono abbastanza scafato sul Vecchio Mondo ma conosco poco o nulla delle Cronache (delle Bestie, prima dell'articolo di Nesferatu neanche sapevo esistessero).

Sono interessato anche a vedere il nuovo sistema di gioco all'opera.

Magari finisce pure che rivaluto le Cronache .-D

Edited by Mezzanotte
Link to comment
Share on other sites

Nel frattempo ho leggiucchiato un bel po', e credo che le Bestie possano promettere davvero bene.
Alla fine non è un concept così campato in aria come poteva sembrare all'inizio: molti si sono lamentati del fatto che le Bestie non sono (al contrario dei Vampiri, per esempio) riferimenti ad elementi tipici dei miti e delle leggende. 

Però, pensandoci bene, non è vero. 

Per esempio Pennywise, il "clown" di It, è precisamente una Bestia (a parte la sua origine non umana, ovvio): ha una "tana" che sfida le leggi del mondo materiale. Si nutre della paura delle persone, tanto che contro individui che non provano terrore è in difficoltà; è in grado di alterare il proprio aspetto e creare incubi molto reali, e possiede molti altri poteri. 

In realtà questo manuale offre una discreta possibilità di personalizzazione che va aldilà delle semplici regole, e la cosa mi piace non poco.
Ho anche letto le critiche fatte sul web, e sinceramente penso che i possibili difetti del gioco (o meglio, dell'ambientazione) possano essere mitigati dal master senza alterare di molto il gioco. 

Link to comment
Share on other sites

Waa, quanta gente, non mi aspettavo questo seguito! Direi di finire qui con il reclutamento, ok che saranno linee separate con topic diversi ma io devo pur sempre gestire sei persone :grimace:

Lasciatemi almeno una settimanella per finire le ultime traduzioni così siamo tutti sulla stessa linea, e poi possiamo iniziare con la creazione dei personaggi.

32 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Nel frattempo ho leggiucchiato un bel po', e credo che le Bestie possano promettere davvero bene.
Alla fine non è un concept così campato in aria come poteva sembrare all'inizio: molti si sono lamentati del fatto che le Bestie non sono (al contrario dei Vampiri, per esempio) riferimenti ad elementi tipici dei miti e delle leggende. 

Però, pensandoci bene, non è vero. 

Per esempio Pennywise, il "clown" di It, è precisamente una Bestia (a parte la sua origine non umana, ovvio): ha una "tana" che sfida le leggi del mondo materiale. Si nutre della paura delle persone, tanto che contro individui che non provano terrore è in difficoltà; è in grado di alterare il proprio aspetto e creare incubi molto reali, e possiede molti altri poteri. 

In realtà questo manuale offre una discreta possibilità di personalizzazione che va aldilà delle semplici regole, e la cosa mi piace non poco.
Ho anche letto le critiche fatte sul web, e sinceramente penso che i possibili difetti del gioco (o meglio, dell'ambientazione) possano essere mitigati dal master senza alterare di molto il gioco. 

Le Bestie in effetti sono mostri generici e allo stesso tempo estremamente specifici. Alla fin fine la creazione del gioco è stato un mezzo per introdurre tutti quanti quei mostri che non possono reggere da soli un'intera serie di manuali. "Minotauri: il Labirinto" sarebbe stato un po' difficile, ecco. Ovviamente i mostri non devono essere per forza legati alla mitologia, basta che siano mostri, ma come base la mitologia e la narrativa fantasy e horror sono ottime.

Ecco, It è un perfetto esempio di Bestia con scarsissima morale (uccide praticamente sempre, senza discriminazioni, non gli interessano le lezioni, ha solo Fame di Preda). Oppure potrebbe essere uno di quei mostri che sono alle Bestie come le Bestie sono agli umani...

Eh sì, le Bestie hanno parecchia personalizzazione, e questo mi rende un attimo lunga la creazione di questo word riassuntivo. Per esempio, si possono personalizzare le Tane delle Bestie con dei Tratti. Il personaggio ne sceglie DUE al momento della creazione. In totale sono QUARANTAQUATTRO. La possibilità che, nonostante siate 6 e le Famiglie del manuale base siano solo 5*, facciate lo stesso tipo di personaggio è... improbabile.

* In effetti ci sono altre due famiglie in un manuale nuovo (la paura dell'estraneo e la paura dell'imprigionamento), ma se inserisco quelle poi devo tradurre i loro poteri, i nuovi poteri aggiunti, i nuovi tratti di Tana e siamo pronti nel 2020.

Link to comment
Share on other sites

Ho trovato un sacco di esempi di Bestie sul web, e in realtà le 5 famiglie base, mescolate con il tipo di Fame e con il concept di partenza possono creare una miriade di combinazioni. 

Per esempio una maniaca del Bondage potrebbe benissimo essere una Leviathan con i tratti da "sirena" per quanto riguarda la voce ammaliante (o imperiosa, questo è roleplay) e il senso di soffocamento e debolezza che può infliggere. Il tipo di fame dipende molto da cosa fa con le vittime, ma potrebbe per esempio essere affamata di Vendetta (punisce mariti fedifraghi umiliandoli?).

le famiglie delle Bestie sono meno legate ad un singolo concept rispetto a, che so, i clan dei licantropi.
Un Gigante può essere tantissime cose, da un minotauro che fa perdere le vittime ad un oni che le corrompe, passando per un wendigo cannibale. Ancora, potrebbe essere un uomo-scimmia bestiale che imita in modo grottesco la civiltà per mostrare come questa sia solo una patina sopra il corpo di un animale selvatico. 

Link to comment
Share on other sites

Vedo che le Bestie hanno sollevato una discreta "shitstorm" online su davvero tanti aspetti del gioco.

Fra le cose che sono piaciute di meno c'è il fatto che i personaggi mantengano quasi sempre l'apetto umano (tranne quando calano sulla zucca dei nemici la loro Tana ma, se ho ben capito, si tratta di un'eventualità alquanto remota).

Devo dire che l'idea di spaventare per educare non convince neanche me. Dovessi fare una Bestia me la giocherei più sul difficile rapporto fra Fame e umanità residua -che poi è uno dei temi classici del Mondo di Tenebra- o su quello che io chiamo "mezzo-villain" (un cattivo a cui -a volte- capita di fare qualcosa di giusto semplicemente perché ha a che fare con gente più stronza di lui).

Link to comment
Share on other sites

Il concetto di spaventare per educare non mi piace come è stato reso: secondo me è una cosa importante per la narrazione ed è un buon motivo per l'esistenza delle Bestie. Ma non dovrebbe per forza essere un elemento intrinseco del comportamento della Bestia stessa.

Ovvero: se il mio modus operandi prevede tendere agguati alle persone abbienti e sfregiarle, derubarle e in generale traumatizzarle...è naturale che io stia rappresentando la paura del mondo selvaggio e ignoto, del predatore che può colpire chiunque. Ma potrei fare ciò che faccio per molti motivi. Posso semplicemente divertirmi. posso farlo solo per nutrirmi. Potrei invece avere manie da Robin Hood. 

Link to comment
Share on other sites

In effetti quello delle Lezioni è un elemento facoltativo: se volete che il personaggio ritenga che educare quando si nutre sia un comportamento corretto sta a voi. Nessuno vi starà a dire che state interpretando male il personaggio se decidete che quella delle Lezioni è un'idea stupida e che le Bestie dovrebbero nutrirsi senza addurre spiegazioni (che poi servono solo a farle stare meglio con sè stesse). Questo nel manuale è scritto a chiare lettere: c'è chi ritiene quella delle Lezioni un imperativo morale, chi lo fa per considerarsi meno mostro, e chi se ne frega per i motivi più vari. Inoltre non tutte le Lezioni sono corrette da un punto di vista etico, alcune possono non avere senso, e così via. È più opportunità di rolepay che altro (sia che si accettino le Lezioni o meno).

Che poi, se ricordo bene, quella delle Lezioni è stata una toppa messa perché prima della loro introduzione c'era chi riteneva le Bestie troppo sadiche e affamate senza motivo di essere. "Diamogli un motivo per essere un minimo positive o altrimenti ci rompono troppo le palle", avranno pensato i creatori.

Se non volete essere Bestie moralizzatrici, non c'è affatto bisogno, in sintesi. E anche se lo foste, non c'è bisogno che che a ogni pasto diciate "E io ti ho fatto questo perché tu hai fatto questo, gne". Allo stesso modo, le Bestie esistono per impartire lezioni tramite la paura, o è anche questa solo un'altra menzogna che si stanno dicendo? Be free.

Per quanto riguarda il tuo personaggio @Mezzanotte: è in effetti tecnicamente possibile realizzarlo con un Gigante Anakim, se consideri il BDSM come una (volontaria e consensuale) distribuzione asimmetrica di Potere, o come dice @Pippomaster92 con una Makara sirena, o con un'Ugallu che ti fa sentire inerme e alla sua mercè (un'arpia? DevilLady?). Preferirei non tirare in mezzo i Talassii: sono l'unica Famiglia con una maledizione (più si passa il tempo in loro presenza, più sono minacciosi, come se volessero attaccare proprio te), e la maledizione è legata a una tematica che preferirei evitare in game, e non solo perché siamo su forum.

2 minuti fa, Fog ha scritto:

Temo che avrò bisogno di qualche spiegazione di base quando sarà il momento... :D

Arriverà, arriverà... :grimace:

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Mezzanotte ha scritto:

Ho "magicamente" trovato il manuale online .-)

Sono più di 300 pagine .-(

Si ma come molti della WW molte sono "fuffa". C'è anche un discreto numero di regole, però.

Come il solito non è organizzato benissimo, internamente. Non c'è stacco tra le famiglie e la Fame, per esempio!

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Mezzanotte ha scritto:

Ho "magicamente" trovato il manuale online .-)

Sono più di 300 pagine .-(

Il masochismo di non voler aspettare un file word di una 50ina scarsa di pagine scritte in grande e che non vanno neanche lette tutte :heartbreak:

Sottolineo che in queste (per ora 40, chissà) pagine ho inserito tutto. E' partita come sintesi, ma ho messo praticamente tutto, ma in sintesi.
(ho davvero quasi finito)
 

 

 

Edited by SNESferatu
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.