Jump to content

Infestazioni


VoncioTheKing
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi! Volevo sapere se qualcuno di voi ha mai utilizzato le infestazioni, ho cercato un po’ in giro e nel forum ma non ho trovato nulla. Vorrei utilizzarle in un avventura dove il mio gruppo dovrebbe raggiungere un castello infestato e vorrei avere alcuni esempi, magari anche creati da voi. Grazie mille! 

Link to comment
Share on other sites


È materiale interessante, ma non mi sembra che sia stato usato molto. Attualmente sto masterando una campagna che ne contiene alcuni e i risultati sembrano interessanti. La parte più importante secondo me è costruire una storia dietro ogni infestazione. Non si tratta di semplici trappole, ma di spiriti intrappolati, che non riescono a proseguire nel loro viaggio nell'oltretomba perché sono morti in modo violento e crudele e, nella maggior parte dei casi, desiderano solo porre termine alla loro sofferenza.

Per un castello infestato potresti creare un'infestazione principale, di allineamento malvagio (NM o CM mi sembrano i più adeguati). Lo spirito che ha iniziato l'infestazione potrebbe essere stato ad esempio un mago malvagio che è stato bruciato vivo insieme al suo castello da una folla inferocita, oppure un nobile sadico e spietato ucciso brutalmente da un gruppo di giustizieri. Gli effetti di questa infestazione possono essere tanti, dipendenti soprattutto dal modo in cui è morto lo spirito, ma posso suggerire ad esempio di sbarrare porte e finestre in modo che le persone che entrano non possano più uscire (e magari escludere anche i mezzi magici come il teletrasporto, se è a disposizione dei PG), oppure potrebbe rendere il castello come un labirinto, dove le singole porte conducono di volta in volta in stanze differenti, o ancora potrebbe creare illusioni, o evocare mostri periodicamente, o applicare condizioni particolari. Trattandosi dell'infestazione principale dovrebbe coprire l'intero castello, fatta eccezione magari per una o due stanze in cui i PG possano riposare (come una cappella consacrata ad una divinità buona o simili) e dovrebbe avere almeno un effetto costante o con un periodo di poche ore. Essendo uno spirito malvagio che vuole solo infliggere sofferenza ai viventi, è anche l'unico che non interagirà in alcun modo con le sue vittime, se non per farsi beffe di loro o confonderli ulteriormente.

L'unico modo per sapere come sconfiggere questa infestazione è interagire con le altre infestazioni e trovare indizi nelle varie stanze. La stessa infestazione malvagia potrebbe farsi sfuggire qualcosa mentre si fa beffe dei PG.

Le altre infestazioni dovrebbero coprire aree ben più limitate, singole stanze o meno, e anche se infliggono la loro sofferenza ai PG, sono disposte a stabilire un contatto con i PG e a dare indicazioni su come venire liberati. Almeno una parte di questi compiti dovrebbe svolgersi all'interno del castello, specialmente se i PG vengono intrappolati al suo interno.

Una piccola considerazione: Le infestazioni non sono semplici da gestire. Ogni infestazione è come un PNG, ma con cui potrebbe essere molto difficile comunicare. Se ne inserisci troppe, questo potrebbe rallentare di molto il ritmo di gioco e la campagna sarebbe principalmente incentrata su interazioni sociali e risoluzione di misteri. A dipendenza di quanto è grande il castello e del tipo di PG che giocano i tuoi giocatori potresti voler inserire anche delle vere e proprie creature da combattere. Creature che possono anche dare lo spunto per qualche missione. Ad esempio uno spirito potrebbe voler vedere distrutto il suo corpo, ora reso un non morto. Oppure potrebbe voler riavere la propria arma, ora nelle mani di qualche creatura malvagia.

Una lista di infestazioni di esempio si può trovare qui, ma se hai delle idee più specifiche e sai che genere di personaggi dovranno affrontare il castello (livello, classi, razze, ...) posso darti una mano a crearne alcune.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, GammaRayBurst ha scritto:

È materiale interessante, ma non mi sembra che sia stato usato molto. Attualmente sto masterando una campagna che ne contiene alcuni e i risultati sembrano interessanti. La parte più importante secondo me è costruire una storia dietro ogni infestazione. Non si tratta di semplici trappole, ma di spiriti intrappolati, che non riescono a proseguire nel loro viaggio nell'oltretomba perché sono morti in modo violento e crudele e, nella maggior parte dei casi, desiderano solo porre termine alla loro sofferenza.

Per un castello infestato potresti creare un'infestazione principale, di allineamento malvagio (NM o CM mi sembrano i più adeguati). Lo spirito che ha iniziato l'infestazione potrebbe essere stato ad esempio un mago malvagio che è stato bruciato vivo insieme al suo castello da una folla inferocita, oppure un nobile sadico e spietato ucciso brutalmente da un gruppo di giustizieri. Gli effetti di questa infestazione possono essere tanti, dipendenti soprattutto dal modo in cui è morto lo spirito, ma posso suggerire ad esempio di sbarrare porte e finestre in modo che le persone che entrano non possano più uscire (e magari escludere anche i mezzi magici come il teletrasporto, se è a disposizione dei PG), oppure potrebbe rendere il castello come un labirinto, dove le singole porte conducono di volta in volta in stanze differenti, o ancora potrebbe creare illusioni, o evocare mostri periodicamente, o applicare condizioni particolari. Trattandosi dell'infestazione principale dovrebbe coprire l'intero castello, fatta eccezione magari per una o due stanze in cui i PG possano riposare (come una cappella consacrata ad una divinità buona o simili) e dovrebbe avere almeno un effetto costante o con un periodo di poche ore. Essendo uno spirito malvagio che vuole solo infliggere sofferenza ai viventi, è anche l'unico che non interagirà in alcun modo con le sue vittime, se non per farsi beffe di loro o confonderli ulteriormente.

L'unico modo per sapere come sconfiggere questa infestazione è interagire con le altre infestazioni e trovare indizi nelle varie stanze. La stessa infestazione malvagia potrebbe farsi sfuggire qualcosa mentre si fa beffe dei PG.

Le altre infestazioni dovrebbero coprire aree ben più limitate, singole stanze o meno, e anche se infliggono la loro sofferenza ai PG, sono disposte a stabilire un contatto con i PG e a dare indicazioni su come venire liberati. Almeno una parte di questi compiti dovrebbe svolgersi all'interno del castello, specialmente se i PG vengono intrappolati al suo interno.

Una piccola considerazione: Le infestazioni non sono semplici da gestire. Ogni infestazione è come un PNG, ma con cui potrebbe essere molto difficile comunicare. Se ne inserisci troppe, questo potrebbe rallentare di molto il ritmo di gioco e la campagna sarebbe principalmente incentrata su interazioni sociali e risoluzione di misteri. A dipendenza di quanto è grande il castello e del tipo di PG che giocano i tuoi giocatori potresti voler inserire anche delle vere e proprie creature da combattere. Creature che possono anche dare lo spunto per qualche missione. Ad esempio uno spirito potrebbe voler vedere distrutto il suo corpo, ora reso un non morto. Oppure potrebbe voler riavere la propria arma, ora nelle mani di qualche creatura malvagia.

Una lista di infestazioni di esempio si può trovare qui, ma se hai delle idee più specifiche e sai che genere di personaggi dovranno affrontare il castello (livello, classi, razze, ...) posso darti una mano a crearne alcune.

Grazie mille per la risposta, davvero!

Allora inizio spiegandoti un pò piu' nel dettaglio l'ambientazione. Il gruppo (7 PG tra i livelli 9 e 11, quindi un GS 11 all'incirca) deve raggiungere questo castello per raccogliere un potente artefatto, un tempo custodito dal proprietario della fortezza. Il padrone era un mago, o aveva un mago di corte (devo ancora definire qualche dettaglio) molto potente e un modesto numero di soldati ai suoi ordini. La fortezza è stata attaccata dal vicino Re per impossessarsi dell'artefatto e vi è stata una sanguinosa battaglia durata settimane che si è conclusa con l'attivazione dell'artefatto da parte del mago, che ha legato gli spiriti di tutti i presenti al luogo, rendendo impossibile il trapasso. Gli spiriti continuano questa guerra infinita e il luogo è ormai una desolazione in cui nessuno osa avvicinarsi. Gli spiriti mantengono una certa lucidità, tuttavia sono rimasti rancorosi e non amano altri visitatori.

Posso creare come hai consigliato un'infestazione che comprenda tutta l'area, e piu' infestazioni minori di cui i PG dovranno occuparsi, inserendo sicuramente qualche scontro con fantasmi troppo colmi di rabbia per parlare, o altre creature simili. Inoltre tra il gruppo ci sono due chierici, un paladino e un oracolo quindi PG che possono essere sicuramente influenzati da questo luogo.

Ti ringrazio ancora per la risposta!

Link to comment
Share on other sites

Molto diverso da quello a cui avevo pensato. La presenza di così tanti PG divini è sicuramente un grosso vantaggio per una missione del genere e il livello medio offre molte possibilità. Anche un medium sarebbe un personaggio perfettamente in linea con la storia.

Visto che tutti gli spiriti sono morti per la stessa causa, anche la soluzione all'infestazione dovrebbe essere la stessa. Il problema in questo caso è che ai tuoi PG basterebbe entrare nel castello, incanalare come se non ci fosse domani e si sono sbarazzati dell'infestazione nell'intero castello, almeno fino a quando si resetta. D'altro canto infestare separatamente ogni stanza potrebbe essere lungo e noioso e quasi impossibile da contrastare per i PG, anche con quattro incantatori divini.

Faccio un tentativo:

Cita

Maledizione del castello, GS 12 (PE 19'200)
infestazione N elusiva (l'infestazione si manifesta entro 360 m/1200 ft dall'artefatto), veloce (iniziativa 20), area aumentata (raggio 36 m/120 ft), libera di muoversi (volare 3 m/10 ft buono)
Livello incantatore 11
Percezione CD 5 (i muri trasudano sangue, che forma scritte intimidatorie, si sentono forti colpi alle pareti e urla raccapriccianti)
PF 22
Debolezze: nessuna
Attivazione: prossimità, solo creature vive con Int > 2
Reset: 1 ora
Effetto: Tutte le creature nell'area subiscono 1d6 danni ad una caratteristica casuale (tira 1d6 per determinarla), ridotti a 1 danno con un TS volontà CD 19. Le caratteristiche non possono scendere sotto il punteggio di 1, fatta eccezione per la Costituzione. Quando la Costituzione diventa 0, la creatura muore e risorge 1d4 round dopo come [non morto a scelta di GS adeguato]. L'infestazione si comporta come scagliare maledizione intensificato (livello 6).
Distruzione: Disattivare l'artefatto (e cospargerlo di acqua santa?) libera gli spiriti e termina l'infestazione.

Questa è più o meno l'idea che ho avuto: L'artefatto è la sorgente dell'infestazione. Gli spiriti inquieti si aggirano per il castello in cerca di intrusi e li maledicono ripetutamente, fino a quando muoiono e diventano non morti, la loro intelligenza diventa così bassa che vengono scambiati per bestie o scappano. Non fanno alcuno sforzo per nascondersi, al contrario fanno il possibile per farsi notare e terrorizzare gli intrusi. All'interno del castello è possibile trovare creature con Int al massimo 2 (animali, parassiti, melme, costrutti, ...), come anche non morti, intelligenti o meno. Fra i template dovresti anche trovare qualcosa di adatto per gli animali che vivono nel castello, qualcosa che li renda sufficientemente corrotti per stare in un ambiente del genere senza sembrare incoerenti.

Non è stato possibile coprire interamente un'area grande come un castello, per cui ho dovuto adattare un po' le opzioni e i template esistenti e creare un'infestazione errante, ma questo permette all'infestazione di uscire dal castello e corrompere anche i dintorni. Oltretutto essendo elusiva non può essere colpita dall'energia positiva fintanto che i PG non arrivano nei pressi dell'artefatto e la perdita di punteggi a caso la rende una corsa contro il tempo. Non sono sicuro che sia bilanciata, quindi potresti dover aggiustare qualcosa, ma spero che almeno l'idea di fondo possa piacere.

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, GammaRayBurst ha scritto:

Molto diverso da quello a cui avevo pensato. La presenza di così tanti PG divini è sicuramente un grosso vantaggio per una missione del genere e il livello medio offre molte possibilità. Anche un medium sarebbe un personaggio perfettamente in linea con la storia.

Visto che tutti gli spiriti sono morti per la stessa causa, anche la soluzione all'infestazione dovrebbe essere la stessa. Il problema in questo caso è che ai tuoi PG basterebbe entrare nel castello, incanalare come se non ci fosse domani e si sono sbarazzati dell'infestazione nell'intero castello, almeno fino a quando si resetta. D'altro canto infestare separatamente ogni stanza potrebbe essere lungo e noioso e quasi impossibile da contrastare per i PG, anche con quattro incantatori divini.

Faccio un tentativo:

Questa è più o meno l'idea che ho avuto: L'artefatto è la sorgente dell'infestazione. Gli spiriti inquieti si aggirano per il castello in cerca di intrusi e li maledicono ripetutamente, fino a quando muoiono e diventano non morti, la loro intelligenza diventa così bassa che vengono scambiati per bestie o scappano. Non fanno alcuno sforzo per nascondersi, al contrario fanno il possibile per farsi notare e terrorizzare gli intrusi. All'interno del castello è possibile trovare creature con Int al massimo 2 (animali, parassiti, melme, costrutti, ...), come anche non morti, intelligenti o meno. Fra i template dovresti anche trovare qualcosa di adatto per gli animali che vivono nel castello, qualcosa che li renda sufficientemente corrotti per stare in un ambiente del genere senza sembrare incoerenti.

Non è stato possibile coprire interamente un'area grande come un castello, per cui ho dovuto adattare un po' le opzioni e i template esistenti e creare un'infestazione errante, ma questo permette all'infestazione di uscire dal castello e corrompere anche i dintorni. Oltretutto essendo elusiva non può essere colpita dall'energia positiva fintanto che i PG non arrivano nei pressi dell'artefatto e la perdita di punteggi a caso la rende una corsa contro il tempo. Non sono sicuro che sia bilanciata, quindi potresti dover aggiustare qualcosa, ma spero che almeno l'idea di fondo possa piacere.

Direi che va benissimo! Comunque vorrei inserire altre infestazioni minori, non molte, ma giusto per variare un po’. Con la tua infestazione posso anche inserire gruppo di avventurieri che sono morti a causa degli spiriti e quindi il gruppo dovrà affrontare, per variare un po’.

Vorrei inserire anche qualcosa per l’esterno. I campi prima del castello è dove è avvenuta una grande battaglia, se non un assedio, e pensavo al gruppo che potrebbe aiutare uno dei due fronti a vincere la battaglia per terminare un inefestazione. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.