Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli Ordini Ignobili

Goblin Punch oggi ci propone degli spunti ed idee per degli ordini di paladini davvero fuori dall'ordinario.

Read more...

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

The Spellhoarding Sorcerer: Lo Stregone Intelligente


 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!!!

In questo periodo mi sta passando per la mente la malsana idea di creare uno Stregone Mezzo-Drago, che in realtà casta come un Mago.

Vi spiego in breve i punti di partenza e vediamo insieme se ciò è effettivamente possibile.

Ci tengo che a precisare che il livello di ottimizzazione, come si può ben notare, è abbastanza alto, anche se con il Coboldo credo sia più sgravo.

Razza: Umano

Classe: Stregone

1) Per prima cosa diamo al nostro umano l'archetipo Mezzo-Drago (MdL +3, regola per ridurre il LEP di Arcani Rivelati consentita), cambiando così il proprio tipo in Drago, appunto;

2) ad esso applichiamo l'archetipo Loredrake (già discusso con il master);

3) infine, sempre al primo livello, diamo a questo simpatico figlio di un Drago, l'archetipo Spellhoarding.

Spellhoarding permette di preparare gli incantesimi come un Mago di pari livello, usando l'Intelligenza. A differenza di un Mago però, non ha un libro degli incantesimi, ma può scrivere sulle proprie scaglie trasformandole in vere e proprie rune magiche. Inoltre egli, oltre a poter imparare nuovi incantesimi da pergamene, proprio come fa un mago e trascriverli sulla propria "pelle", può usare le scaglie proprio come delle pergamene, facendole diventare oggetti ad attivazione di incantesimo. Tutto condito da un +2 all'Int e un -4 a Sag.

Con Loredrake e la regola di Arcani Rivelati, basta essere al 9° livello per pareggiare il LEP con il Livello Incantatore, pur avendo 7 livelli di classe, casta come un Mago di 9°.

Questo è il mio concept: cosa ve ne pare? Ho sbagliato qualcosa? E' folle?

Si può riuscire a creare qualcosa di interessante e flavour?

Edited by Elagorn
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 17
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Visto il tema centrale del Pg direi che cercherei di prendere talenti e incantesimi che siano collegati alla tua discendenza draconica, per cui Reserve e Draconic feat, come magari Sostituzione Energetica per poter usare il blast che vuoi ma con l'energia più affine al tuo mezzo drago.

Visto l'archetipo che valorizza molto la forza potresti anche pensare ad un eventuale Gish, anche se il MdL non aiuta molto.

ps: vista la concessione del DM forse potresti trovare qualche altro sistema per utilizzare Loredrake, anche se non completamente legale...(tanto di fatto già non lo è ora)
Come ad esempio un umano silverbrow (al posto del koboldo) con dragonwrought e loredrake o magari una qualsiasi razza con l'archetipo creatura draconica.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Von ha scritto:

Visto il tema centrale del Pg direi che cercherei di prendere talenti e incantesimi che siano collegati alla tua discendenza draconica, per cui Reserve e Draconic feat, come magari Sostituzione Energetica per poter usare il blast che vuoi ma con l'energia più affine al tuo mezzo drago.

Visto l'archetipo che valorizza molto la forza potresti anche pensare ad un eventuale Gish, anche se il MdL non aiuta molto.

ps: vista la concessione del DM forse potresti trovare qualche altro sistema per utilizzare Loredrake, anche se non completamente legale...(tanto di fatto già non lo è ora)
Come ad esempio un umano silverbrow (al posto del koboldo) con dragonwrought e loredrake o magari una qualsiasi razza con l'archetipo creatura draconica.

Dragonwrought è solo per Coboldi, purtroppo.

Per quel che concerne Loredrake, secondo me, il master ed un po' tutti nel gruppo, basta il tipo Drago. Senza bisogno di eccedere in virtuosismi regolistici e perdersi nei meandri di FAQ, errate etc.

Il Silverbrow non fa diventare Draghi, a differenza del Mezzo-Drago.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Elagorn ha scritto:

Dragonwrought è solo per Coboldi, purtroppo.

Il Silverbrow non fa diventare Draghi, a differenza del Mezzo-Drago.

Come avevo premesso erano due opzioni non legali, che mi son permesso di proporre dato che di fatto ne stavate già usando.

Loredrake, come tutti gli archetipi presenti in quella sezione del manuale non fanno alcun riferimento al tipo di creatura in termini di regole, ma parlano esplicitamente di true dragon.

Detto questo tornando a talenti e CdP...dipende molto anche da cosa vuoi fare come stregone, quindi che ruolo vuoi ricoprire...

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
4 ore fa, Elagorn ha scritto:

Dragonwrought è solo per Coboldi, purtroppo.

Per quel che concerne Loredrake, secondo me, il master ed un po' tutti nel gruppo, basta il tipo Drago. Senza bisogno di eccedere in virtuosismi regolistici e perdersi nei meandri di FAQ, errate etc.

Il Silverbrow non fa diventare Draghi, a differenza del Mezzo-Drago.

Giusto per precisare oltre alla questione del Loredrake (che come già detto da Von è riservato solo a quei draghi con una scelta opzionale degli incantesimi, quindi essenzialmente solo alcuni true dragon), state facendo degli strappi regolistici anche per l'archetipo spellhoarding (che è riservato a soli "true dragon" che rispettino una serie di altri requisiti) che tra l'altro non è nemmeno applicabile ad un PG in quanto non indica un MdL. Non che ci sia nulla di male nel caso, sia chiaro ma per capire i limiti dell'arbitrarietà secondo cui seguite le regole.

EDIT

Comunque in ogni caso anche se si permettesse ad un PG di prendere quei due archetipi di base non si combinano base, visto che il Loredrake recita

Once the dragon has the ability to cast spells, his effective sorcerer level is increased by two.

E un drago spellhoarding non ha un "effective sorcerer level", visto che prepara e lancia come un mago.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Alonewolf87 ha scritto:

Giusto per precisare oltre alla questione del Loredrake (che come già detto da Von è riservato solo a quei draghi con una scelta opzionale degli incantesimi, quindi essenzialmente solo alcuni true dragon), state facendo degli strappi regolistici anche per l'archetipo spellhoarding (che è riservato a soli "true dragon" che rispettino una serie di altri requisiti) che tra l'altro non è nemmeno applicabile ad un PG in quanto non indica un MdL. Non che ci sia nulla di male nel caso, sia chiaro ma per capire i limiti dell'arbitrarietà secondo cui seguite le regole.

EDIT

Comunque in ogni caso anche se si permettesse ad un PG di prendere quei due archetipi di base non si combinano base, visto che il Loredrake recita

Once the dragon has the ability to cast spells, his effective sorcerer level is increased by two.

E un drago spellhoarding non ha un "effective sorcerer level", visto che prepara e lancia come un mago.

Non metto in dubbio, specialmente quando è gente molto più esperta di me a scrivere, che l'applicazione di Loredrake possa essere forzato.

Però, essendo una questione scabrosa e molto dibattuta ci sono alcuni punti su cui riflettere:

Definizione di True Dragon: Io prendo in considerazione il Races of the Dragon, essendo il più recente.

Proprio in RotD, nel paragrafo dedicato ai Mezzi-Draghi, vi è una lista con tutti quelli che in realtà sono considerati True Dragon.

Ora, proprio seguendo questo manuale, si evince che, tutti i True Dragon possono avere un discendente Mezzo-Drago, discendente che conserva in se i tratti del proprio progenitore.

Quindi un Mezzo-Drago d'Oro, non solo è effettivamente un Drago (Tipo), ma è anche un Drago d'Oro, quindi un True Dragon.

Ecco perchè sono assolutamente d'accordo sul Coboldo, ma decisamente contrario sul Mezzo-Drago.

Edited by Elagorn
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
4 minuti fa, Elagorn ha scritto:

Proprio in RotD, nel paragrafo dedicato ai Mezzi-Draghi, vi è una lista con tutti quelli che in realtà sono considerati True Dragon.

Ora, proprio seguendo questo manuale, si evince che, tutti i True Dragon possono avere un discendente Mezzo-Drago, discendente che conserva in se i tratti del proprio progenitore.

Dici intorno a pag 69 dove elenca tutti i"true dragon" pubblicati su altri manuali e che possono servire da genitori ad un mezzo drago, con le relative abilità di un mezzo drago da essi discendenti? Perché in quella sezione non mi ricordo alcun riferimento al fatto che il discendente di un "true dragon" (anche di quelli non canonici del MM) sia considerato a sua volta un "true dragon".

Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Dici intorno a pag 69 dove elenca tutti i"true dragon" pubblicati su altri manuali e che possono servire da genitori ad un mezzo drago, con le relative abilità di un mezzo drago da essi discendenti? Perché in quella sezione non mi ricordo alcun riferimento al fatto che il discendente di un "true dragon" (anche di quelli non canonici del MM) sia considerato a sua volta un "true dragon".

Infatti non c'è scritto (magari ci fosse sempre scritto tutto). Proprio prima di quella lista, il manuale considera i Mezzi-Draghi delle "versions" dei True Dragon.

Di seguito, nella lista, non  c'è scritto "Mezzo-Drago Rosso" ma solo Rosso (riferito al Drago) e di seguito gli attacchi speciali ottenuti con l'archetipo.

Il Mezzo-Drago Rosso è una versione di Drago Rosso, quindi  di per sè è anche un Drago Rosso, un True Dragon.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Elagorn ha scritto:

Infatti non c'è scritto (magari ci fosse sempre scritto tutto). Proprio prima di quella lista, il manuale considera i Mezzi-Draghi delle "versions" dei True Dragon.

Di seguito, nella lista, non  c'è scritto "Mezzo-Drago Rosso" ma solo Rosso (riferito al Drago) e di seguito gli attacchi speciali ottenuti con l'archetipo.

Il Mezzo-Drago Rosso è una versione di Drago Rosso, quindi  di per sè è anche un Drago Rosso, un True Dragon.

Scusa ma dire che il mezzo drago è un drago vero e proprio è come dire che un mulo è un cavallo.
Il mulo non è una versione del cavallo, come un mezzo-drago non è una versione di drago.

La cosa tra l'altro viene confermata dalla tua stessa citazione del RotD, in cui appunto nel paragrafo dedicato al mezzo-drago ti mostra i true dragon da cui viene generato e dei quali, come avviene per ogni ibrido acquisisce dei tratti. Non vedo come questo però possa implicare che quindi un mezzo-drago possa essere considerato un vero drago.

Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, Von ha scritto:

Scusa ma dire che il mezzo drago è un drago vero e proprio è come dire che un mulo è un cavallo.
Il mulo non è una versione del cavallo, come un mezzo-drago non è una versione di drago.

La cosa tra l'altro viene confermata dalla tua stessa citazione del RotD, in cui appunto nel paragrafo dedicato al mezzo-drago ti mostra i true dragon da cui viene generato e dei quali, come avviene per ogni ibrido acquisisce dei tratti. Non vedo come questo però possa implicare che quindi un mezzo-drago possa essere considerato un vero drago.

Non è quello che c'è scritto, è il contrario.

P.S. Non ha assolutamente senso fare riferimento a cose reali. Nel gioco non esiste nessuna regola che faccia riferimento al legame fra mulo e cavallo, quindi non saprei se effettivamente il mulo è una versione del cavallo, ma, essendo un gioco, ciò potrebbe non stupirmi.

Edited by Elagorn
Link to comment
Share on other sites

Ma l'obiettivo qual è? Avere un mago drago? Ci sono modi più semplici e molto più legali visto che come ti ha fatto notare alone 

Spoiler

Comunque in ogni caso anche se si permettesse ad un PG di prendere quei due archetipi di base non si combinano base, visto che il Loredrake recita

Once the dragon has the ability to cast spells, his effective sorcerer level is increased by two.

E un drago spellhoarding non ha un "effective sorcerer level", visto che prepara e lancia come un mago.

Prendi una razza random con bonus a intelligenza (c'è un elfo +2 int e dex, -2 cos e for s non ricordo male). Prendi l'archetipo dragonborn, perdi i tratti razziali, +2 cos, -2 dex (quindi in totale +2 int -2 for) e guadagni l'arma a soffio perché se sei un drago devi sputare fuoco. Le ali non ti interessano perché tanto le otterrai con la magia.

Prendi l'acf del mago eidetic spellcaster e non hai più bisogno del libro. Al nono livello hai 9 dadi vita, LI 9 e non devi spendere un triline di XP per azzerare IP mdl

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
8 ore fa, Elagorn ha scritto:

Di seguito, nella lista, non  c'è scritto "Mezzo-Drago Rosso" ma solo Rosso (riferito al Drago) e di seguito gli attacchi speciali ottenuti con l'archetipo.

Il Mezzo-Drago Rosso è una versione di Drago Rosso, quindi  di per sè è anche un Drago Rosso, un True Dragon.

Il fatto che in quella lista di abilità varianti le voci siano riassunte sotto il nome del drago genitore per praticità non ha un peso effettivo sulla natura del mezzo-drago. Non solo non ho trovato nessuna esplicita affermazione in merito (ma potrei essermela persa), ma anzi nella descrizione generale dei dragon-descended characters (mezzo-draghi, creature draconiche ecc) ho trovato questa invece

The dragon-descended—those with some draconic traits but not true dragons—stand apart from society

Quindi da manuale direi proprio che rimane vero il fatto che un mezzo-drago non sia un true dragon. Poi ci può stare che mi dici che voi li considerati similari "a senso" ai fini di certi talenti e capacità nulla lo vieta.

Ad ogni modo fosse anche che un mezzo-drago sia ritenuto un "true dragon" rimane il fatto che un mezzo drago non si qualifica per il LoreDrake visto che non rispetta la seguente parte

This special ability replaces the optional spell selection abilities a dragon normally possesses; as such, a silver dragon that adopts the child of Eberron archetype can no longer cast cleric spells or those from the Air, Good, Law, and Sun domains

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
56 minuti fa, Derù ha scritto:

E non rispetta neanche l'abbassamento di dadi vita razziali da d12 a d10 in cambio degli incantesimi a LI+2 visto che non ha dadi vita razziali da scambiare

Lì se vogliono potrebbero appellare ad un RAW strettissimo della cosa, ma anche secondo me RAI è un altro motivo per cui non è fattibile.

Poi comunque come dicevo prima anche lo Spellhoarding presenta alcuni problemi oltre al semplice essere considerati "true dragon", vedi l'avere un punteggio di Intelligenza "di 3 punti superiore alla media per il tipo di drago e la categoria di età" (e un mezzo drago non ha una categoria di età, al massimo un "aging step" legato a quanto è vecchio) e il fatto che non abbia MdL (cosa che essendo il magazine dove è presentato tecnicamente della 3.5 lo squalifica per un PG).

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi scusatemi, non volevo creare un polemica. Effettivamente il tutto è molto forzato, ma spesso molte cose non sono approfondite abbastanza. Avete fatto chiarezza sulla questione in modo limpido. Mi affascinava l'idea delle scaglie incantate, poiché trovo la cosa originale.

Quindi ora veniamo a noi:

Il master mi concede quella combo senza riduzione del Lep, bilanciando così la questione. Per scrupolo, rimanendo in ambito legale, vorrei giocare un incantatore draconico, vado di stregone Silverbrow, Dragonborn o che altro? Vorrei che sia più Drago che Umano.

Considerate che ho sempre giocato PG molto ottimizzati (Shadowcraft, Erudito, anche un Mago/psion/Mind Mage il più forte in assoluto giocato), spesso volontariamente limitati perché se no potrei giocare solo (il buon senso non mi manca).

 

Edited by Elagorn
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
4 minuti fa, Elagorn ha scritto:

Ragazzi scusatemi, non volevo creare un polemica. Effettivamente il tutto è molto forzato, ma spesso molte cose non sono approfondite abbastanza. Avete fatto chiarezza sulla questione in modo limpido. Mi affascinava l'idea delle scaglie incantate, poiché trovo la cosa originale.

Nessun problema, fintanto che sapete di star modificando le regole e avete valutato che questa combinazione potenzialmente sbilanciante non è eccessiva per il vostro stile di gioco siete liberi di fare quello che preferite e che vi affascina di più.

5 minuti fa, Elagorn ha scritto:

Il master mi concede quella combo senza riduzione del Lep, bilanciando così la questione. Per scrupolo, rimanendo in ambito legale, vorrei giocare un incantatore draconico, vado di stregone Silverbrow, Dragonborn o che altro? Vorrei che sia più Drago che Umano.

Considerate che ho sempre giocato PG molto ottimizzati (Shadowcraft, Erudito, anche un Mago/psion/Mind Mage il più forte in assoluto giocato), spesso volontariamente limitati perché se no potrei giocare solo (il buon senso non mi manca).

Se il DM ti concede di usarlo come base per il LoreDrake Spellhoarding il silverbrow human è a mio avviso la scelta migliore in un'ottica di ottimizzazione, poche cose battono un talento extra.

 

Link to comment
Share on other sites

Il silverbrow e le sottorazze simili hanno giusto un segno di sangue draconico...se vuoi restare più sul drago mago io andrei di dragonborn per il soffio che non farà tanti danni, ma stilisticamente è meraviglioso. Anche lo spellscale ci potrebbe star bene ma più per uno stregone (e si presta a combo abbastanza e grave ottimizzando un po').

L'acf dell'eidetic mage ci potrebbe stare molto bene se vuoi levare di mezzo il libro degli incantesimi e privilegiare la parte più "spontanea" (più a livello di flavour che di meccaniche).

Con una costruzione iniziale così puoi prendere tutte le CDP e gli incantesimi che vuoi per personalizzare ancora di più il personaggio su un elemento per esempio, renderlo un Gish dandogli anche un attacco con la coda o andando di spellscale stregone con i vari wings of cover, wings of flurry, arcane fusion e compagnia bella (ma diventa efficace da livelli medio alti)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Kalashta
      Salve ragazzi, devo iniziare una campagna di D&d 3.5(dal lvl 5) e, spulciando sui manuali, ho trovato questa interessantissima cdp, mi consigliate una build adatta?
    • By Aranel
      Ciao a tutti. Avrei bisogno di aiuto per una build per un paladino. Consigli? Purtroppo non posso multiclassare con la lama del sortilegio perché il personaggio deve essere buono. 
    • By Alexandre
      Salve, stavo leggendo con curiosità il post circa il massimo numero di danni possibile in un singolo round e mi é sorta una domanda. Premesso che sono innamorato del Monaco e della via della Via dell'ombra, ci sono significative differenze in termini di output di danno tra le varie tradizioni o le differenze sono di flavour? Vi ringrazio
    • By Aramil619
      Salve volevo strutturare un guerriero maestro di battaglia umano variante (con talento cuoco)specializzato nelle armi da lancio , per le statistiche abbiamo via libera per usare il sistema dei 27 punti o prendere i seguenti punteggi  15, 14, 13, 12, 10, 8. Avete idee di come distribuire le caratteristiche ed eventuali talenti e manovre  ?mi piacerebbe usare una lancia/tridente o comunque un arma su asta per intenderci .Campagna fino livello 20
    • By darksaro1990
      ciao a tutti, dopo quasi un annetto in cui sono stato introdotto attraverso nuove amicizie alla 5e mi stavo divertendo a pensare a un futuro pg. attualmente sto masterando una campagna in conclusione ( non vuol dire che sia esperto in questa edizione comunque) e visto che finita la mia uno dei giocatori farà da master, per sfizio, ho iniziato a pensare a un pg
      tra le varie scelte possibili quella che mi da da pensare e' quella di un pg Shadar- kai che per ragioni attualmente non decise ( possiamo parlarne insieme se vi fa piacere ) , riesce o viene , tramite influenze esterne, liberato dal giogo imposto dalla Raven queen. La sua storia come PG dovrebbe iniziare nel piano materiale , probabilmente nel Faerun o in un mondo Custom ma comunque abbastanza standard.
      L'idea era giocare come classe il Ranger con le varianti offerte da tasha ( favored foe ecc..) La scelta del ranger era data dal fatto che immaginano questo shadar kai nella cui memoria ci sono scene di avvenimenti che non ricorda bene e per sopravvivere si da alla via del ramingo,arrangiandosi come può'.
      Non e' mia intenzione cercare di fare power playing ma mi farebbe piacere una build solida che abbia il suo senso in combattimento. sono molto indeciso se farlo ranged ( hand crossbow o arco lungo) o in corpo a corpo andando di stocco , due spade corte o magari in alternativa  con la doppia lama valenar ( adattata da eberron).
      le sottoclassi che mi sembrano più adatte sono gloom stalker ( uno shadar kai che si mimetizza nelle ombre e fa agguati ci sta), horizon walker ( stessa cosa, essendo fuggito da un altro piano ci starebbe benissimo un ranger planare) e anche il fey wander ( meno indicato tra i tre, ma magari puo essere da stimolo per il master per la "fantomatica motivazione narrativa" che ha permesso a questo shadar kai disgraziato di liberarsi dalla schiavitù della regina corvo e vivere libero.
      Sono aperto ad alternative, stravolgimenti cambi di razza o classe basta che si segua concettualmente il flavour di base.
      avevo valutato la Custom Lineage presente in tasha per creare un elfo  "shadar- kai " privo della benedizione della regina corvo ( e per essere elfo con il talento bonus , magari proprio per partire subito con il talento revenant blade per usare la doppia scimitarra valenar con "finesse" , si so che sono un po' paraculo  )
      sotto un' immagine di concept di partenza e ringrazio tanto chiunque mi dedichi qualche minuto del suo tempo. ( male che vada, goblin beastmaster che cavalca il compagno animale lupo o magari un coboldo barbaro !)
      Edit: manuali concessi tutti quelli in italiano, niente UA. niente ranger rivisitato, tasha consentito

       
      a voi ...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.