Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Statistiche Fantasy Ground 2019

Fantasy Grounds ha rilasciato i dati sull'utilizzo dei regolamenti di GdR negli ultimi 12 mesi. D&D 5E continua chiaramente a dominare, con il 70% (in aumento dell'1%); Pathfinder 2E si è introdotto nella classifica al 6° posto, nonostante sia disponibile solo da un paio di mesi, mentre Starfinder raggiunge il 4° posto.

Vi ricordiamo che, come sempre, MoreCore è il modulo generico di default di Fantasy Ground laddove non ci sia uno specifico pacchetto di gioco corrispondente.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/fantasy-grounds-top-rpgs-last-12-months.667823/
Read more...

Tales From The Loop Gratis Per 1 Giorno

Il gioco di ruolo Tales From the Loop, creato da Simon Stålenhag e distribuito dalla Free League Publishing è basato su un fantastico sobborgo sci-fi degli anni '80 e ora può essere scaricato gratis direttamente DriveThruRPG, dove sarà presente in forma gratuita fino a venerdì 11 ottobre.

Il gioco è in lingua inglese, e tuttora non esiste una traduzione in italiano.
Riportiamo qui la descrizione del prodotto:
Il paesaggio era colmo di macchine e rottami metallici collegati all'impianto, in un modo o nell'altro. All'orizzonte vi erano sempre presenti le colossali torri di raffreddamento, con le loro ostruenti luci di colore verde. Se poggi a terra l'orecchio, potresti sentire il battito del cuore del Loop: le fusa del Gravitron, il componente principale di una magia ingegneristica, che è stato al centro degli esperimenti del Loop. La struttura era la più grande esistente al mondo del suo genere, e si diceva che le sue forze potessero piegare lo spazio-tempo stesso.
I dipinti Scifi dell'artista Simon Stålenhag che ritraggon ola la periferia svedese degli anni '80, popolata da macchine fantastiche e strane bestie, hanno ottenuto il plauso globale. Ora puoi entrare nel fantastico mondo del Loop.
In questo gioco di ruolo sulla scia di di E.T. e Stranger Things giocherai dei teenager, risolvendo misteri legati al Loop. Le regole del gioco si basano su Mutant: Year Zero, che è stato premiato con un Silver ENnie come Miglior Regolamento durante il Gencon 2015.

Caratteristiche principali:
Crea il tuo personaggio unico - incluse abilità, oggetti, orgoglio, problemi e relazioni - in pochi minuti. Esplora i segreti del Loop in due ambientazioni di gioco principali: una basata sulle Isole Svedesi Mälaren, l'altra a Boulder City, Nevada. Indaga sui misteri e supera i problemi usando regole veloci e funzionali, basate sul motore di gioco Mutant: Year Zero. Gioca i quattro scenari completi inclusi, possono essere legati insieme in una campagna denominata Le Quattro Stagioni della Folle Scienza  
Link per scaricare il manuale: https://www.drivethrurpg.com/product/210617/Tales-from-the-Loop-RPG-Rulebook?affiliate_id=31065  
Read more...

Un evento D&D al Lucca Comics & Games 2019!

Sul suo sito ufficiale la WotC ha annunciato che sarà presente al Lucca Comics & Games 2019 (la più grande manifestazione sui giochi e i fumetti in Italia) dal 30 Ottobre al 3 Novembre 2019 per promuovere in Europa la nuova avventura per D&D 5e, Baldur's Gate: Descent Into Avernus (potete trovare maggiori informazioni sul supplemento qui). Nathan Stewart, il Vice Presidente della WotC che gestisce tutto il franchise di D&D, ha dichiarato: "Dungeons & Dragons è un fenomeno globale e siamo super emozionati all'idea di portare per la prima volta ai fan presso il Lucca Comics & Games tutta l'esperienza narrativa del nostro gioco. Vogliamo che i fan di tutto il mondo inizino a giocare a D&D e interagire con la comunità (di giocatori, NdTraduttore) a Lucca è un grande passo per renderlo possibile"
Durante il periodo della fiera, dunque, saranno presenti in Italia per la WotC Joe Manganiello, Mark Hulmes e Kim Richards, che giocheranno a D&D 5e dal vivo, per la prima volta di fronte al pubblico italiano.
Tra l'1 e il 9 Novembre, inoltre, la WotC organizzerà Devil Deals (Patti con il Diavolo), una enorme avventura interattiva che porterà migliaia di partecipanti a cercare indizi per tutta Lucca e a confrontarsi con i diavoli in un dungeon realmente esistente al di sotto della città. L'evento Devil Deals ammetterà solo un numero limitato di partecipanti, dunque affrettatevi ad iscrivervi se volete partecipare: per farlo recatevi su questo sito.  I premi in palio per chi parteciperà a Devil Deals possono includere prodotti esclusivi del merchandise di D&D creati dalla WotC o dalla WizKids, così come la possibilità di incontrare i luminari di D&D (Joe Manganiello, ecc.).
Infine, per tutta la durata del Lucca Comics & Games saranno organizzate diverse campagne giocate da celebrità americane ed europee dal vivo e in streaming, e una imponente campagna di D&D Epic organizzata l'1 Novembre e a cui è possibile iscriversi qui (purtroppo sembra che le iscrizioni siano oramai già chiuse), mentre saranno disponibili per l'acquisto in fiera numerosi prodotti legati a D&D 5e.
Coloro che non avranno l'opportunità di recarsi personalmente al Lucca Comics & Games potranno seguire gli eventi organizzati dalla WotC sull'account Twitch ufficiale di D&D.
Per maggiori dettagli sui vari eventi organizzati al Lucca Comics & Games visitate il sito ufficiale della fiera.

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/events/lucca  
Read more...

I Nostri Oggetti Magici Infernali Preferiti

Articolo di J.R. Zambrano del 03 Ottobre 2019
I diavoli sono noti per tentare i mortali con oggetti potenti, e l’Avernus è pieno, da parte sua, di oggetti magici che renderebbero invidioso persino un arciduca. Continuate a leggere amici, a prescindere dagli spoiler, e troverete cinque oggetti magici per i quali si potrebbero felicemente vendere le proprie anime. Beh, forse non le proprie anime, ma quelle di qualcun altro sicuramente sì. Questi sono i nostri oggetti magici preferiti di Baldur's Gate: Descent Into Avernus.

Divoratrice di Templi (Fane Eater)

Questa è l'ascia appartenente ad Arkhan il Crudele. Un'Ascia da Battaglia +3 che infligge ulteriori 2d8 punti ferita di danno necrotici (e vi guarisce dello stesso numero di tali punti ferita) non è da buttare via, ma questa ascia conosce di persona Joe Manganiello, quindi ce la rende ancora più interessante. Inoltre è soltanto utilizzabile da un Chierico o un Paladino malvagi, quindi se la maneggiate, non solo siete diventati un avventuriero malvagio, ma avete anche ucciso un leggendario PNG e fatto arrabbiare Tiamat, e per fare questo ci vuole fegato. Congratulazioni per la vostra audacia.
Scudo del Lord Nascosto (Shield of the Hidden Lord)

Questo è uno degli oggetti importanti per la trama di Descent into Avernus e potrebbe non essere mai scoperto dai PG. Il che fa parte di ciò che rende Descent in Avernus un'avventura così divertente, ma se lo otterrete potrete brandire uno scudo che è una prigione per un potente Diavolo della Fossa che sta lentamente corrompendo la sua prigione. Gargauth, un semidio nascente da un demone, esercita una notevole influenza dall'interno dello scudo. La persona in sintonia con lo scudo ottiene +2 CA e resistenza al fuoco, ma deve fare i conti con Gargauth, che possiede un'Intelligenza di 22 e un Carisma di 24, il che lo rende un formidabile alleato. Può lanciare Palla di Fuoco o Muro di Fuoco e può irradiare un'aura di terrore (ogni volta che lo scudo decide di farlo), il che lo rende un potere complicato. Inoltre corrompe lentamente tutto ciò che lo circonda, quindi buona fortuna se avrete a che fare con esso.
Elmo del Dominio sui Diavoli (Helm of Devil Command)

Finalmente giungiamo a un oggetto magico che risulta meno problematico ed e più simile a uno dei migliori oggetti di D&D di tutti i tempi, il Tridente del Comando dei Pesci, solo che questo funziona sui diavoli ed è un elmo. Potete comunicare telepaticamente con tutti i diavoli che si trovano a meno di 300 metri e sapete immediatamente persino la posizione esatta e il tipo di tutti i diavoli all'interno di quel raggio. Potete anche spendere una delle sue 3 cariche (che si ricaricano dopo 24 ore) per lanciare Dominare Mostri su un diavolo.
Naturalmente dovrete poi preoccuparvi nelle successive un 1d4 ore della probabilità del 20% di attirare un Narzugon che cavalca un Incubo. Ma questo accade solo se lo usate nei Nove Inferi - tornate di soppiatto sul Piano Materiale e sarete pronti a scontrarvi contro ogni diavolo.
La Spada di Zariel

Non potevamo non inserire la spada di Zariel, specialmente visto che si trova in primo piano nell'immagine di copertina del modulo. Peso narrativo a parte, questa spada è diabolicamente tamarra. È una spada forgiata con acciaio celeste e vi consentirà di sintonizzarvi con essa soltanto se ne siete degni. Ci piacciono le armi con una personalità, cosa possiamo dire, ma questa vi trasforma letteralmente nella versione migliore possibile di voi stessi. Quando toccate la spada e vi sintonizzate con essa, vi trasformate irreversibilmente in una versione celestiale e idealizzata di voi stessi, con alcuni grossi benefici: 
Imparate il Celestiale Ottenete resistenza ai danni necrotici e ai danni radianti Il vostro Carisma diventa 20, a meno che non sia più alto Vi crescono delle ali angeliche e ottenete una velocità di volo pari a 27 metri Ottenete Visione del Vero Ottenete vantaggio a tutte le prove di Intuizione Ottenete un nuovo tratto della personalità Quest'ultima parte è un pelo bizzarra, poiché sovrascrive i tratti della vostra personalità - ma dopo tutto siete stati cambiati. Per sempre. Ma ne vale la pena perché oltre a tutti quei benefici passivi, la spada vi consente ANCHE di fare cose piuttosto incredibili durante un combattimento. Potete emanare un'aura di luce radiante che contrasta i demoni; infliggete 2d8 danni radianti aggiuntivi se la brandite con una mano oppure 3d10 se la brandite con due mani, e le creature malvagie colpite dalla spada devono riuscire in un tiro salvezza oppure essere accecate per un turno.
Sacro Vendicatore, mangia la polvere.
Moneta dell'Anima (Soul Coin)

Quest'ultimo è l'elemento più insidioso della lista. Le Monete dell'Anima sono allo stesso tempo una valuta e un oggetto magico. Queste monete contengono le anime intrappolate di esseri umani malvagi e, mentre le anime sono dentro la moneta, potete utilizzare una delle sue 3 cariche per prosciugare i loro punti ferita oppure per fare una domanda e costringere l'anima a rispondervi. Le anime intrappolate in questo materiale possono essere liberate distruggendo la moneta, ma se la inserite in una Macchina da Guerra Infernale... potete distruggere un'anima per sempre impiegandola come combustibile. Certo è un atto malvagio, ma se volete essere sicuri che il vostro DM non riporti indietro quel malvagio ricorrente che sta portando in giro a partire dal livello 1, non c'è modo migliore per essere assolutamente sicuri che non sia solamente deceduto, ma eliminato del tutto dall'esistenza.
Tuttavia, dopo una scelta del genere non potrete più fregiarvi della nomea di brave persone.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/10/dd-magic-items-from-hell-our-favorites.html
Read more...

5 Draghi alla ricerca di un Dungeon

Articolo di J.R. Zambrano del 02 Ottobre 2019
I draghi sono tra i mostri più iconici di D&D, se non addirittura i più iconici, specie considerando che sono parte del nome del gioco. Eppure ci sono relativamente pochi dungeon in cui si trovano dei draghi. Certo si possono trovare molti draghi nelle pagine delle varie avventure pre-fatte. E se cercate con molta attenzione potete anche trovarne uno o due che hanno dimora in un dungeon, ma in generale queste bestie maestose hanno spesso mancanza di un dungeon. Ed ecco quello che vogliamo fare oggi.
Con la sponsorizzazione di un solo dungeon potrete trovare una tana per queste creature. Ciascuna di esse ha una propria rete di servitori o quest secondarie. Anche un singolo dungeon può fare la differenza, quindi per favore donate con generosità.
Essvadafex

Essvadafex è una Draghessa Verde Giovane, nonché la maestra di una gilda nota come Le Scaglie del Serpente. Essvadafex ha usurpato la posizione del leader precedente, rimpiazzandolo grazie alla sua capacità magica di mutare forma. Sotto la sua guida le Scaglie del Serpente stanno fiorendo, dedicandosi a delle macchinazioni maggiormente politiche, infiltrandosi lentamente nei piani alti del governo cittadino. Essvadafex può richiamare sul momento:
1d4 Veterani 1d6 Cultisti Fanatici 1 Ladro Esperto E quanti Malviventi reputate sensato. Tuttavia Essvadafex trova che la tana usata dai ladri sia poco adatta ad una draghessa del suo rango e ne sta cercando una nuova. Forse potete aiutarla?
Pelagrius il Senza Catene (Pelagrius the Unfettered)

Pelagrius il Senza Catene è un Drago di Bronzo Adulto che ha assunto la facciata del signore dei pirati noto come il Predone Porpora, che appare dalla nebbia e dalle leggende, ma principalmente dalle nebbie. Di recente la tana segreta di Pelagrius, una nave affondata, è stata riportata in superficie e saccheggiata da una banda di sfacciati kuo-toa mentre Pelagrius era lontano per i mari, impegnato a combattere in "stile umano" con la nave di un pirata rivale. Pelagrius ha vinto tecnicamente la battaglia, ma ha perso la nave nel frattempo. Quando è tornato alla sua tana non l'ha più trovata e ora è nella imbarazzante posizione di cercare un nuovo posto dove vivere, ed è qui che voi giocatori potete entrare in gioco e aiutarlo.
Gothralming

Gothralming è un Cucciolo di Drago Nero che governa una tribù di coboldi. Tuttavia nelle ultime settimane la tribù di coboldi è sparita, non si trova nei soliti nascondigli. Non sono nei pozzi della sofferenza, nè nei pozzi dell'agonia, nemmeno nel pozzo della disperazione. Gothralming non ha idea di cosa possa essere successo ai suoi sudditi più leali, il che è di nuovo qualcosa con cui voi avventurieri potrete dare una mano.
La tribù di Gothralming può essere trovata a godersi la bella vita nelle foreste/rovine vicine e consiste di:
2d8 Coboldi Scudo di drago (Kobold Dragonshields) 1d4 Inventori Coboldi (Kobold Inventors) 3 Coboldi Stregoni Scaglia di Drago (Kobold Dragonscale Sorcerers) Quanti Coboldi normali reputate sensato Sette Venti (Seven Winds)

Sette Venti è un Drago Blu Adulto che un tempo viveva nel deserto profondo. Di recente uno squarcio planare si è aperto e ha rovesciato uno sciame di demoni nel deserto, che però si sono trovati subito contro il Drago il cui territorio avevano invaso così poco cerimoniosamente. Sette Venti è potente, ma i demoni hanno il vantaggio dei numeri e hanno condotto una campagna di distruzione per rovinare le terre circostante, mentre Sette Venti dà loro la caccia.
Sette Venti può essere incontrato mentre combatte:
1d6 Vrocks 2 Hezrou 1 Nalfeshnee 1 Glabrezu + 1d4 Barlguras Ogni avventuriero che lo aiuterà potrà ricevere una ricompensa, specialmente se possono ripulire la casa del Drago.
Artharinox

Artharinox è un Cucciolo di Drago d'Argento, che è stato allevato da un ordine di cavalieri e chierici amichevoli. Visto che è cresciuto sentendo storie di cavalieri erranti e imprese eroiche, Artharinox è fuggito di nascosto dall'abbazia fortificata che chiamava casa e si è messo in viaggio per trovare degli esempi reali di eroismo da seguire. Naturalmente l'ordine cavalleresco è preoccupato per il suo protetto smarrito, visto che aveva giurato ad un Drago d'Argento Antico di proteggere la sua unica prole.
Artharinox è cercato da:
1d8 cavalieri che potrebbero ascoltare o meno quello che il Drago ha da dire. Artharinox cerca disperatamente delle avventure, forse i vostri giocatori possono aiutarlo in tal senso. In ogni caso, se avete un dungeon che ha bisogno di un drago potete tenere a mente uno di questi.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/10/d
Read more...
AndreaP

Altro GdR [TdG] WFRP Slave to Darkness (Chapter I) - A Judgement in Stone

Recommended Posts

Mozgov

- Tanto va il Beastman a largo che lo recupera il bagnino

Spoiler

Guidato dalla frenesia della caccia e dalla brama di sangue si inoltro' all interno della fitta boscaglia.

Tutto intorno a lui era calmo, sopra di lui le punte  dei rami piu' alti degli alberi che lo circondavano ondeggiavano sinuosamente mosse dalla brezza fredda della sera. I rumori tipici di un bosco che si risveglia arrivavano alle sue orecchie con sempre maggiore insistenza, rumori di piccoli predatori in caccia e di prede in fuga ma nulla che lasciasse presagire un agguato. 

Il fatto che un secondo sentiero corresse parallelo alla via principale fece suonare un campanello di allarme nei recessi piu' profondi del suo istinto animale ma per il momento decise di tornare indietro, non sentiva piu' il cavallo del kurgan e proseguire da solo non gli avrebbe portato ne gloria ne onore ma solo una stupida e rapida morte.

Rapido torno' sui suoi passi deciso a ricongiungersi al suo branco

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kull

Senza cappuccetto rosso

Spoiler

Il barbaro del nord indicò senza pensarci nemmeno un attimo le grotte "Non intendo ammucchiare legna e foglie se non per accendere un fuoco. Quelle andranno benissimo."
Si spostò di nuovo verso le grotte col cavallo e poi smontò afferrando la grande ascia. Mozgov li avrebbe raggiunti o qualcuno lo avrebbe aspettato, Kull non se ne curò più di tanto. Mise piede nella prima grotta sfruttando la poca luce rimasta, l'intenzione era quella di cercarne una abbastanza alta e con l'ingresso sufficientemente ampio da non affumicarli dopo aver acceso il fuoco da campo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bathorax

With (or without) Kull 

Spoiler

Annuisco alle parole del kurgan

"E caverne sia, allora" e mi incammino dietro il seguace del dio dei teschi

Una volta arrivati alla caverna, ispeziono li luogo in maniera minuziosa; mi rivolgo poi al kurgan

"Qualcuno ha intenzione di andare a cacciare qualcosa o Bathorax dovrà di nuovo mangiare bacche e radici?"sbuffo emettendo un lieve grugnito pensando al misero pasto conservato nella mia logora borsa

Poi,appena comincia a scendere la notte mi siedo come prima per concentrarmi

Master

Spoiler

Casto l'incantesimo di Lesser Magic per la visione notturna (2h) (non ricordo il nome e sono fuori) Difficoltà 6 uso Incanalare pe il +2 e due dadi

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kull

Ristorante il Grottino

Spoiler

Inarcò un sopracciglio alla richiesta di Bathorax trovandola in qualche modo ironica. Quel che era certo è che anche Kull aveva voglia di selvaggina fresca e non carne secca salata o pesce affumicato.
"Se la preda sarà abbastanza grande per noi due o tutti non mangerai solo radici."

Legò il cavallo, prese l'ascia e i giavellotti sulla sella e si allontanò per sfruttare gli ultimi minuti di luce in cerca di selvaggina. Prese la strada verso nord, evitando la zona della gola e della valle dove era Mozgov in cerca di una zona presubilmente con maggiore presenza di animali commestibili non eccessivamente pericolosi.

AdG

Spoiler

WS 56, BS 33, Outdoor survival 22, Search 22 [non ho follow trail].

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wilhelm Schrauben

Di grotte, di sciamani caprini, di barbari mastica sangue e di mezze tacche germaniche

Spoiler

Come prevedibile, i Khorniani non perdevano occasione per ribadire la loro sedicente maggiore virilità.

La cosa importava poco a Wilhelm: non aveva certo dubbi che un Kurgan ed un Bestigor fossero maggiormente adusi alla vita nel gelido, mutato, sanguinario Nord. Anzi, Wilhelm si trovava a riflettere con una certa convinzione che quello doveva essere un ragionevole motivo per cui il Grande Cospiratore li aveva messi sulla sua strada...

Sorrise, un ghigno a malapena visibile sotto la disordinata barba incolta. Wilhelm si grattò il mento, al pensiero di quella barba che gli trasformava parte del volto: era sempre parte del piano di Tzeentch? L'Imperiale, persino quando guerreggiava tra la marmaglia dei Mastini del Drakwald, si era sempre fatto vanto di avere un mento perfettamente rasato; ma le cose, inevitabilmente, erano mutate. Avrebbe nuovamente cambiato le cose? Comunque...

Diede un'occhiata più approfondita all'anfratto, scrutando attentamente, per quanto gli era possibile, tra le ombre e studiando anche le pareti: si spinse persino a passare la mano destra lungo le rocce, per sincerarsi che non ci fosse nulla di imprevedibilmente celato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 Nachgeheim 2518 i.c. tramonto [debole sole]

@Bathorax

Spoiler

Il beastman fece un respiro e assaporò il movimento dei venti della magia. Niente li disturbava in quel momento: nulla attirava la magia ne la muoveva.

@senza il Bestio

Spoiler

 

Velocemente i tre compagni si mossero verso sud seguendo le montagne nude da vegetazione salvo qualche arbusto, per poi iniziare a salirvi fino a raggiungere una zona dove come dei buchi fatti da una potente macchina da guerra si aprivano sul lato.

Full si allontanò nel tragitto alla ricerca di cibo

@Kull

Spoiler

 

Il kurgan mosse il cavallo in velocità alla ricerca di una preda. Con la sua esperienza non ci mise molto il combattente a trovare un branco di renne che si abbeveravano in un torrente.  

Velocemente armato di giavellotto ne trafisse una e caricatala sul cavallo tornò dai compagni

 

Kull non stette a lungo lontano e prima che i compagni raggiungessero le caverne tornò da loro: sul cavallo aveva una grossa renna

Avvicinandosi alla loro meta Bathorax invocò il potere del dio del cambiamento. 

@Bathorax

Spoiler

Qualcosa non andava: lo sciamano sentì i venti concentrarsi intorno a lui senza che lui potesse fermarli. Fece appena in tempo a concentrarsi per impedire che il riflusso magico gli bruciasse la mente ma per contenerli era ormai troppo tardi. La magia non aveva funzionato ma l’energia era ormai incanalata

Gli occhi dello sciamano iniziarono a risplendere in un vortice di luce gialla e verde

Le grotte erano in realtà dei semplici delle semplici rientranze nella montagna, ove entravano per non più di cinque metri. Erano comunque asciutte e permettevano di accamparsi. Nelle rocce non pareva esservi nulla.

Da li si aveva una vista su tutta la grande pianura orami buia che si estendeva ad est delle World Edge Mountains

 

@Bestio

Spoiler

 

Velocemente Mozgov tornò sui suoi passi ma quando uscì dal bosco i suoi compagni non erano più in vista.

Il sole calava dietro le montagne e le lunghe ombre dei picchi coprivano la pianura.

 

@Karl

Spoiler

 

Risposta semplice sul check mancato: lo spoiler di risposta è rimasto sul notepad dove scrivo i post

Hai tirato 2 uno con il check di lancio. Magia fallita, ma riuscito il Wp test. L’effetto è che ora gli occhi sono luminoso.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kull

Grottino

Spoiler

Il kurgan gettò la preda a terra "Ecco. Ce ne è per tutti." Guardò Bathorax notando l'anomalia dei suoi occhi ma non disse nulla. Si piegò, prese un coltello che era incredibilmente affilato ed aprì la gola alla renna, poi l'appese a testa in giù su di un ramo di uno dei pochissimi alberi presenti su questo lato della montagna, con al di sotto una roccia. Lasciò colare via il sangue scuro e denso dell'animale. Dovettero attendere un po' prima che Kull decidesse fosse tempo di scuoiarla. Nel frattempo Mozgov ancora non era giunto. Decise quindi di raccogliere legna ed arbusti per accendere il fuoco, un fuoco sufficientemente grande per arrostire l'intero animale.

Tirò giù la renna, con un colpo netto della grande ascia le tagliò la testa  dopo averla poggiata sulla stessa roccia sulla quale ormai il sangue si era rappreso e dopo aver riaffilato il coltello su di un pezzo di cuoio grezzo le aprì il ventre, ci infilò entrambe le mani e tirò fuori le interiora lasciando anch'esse sopra la pietra. Iniziò quindi a scuoiarla facendo anche dei fori dove mise delle erbe raccolte poco prima, forse per insaporirla ulteriormente. Saltuariamente osservava verso il basso. Ormai era buio e nonostante la stazza sarebbe stato difficile scorgere il bestigor.

Dopo aver arrotolato la pelliccia sui fianchi della stessa renna con una strattonata decisa la strappò via completamente. Poi la distese appendendola allo stesso ramo di prima. Infine si dedicò ancora alla bestia per sistemarla a dovere sopra al fuoco in modo da non farla bruciare. Di certo lui e l'imperiale non l'avrebbero mangiata cruda. La cottura avrebbe dato tempo a Mozgov di raggiungerli, se in grado di notare il fuoco.
Dedicò ancora un po' di tempo alle interiora, le distese sulla roccia sulla quale le aveva appoggiate ripulendole con gesti veloci e decisi, ci buttò sopra dell'acqua, non molta per averne a sufficienza da bere nei giorni successivi, poi alcune manciate di sale prese da una sacca della sella. Sale grezzo di mare, preso probabilmente dalle riserve della tribù.
Fece tutto da solo e in silenzio, senza mai chiedere l'aiuto di nessuno e anzi mostrandosi anche restio a riceverne se mai qualcuno si fosse proposto. Probabilmente era abituato a farlo spesso tanto che tutta l'operazione sembrava un rituale eseguito meccanicamente.

Ben presto l'odore della carne arrostita si diffuse lì attorno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bathorax

Macelleria il Grottino

Spoiler

Qualcosa non andava nei venti della magia, lo percepivo. Mi era già capitato in passato di cozzare duramente contro le energie del Mutamento; non c'era un motivo ben preciso, a volte semplicemente la formula non bastava a soddisfare le richieste di Tzeecht, e capitava di essere sferzati dall'aethyr con conseguenze variegate.

Noto che Kull mi guarda dritto in viso, senza però dire nulla. Mi tocco il viso e non sento nulla di anomalo

Probabile che Bathorax abbia di nuovo gli occhi luminescenti come quella volta al villaggio...

Non bado a questo stupido intoppo, ma mi concentro sulla preda del kurgan, una splendida renna, che il predone comincia a scuoiare e macellare metodicamente. Approvo con schiocchi e grugniti, pregustando le saporite carni dell'animale.

"Bathorax approva il tuo operato,Kull di Kull Kurgan" senza aggiungere altro per non disturbare il lavoro del predone, ed attendendo la cottura della cena

Non mi preoccupo per nulla del khorngor all'esterno; è uno della mia razza,anche se segue un dio diverso, ma rimane comunque difficile che qualcosa possa competere con un colosso di quasi 3mt. Vedrà ben presto il fumo e sarà qui, per cui farò bene a mangiare il prima possibile....i bestigor sono rinomati per il loro appetito

Master

Spoiler

Ammazza che fortuna,doppio 1 al primo incantesimo! XD

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mozgov

- Il bassotto poliziotto scoprira' la verita'

Spoiler

 

Usci' dalla boscaglia quando ormai gli ultimi raggi di un timido sole si apprestavano a scomparire dietro le vette delle montagne. Non scorgendo piu' nessun componente del gruppo i sui occhi scesero rapidi sul sentiero cercando tracce che gli permettessero di intuire la direzione presa. Di tanto in tanto il muso si sollevava a saggiare l aria fredda della sera cosi che la sua "seconda vista" potesse aiutarlo a ritrovare i suoi compagni di viaggio

@ Narratore

Spoiler

Perception +10, Keen sense +20, Follow trail


 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 Nachgeheim 2518 i.c. sera [limpido]

@Mozgov

Spoiler

 

Non ci volle molto a Mozgov ad individuare le tracce del cavallo di Kull. Il Beastmen vide che si dirigeva verso la pianura ed iniziò a seguirlo

Il percorso che stava seguendo lo portò fino ad un piccolo fiume che attraversava gli immensi spazi. Da qui pareva che il compagno si fosse poi diretto, invertendo la direzione verso le montagne seguendo un percorso alquanto strano.

Ormai il buio lo circondava. Ad un tratto sulla montagna di fronte a lui una luce comparve, come un faro nell’oscurità. A passo veloce il beastmen si mise in moto.

 

@Non Mozgov 

Spoiler

 

Il profumo della carne era invitante e riempì velocemente l’aria, con la stessa velocità con cui il cielo diventava buio. Con la sola luce di Mannslieb il paesaggio era completamente indistinguibile: dall’alto si poteva vedere solo l’oscurità delle montagne e della gola ricca di vegetazione.

Ad un tratto lo sguardo cadde nella direzione proprio della selva. Una luce, veloce, proveniente dalla pianura si infilò repentina nella boscaglia per poi sparire.

Un rumore fece voltare i compagni

 

Mozgov con il suo incedere deciso comparve, salendo lungo il bordo della montagna.
I compagni avevano trovato rifugio presso una grotta una semplice rientranza nella montagna non più profonda di cinque metri. Su un fuoco rosolava quello che pareva un montone ed il suo profumo riempiva l’aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kull

Prima di Mozgov (poi il buio)

Spoiler

Stava infilando la punta del giavellotto sul costato della renna per vedere quanto ancora mancasse alla cottura quando scorse una veloce luce infilarsi nella boscaglia della valle. Non erano soli ed erano stati avvistati. Emise una sorta di grugnito quando sentì un rumore e si giro tenendo sempre il giavellotto in mano.

Era Mozgov. In effetti non aveva mai avuto dubbi sul fatto che li avrebbe ritrovati. Si rivolse proprio a lui non appena fu più vicino "C'era una luce sotto nella valle. Hai visto qualcuno?"

Edited by Landar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wilhelm Schrauben

L'Imperiale si sporse, cercando di non farsi notare, sperando di poter cogliere qualcos'altro nella cupa vegetazione.

AdG

Spoiler

Perception 46, Concealment 25.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 Nachgeheim 2518 i.c. sera [limpido]

@Wilhelm

Spoiler

L’imperiale osservò senza farsi vedere le luci che si addentravano nella boscaglia. Queste tenevano un percorso che faceva pensare stessero sul lato nord della gola, non quindi sul sentiero che avevano individuato, ma più facilmente nella zona dove Mozgov si era adentrato

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mozgov

segui' le tracce del cavallo fin quando la luce glielo permise, quando il buio scese ad avvolgerlo completamente furono il tenue bagliore di un fuoco e l odore inconfondibile di carne arrostita a guidare i suoi passi. Giunto nei pressi del limitare estremo della gola inizio' ad intravedere diverse rientranze nella roccia, piccole caverne piu o meno profonde si addentravano nel fianco della montagna, fu in una di queste che trovo' accampati i suoi compagni di viaggio. Lo sguardo ispeziono' rapido il rifugio mentre le larghe narici sbuffavano ed inspiravano aria rumorosamente Non approvava il fuoco ma le sue fattezze ferine non tradirono emozioni. Alla domanda del kurgan si volto verso di lui a sostenerne lo sguardo. 

"C'e' una seconda pista che corre parallela a quella principale, la traccia che lascerebbe un predatore intento a fiancheggiare la sua preda. Mi sono addentrato nella boscaglia ma  non ho visto nessuno ne trovato tracce fresche ma di sicuro so' che molti nella gola ora vedono noi." 

disse passando lo sguardo sul fuoco da campo per poi andarsi a sedere in fondo alla grotta

Edited by Pentolino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kull

Col coltello affilato tagliò un pezzo di carne dal fianco della renna e si girò verso il bestigor annuendo alle parole riguardanti la pista parallela alla strada.
"Quindi?" disse senza fare una piega "Di certo non cederò loro parte della mia preda." ora rise di gusto.
"Ci avrebbero sicuramente visto ridiscendere il costone domani mattina. Tanto vale mangiare qualche cosa di saporito. Per quanto riguarda la notte pensavi di poter dormire tranquillo senza fare almeno un turno di guardia?"

Edited by Landar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bathorax

Azzanno con avidità uno dei pezzi di carne, incurante del grasso che mi cola lungo il mento, e finisco velocemente la mia porzione. Nel mentre l'imperiale mutato si affaccia dalla grotta per scrutare meglio la radura, dove Kull aveva visto delle luci entrare veloci nella fitta vegetazione.

Mi pulisco la bocca con il dorso della mano, e guardo in direzione di Kull e Mozgov

"Bathorax farà il primo turno, la magia ha bisogno di riposo...per cui organizzatevi per i turni successivi, vi sveglierò io dopo" e mi alzo per andare a tagliare un altro pezzo di carne dallo spiedo, guardando sottecchi il khorngor

Meglio anticipare la fame del bestio....

Torno quindi a risiedermi con le zampe incrociate, e a sbafarmi il secondo prezzo di carne

Master

Spoiler

Prima di iniziare il turno di guardia vorrei castare di nuovo l'incantesimo di prima per passare il mio turno con la scurovisione attiva. Lanciato di nuovo 2 dadi sperando di non fare doppi 1 XD

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wilhelm Schrauben

"Sono numerosi luci, in movimento. Si trovano apparentemente nella zona in cui ti sei addentrato poco fa, Khorngor", intervenne Wilhelm.

"Io faccio il secondo turno".

Poi, addentò un pezzo di carne con voracità e tornò a sbirciare dall'imboccatura della rientranza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kull

"Farò l'ultimo." disse continuando a guardare Mozgov in attesa della sua risposta riguardo eventuali osservatori. Continuava a mangiare, tagliando per se le parti che lui riteneva migliori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 Nachgeheim 2518 i.c. sera [limpido]

I quattro mangiarono in silenzio e quindi si prepararono per la notte. La pianura era buia e nel cielo Mannslieb illuminava i rilievi facendoli assomigliare a denti di granito che azzannavano il cielo.

La notte dopo Geheimnisnacht pareva riposare. Nel cielo alcune luci ondulate e multicolori a nord, segno del Regno del Chaos dominante, facevano a tratti la loro comparsa.

2 Nachgeheim 2518 i.c. sera [limpido]

La notte trascorse serena e l’alba accolse Kull che era di guardia. Il sole era caldo in un cielo limpido: Sorgendo in faccia alla caverna in fondo all’infinita pianura era abbagliante nella sua intensità.
@all

Spoiler

 

Mantengo questi turni di guardia come standard d’ora in poi. Se volete cambiarli ditemelo

Barthorax, Wilhelm, Mozgov, Kull

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mozgov

Trascorse le ultime ore in un sonno agitato da battaglie sangue e nemici abbattuti. Quando il sole finalmente sorse, illuminando la caverna dove il gruppo si era accampato, si alzo' e fermandosi poco prima dell uscita, al fine di sfruttare la penombra come copertura,  inizio' ad osservare l immensa distesa verde sotto di lui in cerca di movimenti.

"Sara' meglio proseguire sulla mulattiera laterale, qualunque cosa ci aspetti la sotto preferisco affrontarla frontalmente che ritrovarmela ai fianchi"

@ Narratore

Spoiler

Perception +10, Keen sense +20, Concealment +10 

 

Edited by Pentolino

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.