Jump to content

Mago Counterspeller


Recommended Posts

Salve a tutti,

Sto creando un mago incentrato sul counterspell con a disposizione qualsiasi materiale ufficiale senza limitazioni. Ho la facoltà di usare la variante "Lista degli incantesimi giornalieri" presente a pagina 153 di Arcani Rivelati.

Il pg che avevo creato era un semplice abiuratore con necromanzia e ammaliamento come scuole proibite; con questa variante ha senso fare focused specialist e bannare invocazione?

Link to comment
Share on other sites


Per quanto ne so, maghi e chierici sono i più ottimali nel lanciare dissolvi magie e controincantesimi, specialmente se si entra in classi di prestigio come l'archivista per il chierico, e l'arcimago per il mago, quest'ultimo credo che faccia al caso tuo, in quanto é molto specializzato in lanciare controincantesimi..la scuola di invocazione é anche quella che fa piú danni se implementata decentemente, ma un counterspell non credo ne giovi molto, io comunque sia ti consiglierei di specializzarti in una delle tante scuole, tipo abiurazione, ma sono un master ed ho pochissima esperienza nel buildare personaggi, aspetta risposte da persone molto più esperte..che sicuramente ti indirizzeranno nella scelta migliore. :)

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Nosgot ha scritto:

Per quanto ne so, maghi e chierici sono i più ottimali nel lanciare dissolvi magie e controincantesimi, specialmente se si entra in classi di prestigio come l'archivista per il chierico, e l'arcimago per il mago, quest'ultimo credo che faccia al caso tuo, in quanto é molto specializzato in lanciare controincantesimi..la scuola di invocazione é anche quella che fa piú danni se implementata decentemente, ma un counterspell non credo ne giovi molto, io comunque sia ti consiglierei di specializzarti in una delle tante scuole, tipo abiurazione, ma sono un master ed ho pochissima esperienza nel buildare personaggi, aspetta risposte da persone molto più esperte..che sicuramente ti indirizzeranno nella scelta migliore. :)

Non ho messo tutta la progressione ma il pg è abiuratore/master specialist/iniziato dei sette veli/arcimago

la mia domanda è: con la variante di arcani rivelati ha senso fare focused specialist togliendo invocazione?

Link to comment
Share on other sites

Allora la variante che intendi tu credo sia quella che ad ogni livello aggiungi un +1 agli slot utilizzati per preparare incantesimi della scuola da te scelta..questo non credo voglia dire tralasciare altre scuole di specializzazione, perché credo funzioni cosi: un mago può lanciare 3+1 incantesimi al giorno poniamo il caso, 3 di questi incentrati su tutte le scuole conosciute dal mago..mentre quel +1 é l'incantesimo preparato in più nella scuola dove il tuo PG é specializzato, a questo punto bannare una scuola di magia come invocazione per un solo incantesimo in piu su scuola di abiurazione (che si possano contare su due mani, gli incantesimi ottimi per un counterspell) mi sembra un pó troppo statico come PG, potresti non specializzarti e tenere comunque una vasta gamma di incantesimi di invocazione che massimizzati ti serviranno anche per risolvere dei combattimenti qualora i tuoi compagni non riuscissero a farlo, in ogni caso puoi usare la variante e rendere il tuo maghetto un vero e proprio muro invalicabile la quale lanciargli contro incantesimi risulterebbe assai complessa come cosa..poi si sa la fragolina sulla torta sono i talenti. :)

Link to comment
Share on other sites

@Nosgot penso che tu abbia spiegato il mago del dominio. 

La variante di cui parlo comprende tutta la magia non solo il mago. Visto che non posso postare la parte di pagina interessata in breve chi prepara spell non prepara ogni slot (es 2 scudo e 1 armatura magica) ma prepara le spell del giorno una per ogni slot disponibile che poi potrà castare come vorrà. 

Non avendo giocato maghi non so se perdere invocazione oltre a ammaliamento e necromanzia mi avvantaggia o no

Link to comment
Share on other sites

Avere più slot è sempre un vantaggio e di solito Invocazione è una di quelle scuole che saltano per prime, sia perché è una scuola basata principalmente sui blast, sostituibili con Evocazione, sia perché i suoi incantesimi sono spesso accompagnati da TS.

Link to comment
Share on other sites

Cerco di fare un po' di ordine: perdere invocazione non è così un problema, l'unico incantesimo di cui potresti sentire davvero la mancanza è muro di forza, quindi puoi tranquillamente farne a meno. La variante è ottima e ti dà versatilità, utilizzala. Quanto vuoi focalizzarti sul controincantesimo? Perché secondo me tra le varie sentirai più la mancanza di necromanzia ed ammaliamento (enervation e ray of stupidiy chiudono gli scontri da soli, specie con un po' di metamagia) che di invocazione. Fossi in te utilizzerei anche la variante mago di dominio (che tra l'altro ti fornirebbe ottimi incantesimi per un controincantatore) e mi terrei le scuole, vedrai che necromanzia si rivelerà molto spesso overperformante (non solo per via di enervation, i vari debuff tra il primo ed il quarto livello sono portentosi, mettici anche quel paio di perle di ammaliamento ed hai un pg davvero fastidioso, specie perché non sei costretto a preparare gli slot).

Se hai altre domande chiedi pure.

[MOD ON]Ragazzi, se non sappiamo di cosa parliamo evitiamo di rispondere cose a caso, è inutile sia per l'OP che per chiunque legga. Se non abbiamo risposte sensate da dare non è necessario scrivere qualcosa a tempo perso.[MOD OFF]

Edited by social.distortion
  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

@social.distortion grazie della disamina! Ti spiego però perché ho voluto togliere necromanzia e ammaliamento:

  • In un altra sessione gioco/giocheró un mago debuffer/ammaliatore;
  • Nel party è presente un necromante del terrore;
  • Mi serve essere specializzato in abiurazione per entrare nel master specialist che mi da due talenti prerequisiti per l'iniziato dei sette veli.

Non posso cambiare build perciò sarò obbligatoriamente specializzato.

Non avendo giocato maghi ed avendo a disposizione tutte le spell sentirò la mancanza di invocazione? 

Link to comment
Share on other sites

Personalmente, dipende anche dalla composizione del party. Io probabilmente sceglierei il focused se c'è un necromante del terrore: lascia che sia lui a fare la necromanzia, sacrifica ammaliamento (che pure ha certe bombe!) e invocazione (male male che vada puoi prepararti qualche ombra, visto che vai con quella variante puoi farlo più a cuor leggero).

Certo, questo ti rende decisamente monotematico come mago, forse facendoti perdere un pochina (ma poca veramente) della versatilità che contraddistingue il mago tipico. D'altra parte, con una build del genere lasci nudo un esercito in un round, quindi non mi preoccuperei troppo...

Link to comment
Share on other sites

Io onestamente bannerei illusione piuttosto che necromanzia o ammaliamento, alla fine perdi principalmente immagine speculare ed invisibilità, quindi se ti aspetti che nella campagna ci siano molte creature in grado di superare questo tipo di difese puoi tranquillamente lasciarla perdere (e trovo onestamente che la maggior parte degli incantesimi di questa scuola siano davvero sopravvalutati). Il mio consiglio sarebbe focused con scuole proibite illusione, invocazione e ammaliamento/necromanzia, ma la mia è una visione parziale dettata dall'amore verso le ultime due scuole.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...