Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Le Quattro Fasi della Magia - Parte 2"

Eccoci con la seconda parte dell'approfondimento sulla magia di Lew Pulshiper e i suoi risvolti nel mondo di gioco. Voi come gestite i vari approcci alla magia da parte di chi popola i vostri mondi?

Read more...

Curon: Cosa Nascondi sotto la Superficie?

Vi presento i miei pareri a caldo sulla quarta Serie TV completamente italiana targata Netflix, ambientata nei suggestivi paesaggi del Trentino Alto Adige: Curon.

Read more...
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte V - Fazioni

Rieccoci dopo una lunga pausa con il quinto e penultimo articolo di questa rubrica. Volete popolare il vostro dungeon di gente interessante e bizzarra? Lanciate una manciata di d100 e lasciatevi ispirare!

Read more...

[TdG] La villa misteriosa


unendlich

Recommended Posts

quel ramo del lago di como che volge a mezzogiorno....bla bla bla...

Property-447b0011ea93f4713ce1ba05d127166

Evelyn vi invia convocazione per il giorno 20 Dicembre in questa villa.
Nel bigliettino vi spiega che ha affittato la casa per la vostra missione e che si svolgerà vicino.

Siete separati da circa tre mesi, lei era in tournée in Svezia.

@Ethan.
Si è incontrata con Reira da sola la notte scorsa e nemmeno tu sai cosa vi è stato comunicato, ma siete nella villa da un paio di settimane.

Property-2cb17b5e561073fd916e9cc1926f870

Property-48a3088326a6466ae718141bff98bca

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 411
  • Created
  • Last Reply

Vittorio

Arriva alla villa con un taxi dalla stazione dei treni di Como. Quella sera ha l'aspetto di un uomo sui 40 anni, capelli neri dal taglio moderno, occhi marroni scuro, carnagione chiara, labbra sottili. Non una bellezza, ma neanche un mostro como lo e' lui nella realta'. Chiaramente i suoi amici di vecchia data, quelli che incontrera' questa sera, sanno come sia in realta'. In qualche occasione ha dovuto, suo malgrado, mostrarsi per quello che e'. Ma non era necessario ricordarlo e non aveva voglia di sforzarsi per passare invisibile in mezzo alle vacche. Cosi', uscito dal suo nascondiglio sotto la cattedrale di San'Andrea a Genova, ha preso l'aspetto di un passante notturno, si e' recato alla stazione di Porta Principe e ha preso il primo treno per Como. E adesso e' arrivato. Si chiedeva quale fosse la missione che aveva intenzione di affidargli Evelyn. Si guardo' intorno. Lo spettacolo del lago di Como lo colse e l'ombra di una calda emozione si mosse ai margini della sua coscienza. Era qualcosa di veramente bello. Estrasse il suo smartphone, una ultima occhiata alla email che ha ricevuto, le notifiche dei social e poi lo mise via, era pronto per entrare. Aveva con se, oltre al suo iPhone, un iPad di ultima generazione e un computer portatile, riposto nella suo trolley da viaggio, che teneva sempre pronto, che conteneva vari vestiti di ricambio. Si avvicino' alla porta e premette il pulsante del campanello...

Link to comment
Share on other sites

@Descrizione

Spoiler:  
Angela ha l'aspetto di una ragazza sui 23 anni, alta poco meno del metro e settanta.

Attualmente indossa la stessa maglietta che c'è nell'immagine con sopra questo.

Porta dei semplici jeans scuri e calza delle scarpe simili a queste.

Attorno al collo ha delle cuffie il cui filo si perde in una tasca dei pantaloni.

Ha con se un piccolo zaino e due grossi bagagli.

Una macchina familiare si ferma poco lontano dalla villa.

Nah, siamo già arrivati dico piagnucolando mentre spengo la ps vita con cui stavo giocando.

Scendo dalla macchina assieme al conducente e mi giro per guardare all'interno della vettura.

Questa tienila tu, per la compagnia.

Lascio la console al ragazzino che era seduto di fianco a me, quindi vado verso il bagagliaio dove l'uomo sta scaricando le mie valige.

Grazie per avermi dato uno strappo fin qui, non so come ci sarei arrivata altrimenti.

Saluto la famigliola felice che riprende il suo viaggio.

Appena si sono allontanati prendo il telefono e velocemente invio un messaggio.

@Narratore

Spoiler:  
Fra, mi serve una nuova ps vita... vedi se riesci a farla arrivare qui per favooooooooore.

Off: Fra (Francesca) è la mia ghoul

Prendo quindi i bagagli e, visibilmente in difficoltà, inizio a trascinarli verso l'ingresso della villa.

Aiuto! Aiuto! Donzella in difficoltà.

Link to comment
Share on other sites

Uno scalpiccio di piedi nudi precede lo spalancarsi della porta di ingresso.

Una Eve sorridente e scalza, come i rumori lasciavano intuire, compare sulla soglia.

Ciaooooooo Vick sei il primo, Benvenuto alla mia uhm casa temporanea ehehhe prego entra pure!! Ethan è da qualche parte, sicuro a bestemmiare perchè ho aperto la porta senza controllare o chiedere chi era!!!

Oggi Eve indossa un completino da bambolina stranamente semplice per i suoi standard, senza pizzi o sottogonne.

I capelli sono sciolti e le arrivano fin sotto la sottile linea della vita.

Eve poi si affaccia dietro alla spalla di Vik, o perlomeno ci prova decidendo infine di circumnavigarlo.

Oh santa Euterpe, non potevi mandarli con un corriere Angie....non ho fatto venire le mie ragazze, aspetta ti do una mano.....

Eve, scalza, fa per avviarsi verso Angela.

Rockabilly_50s_Tartan_Checker_Lolita_Emo_Rock.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guarda, devo solo trovare il modo per aumentare la mia capacità di trasporto... Oppure la God Mode, anche quella sarebbe utile.

In ogni caso, non pensavo di portarmi dietro tutto questo all'inizio.

Faccio una piccola pausa continuando a tirare.

Però quando inizi a mettere cose nell'inventario è difficile smettere.

La prossima volta prendo quelli con le ruote... dico guardando i bagagli.

Link to comment
Share on other sites

Vittorio

Ciao Eve! Wow...ti ho beccato mentre ti stavi preparando? Ti vedo alquanto...mmm...semplice stasera! Vittorio non riesce a nascondere un sorriso e neanche vuole. Eve lo mette sempre di buon umore, anche quando tutto quello che e' lo porta a odiare completamente quella non vita che si porta dietro ormai da decenni. Viene distratto dai suoi lugubri pensieri, quando sente una voce famigliare dietro le sue spalle. Angela! Buonasera. Devi proprio imparare a viaggiare con meno roba. Guarda me, un trolley e tutto e' sistemato! Sapeva che era fiato sprecato, anche per qualcuno che non ne aveva piu' di fiato, ma non poteva impedirsi di dirlo. Poso' la sua piccola valigia proprio dopo l'ingresso e si avvicino ad Angela. Lascia, ti aiuto io. E prende tutte le valigie, portandole anch'esse nell'ingresso della villa.

Link to comment
Share on other sites

Ethan

Esco di casa con in mano le prime scarpe di Eve che ho trovato e punto verso di lei senza fretta. Quando mi trovo davanti alla vampira gliele piazzo davanti agli occhi e la guardo con un sopracciglio sollevato.

Un breve gesto del capo a salutare gli altri che sanno che non vuole essere scortese, è solo poco loquace di solito.

Link to comment
Share on other sites

Eve guarda Ethan e le scarpe che ha in mano arrivare e fermarsi davanti a lei.

Aehm.....grazie......scusa.....non dovevi, tanto cioè non prendo freddo....

Saltella rischiando di cadere a terra tra le 10 e le 20 volte mentre si infila le scarpe con il tacco dalla suola rossa di cuoio.

Ero al piano e stavo strimpellando, per stasera non usciamo così non mi sono preparata troppo, venite, così potete scegliere le vostre stanze e sistemarvi mentre arrivano tutti....

Link to comment
Share on other sites

Vittorio

Dopo aver posato le valigie di Angela nell'atrio d'ingresso, Vittorio saluta Ethan, le cui scarse qualita' sociali gia' conosceva e poi segue Eve all'interno della casa. Gia' che sono arrivato per primo, vorrei una stanza con vista al lago. Hai qualcosa da...bere, mentre aspettiamo gli altri? Nonostante la sua miserabile non vita, e quel mostro che era diventato, manteneva ancora unc erto gusto del bello. E la vista del lago di notte era qualcosa che rientrava in quella categoria.

Link to comment
Share on other sites

@Tutti

Spoiler:  
+ - aspetto

Spoiler:  
http://vampiredarlla.deviantart.com/art/Jyrki-Beautiful-Vampire-195485051

Aspetto 3. Ha un viso piuttosto attraente e un fisico atletico e curato. Di altezza media. Ama vestirsi in abiti elegnati, con sopra lunghe e pesanti giacche.

Sapete che Valter è sempre in prima linea, a combattere in difesa della Camarilla dove i suoi nemici la attaccano. Poche volte ha trovato attimi di pausa. Ha una sfrenata passione per le auto veloci e l'informatica. Solitamente è un tipo silenzioso, ama ascoltare gli altri parlare e interviene raramente. Inoltre è gentile e rispettoso, finche gli altri lo sono con lui. Come sapete a volte può bastare poco per fargli perdere le staffe.

Carico la macchina con il mio piccolo bagaglio e il portatile rinchiuso con cura nella sua borsa, dove ci sono svariati accessori che ritengo indispensabili. Sistemo nel bagagliaio, dove vi è la ruota di scorta i miei fidati attrezzi da scasso, un pacco di munizioni extra per le mie pistole gemelle e il kit per la loro manutenzione. Sistemo bene le armi nella fondina sotto la giacca in modo che non mi diano fastidio e si notino poco, guardo l'ora al telefono inizia ad essere tardi e salgo in macchina mettendo in moto. Lascio il parcheggio dell'hotel sgommando e mi metto in strada a tutta velocità, non vorrei essere l'ultimo ad arrivare.

Quando arrivo parcheggio sul primo angolo libero che trovo e suono un paio di volte il clacson, per annunciare il mio arrivo. Scendo prendendo la valigetta del PC e il bagaglio , dopo aver chiuso la macchina mi avvio con calma all'entrata.

Link to comment
Share on other sites

Grazie, la prossima volta cercherò di portare meno cose o prenderò dei bagagli con le ruote.

Seguo Vittorio e saluto Ethan con un gesto della mano quando esce dalla villa.

Per me la più vicina, a meno che Vittorio non voglia ancora aiutarmi, in quel caso una di sotto.

Una volta dentro rabbrividisco.

Libri cartacei brrrr

Link to comment
Share on other sites

Vittorio

Guarda Angela in modo divertito. Sta abbastanza bene per non prendersela. Quindi replica: Portero' le tue valige dove piu' ti aggrada, madame. E' un piacere per me soddisfare le tue esigenze. Per quanto mi riguarda, per stanotte vorrei la stanza che da' sul lago. Lo so, sono un inguaribile romantico, cosa volete farci. Comunque e' piacevole sapere che c'e' un nascondiglio a portata di mano. Si siede sul divano, accavallando le gambe e mettendosi comodo: Chi manca? E Eve cara, hai qualcosa da bere alla mano?

Link to comment
Share on other sites

Vino o sangue.....quello che preferisci, ma non di vampiro, a meno che tu no voglia usarmi come un succo di frutta lussuoso!!!!

Eve entra in casa lasciando le scarpe appena fatto il primo passo dentro e dimenticandosi, manco a dirlo, la porta spalancata.

Poi vi faccio spiegare la casa da Ethan, se lo faccio io rischio di spiegarvi che sò.....quella di Montreal invece di questa....poco ma sicuro....

Link to comment
Share on other sites

Ethan accompagna Vittorio nella sua stanza.

@ Vittorio

Il vampiro lì per lì pensa che quasi quasi sarebbe il caso di cambiarla, ma poi nota dei pesantissimi pannelli di alluminio pronti a scorrere durante il giorno su tutto il perimetro della stanza.

Okanagan-Lake-Home-Canada-Bedroom-Lake-Views.jpg?b8ca80

Resta da decidere se rischiare che ci sia chessò un corto circuito e si spalanchi tutto.....

Per quando si gira Ethan è già lontano e sta conducendo Angela ad una delle stanze sotterranee, le scale scendono ben sotto il livello del lago ad occhio e arrivano in una grotta naturale perfettamente riadattata.

96276.jpg

una musica lieve inizia a diffondersi in giro per la casa.

@Ethan

Spoiler:  

Una volta allontanato da Angela Ethan trova Eve di nuovo al piano, di nuovo scalza, arrampicata e seduta scomposta sul sedile.

Sarà anche una roba di moda, ma sto coso rosso non si può vedere, davvero, fa così saloon del wild wild west.....che poi i tuoi passi sono un si bemolle piu credibile del suo.....davvero eh.....

Per quanto ormai ti ci sia abituato, fa sempre strano rendersi conto che Eve capisce che ci sei dai passi che sente, distratta come è sembra davvero assurdo....

197G5_redgloss_[1024x768]_460x.jpg

Link to comment
Share on other sites

Vittorio

Segue Ethan fino alla sua stanza. Questa di giorno deve essere un vero forno, in piu' di un senso. Comunque per stanotte andra' bene. Deve solo ricordarsi di chiudere i pannelli quando andra' a riposare. Dopo aver sistemato il trolley vicino al letto, prende con se l'iPad e l'iPhone e scende di nuovo nella sala. Musica...ci sta in una serata come questa. Alle parole di Eve, ridacchia: Non mi sognerei mai di bere da te, mia dolce Eve. Prendero' del sangue, grazie. Mantenere un aspetto...mmm...presentabile, richiede un certo sforzo.

Link to comment
Share on other sites

Salgo sul mio grosso camion

NARRA

Spoiler:  
c'è un parcheggio adeguato a 5-10 minuti dalla villa?

e mi dirigo dalla zona di bologna verso como, appena giungo nei pressi di un parcheggio adeguato scendo, prendo la mia ducati

uno zaino con dentro

e seguendo il navigatore mi dirigo verso la villa

Una volta arrivato parcheggio e mi dirigo al portone bussando energicamente

C'è nessuno in casa?

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.