Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

PG di ruolo, ma non troppo.


Recommended Posts

Salve a tutti D&nDari (wtf?) della compagnia il covo del drago, o come piace tradurlo a voi :D.

Oggi mi presento a voi perché ho necessitá della vostra conoscenza in quanto esperti del mondo D&D.

Mi ritrovo a tornare a giocare dopo un annetto a D&D. Dovrei cominciare la settimana prossima, quindi c'é tutto il tempo per creare un personaggio con i fiocchi,naturalmente con il vostro aiuto xD.

Anche se sono un semi novizio, quindi vi prego di trattarmi di conseguenza,motivo per cui mi trovo qui oggi xD.

Richiedo il vostro aiuto in quanto avevo giá creato diversi PG "particolari", grazie alle guide di questo stupendo forum, ma senza mai averli potuto sfruttare a pieno a causa della master, e adesso mi ritrovo a doverne creare un altro, sempre con la "qualifica" particolare :D

Ho giá provato in precedenza un Elfo del sole Mago, un Helfling Ladro,ho ruolato un paio di sessioni con un Paladino Umano, un chierico ladro Aasimar puro, insomma un po di cose.

In parte per mia pigrizia ma in molta parte perché vorrei avere consigli da gente piu esperta di me mi ritrovo appunto a chiedere la vostra assistenza per la creazione di un nuovo pg.

Beh,basta con le ciance,scusate per questa intro, e adesso vi illustro le caratteristiche di questa storia e 2-3 punti guida per la creazione di questo pg:

- Per quanto riguarda i manuali sono concessi tutti.E quando dico tutti,intendo tutti :D

- I tiri dei dadi devo ancora effettuarli ma sentitevi pure liberi di esprimere opinioni partendo dal presupposto che i tiri siano nella media.

- Per il mio PG vorrei qualcosa che si basasse sull'interpretazione del PG stesso, non tralasciando la praticitá dello stesso. Dovendovelo semplificarlo, direi 60% ruolo e 40% "utilitá". Naturalmente é puramente indicativa come cosa, giusto per farvi capire che cerco qualcosa di equilibrato ma con un piccolo accento sul gioco di ruolo.

- Mi é concesso partire dal lvl 7

- Avendo tutti i manuali disponibili sono concesse di conseguenza tutte le razze e classi disponibili, a patto che non abbiano LEP mostruosi xD

- Preferirei qualcosa che non sia malvagio o neutrale,per il resto va bene qualsiasi allineamento.

- L'equip di partenza é di 19k di monete oro con un massimo di 6k di potenziamento per oggetto.

- Proprietá magiche possibili sono massimo +10 ma in ogni caso non potranno essere piu del +5 per potenziamento " danno fisico" e + 5 per potenziamento magico.

E per concludere se puó servirvi l'ambientazione é quella di Neverwinter,giusto nel caso abbiate voglia di fare qualcosa a tema xD, e nel party so che sono presenti gia un ladro thielfling e un incantatore.In totale dovremmo essere 6 o 7.

Se dovessero servirvi ulteriori informazioni o chiarimenti non trattenetevi e cerchero di rispondere al meglio delle mie possibilitá.

Chiedo scusa per questa lunga spiegazione ^^" e spero che possiate aiutarmi con la creazione di un pg eccezziuonale veramente.

Link to comment
Share on other sites


In attesa sul capire se c'è qualche cosa che vagamente ti piacerebbe fare, ti invito a guardare i PG che trovi nella mia firma, e in generale quelli della sezione Risorse GdR. Di solito sono tutti pensati per essere particolari e con una certa interpretazione.

Link to comment
Share on other sites

Visto che hai detto che ricominci a giocare dopo tanto , credo sia meglio una classe base rispetto le millemila prese dal perfetto power player(manuale ufficiale) , 60% ruolo e 40% utilità quindi ti suggerirei un bardo , ma dipende anche dal tuo tipo di campagna .Se è basata su i combattimenti lascia stare bardo perchè lo si spreca tantissimo , se invece sono molto di più le giocate di ruolo , la sua diplomazia e conoscenze fanno sempre comodo .

Link to comment
Share on other sites

In che senso un bardo i combattimento è sprecato? Con tutti i manuali disponibili ti viene un signor bardo, che dice la sua si, fuori dal combattimento, ma soprattutto dentro, volendo può arrivare a castare di nono, o fare +xd6 di dadi di danno dove x é il bonus di ispirare coraggio, tutt'altro che difficile da aumentare, e mentre da quei d6 bonus può fare anche il normale bonus di ispirare coraggio... Insomma, ti viene una vera e propria macchina da supporto, se proprio non vuoi stare in prima linea...

Link to comment
Share on other sites

In che senso un bardo i combattimento è sprecato? Con tutti i manuali disponibili ti viene un signor bardo, che dice la sua si, fuori dal combattimento, ma soprattutto dentro, volendo può arrivare a castare di nono, o fare +xd6 di dadi di danno dove x é il bonus di ispirare coraggio, tutt'altro che difficile da aumentare, e mentre da quei d6 bonus può fare anche il normale bonus di ispirare coraggio... Insomma, ti viene una vera e propria macchina da supporto, se proprio non vuoi stare in prima linea...

Il bardo base non fa danno. viene preso per le sue conoscenze ,oratoria,incantesimi di charme e altro .Non fa danno, se fa altro è perchè hai passato tempo su altri manuali per potenziarlo , io ho parlato di quello base e non del bardo modificato da un power player.

Link to comment
Share on other sites

Il bardo base non fa danno. viene preso per le sue conoscenze ,oratoria,incantesimi di charme e altro

Veramente, il bardo in combattimento è un add-on estremamente valido.

Posso essere d'accordo che generalmente il suo output di danni esplicito sia inferiore a quello di un berserker, ma i danni impliciti causati dal bardo sono spesso superiori alla media del gruppo (aka, il bardo tira una stoccata e fa 10 danni, mentre il resto del gruppo, grazie a inspire courage/greatness/heroics, vomita dadi come non ci fosse un domani).

Le conoscenze di un bardo non sono nulla di così eclatante, ha qualche capacità di classe riguardante il reperimento di dati utili, ma lì si ferma. È vero che ha tutte le abilità di conoscenze di classe e che ha un ottimo pool di 6 punti abilità per livello, ma considerando che Intelligenza non è una caratteristica fondamentale e che quei sei punti devono essere spesi in utilizzare oggetti magici, un paio di abilità di intrattenere (dico un paio perchè personalmente trovo poco saggio alzare solo ed esclusivamente intrattenere-strumenti a corda... cosa fai quando ti trovi senza il fidato mandolino? Sprechi un'azione per evoca strumento?), abilità di interazione sociale (bluff/diplomazia), di esplorazione (muoversi silenziosamente/nascondersi), Concentrazione, Sapienza Magica... Capisci bene che non restano poi tanti punti spendibili in conoscenze.

Il lavoro del "tuttologo" è molto meglio lasciarlo al mago/archivista/cenobita del gruppo.

Non commento gli incantesimi i di charme in quanto è ormai risaputo che la loro efficacia non è sempre garantita.

Non fa danno, se fa altro è perchè hai passato tempo su altri manuali per potenziarlo

Il bardo è una classe concepita come jack of all trades, ma che in sintesi ultima risulta essere improntata sul supporto. I manuali accessori pubblicati fino ad ora hanno ampliato le sue possibilità inserendo capacità e concept molto interessanti, non considerarli minimamente è quantomeno uno spreco.

io ho parlato di quello base e non del bardo modificato da un power player

Il tuoi concetti di "potenza di una classe/personaggio", "ruolo" e "power playing" sono chiaramente confusi.

Consiglio la lettura di questo topic come palliativo per le evidenti mancanze e per realizzare, forse, che il mondo difficilmente può essere classificato come bianco o nero.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Naturalmente è un pensiero mio, ma su questo non sono d'accordo ,ho conosciuto gente che considera il pg solo per i talenti e incantesimi e non per role play , ma sta di fatto che se passi tempo su manuali per rendere forte una classe su un suo lato debole ,non puoi dirmi che è stato fatto per il suo background e non perchè vuoi semplicemente renderlo forte, e per me questo è power play.Poi le classi che hai citato archivista ecc io le evito come la peste e non conoscendole non posso consigliarle .Il bardo non è pensato per il danno e su questo siamo d'accordo , l'autore aveva detto che aveva già incantatori quindi evito di suggerirgli maghi /stregoni.Vero che ci sono differenze tra ottimizzazione e power play , ma credo che siano così sottili che la maggior parte della gente che fa power play creda che stia ottimizzando ._.

Link to comment
Share on other sites

Beh, per razzollo, non trovo problemi a rifare PG che avevó gia giocato,perche come ho detto non ho potuto usarli al massimo per colpa della master.

Con questo nuovo master le cose sono cambiate.

Per quanto riguarda il bardo non credo che mi interessi come giocabilità e come interpretazione.

Invece per klunk ho dato una letta ad un paio di personaggi e devo dire che il druido "malvagio" associato alla crudeltà della natura non è per niente male. Anche se appunto è malvagio e io vorrei evitarlo.

Link to comment
Share on other sites

Invece per klunk ho dato una letta ad un paio di personaggi e devo dire che il druido "malvagio" associato alla crudeltà della natura non è per niente male. Anche se appunto è malvagio e io vorrei evitarlo.

A quale ti riferisci?

Se ti interessa l'aspetto "curdele" della natura potresti prendere ispirazione da lui, che appunto non è malvagio. Anche se fai umano e non un lucertoloide puoi mantenere lo spirito "tribale".

Link to comment
Share on other sites

Naturalmente è un pensiero mio, ma su questo non sono d'accordo ,ho conosciuto gente che considera il pg solo per i talenti e incantesimi e non per role play , ma sta di fatto che se passi tempo su manuali per rendere forte una classe su un suo lato debole ,non puoi dirmi che è stato fatto per il suo background e non perchè vuoi semplicemente renderlo forte, e per me questo è power play.Poi le classi che hai citato archivista ecc io le evito come la peste e non conoscendole non posso consigliarle .Il bardo non è pensato per il danno e su questo siamo d'accordo , l'autore aveva detto che aveva già incantatori quindi evito di suggerirgli maghi /stregoni.Vero che ci sono differenze tra ottimizzazione e power play , ma credo che siano così sottili che la maggior parte della gente che fa power play creda che stia ottimizzando ._.

Quello che tu citi è un modo di giocare come un altro e non necessariamente coincide col power play. Esistono giocatori non particolarmente interessati a sviluppare pagine e pagine di bg o che semplicemente non vedono la necessità di giustificare ogni classe o talento, considerandoli parte della crescita del personaggio. Cerca quindi di non considerare le tue opinioni come degli assoluti quando partecipi alla discussione, perchè in questo modo non apporti nulla di costruttivo. Ognuno gioca nella maniera che preferisce e nessuna è migliore delle altre o è quella pura ed immacolata; la 3.5 è stata strutturata per far si che la creazione della scheda fosse una parte importante del gioco, quindi sostenere la superiorità del ruolo ha davvero poco significato.

Mi scuso per l'OT, ma cerchiamo di non tirare fuori argomenti che non rispondono alla domanda dell'OP e qui chiudo l'argomento.

Link to comment
Share on other sites

Devo aver letto male allora xD mi era parso di aver capito diversamente.

Comunque è un pg troppo caratteristico, anche nel caso decida di farlo umano. E non saprei come mettere un tiranno nero in un futuro xD

L'idea è quella di un'isola rimasta "preistorica" e isolata dal mondo. Nella mia ambientazione non esistono normalmente i dinosauri per coerenza temporale, tranne per alcune particolari eccezioni come quell'isola.

Link to comment
Share on other sites

Beh gli oggetti sono i soliti per i druidi.

Sicuramente un oggetto per la saggezza. Armatura se puoi selvatica/bestiale o se hai accesso alle fibbie selvatiche prendine per gli oggetti che vuoi mantenere in forma selvatica. Il mantello della resistenza è utile, almeno finché tu non possa lanciare resistenza superiore (che è di 6°). Per il resto oggetti per la Cos (che fa sempre comodo) o anelli di protezione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.