Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Ultima Online


 Share

Recommended Posts

Hola :D

La mia domanda su questo gioco è breve e semplice: cosa si deve fare per giocare a UO adesso? Non credo ci sia un sito ufficiale o un client unico e ho visto parecchi siti diversi che conducono a vari shard.

Per esempio tra http://www.uo.com/ e http://www.uoforever.com/ quale consigliate? Cambia qualcosa? In quale è presente la maggioranza dei giocatori italiani?

Grazie in anticipo :D

Ps

so che è un gioco vecchio e sicuramente surclassato per qualità da altri prodotti più recenti, però sono attirato proprio da questo feeling anni '90 ;D

Edited by Ian Morgenvelt
Link to comment
Share on other sites


Il client ufficiale americano credo che esista ancora (qui: http://www.uo.com/) pagando un abbonamento mensile. Il secondo non credo che sia ufficiale ma comunque ottima :D Esistono ancora gli shard italiani "unofficial" su http://www.uoshards.it/ che variano dai 20 ai 60 connessi.

Comunque nessuno ha mai surclassato UO come qualità (texture e video non è qualità) e non esiste ad oggi un gioco che si avvicini a UO per meccaniche e coinvolgimento :)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 4 months later...
  • 2 weeks later...
  • 1 month later...

Il post è vecchio, comunque al tempo provai e l' approccio fu abbastanza disorientante.

Sarà che essendo un videogiocatore della nuova generazione (e nemmeno tanto fogato, non sono mai stati una mia grande passione) sono abituato a giochi un pelo più "guidati", perchè ho provato a giocarci ma non ci ho capito una mazza. Anche i controlli mi sono sembrati abbastanza macchinosi D:

Comunque provai da solo, senza nessun amico o party, magari in gruppo con gente più esperta potrebbe risultare divertente :D

Link to comment
Share on other sites

si, il gioco è quanto più di meno user friendly tu possa immaginare, ma regala emozioni mai viste.

qualcuno si è mica interessato a Shards online? sembra un qualcosa di molto simile a UO, ma un minimo più moderno sia nella grafica che nei comandi...

Link to comment
Share on other sites

per quelli interessati a giocare tranquilli in locale potremmo farlo XD

ora come ora ho eliminato tutti gli oggetti e gli npc perchè c'erano delle cose buggate e piano piano sto riarredando :D se volete giocare possiamo fare quest create ad hoc e per i "nuovi" gli si può dare lezione così imparano e poi si gioca per divertimento tra battaglie campali a PvP :D basta che lo sappia

Link to comment
Share on other sites

Volendo potrei aggiungermi Leoric, però potrei esserci solo la sera quando durante la settimana sono il 95% delle volte a casa con un pc ^^

Shards online non l'ho mai provato, ma mi pare sia tipo in alpha/beta/qualche versione non completa, se è interessante potrei dargli un'occhiata

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
  • 1 month later...

Ultima online è uno dei piú antichi mmorpg. Nonostante sia stato rilasciato ormai quasi 20 anni fa, nel 1997, c'è gente che continua ancora a giocarci sia sui server ufficiali, a pagamento, sia sui numerosi server gratuiti non ufficiali, chiamati spesso "shard".

Personalmente non ci ho mai giocato ma ricordo che tanti che giocavano con me ai giochi testuali ne parlavano spesso. Il nome "online" è dovuto al fatto che prima di esso furono fatti ben 9 capitoli di Ultima "offline", che sono oggi considerati classici del genere, nonché veri e propri pilastri della storia videoludica.

Spero d'averti risposto in maniera soddisfacente, in caso Wikipedia sarà sicuramente piú esaustiva. :)

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ultima Online è il padre degli MMORPG moderni, anche più di Dark Age of Camelot e di EVE Online (figlio spirituale di Ultima Online, per il sottoscritto) o World of Warcraft venuti alla luce solo nei primi anni del 2000. Niente livelli, niente esperienza. Il giocatore doveva "allenare" le sue abilità con la conseguenza dell'aumento delle proprie caratteristiche in base all'allenamento effettuato. Il gioco prevedeva inizialmente un massimale di 700 punti skills ed uno stats cap di 225 da suddividere ovviamente come si preferiva. Non c'erano fazioni obbligate, scelte di razza o questline intese come quelle che cospargono il mondo videoludico degli MMORPG "Themepark" (dove World of Warcraft regna incontrastato dal momento della sua venuta). In Ultima Online potevi fare quello che preferivi, prendendoti le conseguenze del caso. Era un gioco libero e crudo, difficile da capire all'inizio ma un tumulto di emozioni nel momento in cui cominciavi ad entrarci dentro. 

Chi si avvicina oggi a titoli come Ultima Online o EVE Online, consiglio di trovarsi qualche giocatore che sia disposto ad insegnargli qualcosa. Iniziare in questi giochi, da solo, può risultare lo scoglio più grande (e paradossalmente, il motivo per cui un giocatore potrebbe smettere di giocarci).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.