Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure Investigative #2: L'Avventura in Giallo

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi il secondo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sage Advice - Evoluzioni delle Creature

Jeremy Crawford ci parla dell'evoluzione futura dei blocchi delle statistiche e delle nuove razze giocabili introdotte in The Wild Beyond the Witchlight.

Read more...

Eccellenti Esempi di Design: Emberwind

Proseguiamo con l'analisi degli "eccellenti esempi di design" presentandovi Emberwind, un GdR pensato per poter essere giocato anche senza un master.

Read more...

La terra di Noth

Andiamo ad esplorare un altro angolo di Centerra, la bizzarra ambientazione ideata da GoblinPunch. In particolare oggi parleremo della Terra di Noth, un impero in forte ascesa.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #2: "Tutto ruota intorno a me" - Parte 1

Questo articolo prosegue la traduzione della rubrica dedicata al Game Design scritta da Lewis Pulsipher ed è il secondo di una lunga serie.

Read more...

Giocare il Nano


Nerakthul
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, a prescindere dalla versione 3/3.5 che sto cercando di imparare a giocare e, successivamente masterizzare; mi è capitato in un gruppo di amici, di provare a giocare il Nano Guerriero. Ora, la mia lacuna è sicuramente, più che il guerriero, saper giocare il nano. Ho notato, su alcune cose che ho letto, che si tratta di una razza abbastanza sottovalutata, ma molto bella se giocata bene. Di conseguenza a questo, volevo chiedervi qualche consiglio su come giocare/interpretare bene un Nano.

Link to comment
Share on other sites


ciao, secondo me dipende tutto da come lo vedi te. Mi spiego meglio, se giochi un nano puoi impersonare il Nano classico di d&d quindi fedele al clan, alle tradizioni, con la sua folta barba lunga che ama la birra e magari odia gli elfi :D

Oppure puoi giocare un nano "bizzarro", uno che ha caratteristiche completamente differenti (che so magari è stato allevato dagli elfi)

Secondo me devi scegliere te, e più sceglierai di caratterizzarlo più verrà fuori bene.

Tanto per la cronaca ho giocato un nano monaco/drunken master che era, basso,muscoloso, chiassoso se beveva e molto libertino con le nanesse, come ho giocato un nano bardo che amava i fiori e le farfalle e correva per i prati saltellando :cool:

Insomma il mio consiglio è trascendi dai soliti canoni :)

Link to comment
Share on other sites

Dipende tutto da come vuoi che sia il tuo personaggio, da qual è la sua personalità, le sue aspirazioni e il suo modo di rapportarsi col mondo. Così come esistono umani di ogni genere, anche tra i nani deve esserci una grande varietà di individui, non saranno tutti taciturni ubriaconi da taverna :D. Quando hai scelto di creare questo PG, probabilmente hai pensato alla sua psicologia, e deve essere quello il tuo punto di partenza: se puoi dirci qualche aspetto che avevi in mente possiamo certamente aiutarti di più.

Come consiglio generale, ti direi di leggerti il capitolo sui nani in Razze di Pietra, puoi trarne sicuramente ispirazione: per esempio, ultimamente sto giocando un nano mago, che spesso, nei momenti di tensione o forte emozione, sfocia nel parlare nanico: mi sono imparato e segnato varie parole naniche da Razze di Pietra da usare nel momento del bisogno, e ti assicuro che è davvero divertente e aumenta l'introspezione.

Link to comment
Share on other sites

Premessa: quanto segue è scritto da un vecchio nano brontolone, di quelli che si lamentano che le asce degli orchi non sono più grandi come una volta.

Dunque non me ne vogliate, sono solo le opinioni personali di un vecchio giocatore di d&d. Non riesco a tacere...:dwarf:

Se i moderatori ritengono il contenuto poco consono cancellate pure.:-)

che so magari è stato allevato dagli elfi

A parte che un nano che vive sugli alberi lo voglio proprio vedere vista la sua fisicità non proprio adatta ad arrampicarsi e saltare, mi spiegate qual'è l'elfo cosi citrullo che alleverebbe un nano? Nani allevati dagli elfi.. :banghead:

nano monaco
già, me lo vedo il nano con le gambette e le braccia che si ritrova che studia per decenni le arti marziali, salvo poi accorgersi che non riesce a rompere il naso ad un elfo con un calcio perchè non ci arriva... Arti marziali...:banghead: Ascia e scudo! Io ho giocato un nano ninja (andando contro la volontà del DM) però usava l'ascia bipenne :cool: e indossava l'armatura di piastre:cool:, calci e pugni li lasciava alle fighette. Ed è morto lo stesso. In seguito è stato posto il veto ai nani ninja. (sul manuale del ninja c'era pure il nano)

come ho giocato un nano bardo che amava i fiori e le farfalle e correva per i prati saltellando
Il mio DM ad un "nano" che si comporta cosi come minimo tra un saltello e l'altro gli fa rompere una gamba cadendo in un ruscello. Vuoi il nano bardo? Fallo suonare il tamburo o cantare. Potrà correre in taverna o per andare in bagno, non per prati a raccogliere fiori.

ultimamente sto giocando un nano mago, che spesso, nei momenti di tensione o forte emozione, sfocia nel parlare nanico
Nani maghi? Non esistono! Vuoi la magia? fallo chierico, ci sono (o meglio nella 2 edizione ci sono) 14 divinità differenti tra le quali scegliere, a che serve farlo mago?

Cretinate a parte, secondo me va bene non rientrare troppo negli schemi però non esagerare, cambia razza piuttosto.

Anche se un nano "particolare" potrebbe esistere, vorrebbe dire che è un fuori casta, che è cresciuto al di fuori di una comunità nanica, e dunque visto il suo comportamento "bizzarro" verrà inevitabilmente disprezzato dai propri simili. E guardato quantomeno con curiosità e sfiducia da tutti gli altri.

Sto discorso è valido per un pò tutte le razze, es: un elfo rozzo o un halfling che fa il dietologo. Oppure un Drow di indole buona, o si adegua ai suoi simili oppure viene ucciso/isolato.

Io penso che tutte le razze sono di vedute molto più ristrette rispetto agli umani, dunque le eccezioni ci possono essere ma non in maniera estrema come nel caso degli uomini.

Il tutto secondo la mia opinione, non voglio offendere nessuno sia chiaro.:dwarf:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao, anche per me la cosa e' abbastanza soggettiva.

Io ad esempio mi baso anche sulla classe che faccio (con i nani ho fatto solo chierici e guerrieri pero').

Con un chierico sono tendenzialmente leale, attaccato al gruppo, protettivo, saggio. O magari faccio discorsi strani e vesto in strano modo, con un'idea tutta mia dell'eleganza e della compostezza...

Con un guerriero... ho fatto vari tipi di nano: dal buzzurro sporco e puzzolente, attaccabrighe, sporcaccione, al fiero guerriero. O magari quello eccentrico. Ho fatto il brontolone e il testardo, tanto che anche di fronte ad un 1 di dado su una prova di dungeon per orientarci nel sottosuolo non ho voluto schiodarmi dalla mia posizione e siamo quasi arrivati alla rissa con un drow del gruppo (con prova di dungeon moooolto migliore della mia), solo perche' era il drow che diceva che la direzione era sbagliata.

Spesso pero' la mia interpretazione e' anche dettata dalla composizione del gruppo: se c'e' un elfo e' la fine, sono sempre tagliente con lui e addosso tutte le colpe a lui. Se devo scegliere tra due personaggi in difficolta', se uno dei due e' l'elfo certamente aiuto l'altro anche se in minori difficolta'. Poi sfotto chi non viene in corpo a corpo dicendo che gli attacchi a distanza li fanno solo i codardi (anche se mi salvano le penne, e visto che io sono scarsissimo in quelli a distanza). Una volta, solo perche' era una razza a me invisa, ho caricato un compagno lasciando il mio nemico attuale solo perche' per errore mi aveva colpito con una freccia....

Ultimamente pero' me la prendo con altre razze, ho un po' mollato gli elfi.... un po', non del tutto, eh.... quello mai! :D

Quindi, come puoi capire, io punto a divertirmi, e cerco di interpretarlo cosi'. Magari anche con talenti e abilita' che non servono al combattimento o ai check, ma solo a caratterizzare queste "particolarita'" che rendono magari molto divertente la serata in una taverna o l'udienza a corte...

Link to comment
Share on other sites

Il mio master va abbastanza sul classico. Il nano è la sua razza preferita, e quella che ha maggiormente giocato quindi, indubbiamente eviterei il nano fuori dagli schemi, per il momento. Le uniche cose che avevo pensato, erano naturalmente, che essendo il nano guerriero una lattina, in movimento, più in la della sua ascia non vede, ed ogni occasione è buona per menare le mani. Per il resto, amante della birra, poca igiene personale, e modi di fare abbastanza grezzi. La mia esperienza è comunque poca, ma giocando spero di migliorarla, in fretta.

Link to comment
Share on other sites

Questo è un grave errore, i nani tengono moltissimo all' igene personale, quindi bagni, barba curata, armi ed armatura sempre ben tenute. E un' altra cosa fondamentale, i nani hanno una visione limitata del mondo ed una scarsa elasticità mentale, ma non sono stupidi e men che meno guerrafondai scocciati.

In sostanza non sono tutti Gotrek Gurnisson (ed anche lui aveva le radici di un vero nano).

Se puoi cerca di reperire il volume "razze di pietra", c' è un' ottima spiegazione della sociologia nanica, e ti darà notevoli spunti sia di interpretazione, sia per creare una buona storia per il tuo pg.

Link to comment
Share on other sites

Se in qualche modo riesci a trovarlo puoi anche prendere spunto dal buon vecchio manuale del nano dell' AD&D, all' epoca c' erano parecchie sottorazze e potresti prenderne spunto per impostare un nano diverso dalla media attuale, pur rimanendo nei canoni.

Link to comment
Share on other sites

Due dritte sparse

Zitto per le cose serie ma lingua sciolta per gli insulti (doppiamente se verso gli elfi)

Ascia, martello e piccone sono le tue armi preferite

Birra. Birra a catinelle

Battute sulle barbe

Altra birra

Devoto a Moradin in ogni istante anche s enon sei chierico

Avido di gemme e gioielli

Queste sono le linee guida canoniche del nano. Sarà stereotipato ma la differenza culturale tra umani e nani è più ampia di qualunque differenziazione etnica

Link to comment
Share on other sites

Due dritte sparse

Queste sono le linee guida canoniche del nano. Sarà stereotipato ma la differenza culturale tra umani e nani è più ampia di qualunque differenziazione etnica

Perdona se prendo spunto dal tuo post (si capisce che adoro la razza nanica :P?) ma questi suggerimenti sono non un nano, ma come viene visto un nano dalle altre razze. Vanno bene se impersoni altre razze su cosa ne pensi dei nani, ma se il nano lo devi fare la questione va approfondita.

Vediamo se riesco a prendere gli stereotipi scritti e a farli vedere da un punto di vista nanico (e sottolineo nanico, gli avventurieri nani sono di solito più aperti e meno attaccati alle tradizioni, se non completamente distaccati nel caso dei senza casta, ma qui è scelta del giocatore poi definire meglio il nano, qui mi attengo ad un punto di vista tipico):

Zitto per le cose serie ma lingua sciolta per gli insulti (doppiamente se verso gli elfi): in realtà i nani parlano eccome delle cose serie, solo che dovendoci ragionare parecchio su per prendere decisioni arrivano più tardi delle altre razze a dare il loro parere, che diverrà quasi sempre inammovibile una volta preso. gli insulti da nano imbronciato è vero che sono molto stereotipati, ma sono irrinunciabilmente divertenti, ammettiamolo, quindi dacci giù :P.

Ascia, martello e piccone sono le tue armi preferite più che preferite sono adatte alla vita del nano sottoterra, un nano in cerca di avventura, a parte possibili motivi religiosi o familiari (ad esempio un' arma di famiglia) non si farà eccessivi problemi a scegliere un' arma più consona se troverà validi motivi, anche se potrebbe metterci del tempo a decidersi.

Birra. Birra a catinelle anche questo ci sta, più che la birra al nano piace la convivialità (la taverna è il momento in cui i nani si svagano) e difficilmente si ubriacano, però è un' altra cosa dannatamente divertente :P

Battute sulle barbe verso le altre razze sicuramente, tra nani o altre persone anziane o con barbe particolarmente folte e ben curate vi sarà quasi sempre rispetto.

Altra birra troppa :P

Devoto a Moradin in ogni istante anche se non sei chierico anche qui, più della media di altre razze ma non poi così eccessivamente, la religione è uno degli aspetti fondamentali della vita ma alla pari con altri (famiglia, clan, ecc.)

Avido di gemme e gioielli anche qui la questione è decisamente più complessa, più che di avidità del singolo il pensiero generale è rivolto al futuro dei successori ed alla sua città in generale, sono risorse che si allontanano dal clan e perdute per sempre nell' ottica del nano, quindi da mantenere il più possibile. viceversa all' interno del proprio clan i nani sono estremamente generosi, oltre che venialmente anche come sacrifici personali (infatti un nano che decida di aprirsi al suo gruppo stupirà quasi sempre gli altri per la sua generosità verso la sua "famiglia acquisita").

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Perdona se prendo spunto dal tuo post (si capisce che adoro la razza nanica :P?) ma questi suggerimenti sono non un nano, ma come viene visto un nano dalle altre razze. Vanno bene se impersoni altre razze su cosa ne pensi dei nani, ma se il nano lo devi fare la questione va approfondita.

Vediamo se riesco a prendere gli stereotipi scritti e a farli vedere da un punto di vista nanico (e sottolineo nanico, gli avventurieri nani sono di solito più aperti e meno attaccati alle tradizioni, se non completamente distaccati nel caso dei senza casta, ma qui è scelta del giocatore poi definire meglio il nano, qui mi attengo ad un punto di vista tipico):

Zitto per le cose serie ma lingua sciolta per gli insulti (doppiamente se verso gli elfi): in realtà i nani parlano eccome delle cose serie, solo che dovendoci ragionare parecchio su per prendere decisioni arrivano più tardi delle altre razze a dare il loro parere, che diverrà quasi sempre inammovibile una volta preso. gli insulti da nano imbronciato è vero che sono molto stereotipati, ma sono irrinunciabilmente divertenti, ammettiamolo, quindi dacci giù :P.

Ascia, martello e piccone sono le tue armi preferite più che preferite sono adatte alla vita del nano sottoterra, un nano in cerca di avventura, a parte possibili motivi religiosi o familiari (ad esempio un' arma di famiglia) non si farà eccessivi problemi a scegliere un' arma più consona se troverà validi motivi, anche se potrebbe metterci del tempo a decidersi.

Birra. Birra a catinelle anche questo ci sta, più che la birra al nano piace la convivialità (la taverna è il momento in cui i nani si svagano) e difficilmente si ubriacano, però è un' altra cosa dannatamente divertente :P

Battute sulle barbe verso le altre razze sicuramente, tra nani o altre persone anziane o con barbe particolarmente folte e ben curate vi sarà quasi sempre rispetto.

Altra birra troppa :P

Devoto a Moradin in ogni istante anche se non sei chierico anche qui, più della media di altre razze ma non poi così eccessivamente, la religione è uno degli aspetti fondamentali della vita ma alla pari con altri (famiglia, clan, ecc.)

Avido di gemme e gioielli anche qui la questione è decisamente più complessa, più che di avidità del singolo il pensiero generale è rivolto al futuro dei successori ed alla sua città in generale, sono risorse che si allontanano dal clan e perdute per sempre nell' ottica del nano, quindi da mantenere il più possibile. viceversa all' interno del proprio clan i nani sono estremamente generosi, oltre che venialmente anche come sacrifici personali (infatti un nano che decida di aprirsi al suo gruppo stupirà quasi sempre gli altri per la sua generosità verso la sua "famiglia acquisita").

Infatti io ho detto "stereotipato" :P

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, a prescindere dalla versione 3/3.5 che sto cercando di imparare a giocare e, successivamente masterizzare; mi è capitato in un gruppo di amici, di provare a giocare il Nano Guerriero. Ora, la mia lacuna è sicuramente, più che il guerriero, saper giocare il nano. Ho notato, su alcune cose che ho letto, che si tratta di una razza abbastanza sottovalutata, ma molto bella se giocata bene. Di conseguenza a questo, volevo chiedervi qualche consiglio su come giocare/interpretare bene un Nano.

Se pensi che il nano sia "sottovalutato" allora non hai capito che è una delle razze base più immancabili insieme ha elfi ed uomini in cui veramente se la wizard la toglie dal gioco rischia molte proteste sotto i suoi uffici sia allora non hai mai visto goblin,coboldi,altre razze come i bouman che stanno in qualche strano suplemaento perché mal progettate e sopratutto i semi-inutili gnomi cha quando li hanno tolti dalla 4E nessuno si è lamentato per quanto fosse inutile quella razza,ahahahha:D

Link to comment
Share on other sites

sopratutto i semi-inutili gnomi cha quando li hanno tolti dalla 4E nessuno si è lamentato per quanto fosse inutile quella razza,ahahahha

Ma noooooo!!! ma veramente? non esistono più gli gnomi?:confused: Ho sempre pensato male della 4E, (punto di vista mio senza alcuna polemica) ora continuo a pensarne male, ma un pò di più di prima. Dove andremo a finire...:cry:

Link to comment
Share on other sites

Ma noooooo!!! ma veramente? non esistono più gli gnomi?:confused: Ho sempre pensato male della 4E, (punto di vista mio senza alcuna polemica) ora continuo a pensarne male, ma un pò di più di prima. Dove andremo a finire...:cry:

Veramente lo gnomo e' nel manuale del giocatore 2..... nella quarta edizione.... :eek:

Link to comment
Share on other sites

Ah, non li hanno cancellati? meno male...:-) sarebbe triste un mondo fantasy senza buffi tappetti che inventano aggeggi che poi esplodono.

Lo gnomo inventore/ingengere (definitelo come volete, è una classe inventata) è una delle cose più divertenti/complicate/con libero sfogo alla fantasia che si possa immaginare di giocare.

Link to comment
Share on other sites

Se pensi che il nano sia "sottovalutato" allora non hai capito che è una delle razze base più immancabili insieme ha elfi ed uomini in cui veramente se la wizard la toglie dal gioco rischia molte proteste sotto i suoi uffici sia allora non hai mai visto goblin,coboldi,altre razze come i bouman che stanno in qualche strano suplemaento perché mal progettate e sopratutto i semi-inutili gnomi cha quando li hanno tolti dalla 4E nessuno si è lamentato per quanto fosse inutile quella razza,ahahahha:D

Se veramente, la sottovalutassi, non sarei qui a parlarne, non credi? E' solo che non so giocarla, come si deve:-)

Link to comment
Share on other sites

non sono molto esperto deivari nani di D&D ma posso metterti alcune frasi e proverbi nanici :sisi:

"roccia e acciaio di questo siamo fatti, non di erba e fiorellini che mi si fulmini la barba"

“La validità di uno scudo è testimoniata da quanto resiste durante le battaglie

la validità della birra è testimoniata da quanto tempo fermenta in un barile

la validità di un arco è testimoniata da quanto si estende in lungo,

la validità di un individuo è testimoniata da quanto a lungo vive.”

“La penuria d’oro è come la mancanza di un’appropriata impalcatura in una cava in disgrazia, o come la mancanza di uno scudo contro le frecce nemiche arrugginite.”

“Le lame dei nemici possono approfittarsi della tua vecchia età;

i ladri possono rubare il tuo oro;

i calunniatori possono sottrarti la tua reputazione;

ma l’abilità, una volta imparata, la conservi per sempre.”

“L’oro non può comprare l’onore perduto, né la maestria ripararlo”

“La tradizione deve essere rispettata, poiché è la voce dei nostri antenati”.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 2-3 giocatori per il mio PbF Ritorno al Tempio del Male Elementale, ispirato all'omonima campagna per D&D 3E. I PG rimasti sono 2 al momento (un mago tiefling debuffer/control e una halfling chierica/malconvoker) e il livello di gioco è il 10°.
      Ecco un breve riassunto dell'avventura.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By Joe Naberius
      Saluti,
      apro l’annuncio a nome di un un server Discord che ha come uno degli obbiettivi, quello di mantenere l’utenza al minimo necessario.
      E con il necessario si intende ovviamente; il minimo di presenza o interesse alle proposte che sono esposte all’interno del server e quel minimo di rispetto necessario per permettere di mantenere un luogo tranquillo e sereno per tutti.
      In fondo il gioco di ruolo così come i videogiochi servono a distrarsi dal quotidiano e noi, ci ritroviamo nella nostra ludoteca online con quello scopo.
      Fatta questa piccola premessa, stiamo cercando uno ma anche più master in particolar modo di Licantropi, Vampiri e Maghi (Mondo di Tenebre) ma anche di D&D 3.5/5.0, Starfinder, Call of Cthulhu, 7 Seas, Cyberpunk, Cypher System, Pathfinder, Sine Requie, ecc ecc
      La community è inclusiva, si cerca appunto di conoscersi e tramite riunioni conoscitive che hanno appunto il fine di organizzare party.
      I master non hanno particolare difficoltà a postare le proprie campagne o trovare comunque giocatori interessati e per un certo qual modo presenti.
      Se sei comunque dell’idea secondo la quale un server dedicato al ruolo deve mantenersi a coloro che sono realmente presenti e appassionati, non esitare a contattarmi al mio tag di Discord; Joe Naberius#7360 e ne parleremo meglio a voce.
    • By Bau
      cercasi 2 giocatori da inserire all’interno di una campagna ancora da iniziare “edizione 3.5” , la quale verrà giocata in live su ( Twitch).
      Le persone che cerchiamo devono avere i seguenti requisiti:
      – Disponibilità di almeno 2 giorni a settimana ( da decidere )
      – Esperienza richiesta sufficiente o nella norma
      – Esperienza nell’utilizzo di questi programmi e piattaforme come : Obs, Twitch , YouTube, roll20.
      – Disponibilità di accettare incarichi di piccole mansioni come : a) Creazione del post pre sessione su facebook dato i nostri accordi con gli amministratori della pagina
      b) Revisionare eventuali live registrate per piccoli interventi prima di ricaricarli;
      c) Disponibilità del secondo giorno richiesto per una conversazione di opportunità, eventuali problemi, accordi tra player e perché no Oneshot
      Il gruppo non si basa solo nella edizione 3.5 ma sarebbe bello cambiare edizioni e cimentarsi in Campagne/Sessioni/Oneshot di 5E
      Molto Gradita la presenza di un secondo master con buone doti narrative.
      Massimo Rispetto per tutte le persone presenti al tavolo di gioco.
      Per maggiori informazioni
      Discord -> BauBeforeMe#3512 / leowizard73#3857
      N.B: tramite accordi siamo riusciti ad ottenere mappe Dinamiche per la sessione
      e contenuti Multimediali di alto livello.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.