Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...

Fiammingo - Serpent's Skull - Pathfinder


Fiammingo

Recommended Posts

Il viaggio non era più tranquillo da qualche giorno. Improvvisamente, il Capitano Kovack aveva deciso di cambiare rotta e dirigersi verso mari pericolosi, verso l'isola chiamata Sica del Contrabbandiere. La ciurma della Jenivere era sull'orlo dell'ammutinamento, la nave non accennava a cambiare rotta, e presto avrebbe raggiunto la costa settentrionale della pericolosa isola. I ricordi si fermano alla cena del giorno prima dell'eventuale sbarco, poi più nulla..

Spoiler:  
Vedi Sica - Pugnale/Spada Romano Ricurvo. L'isola ha una forma ricurva, ma principalmente il riferimento è ai pericoli che nasconde, pronti a... Pugnalare alle spalle. Diciamo. In realtà la traduzione l'ho fatta io ipotizzando che potesse essere quella l'arma, l'originale Smuggler's Shiv non è traducibile per quanto ho trovato io, Shiv è un'arma Romana e Ricurva, per cui suppongo che la Sica possa andare ;)

[Descrivo l'azione dal punto di vista di Carantil, che è il primo a svegliarsi, nei prossimi post darò il via anche agli altri rimandandoli a questo post ;) Non postate nulla finchè non vi dico che vi svegliate]

Tutto è scuro e silenzioso. Lentamente, il tuo corpo sta riprendendo coscienza dele proprie sensazioni. Senti della sabbia sul viso e sul corpo. Qualcosa di bagnato ti scorre sui piedi. Senti il rumore di onde che s'infrangono sulla spiaggia che ti rimbomba in testa. Senti le gambe indolenzite, poi le senti schiacciate dal peso di qualcosa che vi preme sopra. Poi, improvvisamente, senti un forte dolore al piede destro. Apri gli occhi e ti sollevi per guardarti il piede. Ti trovi su una spiaggia, rivolto verso il mare. Davanti a te, una creatura rossa ti è attaccata al piede che ti duole. Lo scuoti via e lo guardi meglio. E' grande quanto il tuo busto, una specie di Aragosta mista ad uno scorpione. Ha due chele ed una coda ricurva e piatta, con un pungiglione alla fine, ed un duro carapace che lo protegge. Sembra volerti attaccare.

Poco più in là, altre due creature si stanno avvicinando ad altri corpi, in cui riconosci coloro con cui viaggiavi sulla Jenivere. Dal lato opposto, a tre metri da te, la vostra roba è ammucchiata sulla sabbia.

@Carantil: puoi agire come in un turno normale. Sei a terra, movimento per alzarti e provochi un attacco chiaramente. Frugare nella roba per trovare un tuo oggetto è un'azione standard. Addosso non hai niente eccetto i vestiti. L'Eidolon non c'è.

Condizioni:

Spoiler:  
Horkas: 1 danno subito.
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

@Lone Wolf: Come sopra, ti svegli punto da uno degli altri scorpioni-aragosta, sei in mezzo ad altri corpi, prono, disarmato. Sei anche Scosso.

@Irrlicht: Ti svegli anche tu ma da solo, senza essere punto. La tua roba è in mezzo al resto, a 4,5 metri da te, sempre azione Standard per rovistare. Non hai scorpioni affianco, e riesci a contare i corpi intorno a te: siete 10 in tutto. Sei a terra. Il granchio più vicino è a 3 metri, sta combattendo con Horcus (Carantil). Sei anche Scosso.

Horcus sputa magicamente sulla creatura che l'ha attaccato, ma questa si scansa velocemente, e tenta di attaccarlo con le chele e il pungiglione, senza risultati. Anzi, il suo pungiglione si incastra nella sabbia, lasciandolo scoperto agli attacchi. Il crostaceo che aveva attaccato Kalem affonda le sue chele nel suo polpaccio, provocandogli un taglio superficiale.

Iniziativa (Postate nell'ordine):

Creatura Kalem 18,

Irrlicht 14,

Carantil 13,

Lone Wolf 9,

Creatura Horcus 8,

Condizioni:

Spoiler:  
Carantil: 12/13 HP, Scosso, Prono.

Lone Wolf: 9/11 HP, Scosso, Prono.

Irrlicht: Scosso, Prono.

Nemico su Horcus: ''Incastrato''.

Link to comment
Share on other sites

"Ma che diamine... ah!" Non ho ancora del tutto ripreso i sensi che noto subito la creatura accanto a me. Il graffio che mi provocato mi strappa un'imprecazione e stringo i denti per il dolore. Mi sento ancora scosso per quello che è accaduto. Non ho ricordi degli ultimi eventi, ma so che ancora non riesco a controllare bene il corpo, quindi neanche a correre. Velocemente porto una mano alla borsa che porto alla cintura e ne estraggo un pizzico di sabbia. E' bagnata, sembra quasi una fanghiglia, ma dovrebbe andare bene comunque. Lascio cadere quel pizzico di sabbia e pronuncio alcune parole in una lingua non comprensibile

@ DM

Spoiler:  
Lancio sonno sul mostro
Link to comment
Share on other sites

Mi concedo un piccolo ghigno vedendo la creatura incastrarsi a terra. Poi noto che uno dei miei compagni di viaggio incomincia a mormorare un incantesimo. Ah! Così adesso saremo in due a ballare questa danza! penso rallegrandomi un poco. Mi rialzo e cerco di raggiungere il mucchio di oggetti che si è depositata sulla spiaggia, in modo da poter riprendere la mia arma.

Link to comment
Share on other sites

Non ho certo chiara la situazione quando apro gli occhi. Sono leggermente intontito, confuso e dolorante, ma guardandomi attorno per un attimo non posso non rendermi conto del fatto che il viaggio della Jenivere sia terminato. E indubbiamente non nel modo tradizionale.

Tra i corpi stesi lungo la spiaggia non può non colpirmi il Mezz'Orco a pochi passi da me che tenta di sopraffare un bizzarro crostaceo utilizzando metodi altrettanto bizzarri. Non so cosa stia accadendo di preciso, ma è evidente che farò bene ad alzarmi e possibilmente a raccogliere la mia spada.

Spoiler:  

Azione standard: cerco la mia spada.

Azione di movimento: mi alzo.

Link to comment
Share on other sites

Horkas e Anschein raggiungono il mucchio di oggetti, ma la creatura che aveva attaccato il mezzorco, liberata la sua coda, li segue, e si prepara a colpirli con le chele. [siete entrambi adiacenti al nemico. Causate un attacco di opportunità se cercate un oggetto nel mucchio] Kalem si rende conto troppo tardi che il cervello del crostaceo che l'ha assaggiato dev'essere troppo piccolo e ingenuo per farsi condizionare dal suo incantamento. La creatura lo attacca nuovamente, usando entrambe le chele e la coda. Il bardo riesce a schivare due colpi, ma un nuovo graffio gli viene inferto sulla coscia sinistra.

@Hungryghoul: Ti svegli anche tu quando vieni attaccato da un terzo crostaceo, vedi sopra.

@FeAnPi: Ti svegli accanto ad un crostaceo e a Kalem, anche tu disarmato.

Iniziativa:

Crostaceo Kalem 18,

FeAnPi 15,

Irrlicht 14,

Carantil 13

Creatura Hungryghoul 12,

Lone Wolf 9,

Creatura Horkas 8,

Hungryghoul 3.

@Lone Wolf:

Spoiler:  
TUTTO ciò che vi appartiene è nel mucchio, non hai le componenti a portata. Ad ogni modo, dato che siete su una spiaggia e la componente per Sonno è sabbia, puoi usare quella. La creatura è immune se non si è capito comunque.

@Condizioni:

Spoiler:  
Carantil 12/13 HP, Scosso.

Lone Wolf 8/11 HP, Scosso, Prono, Sonno Usato.

Irrlicht Scosso.

Hungryghoul 10/11 HP, Scosso, Prono.

FeAnPi Scosso, Prono.

Link to comment
Share on other sites

Maledizione!

Vista la situazione, dedico poco tempo ai convenevoli. Cerco le mie armi, rendendomi conto del fatto che non sono nella posizione abituale ma nel mucchio vicino.

Una cosa alla volta, prima facciamo schizzare all'inferno questo crostaceo troppo cresciuto e poi si pensa al resto.

Con questa convinzione, cerco la mia balestra e un relativo dardo nel mucchio lì vicino, senza perder tempo a rialzarmi. Appena posso, carico l'arma.

Spoiler:  
Azione standard per cercare la balestra, se posso la carico come azione di movimento altrimenti aspetto la prossima azione per cercare il dardo.
Link to comment
Share on other sites

*Ancora cinque minuti mamma!*

Penso quando rinvengo lentamente sulla spiaggia. E per la prima volta nella vita desidero che fosse mia madre ad avermi svegliato. Il grosso crostaceo infatti non è il massimo della vita, e non è neppure amichevole dato che sembra volermi assaggiare.

"Per i nove inferi! Dov'è la mia bardica! E che diavolo è successo!"

Urlo all'indirizzo di non so chi, mentre cerco di rialzarmi e muovermi verso le mie cose appena le vedo.

Spoiler:  

Movimento: mi rialzo

Movimento: mi muovo verso il grumo di cose dove spero ci sia la mia arma.

Link to comment
Share on other sites

Impreco vedendo l'incantesimo lanciato dal mio compagno non andare a buon fine. Ma non ho tempo da perdere. Appena arrivato al mucchio cerco la mia morning star e appena la trovo (se la trovo) cerco di colpire la creatura che mi sta inseguendo.

Link to comment
Share on other sites

Quando il crostaceo si avvicina per seguire il Mezz'Orco, rivolgo ad esso l'attenzione, e seppur ancora frastornato, cerco di respingerlo come meglio posso: sollevo il piede e tento di pestarlo, per poi cercare di finirlo con un pugno alla sua testa immediatamente dopo.

Spoiler:  

Raffica di Colpi: +1/+1 a colpire (-1/-1, essendo scosso).

1d6+2 danni per colpo.

Link to comment
Share on other sites

"Maledizione! Solo questa ci mancava!" Digrigno i denti, arrabbiato sia per la nuova ferita che per il fallimento del mio incantesimo. Restare seduto davanti all'aragosta è una pessima idea, così mi allontano, muovendomi in direzione del mucchio di oggetti.

Spoiler:  

- Movimento: Mi alzo in piedi

- Movimento: Mi muovo di verso il mucchio di oggetti fino a raggiungerlo (se non ci arrivo mi muovo comunque di 9 metri)

Link to comment
Share on other sites

Tavros recupera la balestra e la carica, riuscendo anche ad evitare l'attacco del crostaceo a lui vicino. Il monaco tenta senza successo di pestare il suo nemico, ma questo schiva muovendosi di lato. Tuttavia, l'umano riesce a colpirlo con un pugno dall'alto, frantumandogli il carapace e lasciandolo senza vita. L'orco recupera la sua arma e si gira per colpire a sua volta, ma nota che il nemico è già caduto. Lieber viene colpito quando tenta di alzarsi, ma raggiunge comunque il mucchio di oggetti sulla spiaggia, anche se inseguito dal nemico. Anche Kalem raggiunge quel punto.

Iniziativa:

Crostaceo Kalem 18,

FeAnPi 15,

Irrlicht 14,

Carantil 13

Creatura Hungryghoul 12,

Lone Wolf 9,

Hungryghoul 3.

Condizioni:

Spoiler:  
Carantil 12/13 HP, Scosso.

Lone Wolf 8/11 HP, Scosso, Sonno Usato.

Irrlicht Scosso.

Hungryghoul 9/11 HP, Scosso.

FeAnPi Scosso, Prono.

Creatura Horkas Morta.

Tutti possono raggiungere tutti con un solo movimento. Hungryghoul e FeAnPi hanno adiacenti un crostaceo ciascuno.

Link to comment
Share on other sites

"Uno in meno!", dico soddisfatto ad alta voce mentre risollevo il pugno grondante di disgustosi umori corporei del crostaceo.

Subito volgo lo sguardo intorno a me per determinare quale altro crostaceo mi sia più vicino, oppure chi delle altre persone stese sulla spiaggia sia maggiormente a rischio.

Spoiler:  

Quando ritoccherà a me, andrò da chi vedo messo più male, se ho modo di rendermene conto, oppure 1d2 per decidere tra Lieber e Tavros, se i crostacei su di loro saranno ancora entrambi vivi.

Movimento più attacco; Colpo Senz'Armi: +2 (1d6+2)

Link to comment
Share on other sites

Stando attento a non perdere di vista la creatura, mi rialzo in piedi. Quindi, mentre mi allontano dalle sue chele, prendo la mira e scarico la balestra sul mostro.

"Assaggia i miei confetti!"

Spoiler:  
Azione di movimento per rialzarmi, passo di 1,5 metri (sempre che non abbia sbagliato a interpretare le regole, nel caso non lo faccio chiaramente) gratuito, azione standard per attaccare con la balestra (+4 a distanza, 1d10 19-20x2).
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Mi avvicino urlando tutta la mia rabbia al mostro, insultando i suoi avi in orchesco. Appena gli arrivo vicino lo colpisco con tutta la forza che ho con la mia arma

Spoiler:  
Un'azione di movimento per avvicinarmi al mostro, un'azione standard per colpirlo (in mischia+1,1D8,x2)
Link to comment
Share on other sites

Appena raggiungo il mucchio di oggetti, cerco di recuperare le mie armi. Frugando tra le cianfrusaglie spero di riuscire a trovare il mio pugnale o la mia balestra. Ogni tanto do un'occhiata indietro per vedere com'è la situazione... in particolare per vedere quanti mostri sono ancora vivi.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Spoiler:  
Scusate tantissimo il ritardissimo.

Tavros si solleva, al che l'animale gli afferra una gamba, stringendola con la sua chela. L'umano allora abbassa la sua balestra e lascia partire una freccia, che trapassa facilmente il corpo del crostaceo, che muore contorcendosi, tenuto fermo dalla freccia che è affondata nella sabbia. Vedendo che solo uno dei crostacei è ancora in vita, il monaco gli si fionda addosso, e lo colpisce duramente, lasciando anch'esso privo di vita.

Tutti si riprendono e recuperano le loro cose dal mucchio, poi anche le altre persone sulla spiaggia si riprendono. Cinque altri passeggeri della nave:

Aerys Mavato, una mezzelfa che ha passato il viaggio perlopiù nella sua cabina, a scrivere, dopo un litigio con un marinaio per le cuccette. E' alta e slanciata, ha capelli corti e neri, occhi azzurri, indossa un'armatura di cuoio scura e un cappello.

Gelik Aberwhinge, uno gnomo ben vestito con capelli e barba biondi e ben curati, un talentuoso oratore. Non sapete perché fosse sulla nave, probabilmente cercava solo di cambiare aria.

Ishirou, un rude umano che sembra più vecchio di quanto non sia in realtà a causa dei suoi capelli grigi raccolti in una coda ed i lineamenti vagamente orientali. La sua destinazione era Sagava.

Jask Derindi, Un uomo di pelle scura con capelli che iniziano ad ingrigirsi, raccolti in rasta lunghi fino alle spalle. E' un adoratore di Nethys, la sua roba non si trova sulla spiaggia.

Sasha Nevah, una bella donna umana con capelli rossi e occhi verdi, a cui manca il mignolo della mano sinistra. E' ottimista, raramente la si vede arrabbiata o triste.

Non avete legato con nessuno di loro durante il viaggio, e tutti avanzano frasi quali Che è successo? o Dove siamo? e Come sopravviveremo? Ci serve un campo, qualcosa da mangiare!, ma nessuno sembra poter e voler essere di aiuto, forse anche a causa del trauma subito. I due che sembrano poter collaborare un minimo sembrano essere Gelik e Sasha.

Link to comment
Share on other sites

Dopo aver risistemato la balestra nella bandoliera, mi controllo rapidamente la gamba per valutare i danni fatti dalla chela.

Peste, poteva finire male.

Quindi, mi rivolgo agli altri superstiti: "State tutti bene? Ce la fate a camminare? Ho come l'impressione che restare ancora su questa dannata spiaggia sia controindicato per chi non vuole prenotarsi un posto da strimpellatore d'arpa su qualche nuvoletta."

E, mentre aspetto le risposte degli altri, mi dò da fare per raccogliere la mia roba.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.