Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Curse of Strahd: è in arrivo la Revamped Edition

La Wizards of the Coast ha annunciato l'uscita per il 20 Ottobre 2020 di Curse of Strahd Revamped, una boxed edition della già pubblicata Avventura per D&D 5e Curse of Strahd (di cui potete trovare qua la recensione pubblicata su DL') ambientata nel tenebroso semipiano di Ravenloft. Questa Boxed Set, in arrivo al prezzo di 99,99 dollari, conterrà all'interno di una scatola a forma di bara:
Una versione aggiornata dell'Avventura, che integrerà gli Errata e molto probabilmente una revisione delle sezioni dedicate ai Vistani (come già preannunciato qualche tempo fa). Un breve manuale dei mostri chiamato Creatures of Horror (Creature dell'Orrore). Un poster contenente su un lato la mappa di Barovia e sull'altro quella di Castle Ravenloft. Un mazzo dei tarocchi e un opuscolo di 8 pagine. Una dozzina di "cartoline" da Barovia. Uno Schermo del DM IL sito IGN ha pubblicato un video in cui, insieme a Chris Perkins, viene mostrato il contenuto di questa boxed edtion:

Fonte: https://www.enworld.org/threads/curse-of-strahd-revamped-boxed-collectors-edition.673545/

Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/curse-strahd-revamped
Read more...
Sesbassar

Manuale del Bardo

Recommended Posts

 

 

Manuale del Bardo

 

Come essere IL supporto

 

latest?cb=20100302215945&path-prefix=it

 

 

"Dopo il silenzio ciò che si avvicina di più

nell'esprimere ciò che non si può esprimere è la musica."

Aldous L. Huxley

 

Introduzione

Il bardo è una classe del Manuale del Giocatore che tutti conoscono: o la si ama o la si odia. Chi la ama ne apprezza il flavour, le possibilità fuori dal combattimento, il carisma intrinseco, il mix tra avventuriero/combattente/stregone/ammaliatore che il bardo è; chi la odia invece ne constata i limiti, l’essere nè carne nè pesce, e (spesso) l’inutilità nei combattimenti rispetto ai compagni incantatori (druidi, maghi, chierici e stregoni? non c'è paragone vero?).

Ma il bardo è davvero solo flavour e inutilità?

Questa guida vuole dare una mano a chi già lo ama di per se, e cercare di smuovere il giudizio verso la positività di chi invece lo odia. Quindi... iniziamo ;)

 

Abbreviazioni usate:

BoED: Libro delle Imprese Eroiche

CA: Perfetto Arcanista

CAdv: Perfetto Avventuriero

CC: Complete Champion

CM: Complete Mage

CoR: Champions of Ruin

CS: Complete Scoundrel

CW: Perfetto Combattente

DM: Dragon Magic

DMG: Guida del Dungeon Master

DMG2: Dungeon Master Guide 2

DotU: Drow of the Underdark

Drc: Draconomicon

DS: Dungeonscape

ECS: Manuale di Ambientazione di Eberron

FRCS: Manuale di Ambientazione dei Forgotten Realms

Frost: Frostburn

HoH: Eroi dell’Orrore

LoM: Lords of Madness

MMIV: Monster Manual IV

PGtF: Guida del Giocatore a Faerun

PHB: Manuale del Giocatore

PHB2: Player Handbook 2

RoF: Razze di Faerun

RoS: Razze di Pietra

RotD: Races of the Dragon

RotW: Races of the Wild

Sand: Sandstorm

SpC: Spell Compendium

UA: Arcani Rivelati

UE: Irraggiungibile Est

DISCLAIMER: Questa non è tutta farina del mio sacco. La fonte principale è il Bard’s Handbook della board di ottimizzazione del forum Wizard. Questa tuttavia non è una traduzione, ma l’integrazione dell’handbook con quella che è la mia esperienza :)

Citerò in inglese ciò che non è stato tradotto. Ringrazio Wazabo per lo schema grafico dal quale prendo spunto, e Fenice per i consigli!

 

Come di consueto le valutazioni verranno espresse mediante dei colori:

Azzurro: imperdibile
Blu: ottimo
Nero: medio
Rosso: lascia perdere

Edited by Sesbassar
  • Like 10

Share this post


Link to post
Share on other sites

Punti di forza e di debolezza

black_metal_big.jpg

Andate da lui a dire che i bardi sono scarsi!

Attacco base: Medio. Niente di eccezionale
Tiri salvezza: Riflessi e volontà alti, tempra bassi. A metà tra ladro e stregone?
Dado vita: d6. Ecco, questa è una rottura, perchè limita di molto la nostra mobilità nel campo di battaglia: bisogna stare attenti ad ogni passo!
Abilità: 6 + modificatore di Int, quindi non male! Diplomazia e raggirare spiccano tra le abilità sociali, ma si sente la mancanza di Intimidire. Utilizzare Oggetti Magici è ottima, ma è con Intrattenere (ovviamente) che otterremo il massimo dei benefici!
Competenze: Niente di speciale, a parte il poter indossare armature leggere senza penalità al lancio degli incantesimi... Volete mettere però la competenza nella frusta? Chi non ha sempre sognato di essere Indiana Jones? Con il bardo lo si può fare wink.gif

Caratteristiche

Forza: Non è di importanza primaria, ma meglio non averla troppo bassa.
Destrezza: Tante abilità del bardo si basano sulla destrezza, alza il valore di iniziativa, e possibilmente il tiro per colpire (se si vuole attaccare a distanza o usare Arma Accurata). Da non sottostimare.
Costituzione: A causa del dado vita basso e dei tiri salvezza bassi su tempra, è il caso di alzarla un po’!
Intelligenza: Avere più punti abilità è una prerogativa per il bardo! Il suo modificatore si applica inoltre ai tiri di conoscenze bardiche wink.gif
Saggezza: Ecco, questa invece non serve proprio a niente laugh_mini.gif
Carisma: Sempre e comunque da massimizzare. Influenza il numero di slot giornalieri, le CD degli incantesimi e degli effetti di musica bardica, e tantissime abilità (Diplomazia, Raggirare, Intrattenere, Utilizzare Oggetti Magici...).

 

Capacità di Classe

Incantesimi: Certo, da una classe che ha bab medio e due tiri salvezza buoni, ci si dovrebbe aspettare faville no? Chiariamoci: le possibilità (già solo col manuale base) non sono male, perchè spesso tra gli incantesimi ci sono vere e proprie chicche come unto, alterare se stesso, invisibilità, immagine speculare, polvere luccicante, velocità ecc.ecc. Ottimi incantesimi dunque (senza contare anche la serie dei cura ferite). Purtroppo ciò che rende inferiore alle aspettative questa capacità è il fatto che al massimo il bardo arriva agli incantesimi di 6° livello.
Certo, più manuali si sommano più migliora la lista (anche solo con lo Spell Compedium o il Player Handbook 2), però... considerando come classi di paragone il chierico o il druido (che hanno bab medio, due tiri salvezza buoni) direi che il bardo è più che pesantemente indietro... Certo che averli e non averli cambia, quindi meglio non lamentarsi troppo! laugh_mini.gif
Uno dei fattori positivi è poi che il bardo può lanciare incantesimi con componenti somatiche anche se indossa un’armatura leggera (ma anche qui druidi e chierici hanno possibilità più interessanti).
Il lancio spontaneo poi ha i suoi sostenitori: per quel che mi riguarda in una classe come il bardo è più che funzionale.

Musica Bardica: Uno dei punti di forza del bardo, la sua capacità di produrre canzoni/poesie/balletti che influenzino gli astanti. Alcune capacità hanno la potenzialità di essere veramente una spina nel fianco del master, altre semplicemente si potevano evitare. Il grande problema della musica bardica è che i suoi effetti sono tutti di influenza mentale. Un bardo ha un utilizzo di musica bardica per ogni livello da bardo che ha, quindi dopo i primi livelli incominciano ad essere abbastanza wink.gif
Un bardo ottiene degli utilizzi nuovi non solo sulla base del livello, ma anche sulla base dei gradi di Intrattenere che ha.

- Ispirare Coraggio [1°]: Grasso che cola. Non è propriamente facile da ottimizzare (bisogna avere a disposizione parecchi manuali), ma con qualche accorgimento può essere uno dei migliori buff di D&D.
- Controcanto [1°]: No. Perchè sia utile si devono verificare troppe condizioni.
- Affascinare [1°]: Non male... soprattutto la CD pari alla prova di Intrattenere è alquanto sugosa! Situazionale, ma con stile.
- Ispirare Competenza [3°]: Spesso inutile, perchè chi è interessato ad una abilità di solito ha già degli oggetti che danno un bonus di competenza...
- Suggestione [6°]: Buona, veramente buona. Il bersaglio deve essere già affascinato, ma con questo si può far fare alla gente tutto (proprio tutto!) ciò che si vuole!
- Ispirare Grandezza [9°]: Bonus a tiri per colpire e tempra, due dadi vita aggiuntivi... Di per se non è malvagia, soprattutto considerato il fatto che la prende al 9° livello. Niente di assurdamente “powah”, ma neanche inutile insomma.
- Canto di Libertà [12°]: Replicare un incantesimo di 5° livello non è cosa da poco, purtroppo l’incantesimo in questione è spezzare incantamento, il quale non ha certo mille utilizzi!
- Ispirare Eroismo [15°]: Non sarebbe male se potesse colpire un po’ più di 2 alleati (al 18° livello poi!), ma così sembra proprio che non ne valga la pena più di tanto.
- Suggestione di Massa [18°]: Facciamo fare tutto ciò che vogliamo... solo a un sacco di persone in più!

Conoscenze Bardiche: Se volevate un sinonimo di “situazionale” l’avete trovato. L’utilità di questa capacità dipende essenzialmente da come la gestisce il vostro DM.

Edited by Sesbassar
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Razza di bardo!

3qrp.jpg
E chi dice che lui deve essere per forza un barbaro?


Tutte le culture di D&D forniscono bardi, ma solo alcune sono scelte ottimali per noi!

Umani: Serve commentare? Talento bonus + punti abilità bonus? Gli umani sono fatti per essere bardi.
Gnomi: Un ottima scelta: bonus a caratteristica importante (Cos), e malus a caratteristica inutile (For), più tanti bonus razziali, taglia piccola (bonus a CA e tiri per colpire gratis? Ma anche sì!), e bonus di +1 alle CD degli incantesimi di illusione (che sono più che presenti nella lista del bardo). E hanno il bardo come classe preferita wink.gif Ottima scelta per un bardo fissato con la Trama d’Ombra!
Halfling Cuoreforte (FRCS): Una buona combinata dei bonus degli umani (talento bonus), e di quelli degli gnomi (taglia piccola, buoni modificatori di caratteristica). Rimangono una scelta più che ottimale!
Mezz’elfo: A meno che non il master non conceda i livelli di sostituzione di Razze del Destino (i quali sono davvero ottimi), questa razza è da evitare come la peste.
Spellscale (RotD): Bonus a Car che fa gola, oltre ai livelli di sostituzione razziale più che sugosi... Un peccato il malus a Cos!
Aasimar e Lesser Aasimar (FRCS e PGTF): Bonus a Sag e Car, la prima inutile, la seconda ottima. Nel primo caso gli exploit più evidenti sono quelli possibili con alterare se stesso, nel secondo caso è una razza ottima per i bonus alle caratteristiche, e i privilegi razziali buoni di cui dispone.
Drow (FRCS): Bonus a Car, Des, Int (tutte caratteristiche primarie), e malus a Cos (argh!), oltre a tutta una pletora di capacità razziali tra le quali spicca la RI. Per un bardo con un flavour speciale da artista maledetto: ma solo se si ha accesso ad Arcani Rivelati, e alla variante per il recupero del MdL. wink.gif
Jaebrim (MMIV): non male per il bonus a Car, per le immunità e per l’effetto di debuff del morso. Occhio al MdL +1!
Catfolk (RotW): +4 a Destrezza e +2 a Carisma. Un’altra ottima scelta se si ha accesso ad Arcani Rivelati.

Varianti del Bardo


Bardo Selvaggio (UA): Tiri salvezza su tempra alti invece che su riflessi... Riduce il MAD, poichè così Costituzione non deve per forza essere una caratteristica altissima. Diventi analfabeta, ma non è un grossissimo problema (bastano due punti abilità per imparare a leggere!). La lista degli incantesimi (perdere gli evoca mostri può essere una rottura) e delle abilità cambia, e quindi potrebbe non essere adatto a tutti i tipi di personaggio.
Bardo Divino (UA): Lanciare gli incantesimi senza rischio di fallimento degli incantesimi non è male, in più si qualifica per cdp come l'Esorcista Sacro, e quindi ha accesso a Metamagia Divina. Il MAD si sposta da Des a Sag (la quale non è più una caratteristica da scartare).
Bardo di Eberron (ECS): Senza ombra di dubbio una delle migliori varianti. Al posto delle canzoni di musica bardica nuove si possono imparare dei talenti da una ristretta ma ottima lista. Se il vostro master ve la concede... prendetela senza esitare.
Saggio Bardico (UA): Basa il suo lancio degli incantesimi su Int e Car (quindi su due caratteristiche che comunque è bene avere alte), e amplia la lista con degli incantesimi di divinazione. Tematicamente si abbina bene con il mago.
Bardo "naturale" (UA, pag. 58): A meno che non si abbia in mente qualche combinazione particolare che richiede un compagno animale, è meglio evitare questa variante, poichè fa perdere una delle "armi" più forti del bardo, Ispirare Coraggio.

Varianti delle Capacità di Classe


Spellbreaker Song (CM): Al posto di controcanto. Devi mantenere la concentrazione e dura solo tre round, però è senza dubbio meglio di controcanto (tutto è meglio di controcanto).
Healing Hymn (CC): Un buon boost alle capacità del vostro chierico/druido/archivista che sta guarendo i vostri compagni (rigorosamente fuori dal combattimento!).
Hymn of Fortification (CC): Protezione dal male gratis... Può servire perchè blocca ammaliamenti, creature evocate malvagie e fornisce anche dei bonus. Meglio di sicuro di Ispirare Competenza.
Bardic Knack (PHB2): Interessante, ma solo se si considera di continuare come bardo (o con una classe di prestigio che fornisca conoscenze bardiche) per parecchi livelli. Se combinato con il talento Factotum è semplicemente perfetta wink.gif
Inspire Awe (DM): Rende scossi i nemici in un raggio di metri variabile a seconda del livello. A prima vista niente di speciale, men che meno in confronto con Ispirare Coraggio. Eppure per un bardo non buono è una variante da tenere in considerazione, soprattutto in combinata con il talento Melodia Inquietante.
Loresong (DS): Una delle varianti che preferisco. Come azione immediata conferisce un bonus di +4 a un tiro per colpire, prova o tiro salvezza. Da notare che se ne guadagna un utilizzo al giorno per ogni livello dispari da bardo.
Mimicking Song (DS): Come detto sopra tutto è meglio di Controcanto. Questa perlomeno è divertente: una canzone che aiuta a muoversi silenziosamente perchè la si canta a mo’ di mimo... Solo un commento: imperdibile laugh_mini.gif
Inspire Hatred (EoE): Ottimo debuff di massa. Fa combattere i propri nemici contro loro stessi. Si perde Ispirare Grandezza, ma potrebbe valerne la pena!

Multiclassare


Il bardo già guadagna i suoi incantesimi più lentamente, quindi non guadagna molto con il multiclassaggio. Eppure tante classi possono essere sinergiche per ottenere dei risultati validi!

Barbaro: Molto flavour in accoppiata con il bardo selvaggio, ma di per se non hanno grandi sinergie.
Chierico: Ci sono parecchi poteri di dominio che possono valere la pena per una dip da un livello, che possono risparmiare la spesa di talenti vari. Chierico cenobita e bardo divino possono essere una buona abbinata per un incantatore divino atipico!
Druido: Interessante il biclassaggio per diventare Lirista di Fochlucan.
Guerriero: I soliti uno o due livelli da guerriero possono essere utili per entrare in cdp come Musico di Guerra o Cavaliere Mistico.
Mago: A meno che non si voglia fare gli Ultimate Magus, anche qui non ci sono tantissime opzioni. La variante per mago evocatore di Arcani Rivelati per evocare come azione standard, e Aumentare Evocazione come talento bonus, è carina se si pianifica di diventare Malconvoker. Un Mago 1/ Bardo 9/ Accordo Sublime 1/ Malconvoker 9 è un evocatore spaventoso!
Paladino: Ci sarebbe la restrizione di allineamento, però il talento Intrattenitore Devoto aiuta a superarla. Questa scelta può essere buona in realtà: 4 livelli da paladino per ottenere grazia divina e scacciare non morti (Animal Devotion e Travel Devotion ringraziano), possono essere un’ottima scelta! Prendendo la variante da paladino Holy Warrior (CC), al 4° livello avrebbe inoltre un talento bonus da una piccola ma ottima lista.
Stregone: A meno di un dip da un livello giusto per prendere dei talenti di draconic heritage ai fini di ottimizzare Dragonfire Inspiration, non ci sono motivi di biclassare come stregone.
Factotum (DS): Prendere un livello e poi Able Learner (RoD) può essere un’alternativa all’accoppiata Bardic Knack + Factotum (il talento però!). Peccato per la mancanza di sinergia. Queste classi hanno in realtà molto in comune.
Lama Iettatrice (CW): ottima sinergia sul carisma e parecchi debuff tra le possibilità del bardo rendono questa coppia particolarmente interessante, sia per flavour che per utilità per eventuali compagni blaster.

 

Bardi di Prestigio

blindguardian-roma.png

Più bardi di prestigio di loro...


Il bardo è una delle classi più supportate nei manuali accessori. Il materiale è infinito, quindi questa sarà la riproposizione di una cernita di classi di prestigio ottime per un bardo.

Accordo Sublime (CA): Suvvia, poter lanciare incantesimi di 9° livello è il sogno di ogni bardo. Contando poi il bonus impressionante dato da Canzone del Potere Arcano, questa è una classe fantastica per un dip di 2 livelli, prendendo poi altre cdp che alzino il suo livello di incantatore.
Artista (CAdv): Ottima cdp per bardi che vogliono focalizzarsi sulle capacità di sostegno della musica bardica. I suoi migliori privilegi di classe sono Canto Discordante (il quale impedisce praticamente a tutti gli incantatori nemici entro 9 metri di lanciare incantesimi), e Melodia Rivelatrice (che conferisce visione del vero a tutti gli alleati entro 9 metri).
Burlone Divino (RoS): Il giudizio sul Burlone Divino deve necessariamente tenere conto di una variabile. Se si accede al Burlone Divino come multiclasse bardo/chierico non è nè ottimo nè pessimo. Se invece vi si accede con la variante Bardo Divino allora il discorso cambia (basterebbero 5 livelli come bardo, invece di dover fare bardo, ladro o factotum 2/ chierico 4), poichè ci si può concentrare sulle capacità di incantatore del bardo. Le migliori capacità di classe sono senz'altro Provocare Nemici, che è uno dei pochi "taunt" che ci siano in D&D 3.5, ed ha una CD basata sulla propria prova di Intrattenere, e Zigzag, che permette di usare il risultato della prova di Raggirare come CA contro gli AdO. Il vero peccato è il tiro per colpire basso!
Cercatore del Canto (CA): La cosa forte di questa classe in realtà non sono le canzoni nuove che guadagna (che schifo non fanno), ma le capacità Combinare Canzoni e Subvocalizzare, dalla versatilità e potenzialità incredibile.
Luckstealer (RotW): Per soli halfling. Classe di prestigio ottima per un bardo debuffer, le cui capacità principali (Curse of the Fatespurned e Curse of the Black Cloud) sono utilizzabili su un qualsiasi tipo di creatura e hanno CD basata su carisma. Da tenere sott’occhio Lucky Magic e Desperate Recall.
Tessitore del Fato (CA): Per un bardo buffer/debuffer 4 livelli in questa cdp male non fanno. A maggior ragione se si sono presi 2 livelli da Accordo Sublime.
Dominatore Mentale (CA): Un livello in questa classe non fa mai male. Un bardo che ami la Trama d’Ombra e si focalizzi sugli ammaliamenti può anche continuare volendo.
Lirista di Fochlucan (CAdv): Da prendere se e solo se si riesce ad ottenere Eludere senza multiclassare.
Musico di Guerra (CW): Un bardo focalizzato sulla mischia e il buffing può trovare questa cdp estremamente interessante! Oltre ad alzare l’unico tiro salvezza basso del bardo ed avere il bab alto, al 3° livello ha Ispirare Temerarietà (che praticamente raddoppia il tiro per colpire di un bersaglio entro 18 metri), ed al 5° livello ha Combinare Canzoni (uguale a quella del Cercatore del Canto).
Mago Iracondo (CW): Un bardo/barbaro si qualifica senza grossi problemi per questa cdp... Per gli amanti delle canzoni da guerra.
Esemplare (CAdv): Una dip di 1 livello è più che ottima per tenere alcune abilità di classe per ogni altra classe.
Chameleon (RoD): Per il bardo è facile qualificarsi per questa cdp, la quale può avere dei buoni utilizzi (il modo in cui sceglie gli incantesimi è semplicemente fantastico). Un umano guerriero 2/ bardo 5/ musico di guerra 3/ chameleon 10 con Snowflake Wardance può veramente spaccare.
Costrittore di Demoni Nar (UE): Perchè ci sia scritto nella descrizione che i bardi non si possono qualificare per questa cdp rimane un mistero ai più. In realtà è più utile ai bardi che non a chiunque altro, visto che i bardi non ci perdono niente, anzi, guadagnano l’accesso a degli incantesimi di livello superiore al 6°, e parecchie capacità carine per l’evocazione di esterni malvagi.
Incantatrix (PGTF): Per i bardi/accordi sublimi che vogliono abusare di Incantesimi Persistenti o sono degli amanti della metamagia.
Arcimago (DMG): Accessibile solo attraverso l’accordo sublime. Chi non vuole fare l’arcibardo???
Malconvoker (CS): Ottima cdp di per se. Il suo potenziale massimo può essere sbloccato solo con un livello da accordo sublime, ma considerando che la cdp ha solo 9 livelli non è un problema. Per bardi evocatori di allineamento buono!
Lyric Thaumaturge (CM): Amplia la lista di incantesimi, il numero di slot, continua la progressione di musica bardica, fa guadagnare un talento gratis (che schifo non fa), il tutto richiedendo uno dei talenti più forti per bardo (Melodic Casting) come prerequisito. Un Bardo 6/ Lyric Thaumaturge 4/ Accordo Sublime 2+ è un incantatore da far spavento!
Dracolexi/Sandshaper (RotD/Sand): Due ottime cdp che ampliano un po’ la lista del bardo.
Jester (Dr #330): Questa classe di prestigio ha degli ottimi privilegi di classe, i Ridicules sono forti (anche se limitati da un massimo di utilizzi di 3 volte al giorno), e regala parecchie capacità magiche (con tutti i vantaggi delle capacità magiche). Conferisce inoltre estasiare e risata incontenibile di Tasha come capacità magiche da poter rendere silenziose e/o rapide. La grande pecca è che non aumenta il livello di incantatore e gli incantesimi, il che la rende (pur tenendo conto dei tanti privilegi di classe) una scelta non ottimale.
Stormsinger [segnalata da Weldyboss] (Frost): Livello Incantatore pieno e diverse abilità interessanti! Aiuta a ricoprire il compito di DD e grazie anche alla progressione di musica bardica è semplicemente fantastica per poter abusare di Canto Metamagico con una semplice build Bardo10/AccSublime2/StormSinger8!!!(anche se la capacità di lanciare Tempesta di Vendetta "a Gratis" al livello 10 della cdp con CD e caster level sopra la media per più volte al giorno è impagabile!)
Swiftblade (Web): Fatta apposta per noi! I bonus di questa classe di prestigio superano monumentalmente il costo in talenti inutili che richiede. Oltre al BAB alto (ottimo), ad una progressione di incantesimi seria anche se non perfetta (buono), abbiamo una serie di bonus a CA, TxC, TS su Rifl, e come se non bastasse anche percentuali alte di venire mancati, che insieme sono tutti molto allettanti. Certo, se non siamo Accordi Sublimi la capacità Innervated Speed è limitata, ma comunque... ehi! è un turno in più! blum_mini.gif
Green Whisperer (Dr #311): Ottima classe per concludere (o da usare come introduzione per) build da Lirista di Fochlucan. Fa salire il LI sia come bardi che come druidi, inoltre alza i nostri scarsi TS su Tempra! Concede capacità inutili, ma è meglio di niente! Ovviamente il voto scende se per diventare Liristi dobbiamo multiclassare come ladri.
Heartfire Fanner (Dr #314): Buona classe che permette di fornire bonus non indifferenti, come un talento da guerriero qualsiasi, oppure un talento che si conosce, ad un alleato. Dai requisiti stretti, concede però musica bardica come se si fosse dei bardi di 5° livello se non la si ha già.

Edited by Sesbassar
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Talenti

steve-vai.jpg
La classe non è acqua!


In questo elenco troverete tutti i talenti di cui i vostri bardi possono e devono abusare! laugh_mini.gif
 

Combattimento


- Disarmare Migliorato: Competenza nella Frusta + Disarmare Migliorato? dirol_mini.gif Può essere una scelta decente considerando la portata galattica della frusta!
- Colpo Arcano (CW): Nel link al forum Wizard viene considerato male... Lo è, però può avere una sua utilità per un bardo gishoso che abbia accesso al talento Incantesimi Lirici
- Snowflake Wardance (Frost): Un must per ogni bardo che voglia anche combattere, soprattutto in combinata con Attacco Poderoso. Un Bardo/Incantatrix con il talento Devoto Arcano (Guerra) e Incantesimi Persistenti può fare notevoli danni!
- Combat Panache (PHB2): Non male. Può essere una buona scelta per un bardo incentrato sul combattimento in mischia in modo “intelligente”.
- Stuzzicare (CAdv): Non è proprio una scelta ottimale, visto che in quanto a CA e PF non siamo al top! Se si è ben difesi può essere una scelta per lo meno decente.
- Arma Accurata: Più che utile, considerato che il bardo ha accesso a parecchie armi leggere. E la frusta fa parte di queste ai fini di Arma Accurata! laugh_mini.gif
- Iniziativa Migliorata: Scontato. Per un personaggio come il bardo che spesso fa uso di buff o debuff iniziare per primo è fondamentale!
 

Generali


- Autorità (DMG): Il bardo si basa sul carisma, quindi ha più che una sinergia con questo talento il cui potenziale è pressochè infinito.
- Intrattenitore Devoto (CAdv): Per un bardo gish che voglia avere dei tiri salvezza stellari wink.gif
- Ottenere Famiglio (CA): Un famiglio per il bardo ha più che un utilizzo, quindi può essere un’ottima scelta
- Knowledge Devotion (CC): Ottimo in congiunzione con la variante Bardic Knack e il talento Factotum!
- Melodic Casting (CM): Prove di Intrattenere al posto di Concentrazione? Lanciare incantesimi ed usare oggetti che richiedono parola di comando mentre si usa la musica bardica? Dove devo firmare?
- Bacio della Ninfa (BoED): Dà dei bonus a praticamente tutto ciò che può servire ad un bardo: prove di carisma, punti abilità bonus, e bonus ai tiri salvezza!
- Parole della Creazione (BoED): Imprescindibile, nonostante i requisiti stretti, in una build che miri a ottimizzare Ispirare Coraggio 8)
- Quick Recovery (LoM): I bardi hanno accesso a lesser celerity e celerity, perchè non renderli ancora più sugosi di quello che già sono?
- Imperious Command (DotU): Se riuscite a massimizzare Intimidire in qualche modo, questo talento è ottimo per tutti i bardi debuffer!
- Conoscenza Oscura (CAdv): Lasciate perdere.
- Presenza Intimidente (LM): Ottimo: rende scossi gli avversari che falliscono il ts; il punto è che gli effetti di paura si sommano, e tra Inspire Awe e Melodia Inquietante si può raggiungere un effetto più che decente con le creature non immuni!
- Rapid Metamagic (CM): Per avere tutti i vantaggi dell’essere incantatore spontaneo e del poter applicare talenti di metamagia senza problemi!
- Incantesimi Lirici (CAdv): Spendere utilizzi di musica bardica per recuperare slot di incantesimi è così versatile da fare paura!
- Versatile Spellcaster (RotD): Spesso gli slot di livello più basso non sono così utili: poterli sfruttare per lanciare incantesimi più interessanti non fa mai male! smile_mini2.gif Per ottenere slot come se piovessero in caso ci sono gli onnipresenti anelli della stregoneria!
- Magia della Trama d’Ombra (PGTF): Una scelta non male per un bardo, il quale ottiene dei bonus a molti degli incantesimi che può lanciare! Per bardi molto saggi o devoti di Shar!
- Canto d’Ombra (RoF): Per un bardo faeruniano che ami la Trama d’Ombra e gli incantesimi di Ammaliamento (i quali abbondano nella lista da bardo), questo talento è una buona scelta
- Captivating Melody (CM): Ottimo in combinata con Magia della Trama d’Ombra: come azione veloce alza la CD di un incantesimo di Illusione o Ammaliamento lanciato nello stesso round!
- Forte Personalità (CAdv): Rende Sag più che inutile, sommando al suo posto Car ai ts su Vol contro effetti di influenza mentale. Se il DM è fissato con incantesimi od effetti di influenza mentale è un must, altrimenti a parer mio ci sono talenti più importanti.
 

Musica Bardica



- Doomspeak (CoR): Il miglior talento di debuff che esista! -10 per un round a praticamente tutto? Da notare la CD spropositata (10 + livello del personaggio + mod. Car). Pur essendo in un manuale pensato per personaggi malvagi, il talento non richiede un allineamento specifico, il che lo rende ancora più fantastico!
- Canto Persistente (CAdv): Ottimo per un bardo buffer con Ispirare Coraggio massimizzato!
- Musica Extra (CAdv): 4 usi di musica bardica in più possono servire, soprattutto se si vuole usufruire di Incantesimi Lirici, Canto Metamagico o se si è multiclasse!
- Orecchio Verde (CAdv): Se proprio si vuole influenzare anche i vegetali con le proprie canzoni...
- Requiem (LM): Oh, questo è già più utile! Le proprie canzoni influenzano anche i non morti! Qualcuno ha detto Inspire Awe? Spesso poi in un party si possono avere personaggi non-morti o servitori non-morti, quindi di certo un Ispirare Coraggio massimizzato può tornare utile wink.gif
- Sound of Silence (CS): Decisamente ottimo! Assorda un bersaglio singolo, il che però significa abbassargli l’iniziativa di 4, oltre a dargli il 20% di percentuale di fallimento degli incantesimi con componenti verbali! Da usare con intelligenza smile_mini2.gif
- Chord of Distraction (CS): Rendere un nemico colto alla sprovvista può avere i suoi utilizzi... Non indispensabile diciamo
- Dragonfire Inspiration (DM): Fa parte dei talenti must se si vuole ottimizzare Ispirare Coraggio: sostituisce il bonus al tiro per colpire e ai danni con un bonus equivalente di d6 (i danni sono da fuoco). Un umano silverbrow (RotD) si qualifica senza problemi per questo ottimo talento!
- Melodia Inquietante (HoH): Ottimo in combinata con altri effetti di paura. La sopracitata sinergia con Inspire Awe è uno di questi. Un bardo di Eberron può ottenerlo come talento bonus!
- Song of the Heart (ECS): Alza di 1 il valore di Ispirare Coraggio, Competenza, Grandezza, Eroismo. Alza inoltre le CD di Affascinare, Suggestione e Suggestione di Massa. Imprescindibile nelle build che mirino a ottimizzare Ispirare Coraggio. Un bardo di Eberron può ottenerlo come talento bonus!
- Music of Growth (ECS): Non è malaccio se gli evocatori del gruppo non hanno Aumentare Evocazione. In tal caso non consideratelo nemmeno.
- Warning Shout (CS): No.
- Ispirare Potenza degli Incantesimi (RoS): Aumentare di +1 il livello dell’incantatore altrui può servire, per carità, però sarebbe stato senz’altro meglio se l’avesse alzato anche a se stessi!
- Song of the White Raven (ToB): Peccato che attivi Ispirare Coraggio come azione veloce! Paradossalmente se l’avesse attivata come azione di movimento sarebbe stato meglio. Purtroppo nelle build che ottimizzano Ispirare Coraggio il posto dell’azione veloce è già occupato da Rafforzare Ispirazione...
- Blasphemous Utterance (Dr #336): Richiede Undertone of Heresy. Ottimo debuff ad area (18 metri), che rende i nemici non aberrazioni in preda al panico, spaventati o scossi a seconda dei dadi vita che hanno. Veramente ottimo da sommare a Inspire Awe o Melodia Inquietante! Durata? 1d4 + mod. Car round!!!
- Chaos Music (Dr #326): Se non avesse la restrizione di allineamento sarebbe senz'altro azzurro. E' l'equivalente di Incantatore Provetto/Esperto per la Musica Bardica. Ottimo per recuperare i livelli persi per via del multiclassaggio o per alcune classi di prestigio.
- Incantesimi Cammuffati (CAdv): Permette di lanciare incantesimi senza timore di venir controincantati, o che si possa fare niente "in risposta" (le famigerate azioni immediate), poichè non ci si accorge che l'incantesimo viene lanciato. Un must a livelli alti, in cui le azioni immediate si sprecano!
- Music of the Outer Spheres (LoM): Talento "tattico" per bardi che odiano o amano le aberrazioni. Inutile in una campagna che non contempli orde di aberrazioni, anche se alla fin fine se ne incontrano parecchie anche in generale (tra beholder e mind flayer).
- Sickening Sonata (Dr #336): Richiede Undertone of Heresy e Blasphemous Utterance. Dispendioso, ma valido: a seconda dei dadi vita le creature non aberrazioni entro 18 metri diventano paralizzate, nauseate o inferme. La durata è pari a 1d4 + mod. Car round!
- Undertone of Heresy (Dr #336): Spendendo due utilizzi di Musica Bardica si può alzare la CD di un effetto di Musica Bardica di 2. Interessante solo come prerequisito per Blasphemous Utterance e Sickening Sonata.
- Focused Performance (Dr #338): Grandioso talento dai molteplici effetti. Senza ombra di dubbio il più notevole è quello che permette di raddoppiare i bonus di Ispirare Coraggio per un singolo alleato. Un peccato che funzioni solo sulle musiche bardiche "di base", e non sulle sostituzioni, perché altrimenti sarebbe stato una bomba ancora più insensata!
 

Metamagia


Un appunto speciale: i bardi come gli stregoni hanno qualche problema con la metamagia. Assicurarsi di aver preso il talento Rapid Metamagic prima!

- Incantesimi Estesi: Prezzo piccolo, ottimo risultato. Per poter far durare i propri buff più di quello che serve!
- Incantesimi Intensificati: Prerequisito di Canto Talfirian, altrimenti lasciate stare.
- Canto Metamagico (RoS): Un peccato per il cap di livello, però rimane una buona scelta per un bardo che voglia intraprendere la via del metamago!
- Canto Talfirian (RoF): Richiede Incantesimi Intensificati. Spendere utilizzi di musica bardica per alzare il livello effettivo dell’incantesimo può avere i suoi utilizzi!
- Song of the Dead (DC): Talento molto specifico, che permette di influenzare i non morti con un incantesimo di Influenza Mentale. Non deve essere mirato alle sole creature viventi, diventa un incantesimo di necromanzia, e può colpire solo i non-morti intelligenti. Certo che è l'unico modo per influenzare la mente di un non-morto!

 

Oggetti Consigliati

Questa ovviamente non è e non vuole essere una lista esaustiva di tutti gli oggetti validi per bardi, ma solo la riproposizione dei più utili (sempre a mio modesto avviso).

 

Capacità speciali delle armi e armature

Sudden Stunning (DMG2): Incantamento per arma, con cd basata su livello del personaggio (!) e Car, per stordire per 1d4+1 round. A sole 2000 monete d'oro. Da mettere su una frusta per controllare il campo da battaglia come pochi!

Accumula Incantesimi: Sempre utile, ma dà il massimo se posta sempre sulla frusta, per scaricare gli incantesimi più barbini che si possano immaginare, come Ray of Dizzyness o Unluck! Considerando i danni esigui che si infliggono con una frusta si potrebbe persino metterci dentro un buff o_O

Dispelling e Dispelling greater (MIC): Fantastici. Per bardi da mischia o da mettere su una frusta. Il costo è tutto fuorchè proibitivo: il primo conta come un bonus +1, il secondo necessita il primo e conta anch'esso come +1.

Harmonizing (MIC): Interessante, perchè così è la propria arma a mantenere un effetto di musica bardica iniziato il round precedente.

Fearsome (DotU): Incantamento per armature che conferisce un bonus a Intimidire e dà la possibilità di demoralizzare come azione di movimento. Se si riesce ad ottenere Intimidire come abilità di classe è ottimo.

Speed (MIC): Un ottimo potenziamento per armature, per potersi muovere di più e ottenere velocità. Solo 6000 monete d'oro!

Oggetti Vari

Badge of Valor (MIC): Ottimo oggetto imprescindibile nelle build che mirano ad ottimizzare Ispirare Coraggio. Dà +1 al bonus al tiro per colpire e ai danni dato da Ispirare Coraggio.

Slippers of Battledancing (DMG2): Oltre a conferire un bonus senza nome al movimento costantemente, se il personaggio si muove di 3 metri con una azione di movimento si può sommare il modificatore di Car al posto del modificatori di Des o For per il bonus ai tiri per colpire e ai danni. Una manna dal cielo per i nostri bardi da mischia (ma anche per i nostri bardi arcieri!).

Circlet of Rapid Casting (MIC): Un oggetto ottimo, perchè è uno dei pochi che aiuta a rapidizzare gli incantesimi ad un costo decente (15000 monete d'oro).

Diadema della Persuasione: Un bonus di +3 a tutte le prove di Car non è propriamente da buttare :)

Verghe della metamagia inferiori o normali: Non male in generale, ma visto che così gli incantesimi richiederebbero un azione di round completo, sono ancora meglio se si è dotati del talento Rapid Metamagic.

Vest of Legends (DMG2): Oltre a darci un bonus di potenziamento di +5 a Diplomazia e Intrattenere, queste fantastiche vesti alzano il nostro livello da Bardo di 5 per quel che concerne gli effetti di Musica Bardica che già conosciamo!

Edited by Sesbassar
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be', innanzi tutto complimenti per la guida. :-)

Un paio di appunti.

Come mai non hai tradotto tutta la guida? Ci sono un po' di parti che hai saltato.

Mancano le varianti del saggio bardico e quella che ti dà capacità da druido tra le varianti del bardo.

Del bardo divino citi la possibilità di lanciare incantesimi senza armatura, ma per me la cosa che lo rende più goloso è la possibilità di usare Metamagia Divina e di qualificarsi per certe classi di prestigio. Per dire, se un bardo/accordo sublime è un bardo che vuole essere stregone, un bardo (con le varianti divino, selvaggio e "natura")/leone di Talisid è un bardo che vuole essere un druido. :-)

Non sono molto d'accordo sulla sezione del multiclasse. Multiclassare in mago è molto più conveniente che in molte altre classi elencate: ad esempio, facendo l'evocatore puoi evocare con un'azione standard e ottenere Aumentare Evocazione senza soddisfare i prerequisiti. E poi manca il chierico, che è un ottimo dip per qualsiasi classe (ovviamente se si vuole multiclassare). :-)

Il malconvoker si trova sul Complete Scoundrel, non sul Complete Mage. Tra l'altro del Complete Mage manca l'ottima CdP del lyric thaumaturgist.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come mai non hai tradotto tutta la guida? Ci sono un po' di parti che hai saltato.

Perchè non è una traduzione, come ho appuntato all'inizio :D

Mancano le varianti del saggio bardico e quella che ti dà capacità da druido tra le varianti del bardo.

Del bardo divino citi la possibilità di lanciare incantesimi senza armatura, ma per me la cosa che lo rende più goloso è la possibilità di usare Metamagia Divina e di qualificarsi per certe classi di prestigio. Per dire, se un bardo/accordo sublime è un bardo che vuole essere stregone, un bardo (con le varianti divino, selvaggio e "natura")/leone di Talisid è un bardo che vuole essere un druido. :-)

Il bardo divino aumenta il MAD però o_O

Per il resto accetto i suggerimenti ed edito appena torno a casa stasera :)

EDIT: Dove trovo la variante "natura" del bardo? o_O Su Arcani Rivelati non c'è!

Non sono molto d'accordo sulla sezione del multiclasse. Multiclassare in mago è molto più conveniente che in molte altre classi elencate: ad esempio, facendo l'evocatore puoi evocare con un'azione standard e ottenere Aumentare Evocazione senza soddisfare i prerequisiti. E poi manca il chierico, che è un ottimo dip per qualsiasi classe (ovviamente se si vuole multiclassare). :-)

In realtà non vedo il mago e il chierico molto sinergici con il bardo. La variante per evocare come standard e Aumentare Evocazione gratis non sono male (anzi!), però a sto punto mi faccio il mago insomma :D Al chierico ho preferito il paladino come multiclasse per via della sinergia sul carisma!

Il malconvoker si trova sul Complete Scoundrel, non sul Complete Mage. Tra l'altro del Complete Mage manca l'ottima CdP del lyric thaumaturgist.

Argh, errore di battitura!!!

Grazie per i consigli :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè non è una traduzione, come ho appuntato all'inizio :D

Sì questo l'avevo letto. Però molto materiale viene da lì. E poi così è più completa: va bene per cose come i talenti, ma di varianti del bardo la guida inglese ne cita molte di più.

Il bardo divino aumenta il MAD però o_O

Be', ovvio, non si ottiene niente per niente. In realtà il MAD è una seccatura, ma non un problema enorme, perché la Saggezza serve solo per gli incantesimi di livello massimo che si possono lanciare. Quindi basta Sag 16 per il 16º livello, oltre è inutile. Vuoi dirmi che per il 16º livello un oggettino che ti dia un bonus alla Saggezza non lo trovi? :D

Comunque il bardo divino è senz'altro inferiore a quello arcano, più che altro perché non può accedere a molte CdP pensate appositamente per il bardo (es. accordo sublime). Però apre possibilità alternative interessanti.

Dove trovo la variante "natura" del bardo? o_O Su Arcani Rivelati non c'è!

È quella senza nome a pag. 58, per questo ho messo natura tra virgolette.

Usando quella variante otteniamo il compagno animale. Usando il bardo selvaggio otteniamo evoca alleato naturale II. E usando il bardo divino, siamo incantatori divini. In questo modo possiamo qualificarci per il leone di Talisid senza multiclassare, e in questo modo tra le altre cose otteniamo forma selvatica.

Certo, mi potresti chiedere perché a 'sto punto non facevo un druido. Così, me piace farlo strano. :D

Con forma selvatica inoltre sparisce il MAD, perché Forza e Destrezza non sono più importanti.

In realtà non vedo il mago e il chierico molto sinergici con il bardo. La variante per evocare come standard e Aumentare Evocazione gratis non sono male (anzi!), però a sto punto mi faccio il mago insomma :D Al chierico ho preferito il paladino come multiclasse per via della sinergia sul carisma!

Be', se è per questo allora uno che fa un bardo/accordo sublime a 'sto punto avrebbe dovuto farsi uno stregone. XD

Il chierico è sinergico perché con la variante cenobita al primo livello ottieni tre domini tra cui Conoscenza. Conoscenza la possiamo immediatamente scambiare con il talento Knowledge Devotion (che è manna dal cielo per un bardo) e per gli altri domini ci sono molte scelte interessanti. Ad esempio, il dominio del Sogno ti dà immunità alla paura, il dominio della Pianificazione ti dà incantesimi Incantesimi Estesi bonus, il dominio del Viaggio lo possiamo scambiare con Travel Devotion, eccetera eccetera. Le potenzialità si sprecano.

In più otteniamo scacciare non morti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì questo l'avevo letto. Però molto materiale viene da lì. E poi così è più completa: va bene per cose come i talenti, ma di varianti del bardo la guida inglese ne cita molte di più.

La guida originale aveva anche le varianti razziali, ma ho scelto di non mettercele perchè non ne ho mai vista neanche una in atto o_O

Be', se è per questo allora uno che fa un bardo/accordo sublime a 'sto punto avrebbe dovuto farsi uno stregone. XD

Su questo non sono d'accordo: il bardo è un intrattenitore/arcanista. L'accordo sublime potenzia il lato da arcanista, ma rimane (tematicamente parlando) un bardo. Insomma, fa quello che dovrebbe fare una cdp :)

Il chierico è sinergico perché con la variante cenobita al primo livello ottieni tre domini tra cui Conoscenza. Conoscenza la possiamo immediatamente scambiare con il talento Knowledge Devotion (che è manna dal cielo per un bardo) e per gli altri domini ci sono molte scelte interessanti. Ad esempio, il dominio del Sogno ti dà immunità alla paura, il dominio della Pianificazione ti dà incantesimi Incantesimi Estesi bonus, il dominio del Viaggio lo possiamo scambiare con Travel Devotion, eccetera eccetera. Le potenzialità si sprecano.

In più otteniamo scacciare non morti.

Sei convincente, diamine :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Ses, bella guida... io aggiungerei una voce a parte per il divine prankster che secondo me merita tantissimo e qualcosa riguardo al Jester come cdp da Dragon Magazine...

...ma sopratutto...

quando parli di bardi non puoi non postare la foto di Beppe Maniglia, l'unico vero bardo!

1100932d1248290474-r-j-burke-attore-americano-si-candida-mutande-sindaco-di-n-y-beppe_maniglia_500x.jpg

Tratti distintivi:

Cos Molto Alta

Int Molto Bassa

Conoscenze Locali: Bologna

Conoscenze Bardiche: "Rock anni 59" (citazione)

Musica Bardica

Intrattenere

Professione: Wannabe Sindaco

e sono piuttosto sicuro che il Seller dopo averlo visto dal vivo non avrà il cuore di moderare questa burla!

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Ses, bella guida... io aggiungerei una voce a parte per il divine prankster che secondo me merita tantissimo e qualcosa riguardo al Jester come cdp da Dragon Magazine...

Il Divine Prankster volevo mettercelo ma poi mi sono dimenticato :sorry:

Comunque qui ho tenuto fuori il materiale dei vari Dragon Magazine. E' stata una scelta :) In fondo per ottimizzare il Bardo non sono proprio necessari, e in tanti non ce li hanno (e con la "chiusura" di Crystalkeep ormai sono difficili da reperire molte cose!).

...ma sopratutto...

[...]

Professione: Wannabe Sindaco

e sono piuttosto sicuro che il Seller dopo averlo visto dal vivo non avrà il cuore di moderare questa burla!

Grande Beppe! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi hai quasi convinto a utilizzare un bardo...

Lo scopo di questa guida era proprio questo! :D

EDIT: Per completezza. Tra le Classi di prestigio come ci ricorda ____K____ bisogna menzionare il Burlone divino.

Burlone Divino (RoS): Il giudizio sul Burlone Divino deve necessariamente tenere conto di una variabile. Se si accede al Burlone Divino come multiclasse bardo/chierico non è nè ottimo nè pessimo. Se invece vi si accede con la variante Bardo Divino allora il discorso cambia (basterebbero 5 livelli come bardo, invece di dover fare bardo, ladro o factotum 2/ chierico 4), poichè ci si può concentrare sulle capacità di incantatore del bardo. Le migliori capacità di classe sono senz'altro Provocare Nemici, che è uno dei pochi "taunt" che ci siano in D&D 3.5, ed ha una CD basata sulla propria prova di Intrattenere, e Zigzag, che permette di usare il risultato della prova di Raggirare come CA contro gli AdO. Il vero peccato è il tiro per colpire basso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo segnalare anche il talento Forte Personalità: Carisma al posto della Saggezza per i ts volontà!

Così possiamo finalmente dimenticarci della saggezza ;-)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forte Personalità me l'ero proprio perso per strada! o_O Magari quando il materiale sarà un po' più corposo farò un mega post con tutti gli interventi, e chiederò ai moderatori se per favore possono aggiungere i pezzi che avete consigliato voi :)

Forte Personalità (CAdv): Rende Sag più che inutile, sommando al suo posto Car ai ts su Vol contro effetti di influenza mentale. Se il DM è fissato con incantesimi od effetti di influenza mentale è un must, altrimenti a parer mio ci sono talenti più importanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è anche un oggetto sul MIC che permette di considerarsi come un bardo di 5 livelli superiore per determinare gli effetti di musica bardica(già aquisiti) tipo vest of Legends...

per le armi c'è anche l'arco delle canzoni nel perfetto avventuriero, veramente molto buono per un bardo da distanza!!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come già detto nell'altra discussione, Forte Personalità fa usare il Carisma solo contro gli effetti di influenza mentale, non a tutti i tiri salvezza sulla Volontà.

Per un personaggio che ha già ottimi tiri salvezza sulla Volontà mi pare un po' sprecato. Soprattutto visto che i bonus contro gli effetti di influenza mentale piovono come se grandinasse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per un bardo divino che ha preso un livello da esorcista sacro ci potrebbe essere anche l'opzione Retrieve Spell (CC) (per questo si ringrazia Iruel!). Così tra questo e Incantesimi Lirici non finirebbe mai gli incantesimi :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per un bardo divino che ha preso un livello da esorcista sacro ci potrebbe essere anche l'opzione Retrieve Spell (CC) (per questo si ringrazia Iruel!). Così tra questo e Incantesimi Lirici non finirebbe mai gli incantesimi :D

In realtà, si può usare O Retrieve Spell O Incantesimi Lirici, visto che funzionano, rispettivamente, solo su incantesimi divini e arcani...

Comunque, ottima idea :-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure te c'hai ragione o_O Dov'è la emoticon per il facepalm? :D

Rimane comunque un'opzione in più per i bardi divini, che altrimenti non avrebbero potuto usare Incantesimi Lirici :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo Disguise Spell, né la CdP Artista (CAdv). Colpa mia o negligenza imperdonabile dell'autore? ;)

Servirebbero anche degli esempi di build (imho), se vuoi ti do una mano :elminster

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By aza
      In questo mese di agosto corre il 20° compleanno di D&D 3e.
      Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
      Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
      Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.

      View full article
    • By aza
      Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
      Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
      Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
    • By mugiwaranofede
      Ciao, siamo 4 giocatori e stiamo cercando un master per fare una campagna online su roll 20
    • By Tensazanghetsu
      salve il nostro master per motivi personali ha deciso di non masterare piu siamo un gruppo di 5 giocatori (4 e il master che ora gioca e basta con noi) ci serve un master, in caso si riadattano i pg alla 5 edizione
    • By Tensazanghetsu
      salve il nostro master per motivi personali ha deciso di non masterare piu siamo un gruppo di 5 giocatori (4 e il master che ora gioca e basta con noi) ci serve un master 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.