Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Balestra e Ladro


Gerbit
 Share

Recommended Posts

Se non sbaglio il ladro ha solo la competenza nella balestra a una mano, in modo tale che, in caso si opti per la buil del ladro subdolo (MP2), egli debba accontentarsi di tale arma.

Sarebbe magari più interpretativa una balestra, quella di base, diciamo, solo che non ne ha la competenza, e sprecarci un talento è un peccato, dato che a quel punto prendi la balestra pesante, molto meno interpretativa(è una gigantesca balestra da caccia), ma molto più efficace.

Domanda: con gli altri tipi di balestra, posso io sig.Ladro utilizzare comunque i poteri da ladro(immagino di sì, vero?)?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 13
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 1 month later...

per ricaricare le balestre grandi è necessaria la manovella, mentre per le balestre a mano si fa bene anche a mano. sono abbastanza piccole da essere impugnate efficacemente con una sola mano, non hanno una grande potenza di fuoco. ci si può immaginare che nei pantaloni tipo abbia dei ganci che, passandoci le balestre sopra, tirano la corda e la mettano a posto. questo è solo un esempio ovviamente. oppure che "incastrandole" sia possibile compiere il lavoro. oppure è solo un talento per rendere interessanti le balestre, che per ricaricarne una grande ci volevano diversi secondi (più di un round), e nessuno l'avrebbe mai scelta come arma..

Link to comment
Share on other sites

Un fromboliere halfling che non usi solo e soltanto la fionda non è poi così male.

Riguardo alla balestra pesante, pensavo potesse diventare l'arma principale per un ladro subdolo concentrato sulla distanza. Caricare è azione minore, si potrebbe fare comunue.

Link to comment
Share on other sites

ma infatti, sicuramente per un halfilng la fionda è molto adatta, ma per un ladro "standard" quello che scoccia è la manovrabilità dell'arma. voglio dire che per la fionda c'è bisogno di spazio per farla roteare e di un certo bilanciamento del corpo, cosa che non sempre è fattibile stando nascosti magari in un pertugio. mentre con una balestra a mano è più pratico..

Link to comment
Share on other sites

Poi bisogna anche dire che per un qualsiasi tipo di ladro che non sia halfling la balestra a mano è decisamente più scenica. Non c'è confronto che tenga fra tirare ciotti con un elastico e scagliare dardi acuminati con un oggetto ingegneristico.

Potrebbe essere un fattore importante per la scelta fra le due opzioni.

Link to comment
Share on other sites

Be però a certi livelli sembrerebbe più che figo sfigato...Dai ve la immaginate una fionda più sei a livelli epici...anche se statisticamente sarai fortissimo sembri un pagliaccio. La fionda la usano i coboldi. Io opterei per una balestra anche se ladroe pugnale sono l'accoppiata del secolo. L'unica pecca e la distanza di gittata ma non si può avere tutto. Inoltre non sottovalutare la balestra suprema, sebbene sia uno spadone a distanza i forti danni potrebbero esserwe dovuti non tanto alla grandezza della freccia ma alla precisione del colpo. Immaginalo come un fucile da cecchino, una sottile e lunga balestra con un bel freccione perforante, magari con un mirino rudimentale e così vedrai che al tuo pg starà a pennello

Link to comment
Share on other sites

A livelli leggendari lancerà la carte da gioco affilate... C'è una cintura che permette di usare qualsiasi arma improvvisata come fosse un randello... sulla stessa logica ci facciamo un altro oggetto. Fa molto fumetto ma è figo... :D

Immaginatelo come il fucile da cecchino che è: una balestra che spara una freccia fa casino. Secondo me una balestra pesante non è proprio adatta a un ladro, molto meglio quella a mano.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.