Jump to content

Pyros88

Circolo degli Antichi
  • Posts

    12.0k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Everything posted by Pyros88

  1. Daisy (umana warlcok) Absalom, da sola
  2. Felix Carabàs (tabaxi spadaccino) Per fortuna riesco ad impedire che possano dare l'allarme recidendo il campanaccio prima che possano suonarlo. I miei compagni a quel punto si gettano contro i mannari cercando di metterli fuori gioco senza ucciderli, Kosef però si scontra con la dura realtà della maledizione mannara che rende questi esseri quasi immuni ai danni ordinari, serve la magia o l'argento per danneggiarli. Ingaggio alle spalle il mannaro attaccato da Kosef e gli rifilo la mia sottile punta nello stinco peloso per cercare di azzopparlo e neutralizzarlo come minaccia, ma stando ben attento a non causargli un'emorragia mortale.
  3. Daardendrien Shamash (platino stregone) "Non abbiamo avuto bisogno di addentrarci molto per trovare le tuniche e nonostante l'incantesimo avesse ancora una diacreta durata non ci siamo azzardati ad esplorare per non commettere passi falsi in una situazione così delicata." dico mordendomi un labbro di fronte alle domande dei miei compagni ed al non poterle soddisfare per via della prudenza che ha guidato i nostri cuori. Alle volte però il confine fra coraggio ed imprudenza è molto labile e spesso definito solo dalla buona sorte o meno in quel che si sarebbe voluto fare così come il poter parlare di risultati invece che di conseguenze.
  4. @Ian Morgenvelt ci penso io alla campanella, con il dardo stregato di Theo c'è il rischio che mancando possa farla suonare o che comunque faccia troppo casino cadendo per terra. Che ne dici?
  5. Felix Carabàs (tabaxi spadaccino) Cogliamo di sorpresa i mannari a guardia del covo ed il loro momento di incertezza ci regala una frazione in cui agire senza che loro siano in grado di opporsi. Noto subito dietro di loro il campanaccio che permetterebbe loro di dare l'allarme, quindi mi lancio fulmineo verso di esso, lo afferro per il batacchio, così che non possa sbattere contro le pareti metalliche, e recido la corda con la mia lama in modo da averne pieno possesso e controllo ed evitando che i ratti mannari provino a suonarlo.
  6. Per intenderci Io, ladro, posso arrivarci e tagliarlo in modo che non suoni più? È soltanto una corda od ha anche una campana che cadendo può fare casino? Per capire bene come effettuare l'azione.
  7. Riverwind (umano barbaro/ranger) Il barbaro nel vedere il drago prendere il volo e tornarsene nella sua tana si sentì talmente sollevato da pensar quasi di star volando anche lui come il grande essere od il kender sull'aquila evocata da Goldmoon. Mishakal o qualche altro dio doveva aver favorito la loro sorte, non si spiegava altrimenti. L'uomo alzò gli occhi al cielo per un momento bisbigliando impercettibilmente delle parole di ringraziamento rivolte a nessun dio in particolare.
  8. Hiro Nakamura (samurai verde) Le parole della sacerdotessa catturano la mia curiosità, ma ho timore a chiedere precisazioni perché sospetto già a cosa si riferisca e non è questo il momento di tirare in ballo il discorso, nuovamente. Però devo parlare con la sacerdotessa e capire la situazione, almeno io. "Credo anche io che il Kyushu sia la scelta migliore a questo punto."
  9. Daardendrien Shamash (platino stregone) La missione, per infiltrarci nel castello e recuperare il necessario al nostro travestimento, è stata un successo. Nonostante i rischi corsi, l'invisibilità e la nostra arguzia, nonché un pizzico di fortuna, ci hanno aiutato nello scovare il luogo dove avremmo trovato maschere e tuniche. Stava tutto procedendo talmente bene che sono stato più volte tentato di approfondire l'esplorazione del luogo continuando a beneficiare dell'invisibilità magica, però ho poi preferito dare ascolto alla prudenza e a Tarhun. Ritornati dai nostri compagni, sempre sotto l'incantesimo di invisibilità, io mi annuncio per far sapere loro del nostro arrivo: "Siamo tornati; è andato tutto bene. Abbiamo maschere e tuniche."
  10. Hiro Nakamura (samurai verde) Eri chiede alla sacerdotessa di parlare in privato, io la guardo un po' in tralice cercando di capire meglio la situazione e la reazione degli altri.
  11. Hiro Nakamura (samurai verde) I vasti poteri delle sacerdotesse mi stupiscono sempre e non meno stavolta, ritrovandoci trasportati da in cima al vulcano fin dentro il cuore del tempio. Certo, a conti fatti, nulla rispetto al trasporto interdimensionale dal Giappone dei nostri giorni a questo Giappone immerso in un passato storico fantasy, ma pur sempre una esibizione di potere impressionante. "Le nicche, se i due nel frattempo non han fatto pulizia, sono piene dei cadaveri dei demoni chea tenevano sotto controllo. Può sbarazzarzene?" chiedo in toni franco alla sacerdotessa.
  12. Felix Carabàs (tabaxi duellante) "Forza allora. Siamo tutti pronti?" chiedo fin troppo determinato a risolvere il prima possibile questa situazione critica ed uscire da questo luogo mefitico a cui non mi abituerò mai.
  13. Daisy (warlock umana) Absalom, alla locanda distrutta
  14. Hiro Nakamura (samurai verde) "E riposo sia; mi sembra giusto. Vi seguiremo al tempio." commento stoico ma provato dalla pesantissima e sanguinosa notte, sia nel corpo che nello spirito.
  15. Guarda io mi sono sempre basato su questa tabella di avanzamento, progredendo con i talenti sempre nei numeri dispari, esclusi quelli bonus legati a razza o classe: https://www.d20pfsrd.com/classes/character-advancement/ Per il +1 al TS Will, dato che non è chiaro da dove venga, lo tolgo senza problemi. Voi altri non avete nulla di simile (escluso l'eventuale bonus dell'omamori, vero?)
  16. A proposito, sfogliando la mia scheda, mi ritrovo con un bonus miscellaneo di +1 ai TS Volontà solo non capisco da dove venga. Non sembra provenire da nessuna regola od oggetto in mio possesso. Tu sai illuminarmi se si tratti di un qualche bonus successivo dell'omamori o di altra condizione guadagnata nel corso della storia? P.S.: è tanto che non livello con pathfinder, ora se ricordo bene con il 7° livello guadagno: 1/2 dado vita +1(perché livello dispari) + bonus costituzione come Max HP; 4+bonus intelligenza +1(perché umano) punti abilità; +1 che posso mettere o come punto abilità o come punto vita perché progredisco nella mia classe preferita 1 talento Tutto giusto?
  17. Daisy (umana warlock) Absalom, da sola
  18. Fra voi incantatori qualcuno ha magie che ci permettano di scrutare la situazione laggiù senza entrare immediatamente? Che piano vogliamo attuare? Mi pare che sussista poi il solito problema delle armi/munizioni non argentate per chi non le avesse magiche...
  19. Riverwind (umano barbaro/ranger) Fortunatamente il drago sembrava conoscere Raistilin o forse lo aveva effettivamente scambiato per qualcun altro. Il mago non mancava mai di sorprendere tutti, non solo con le sue magie o considerazioni ciniche, ma anche con questi colpi di scena. Riverwind, seppur non più sotto immediata minaccia, era teso come un filo di ragnatela di fronte alla minacciosa presenza del drago che tanto gli ricordava le sue ultime dolorosissime avventure. Tenne la lama rivolta verso terra cercando di tenere a freno il tremore del braccio, non doveva mostrarsi così impaurito.
  20. Ma.... Non livelliamo dopo una impresa epica come questa? 🤩 Domanda numero 2: non sbaglio nel dire che uno era mezzo diavolo e l'altra mezzo demone, giusto? Mi ricordi i loro nomi, per favore. Domanda 3: il danno elementale è attivabile e disattivabile giusto? Perché ricordo che l'acido dell'anello Kappa ai demoni non ha mai fatto nulla, quindi mi ritroverei a non fare alcun danno. Completamente inutile in combattimento. 😅
  21. Hiro Nakamura (samurai verde) Con Eri Torno dagli altri e dalla sacerdotessa lieto di vederla risvegliata, seppur ancora un po' confusa. A quel punto, forse perché l'adrenalina ha smesso di circolare, sento comparire in maniera opprimente tutti i dolori delle ferite subite e della fatica accumulata in una notte intera di combattimenti, senza la possibilità di riposarsi per nemmeno un minuto. Le mie gambe quasi cedono ma cerco di restare in piedi, saldo, usando la katana rinfoderata comd bastone a cui sostenermi puntandolo di forte a me. "Nel tempio vi sono due diavoli, Mayon e Kaldir, che hanno ucciso i demoni che vi tenevano prigioniera. Non siamo sicuri delle loro vere intenzioni, ma vi hanno protetta e ci hanno detto come liberarvi dal veleno che circolava nel vostro corpo."
  22. Lifstan (bardiano guerriero) L'accoglienza offerta ai miei amici da parte della mia famiglia mi alleggerisce l'animo poiché renderà il loro periodo a Valle più confortevole e perché mostra quanto la nostta gente sia di buon cuore. Dopo essere stati rifocillati ed aver sistema le accomodazioni per Caranthiel e gli altri, decidiamo di uscire la sera per godere dello spirito festaiolo della celebrazione della Battaglia dei Cinque Eserciti, ricorrenza assai importante e che viene preceduta dall'altra ricorrenza fondamentale per Valle: la Caduta di Smaug. Ahimè, l'abbiamo persa per una manciata di giorni ma sono sicuro che avrò modo di parteciparvi l'anno successivo. È sempre rinvigorente per il mio spirito vedere come Valle sia sorta e rifiorita meravigliosamente dalle ceneri e rovine della precedente città distrutta dal terribile drago. Questa volta, dopo più di anno che non vi facevo ritorno, ho notato come si sia ulteriormente espansa e ricostruita, edifici solidi, strade lastricate, fontane e piazze. Tutto meritio del mio popolo, ma anche della perizia nanica e del denaro che riccamente fluisce nelle casse del re e deluo popolo tramite il commercio delle merci di Erebor e di tutto il Rhovanion che qui confluiscono. La città è addobbata a festa e si possono vedere molte bancarelle vendere delle maschere del Dorwinion che sembrano essere diventate di moda da qualche tempo a giudicare da quanti individui girino con esse addosso. Mi lascio quindi trascinare da questa moda e dallo spirito della festa e ne compro una anche per me, indossandola immediatamente. Proprio accanto a dove ho comprato la maschera c'è un palchetto dove so sta svolgendo una gara di indovinelli. Non sono mai stato bravo in questo ambito, ma mi piace molto ascoltarli e poi imparare la soluzione. Accanto a Beli, attorno al fuoco o dopo aver mangiato e bevuto ad un qualche tavolo, ne ho sentiti ed imparati parecchi nel corso degli anni. Intenzionato a partecipare, scambio una gomitata amichevole con il nano per intenderci sulla volontà di salire sul palchetto, ma ci fermiamo quando ci rendiamo conto che fra i partecipanti vi è un elfo e che questi ssmbri riconoscere Caranthiel e viceversa. A quel punto facciamo la conoscenza di Robur, cugino della nostra amica, valente guerriero. Felice di conoscerlo, porto l'avambraccio orizzontale adeso al ventre ed effettuo un leggero inchino per salutarlo con rispetto: "Sono Lifstan, figlio di Leiknir, questa è la mia città e sono lieto di conoscerti, Robur Mithraendir. È bello veder partecipare anche voi elfi a questa festa. Trovo sia l'occasione perfetta per riunire i Popoli Liberi del Rhovanion e rinsaldare i legami che ci hanno uniti e portati a sconfiggere i servi dell'Ombra."
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.