Jump to content

Albakiara


Ghon

Recommended Posts

locandinabg2.th.jpgthpix.gif

Il film è tratto dalla celebre omonima canzone di Vasco Rossi. La "K" del titolo allude alla cosiddetta "generazione K" raccontata dal film, e svela il lato oscuro dei diciottenni di oggi.

Albakiara è anche il nickname di Chiara, la protagonista del film, che ha il visino angelico ed è la perfetta ragazzina che ogni genitore vorrebbe avere come figlia. Assomiglia molto alla ragazzina descritta da Vasco in Albachiara, ma... questa è solo l’apparenza. Chiara va al liceo, ma al contrario di Albachiara, non le piace per niente studiare. E’ un’ignorante atomica, riesce ad essere promossa solo grazie a trucchetti, copiature e mezzucci. Non si veste “svogliatamente”, anzi, è attentissima ai “look di tendenza”. Le piace essere sempre al centro dell’attenzione... Ciò che più adora sono “le serate gangster” (come le chiama lei) passate con le amiche del cuore a base di sesso, droga e rock’n roll!!! Chiara ama Nico. Eh, sì, anche una come lei deve fare i conti con l’amore. Prova per Nico un sentimento fortissimo, ubriacante, bellissimo. Non riesce a stare lontana da lui. Anche Nico ama Chiara. Studia all’università e per passione fa il DJ. Per guadagnare soldi, ha creato un sito porno. Si filma (mascherato per non farsi riconoscere) con la webcam mentre fa sesso con alcune amiche, anche loro a caccia di soldi facili e veloci. Di tutto questo, Chiara, ovviamente, non sa nulla... Chiara è amica di Tony, il bidello trentenne del suo liceo. Tony è l’eterno Peter Pan, ingenuo e bonaccione. Nonostante la sua semplicità spaccia “maria” e pillole per sballare ai ragazzini del liceo. Come dice lui, è meno pericoloso che spacciare nella zona universitaria piena di poliziotti e di spacciatori nordafricani…

Avanti con i commenti :bye:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho un commento di due parole, una delle quali rimanda a una figura professionale tipica (per il nostro immaginario occidentale) del Medioevo o della Rivoluzione Francese, ma tuttavia ancora presente in molti stati del Mondo (come in Cina e negli USA). L'altra non va pronunciata invano.

Link to comment
Share on other sites

Raz degan + canzoni di Vasco (abbattete quel vecchio!!! abbattetelo!!! sei vecchio, basta fare video in cui guardi il **** alle ragazzine!!! datti fuoco Vasco, come direbbero a Leone di Lernia, VECCHIO DI M......:lol::lol::lol::lol:) + figlio di Vasco che fa l'attore (no comment please).... Beh, penso che i film di Moccia je facciano na pippa a albakiara eh? :sleep:

Link to comment
Share on other sites

Non andrei a vederlo nemmeno se mi dessero in cambio due gemelle thailandesi sdraiate nude su un tavolo e cosparse di sushi preparato da uno chef giapponese, che dicono solo "Per favore, sbrigati a mangiare l'antipasto e facci donne per la prima volta, poi cucineremo per te mentre ti rilassi nella sauna e mentre guardi Guerre Stellari assieme a George Lucas che ti rivela tutti i retroscena della saga".

Link to comment
Share on other sites

Non andrei a vederlo nemmeno se mi dessero in cambio due gemelle thailandesi sdraiate nude su un tavolo e cosparse di sushi preparato da uno chef giapponese, che dicono solo "Per favore, sbrigati a mangiare l'antipasto e facci donne per la prima volta, poi cucineremo per te mentre ti rilassi nella sauna e mentre guardi Guerre Stellari assieme a George Lucas che ti rivela tutti i retroscena della saga".

Bellissima questa :lol:

In generale ho capito che non avete una grande ammirazione per questo film :lol:

Link to comment
Share on other sites

Il film non mi ispira e sono certo che non lo andrò a vedere: meglio i puffi.

Non andrei a vederlo nemmeno se mi dessero in cambio due gemelle thailandesi sdraiate nude su un tavolo e cosparse di sushi preparato da uno chef giapponese, che dicono solo "Per favore, sbrigati a mangiare l'antipasto e facci donne per la prima volta, poi cucineremo per te mentre ti rilassi nella sauna e mentre guardi Guerre Stellari assieme a George Lucas che ti rivela tutti i retroscena della saga".

Ma per una cosa del genre penso acceterei di guardarloXD

Link to comment
Share on other sites

no ma riga ma stt skerzando sarà 1 fig****a spettakolare qst movie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11 dovete ttt trppo vederlo kapito.............. ???!! :mad::-p ?

***

Io temo solo di trovare in fila un gruppo di ragazzini che va a vederlo mentre io aspetto il biglietto per Wall-E o Sfida senza Regole.

Penso che quanto descritto da Aerys possa essere una buona contropartita per accettare di vedere questo film.

Link to comment
Share on other sites

Non andrei a vederlo nemmeno se mi dessero in cambio due gemelle thailandesi sdraiate nude su un tavolo e cosparse di sushi preparato da uno chef giapponese, che dicono solo "Per favore, sbrigati a mangiare l'antipasto e facci donne per la prima volta, poi cucineremo per te mentre ti rilassi nella sauna e mentre guardi Guerre Stellari assieme a George Lucas che ti rivela tutti i retroscena della saga".

Onestamente, per una scena come questa non lo guarderei nemmeno io, perchè il sushi mi fa schifo. Se le thailandesi fossero cosparse con della carbonara, allora anche sì.

Comunque dalla locandina: un cast e un regista di prim'ordine! Se lo faceva Ektor Baboden era più interessante però.

Link to comment
Share on other sites

Tornando seri un momento (o meglio, tralasciando l'argomento "ragazze thailandesi nude e cibarie"), dev'essere davvero terribile questo film, almeno per me: detesto Vasco Rossi, mi fanno ca*are quasi tutti i film italiani degli ultimi dieci anni (facciamo anche quindici), odio i miei connazionali attuali, le storielle adolescenziali mi fanno venire il latte allo scroto, detesto Raz Degan e tutti gli pseudo-attorucoli come lui. L'unico motivo che potrebbe spingermi a vederlo è effettivamente una di quelle scommesse degenerate tipo quella che all'epoca costrinse Codan il Bardo a vedere Troppo Belli, un secondo fine clamoroso (tipo una prestazione sessuale davvero epocale ed estrema) oppure l'ordine diretto di un'entità superiore che non mi lasci l'alternativa della morte.

EDIT: Apprendo con estremo rammarico che Alessandro Haber ha partecipato a questo film. Non so come si sia ridotto così, ma me ne dispiaccio sinceramente.

Link to comment
Share on other sites

mi fanno ca*are quasi tutti i film italiani degli ultimi dieci anni (facciamo anche quindici)

gomorra

il divo

romanzo criminale

caos calmo

la stanza del figlio

il mestiere delle armi

io non ho paura

le rose del deserto

e non trovo un elenco completo. film belli ce ne sono tanti, ma vengono oscurati dalla melma di boldi e de sica, un po' come succede negli states, solo che invece di boldi e de sica ci sono "la mummia 3" e via dicendo.

Link to comment
Share on other sites

Al di là dei film di Moretti che a me non piacciono e de Le rose del deserto che non ho visto, sono questi alcuni dei film che salvavo con quel "quasi". Se consideri però che in Italia o un film è d'autore o fa ca*are ultimamente (la commedia brillante non esiste più, per dirne una, i film d'intrattenimento come i vecchi horror/thriller non esistono più...) a mio parere di film belli se ne fanno davvero pochi. Chiaro, bisognerebbe fare un discorso di percentuali più che di cifre (negli USA fanno in un anno l'x-uplo di film che fanno in Italia, con x piuttosto elevato), però di base io parto prevenuto verso i supposti blockbuster italiani, i cosiddetti (da me in questo momento) "blocbaster". :-D

Apprendo che "Quando Vasco Rossi ha letto le prime dieci pagine del soggetto di 'Albakiara' e' rimasto sconvolto". Poi l'infermiera gli ha portato le sue pillole e gli ha messo la copertina sulle gambe e si è calmato guardando Rete 4.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...