Jump to content

La Hasbro cerca di "rubare" le fanart di D&D?


MattoMatteo

Recommended Posts

Ok, ammetto di non sapere niente di preciso (ho trovato parecchi articoli on-line, ma sono in inglese tecnico, quindi non ci ho capito più di tanto), quindi chiedo a gente più esperta di me: con nuovo OGL 1.1, la Hasbro intende davvero fregare i piccoli autori indipendenti, che magari producono arte e materiale per D&D senza scopo di lucro, come suggerito quì, o è un'esagerazione?

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, ilTipo ha scritto:

Si tratta di un leak non confermato che tra l'altro ha molte  cose in contrasto da quanto già detto ufficialmente qui

https://www.dndbeyond.com/posts/1410-ogls-srds-one-d-d

 

 

 

Non è detto che le due cose siano in costrasto.

L'articolo su D&D beyond sembra concentrarsi su cosa loro intendono fare con la nuova licenza e non su come riscriveranno la licenza. Se qualcuno dentro wizzard è particolarmente preoccupato del come la precedente OGL abbia portato a problemi 20 anni dopo senza che loro ci possano fare nulla in maniera legale e sicura la nuova versione della OGL potrebbe essere super restrittiva per essere a prova di sviluppi futuri. Poi la wizzard sceglierebbe di non andarci pesante con gli sviluppatori esterni a meno che non superino le linee indicate nell'articolo.

Link to comment
Share on other sites

Il vecchio ogl ha portato a uno sviluppo del gioco che ha fatto bene tanto ai giocatori quanto a terze parti ma sopratutto alla wizard (che si è data le martellate sulle palle da sola con la 4e e non aa causa dell’ogl).

Da quello che è emerso finora pare che voglia restringere pesantemente tutto quello che farà a partire con one dnd. Personalmente la trovo una mossa moooolto miope, peggio di altre scelte che sta portando avanti. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...