Jump to content

La WotC annuncia una "nuova evoluzione" del regolamento di D&D 5E, uscita prevista nel 2024


greymatter

Recommended Posts

A dicembre 2020 avevo aperto un thread dove dicevo:

Quote

Chi di voi ha dato un'occhiata al nuovo manuale (Tasha's Cauldron of Everything) avrà notato come certi pattern di design delle suttoclassi si distacchino abbastanza dallo stile delle sottoclassi del manuale del giocatore (e.s. collegare gli usi delle capacita' speciali al proficiency bonus, le sottoclassi del sorcerer che hanno una lista di incantesimi associata, etc).

Mi chiedo se queste non siano le prime avvisaglie di una imminente revisione del regolamento di D&D 5E (per "imminente" intendo: annunciata nel corso del prossimo anno). 

(...)

Non mi immagino necessariamente un D&D 6E, ma magari un D&D 5E "Revised". Immagino anche che la WotC si affrettera' a dire che il vecchio materiale e' interamente compatibile con la versione "revised" blah blah blah.

Molti all'epoca erano in disaccordo con la mia previsione, ma oggi alla D&D Celebration e' stato annunciato:

Quote

"I can actually reveal today that we have earlier this year - we began work on the next evolution of Dungeons and Dragons - new versions of the Core Rule Books, which will be coming out in 2024 to celebrate the 50th anniversary of Dungeons and Dragons (...) one thing by the way I can assure you these new versions of the books are gonna be completley compatible with all those 5th Edition products that you already own and love and all those products that we will release between now and then .... so next year we will have more to say."

Questo e' il link al video youtube.

Commenti?

Edited by greymatter
Link to comment
Share on other sites

Hanno detto che saranno completamente retrocompatibili con i prodotti precedenti.

Però hanno anche detto che le regole razziali di Tasha erano opzionali, e poi sono invece diventate l'unico sistema per le nuove razze, tant'è che in Fizban hanno rifatto Dragonidi e Coboldi.

Perciò io non mi fido più di quel che dicono.

 

Link to comment
Share on other sites

Wizard ripubblicherà i libri daccapo con una nuova traduzione, giusto? A questo punto, sono sicuro che tutte le avventure e manuali aggiuntivi avranno fin da subito (ad eccezione del manuale dei nostri) il nuovo statblocks, rendendo i manuali della Asmodee obsoleti senza dichiararlo ufficialmente. Geni! (Ovviamente, il nuovo Mordenkainen é solo un modo per patchare 7 anni di statblocks e razze aggiuntive, noi le avremo fin dall'inizio dell'era Wizard, e quindi non lo avremo in ita)

Edited by Alby1987
Link to comment
Share on other sites

Se il materiale resta compatibile non vedo nessuno scandalo, in fondo nel 2024 la 5e avrà 10 anni, una revisione è plausibile.

Per quanto riguarda i contenuti c'è solo da aspettare per giudicare.

Sulla questione Tasha, io in primis non sono un fan della regola opzionale sulle stat, però c'è da dire che quel manuale è fuori da quanto? 2 anni? Non mi sembra che abbia rovinato il gioco

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Alby1987 said:

Wizard ripubblicherà i libri daccapo con una nuova traduzione, giusto? A questo punto, sono sicuro che tutte le avventure e manuali aggiuntivi avranno fin da subito (ad eccezione del manuale dei nostri) il nuovo statblocks, rendendo i manuali della Asmodee obsoleti senza dichiararlo ufficialmente. Geni! (Ovviamente, il nuovo Mordenkainen é solo un modo per patchare 7 anni di statblocks e razze aggiuntive, noi le avremo fin dall'inizio dell'era Wizard, e quindi non lo avremo in ita)

Èuna possibilità. Tra l’altro i manuali in Italiano usciranno tra pochi mesi, mentre questa revisione del regolamento uscirà nel 2024. Immagino che molti giocatori italiani comprerebbero un manuale nel 2021 anche sapendo che ci sarà una revisione tra 3 anni (tre anni sono tanti) - ma nel 2022 o nel 2023? Immagino che tanti preferiranno non investire in un costoso set di 3 manuali quando c’è una revisione dietro l’angolo. 
 

una delle possibili conseguenze potrebbe essere che i manuali tradotti avranno relativamente poche vendite, il che potrebbe spingere la WotC a fare un ragionamento tipo “visto? I costi non valgono i guadagni, spendere per le localizzazioni non conviene”.

 

 

 

2 hours ago, aiwass said:

Se il materiale resta compatibile non vedo nessuno scandalo, in fondo nel 2024 la 5e avrà 10 anni, una revisione è plausibile.

Per quanto riguarda i contenuti c'è solo da aspettare per giudicare.

Sulla questione Tasha, io in primis non sono un fan della regola opzionale sulle stat, però c'è da dire che quel manuale è fuori da quanto? 2 anni? Non mi sembra che abbia rovinato il gioco

Non c’è nessuno scandalo, secondo me fanno bene.

Al momento la 5a edizione è un po’ un casino. Ci sono un casino di regole e features opzionali, incantesimi ecc pubblicati in 2-3 manuali diversi con lievi variazioni, subclassi pubblicate nel phb che funzionano in modo completamente diverso da subclassi pubblicate in Tasha. Se pensi ad un nuovo giocatore che si avvicina alla 5a edizione, la situazione è molto confusa.

molto d’accordo sul fatto che le regole opzionali di Tasha’s, nonostante tutto il drama che si era creato, non hanno distrutto il gioco come alcuni paventavano.

Edited by greymatter
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
6 minuti fa, greymatter ha scritto:

Lo pensavo anche io. I manuali in Italiano usciranno tra pochi mesi, mentre questa revisione del regolamento uscirà nel 2024. Immagino che molti giocatori italiani comprerebbero un manuale nel 2021 anche sapendo che ci sarà una revisione tra 3 anni (tre anni sono tanti) - ma nel 2022 o nel 2023? Immagino che tanti preferiranno non investire in un costoso set di 3 manuali quando c’è una revisione dietro l’angolo. 
 

Se volete intanto ho anche pubblicato la News in merito a queste novità. Tra i vari dettagli rilasciati trovo degno di nota che è stato indicato Mordenkainen Presents Monsters of the Multiverse come un primo sguardo al nuovo approccio dei manuali revisionati del 2024, quindi non mi stupirei se il Rules Expansion Gift Set sia stato pensato di default compatibile con la revisione futura.

 

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, greymatter ha scritto:

Èuna possibilità. Tra l’altro i manuali in Italiano usciranno tra pochi mesi, mentre questa revisione del regolamento uscirà nel 2024. Immagino che molti giocatori italiani comprerebbero un manuale nel 2021 anche sapendo che ci sarà una revisione tra 3 anni (tre anni sono tanti) - ma nel 2022 o nel 2023? Immagino che tanti preferiranno non investire in un costoso set di 3 manuali quando c’è una revisione dietro l’angolo. 
 

una delle possibili conseguenze potrebbe essere che i manuali tradotti avranno relativamente poche vendite, il che potrebbe spingere la WotC a fare un ragionamento tipo “visto? I costi non valgono i guadagni, spendere per le localizzazioni non conviene”.

ATTENZIONE! i tre nuovi manuali base che arrivano in Europa a Ottobre cambiano solo editore (WOTC), ma sono le stesse identiche regole dei tre manuali Asmodee. I nomi di incantesimi, privilegi e condizioni sono rimasti gli stessi. Solo la traduzione è leggermente diversa, la Wotc ha lasciato la seconda persona come in originale.

Esempio, privilegio del Guerriero:

  • Originale WOTC: You gain
  • Traduzione Asmodee: Il Guerriero ottiene
  • Traduzione WOTC: Ottieni

I nuovi manuale base di Ottobre sono pensati per chi non possiede già quelli Asmodee.

Edited by Grimorio
Link to comment
Share on other sites

55 minuti fa, Grimorio ha scritto:

ATTENZIONE! i tre nuovi manuali base che arrivano in Europa a Ottobre cambiano solo editore (WOTC), ma sono le stesse identiche regole dei tre manuali Asmodee. I nomi di incantesimi, privilegi e condizioni sono rimasti gli stessi. Solo la traduzione è leggermente diversa, la Wotc ha lasciato la seconda persona come in originale.

Esempio, privilegio del Guerriero:

  • Originale WOTC: You gain
  • Traduzione Asmodee: Il Guerriero ottiene
  • Traduzione WOTC: Ottieni

I nuovi manuale base di Ottobre sono pensati per chi non possiede già quelli Asmodee.

Ovvio, io non parlo dei "core" (phb DMG e mm), ma di tutti gli altri libri: ad esempio, mettiamo che dopo le uscite di ottobre wizard annunciasse in italiano il volo ed Curse of strahd. Il testo é uguale a quello inglese, tradotto, ma gli statblocks dei mostri all'interni sono già nel formato 5.5. Questi statblocks nuovi sono già pronti (non avrebbe annunciato il nuovo Mordenkainen per Gennaio, se non lo fossero), sarebbero solo da tradurre. Wizard non ha ancora importato nulla, quindi tutti i suoi manuali sarebbero già 5.5 ready, così facendo; avrebbero già creato un mercato diverso nei confronti dei vecchi prodotti Asmodee, che avrebbero il vecchio formato. Mm e essentials continueranno ad avere il formato 5.0, in attesa del 2024, ovviamente.

Per me il Mordenkainen nuovo é una "patch" per non invalidare le scorte già in giro di manuali invenduti inglesi. Così i libri già stampato con gli statblocks 5.0 hanno ancora un mercato. Poi, finite le scorte di un libro, si stampano le nuove revisioni.

Edited by Alby1987
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...