Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

La Hasbro si ristruttura per dare più spazio alla WotC e a D&D

La Hasbro ha deciso di ristrutturarsi internamente, creando in particolare una divisione incentrata sulla WotC e i suoi brand.

Read more...

Fabula Ultima: Bravely Default II

Need Games + Nintendo Italia + InnTale = Bravely Default II x Fabula Ultima

Read more...
By Lucane

Mostri e Incontri I: La questione dei danni statici dei mostri

In questo articolo Mike Shea ci illustra i vantaggi  di utilizzare i valori medi per i danni dei mostri, piuttosto che tirare ogni volta manciate di dadi. Voi come la pensate? 

Read more...

Eberron: Rinascita dopo l'Ultima Guerra arriva a Marzo in italiano

Il manuale su Eberron per D&D 5e sta finalmente per arrivare in lingua italiana.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Farsight

Lo spazio infinito parla italiano grazie a Farsight, esplorate le stelle e i pianeti con le regole di D&D 5a Edizione in versione evoluta.

Read more...

Recensione: Labyrinth Adventure Game


Recommended Posts

Labyrinth, il famoso film di Jim Henson, è diventato un GdR e oggi lo recensiremo per voi.

Nota del Recensore: le traduzioni dei termini del gioco pubblicate in questo articolo sono da considerarsi non ufficiali.

Labyrinth Adventure Game è uscito all'inizio di Marzo 2020, cercando di portare al tavolo di gioco le emozioni evocate dal film cult di Jim Henson. Questo manuale di 300 pagine contiene tutto il necessario per tuffarsi immediatamente nell'avventura, dalle regole per la creazione dei personaggi a dei consigli per il dungeon master. E, per rimanere fedele all'opera originale, il manuale è anche un'enorme campagna ambientata proprio nel Labirinto del Re dei Goblin, dove i personaggi dovranno risolvere enigmi, puzzle e avversità per raggiungere il Castello e sconfiggere il signore del Labirinto. Andiamo quindi a scoprire se le ambiziose premesse siano state mantenute e se il gioco riesca veramente a reggere il paragone con l'opera da cui trae ispirazione.

Le meccaniche di gioco

large.D71pSVAXsAA6o_i.jpg.5d653924893635b1fac85cd44e4be4d9.jpg

Le premesse da cui parte il gioco sono decisamente buone: un sistema narrativo ed estremamente leggero, un focus sull'esplorazione e sulla scoperta e delle regole che sfavoriscono attivamente il combattimento, spingendo i personaggi a trovare soluzioni creative ai vari ostacoli che gli vengono posti di fronte. Ogni sfida, infatti, viene risolta con un tiro di un d6 contro una CD fissata dal master (da 2 a 6). Se i personaggi hanno a disposizione qualcosa che gli aiuti (un pezzo di equipaggiamento, un Tratto o altro ancora) possono tirare un secondo d6 e prendere il risultato migliore, mentre se c'è qualcosa che li ostacola (come un Difetto) dovranno tirare un secondo d6 e scegliere il risultato peggiore. I tiri sono completamente in mano ai giocatori: il master (qui chiamato Re dei Goblin) deve solamente introdurre la scena e interpretare i PNG presenti, presentando la sfida come un numero da ottenere con il dado piuttosto che una serie di tiri contrapposti. Non sono previste regole per scontri, ferite o movimento tattico perché la violenza non è mai una soluzione nel Labirinto, cosa che andrebbe chiarita all'inizio di ogni giocata con questo sistema. 

La creazione del personaggio rimane fedele con il resto del sistema e viene articolata in tre passaggi: la scelta della Specie a cui appartiene il personaggio, la scelta di un Tratto (la specializzazione del personaggio, rappresentata come una coppia di concetti, come "Cantare e Ballare" o "Nascondersi e Essere Furtivi") e la scelta di un Difetto (un problema fondamentale per il personaggio, come l'ingenuità). I personaggi non sono dotati di statistiche o punti esperienza: le scelte fatte in fase di creazione rimarranno le stesse durante tutta l'avventura. L'unico dettaglio che viene modificato in continuazione è l'equipaggiamento, fondamentale per superare le numerose sfide del Labirinto. Ogni PG può avere con sé un massimo di 6 oggetti, che, come accennato, possono permettere di tirare un dado aggiuntivo durante una prova e scegliere il risultato migliore. Inoltre, certi oggetti possono essere scambiati con dei PNG per ottenere informazioni o avvicinarsi al Castello: il Labirinto non è dotato di una moneta o di una economia, ma di un complesso sistema di baratti e scambi. Un concetto decisamente affascinante e che può fornire scenari interessanti con dei giocatori propositivi.
Per quanto riguarda le Specie, il manuale offre sette opzioni, che rappresentano tutte le creature con un ruolo prominente nel film: gli Umani, le Bestie Cornute, i Firey (NdT: i folletti in grado di rimuovere parti del proprio corpo), i Goblin, i Cavalieri di Yore, i Vermi e i Nani. Ogni Specie offre dei bonus sotto forma di Tratti extra particolari, come Controllare [Oggetto] per le Bestie Cornute, e, in certi casi, di Difetti extra. Le Specie sono state create con la precisa intenzione di emulare i personaggi visti nel film, cosa che potrebbe essere sia un pregio che un difetto: l'eccessiva somiglianza con il media d'ispirazione potrebbe legare le mani ad un giocatore, costringendolo nel canovaccio scritto da altri. 

L'Avventura

large.Labyrinth_1.jpg.43c9314376b730aba720348f26d65e48.jpg

Labyrinth non è solo un GdR, ma è anche una campagna autoconclusiva, rigiocabile in diverse occasioni proprio per via della sua struttura. L'incipit è l'unica cosa che rimane costante nelle varie giocate: il master, il Re dei Goblin, si introduce e spiega per quale ragione i personaggi lo vogliano affrontare. Ha infatti sottratto un oggetto prezioso ad ognuno di loro e li sfida a recuperarlo, fornendogli le famose 13 ore di tempo. Il manuale cita un oggetto, ma l'Obiettivo dei personaggi può essere anche qualcosa di più vago: potrebbero, ad esempio, voler provare qualcosa a sé stessi o ad un proprio caro. 

L'avventura si articola in cinque Capitoli, che rappresentano le cinque zone del Labirinto: le Mura, il Labirinto Esterno, la Terra di Yore, la Città dei Goblin e il Castello. I personaggi possono viaggiare liberamente tra le zone visitate in un Capitolo, ma non possono mai tornare nei Capitoli precedenti: il Labirinto non è semplice da esplorare ed è pieno di insidie, tornare eccessivamente indietro potrebbe far perdere del tempo prezioso. La posizione dei personaggi viene segnata attraverso il Progresso, un numero aggiornato al termine di ogni scena: in caso i PG riescano a risolverla potranno aggiungere il tiro di 1d6 al loro attuale Progresso, raggiungendo una scena più "avanzata" e, potenzialmente, superare il Capitolo, in caso si sia superato con il proprio tiro l'ultima scena. In caso falliscano nella prova o la ritengano troppo complessa potranno tirare nuovamente il d6, sommando però il risultato al loro precedente valore di Progresso. Potrebbero quindi trovarsi a tornare nel medesimo posto, perdendo così tempo. 
Il tempo è proprio uno dei protagonisti del gioco: le tredici ore pesano, infatti, sui personaggi e contribuiscono a mantenere la tensione attiva, ma non vengono scalate in seguito ad ogni azione. Le ore a disposizione vengono ridotte solamente quando i personaggi sprecano del tempo, perdendosi mentre si prova a tornare indietro o fallendo certe prove. Non vengono scalate durante la risoluzione dei puzzle o durante le discussioni con i PNG: come già detto, l'obiettivo del gioco è l'esplorazione e una simile regola non avrebbe fatto altro che limitarla. 

large.Escher.jpeg.d258c3c5b15f100480f049d2c8c7e4d1.jpeg

L'ultimo capitolo, come accennato, è il Castello del Re dei Goblin e costituisce un'eccezione a quanto visto in precedenza. Si conserva infatti la struttura a Scene, ma si aggiunge una difficoltà aggiuntiva, data dalla presenza del Re dei Goblin. I personaggi, infatti, non dovranno semplicemente provare a raggiungere l'ultima stanza del Castello, ma dovranno provare a catturare il loro nemico, che continua a muoversi per il Castello. Al contrario del resto dei Capitoli, dunque, il master dovrà prendere le redini del proprio personaggio e muoverlo di turno in turno, così da evitargli l'incontro con i giocatori e, potenzialmente, metterli in situazioni pericolose. Ogni turno, infatti, consumerà venti minuti, indipendentemente dal successo della prova, che gli permetterà solamente di raggiungere la stanza adiacente: in questa fase i personaggi sono ormai alle strette. 
Nelle stanze del Castello ci saranno comunque degli ostacoli da superare, ma qualunque PNG che abbia visto passare il Re dei Goblin di recente sarà disposto a dargli questa informazione gratuitamente. Nonostante questo, consiglio comunque di presentare ai giocatori una mappa del Castello, vitale per evitare di perdere tempo a capire come siano collegate le stanze e mantenere la frenesia di quello che, a tutti gli effetti, è lo scontro finale dell'avventura.

Una volta raggiunto il Re dei Goblin i personaggi avranno finito il loro viaggio: il confronto non richiede, infatti, nessuna prova, ma i personaggi dovranno dimostrargli di avere una volontà più forte della sua attraverso un mezzo a loro scelta, che sia la frase del film o una qualche sorta di sfida. Il master viene spinto a rendere il momento più epico e climatico possibile, ma ci sono pochi consigli per farlo. 

Conclusione

Labyrinth Adventure Game è certamente un lavoro di qualità e riesce alla perfezione nel suo intento, spingendo i giocatori a pensare a metodi originali per risolvere le sfide e dando la giusta importanza al fattore temporale. D'altro canto, il gioco è decisamente particolare e richiede il gruppo adatto: il master, infatti, deve essere in grado di improvvisare con i dettagli forniti dal manuale, soprattutto per quanto riguarda le difficoltà delle prove, lasciate completamente sotto la sua giurisdizione, e i giocatori devono essere attivi e propositivi. 
La leggerezza del sistema e la mancanza di regole per descrivere le scene lo rende, inoltre, un buon supplemento per giocare una one-shot con il vostro sistema preferito, a patto di avere tempo a sufficienza per adattare le difficoltà e inserire le regole nel gioco. Le poche regole fondamentali al completamento del modulo (l'equipaggiamento e il Progresso) sono facilmente trasportabili in un qualunque altro gioco di ruolo.
Un'ultima nota che mi sento di fare, infine, è che si tratta di un gioco decisamente adatto da giocare con dei bambini: l'assenza di calcoli e la semplicità del sistema della risoluzione dei conflitti sono adatte anche per un pubblico molto giovane, così come l'assenza di violenza e l'ambientazione.

Siete quindi pronti per tuffarvi nel Labirinto e affrontare il Re dei Goblin?


Visualizza articolo completo

Link to post
Share on other sites

  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Graham_89
      Need Games + Nintendo Italia + InnTale = Bravely Default II x Fabula Ultima
      Anche quest'anno si è tenuto la convention (in versione digitale) marchiata Need Games, e con lei sono arrivate molte succolente notizie! Uno degli annunci più eclatanti è sicuramente quello che presenta la collaborazione con Nintendo Italia e InnTale su un progetto per Fabula Ultima, che prende il nome di Bravely Default II!
      Gli amici di Need Games si spingono oltre, e per il loro nuovo GDR annunciato mesi fa hanno deciso di accompagnare a modo loro il lancio sul mercato di Bravely Default II, un videogioco JRPG in uscita per Nintendo Switch oggi Venerdì 26 Febbraio 2021, rendendo più forte che mai il collegamento che lega da sempre il mondo dei GdR a quello dei Videogiochi.
      Per fare questo hanno deciso di sfruttare i loro strumenti: Fabula Ultima, di cui avevamo cominciato a parlare in questo articolo, è il GdR scritto da Emanuele Galletto che prende ispirazione dai più famosi JRPG. Mercoledì 24 Febbraio la Need Games ha rilasciato "In Cerca del Cristallo", un'avventura introduttiva scaricabile a questo LINK e ambientata nell'universo di Bravely Default II, che ci presenta un'ipotetico proseguo della demo gratuita del gioco disponibile per Nintendo Switch.

      All'interno del PDF dello scenario, composto da 26 pagine con illustrazioni a colori, troverete, oltre all'avventura sopracitata della durata di circa tre ore, una versione snellita e semplificata del regolamento e le schede di cinque personaggi ufficiali del videogioco, per permettervi di vestire subito i loro panni e lanciarvi nell'universo di Bravely Default II.
      In concomitanza con l'uscita de "In Cerca del Cristallo", gli amici di InnTale sul loro canale Twitch hanno vestito i panni di Adelle la mercenaria, Anihal la domatrice, Elvis l'eccentrico mago nero, la Principessa Gloria e il Marinaio Seth, giocando una sessione masterata direttamente da Nicola DeGobbis di Need Games.
      Per il lancio di Bravely Default II di oggi, sempre sui canali di InnTale, è prevista una diretta in cui verrà mostrato il gameplay del videogioco animato, ancora una volta in compagnia di Nicola DeGobbis.
      Adesso prendete carta e penna: domani Sabato 27 Febbraio, il giorno di chiusura dell'iniziativa, "In Cerca del Cristallo" verrà fatta giocare gratuitamente sul Server Discord Need Games. Dalle dieci fino a mezzanotte, divisi in quattro turni di gioco ..solo se vi sarete registrati alla sessione tramite questo LINK.


      Visualizza articolo completo
    • By Graham_89
      Anche quest'anno si è tenuto la convention (in versione digitale) marchiata Need Games, e con lei sono arrivate molte succolente notizie! Uno degli annunci più eclatanti è sicuramente quello che presenta la collaborazione con Nintendo Italia e InnTale su un progetto per Fabula Ultima, che prende il nome di Bravely Default II!
      Gli amici di Need Games si spingono oltre, e per il loro nuovo GDR annunciato mesi fa hanno deciso di accompagnare a modo loro il lancio sul mercato di Bravely Default II, un videogioco JRPG in uscita per Nintendo Switch oggi Venerdì 26 Febbraio 2021, rendendo più forte che mai il collegamento che lega da sempre il mondo dei GdR a quello dei Videogiochi.
      Per fare questo hanno deciso di sfruttare i loro strumenti: Fabula Ultima, di cui avevamo cominciato a parlare in questo articolo, è il GdR scritto da Emanuele Galletto che prende ispirazione dai più famosi JRPG. Mercoledì 24 Febbraio la Need Games ha rilasciato "In Cerca del Cristallo", un'avventura introduttiva scaricabile a questo LINK e ambientata nell'universo di Bravely Default II, che ci presenta un'ipotetico proseguo della demo gratuita del gioco disponibile per Nintendo Switch.

      All'interno del PDF dello scenario, composto da 26 pagine con illustrazioni a colori, troverete, oltre all'avventura sopracitata della durata di circa tre ore, una versione snellita e semplificata del regolamento e le schede di cinque personaggi ufficiali del videogioco, per permettervi di vestire subito i loro panni e lanciarvi nell'universo di Bravely Default II.
      In concomitanza con l'uscita de "In Cerca del Cristallo", gli amici di InnTale sul loro canale Twitch hanno vestito i panni di Adelle la mercenaria, Anihal la domatrice, Elvis l'eccentrico mago nero, la Principessa Gloria e il Marinaio Seth, giocando una sessione masterata direttamente da Nicola DeGobbis di Need Games.
      Per il lancio di Bravely Default II di oggi, sempre sui canali di InnTale, è prevista una diretta in cui verrà mostrato il gameplay del videogioco animato, ancora una volta in compagnia di Nicola DeGobbis.
      Adesso prendete carta e penna: domani Sabato 27 Febbraio, il giorno di chiusura dell'iniziativa, "In Cerca del Cristallo" verrà fatta giocare gratuitamente sul Server Discord Need Games. Dalle dieci fino a mezzanotte, divisi in quattro turni di gioco ..solo se vi sarete registrati alla sessione tramite questo LINK.

    • By Grimorio
      Lo spazio infinito parla italiano grazie a Farsight, esplorate le stelle e i pianeti con le regole di D&D 5a Edizione in versione evoluta.
      Farsight è un progetto tutto italiano, nato dalle menti della Lightfish Games durante anni di design e playtest, un'ambientazione fantascientifica di genere space opera il cui fulcro è l'esplorazione dello spazio. Eccone la sinossi come narrata dagli stessi autori.

      Questa nuova ambientazione farà uso delle regole della 5a Edizione di Dungeons & Dragons, ma reinventandole per adattarsi ad un ambiente spaziale. Questo nuovo sistema, chiamato 5E EVOLVED, arriva laddove nessun uomo è mai giunto prima, cambiando addirittura le regole della maggior parte dei tiri con l'uso di 2D12 invece del classico D20. Questo nuovo sistema presenterà molte più varianti per i risultati al posto dei soli successi o fallimenti.

      Anche la creazione del personaggio viene rinnovata, con un sistema di sviluppo dei personaggi estremamente flessibile, e con background, classi e talenti assolutamente inediti. Ma è con le specie aliene presentate nel setting che la cosa si fa davvero interessante. I giocatori avranno a disposizione, oltre ai classici Umani, anche varie razze spaziali come i calmi e longevi Iradian, i signori della bionica Navarian, gli anfibi Ja'raki e gli ermafroditi Draalani.

      Come nella migliore tradizione space-opera, durante le loro esplorazioni interstellari i personaggi avranno a che fare con imperi e contrabbandieri. Ogni fazione potrà diventare un potente alleato con cui i personaggi potranno costruire relazioni e commerciare durante il tempo libero... o anche un temibile nemico da cui guardarsi le spalle. Per fortuna avranno a disposizione nuovi equipaggiamenti tecnologici, come armi e armature spaziali da usare con regole di combattimento rinnovate che risulteranno ancora più tattiche rispetto a quelle classiche.

      Oltre, naturalmente, ad un vasto assortimento di mezzi, dal più piccolo veicolo planetario alla più grande astronave interstellare, tutte interamente personalizzabili con armature per lo scafo, armi e congegni tecnologici da installare all'interno della nave.

      Per chi volesse provare il nuovo sistema in anteprima la Lightfish Games ha messo a disposizione anche un quickstarter di Farsight in Italiano, scaricabile qui.
      Pledge
      Ci sono numerosi pledge disponibili per questo progetto, con tanti gadget interessanti. Nonostante i prezzi siano espressi in sterline e la pagina Kickstarter sia in lingua inglese, sarà possibile acquistare il manuale d'ambientazione e tutti gli altri prodotti anche in lingua italiana. Le spese di spedizione per l'Italia sono molto convenienti, solo 5€ con spedizione tracciata.
      The Rookie (16£): FARSIGHT RPG Corebook (PDF) e Schermo del GM (PDF). The Intrepid (35£): FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo), Schermo del GM (PDF) e The Art of Farsight RPG (PDF). The Hero (69£): FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo), Schermo del GM (Cartaceo), The Art of Farsight RPG (PDF), mazzo di carte EDGE (Cartaceo) e un Set di 3D12. The Legend (129£): FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo) con esclusivo box, Schermo del GM (Cartaceo), The Art of Farsight RPG (PDF), mazzo di carte EDGE (Cartaceo), 2 Set di 3D12, sacchetto per i dadi, un set di miniature piatte, 2 stampe e 5 segnalibri. Crewmates (189£): 4 copie di FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo), Schermo del GM (Cartaceo), The Art of Farsight RPG (PDF), mazzo di carte EDGE (Cartaceo) e 4 Set di 3D12. Per partecipare al progetto si avrà tempo fino al 15 Marzo.
      Link alla pagina Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/lightfishgames/farsight-5e-evolved-explorative-sci-fi-rpg?fbclid=IwAR3VO5XNmvFsM6NmEPlejpnyK46ceKFTlKku_eB37fet-0HhLcuZsdHXLKg
      Visualizza articolo completo
    • By Grimorio
      Farsight è un progetto tutto italiano, nato dalle menti della Lightfish Games durante anni di design e playtest, un'ambientazione fantascientifica di genere space opera il cui fulcro è l'esplorazione dello spazio. Eccone la sinossi come narrata dagli stessi autori.

      Questa nuova ambientazione farà uso delle regole della 5a Edizione di Dungeons & Dragons, ma reinventandole per adattarsi ad un ambiente spaziale. Questo nuovo sistema, chiamato 5E EVOLVED, arriva laddove nessun uomo è mai giunto prima, cambiando addirittura le regole della maggior parte dei tiri con l'uso di 2D12 invece del classico D20. Questo nuovo sistema presenterà molte più varianti per i risultati al posto dei soli successi o fallimenti.

      Anche la creazione del personaggio viene rinnovata, con un sistema di sviluppo dei personaggi estremamente flessibile, e con background, classi e talenti assolutamente inediti. Ma è con le specie aliene presentate nel setting che la cosa si fa davvero interessante. I giocatori avranno a disposizione, oltre ai classici Umani, anche varie razze spaziali come i calmi e longevi Iradian, i signori della bionica Navarian, gli anfibi Ja'raki e gli ermafroditi Draalani.

      Come nella migliore tradizione space-opera, durante le loro esplorazioni interstellari i personaggi avranno a che fare con imperi e contrabbandieri. Ogni fazione potrà diventare un potente alleato con cui i personaggi potranno costruire relazioni e commerciare durante il tempo libero... o anche un temibile nemico da cui guardarsi le spalle. Per fortuna avranno a disposizione nuovi equipaggiamenti tecnologici, come armi e armature spaziali da usare con regole di combattimento rinnovate che risulteranno ancora più tattiche rispetto a quelle classiche.

      Oltre, naturalmente, ad un vasto assortimento di mezzi, dal più piccolo veicolo planetario alla più grande astronave interstellare, tutte interamente personalizzabili con armature per lo scafo, armi e congegni tecnologici da installare all'interno della nave.

      Per chi volesse provare il nuovo sistema in anteprima la Lightfish Games ha messo a disposizione anche un quickstarter di Farsight in Italiano, scaricabile qui.
      Pledge
      Ci sono numerosi pledge disponibili per questo progetto, con tanti gadget interessanti. Nonostante i prezzi siano espressi in sterline e la pagina Kickstarter sia in lingua inglese, sarà possibile acquistare il manuale d'ambientazione e tutti gli altri prodotti anche in lingua italiana. Le spese di spedizione per l'Italia sono molto convenienti, solo 5€ con spedizione tracciata.
      The Rookie (16£): FARSIGHT RPG Corebook (PDF) e Schermo del GM (PDF). The Intrepid (35£): FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo), Schermo del GM (PDF) e The Art of Farsight RPG (PDF). The Hero (69£): FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo), Schermo del GM (Cartaceo), The Art of Farsight RPG (PDF), mazzo di carte EDGE (Cartaceo) e un Set di 3D12. The Legend (129£): FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo) con esclusivo box, Schermo del GM (Cartaceo), The Art of Farsight RPG (PDF), mazzo di carte EDGE (Cartaceo), 2 Set di 3D12, sacchetto per i dadi, un set di miniature piatte, 2 stampe e 5 segnalibri. Crewmates (189£): 4 copie di FARSIGHT RPG Corebook (Cartaceo), Schermo del GM (Cartaceo), The Art of Farsight RPG (PDF), mazzo di carte EDGE (Cartaceo) e 4 Set di 3D12. Per partecipare al progetto si avrà tempo fino al 15 Marzo.
      Link alla pagina Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/lightfishgames/farsight-5e-evolved-explorative-sci-fi-rpg?fbclid=IwAR3VO5XNmvFsM6NmEPlejpnyK46ceKFTlKku_eB37fet-0HhLcuZsdHXLKg
    • By Ian Morgenvelt
      Un nuovo Bundle è ora disponibile sul mercato, legato questa volta al GdR ispirato a Fallout.
      E' ora disponibile una nuova offerta su Humble Bundle, che ci permetterà di esplorare il GdR ispirato a Fallout (la nota serie videoludica) e targato Modiphius. Fallout RPG è stato sviluppato sia nella forma di supporto al wargame ispirato al videogioco, che come GdR basato sul sistema 2d20, quest'ultimo un marchio di fabbrica della casa editrice pensato soprattutto per scene cinematografiche e combattimenti all'ultimo sangue.

      Il bundle può essere acquistato interamente per 14,84 € e contiene materiale per un valore complessivo di 301 $. Tutti i manuali sono in formato digitale e in inglese, mentre le miniature sono file pensati per la stampa 3D, indicati come STL. I prodotti sono divisi in tre fasce di prezzo, che potete trovare di seguito.
      La prima fascia ha il prezzo di 1 € e comprende:
      Fallout: Wasteland Warfare- Terrain Expansion: Ruined Red Rocket - STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Getting Acclimated - PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - Rules of Play - PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - Print and Play: Dice and Ruler Info PDF
      Fallout Wasteland Warfare - Battle Mode & Force Lists PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - Print and Play: HIGH RES 2 Player Cards PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - The Undiscovered Vault - PDF
      Fallout Wasteland Warfare - THE RED ROCKET MISUNDERSTANDING - PDF
      Uno sconto del 50% sui dadi dedicati al gioco (Fallout Wasteland Warfare Dice Set)
      La seconda, invece, comprende il seguente materiale per il prezzo complessivo di 8,24 €:
      Fallout: Wasteland Warfare - RPG Expansion Book - PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Sanctuary Hill House - STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Preserved Red Rocket - STL
      Fallout: Wasteland Warfare - RPG - The Unexpected Shepherd Part 1- PDF Campaign Book
      Fallout: Wasteland Warfare - RPG - Machine Frequency Campaign PDF
      Uno sconto del 50% sulla versione stampata del Fallout: Wasteland Warfare RPG Bundle
      Fallout: Wasteland Warfare - RPG Character Sheet PDF
      La terza, infine, comprende il seguente materiale per 14,84 €:
      Fallout: Wasteland Warfare - Caught in the Crossfire Campaign book PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Vault Design Starter Pack STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Vault Walls Upgrade Pack STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Vault Atrium Pack STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Vault Tec Office Bundle STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Vault Flooring Pack STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Parked Vertibird - STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Terrain Expansion: Pre-war APC STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Vault-Tec Vault Girl STL
      Fallout: Wasteland Warfare - Campaign Book - PDF
      Fallout: Wasteland Warfare - Wave 1 AI Card Deck: Survivors, Super Mutants, Brotherhood of Steel - PDF
      La promozione sarà disponibile fino al 10 Marzo e permetterà di donare la cifra spesa in beneficenza, come sempre su Humble Bundle. In questo caso sarà possibile donarli interamente al NAACP Legal Defense Fund, uno storico studio legale che combatte per i diritti civili negli Stati Uniti.
      Link al bundle: https://www.humblebundle.com/books/books-bundle-fallout-rpg-and-3d-miniatures-modiphius-books
      Visualizza articolo completo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.