Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Ahrua

Progettazione di uno Scenario Basato sui Nodi - Parte 9: Tipi di Nodi

In questo ultimo articolo della serie di articoli base sull'uso dei nodi per la creazione di scenari, The Alexandrian approfondisce la natura dei nodi.

Read more...

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Recommended Posts

Buona sera a tutti. 

Tra 2 settimane inizierò una campagna in 5e, ed essendo stato allevato a Pathfinder mi ritrovo spaesato in questo mondo di poche classi ma tanto subclassing.

La campagna a detta del dm sarà meno concentrata sul combattere (che però ci sarà) e più sul mistero/investigazione/misteri/spionaggio (è stato molto poco preciso in merito).

Fatto sta che siamo in 5 in team e non ho la più pallida idea di cosa giocare, considerando che spesso e volentieri facevo la classe che non veniva presa e cercavo di massimizzarne il potere. 

Tornando a noi pensavo ad un ladro mago perché se ho capito bene in 5e o multiclassi o perdi potenzialità. 

L'idea del ladro che volevo fare era un ragazzo esperto in veleni e abile di mano, capace di rendersi invisibile dopo gli attacchi. 

Il danno non vorrei mancasse, ma con attacco furtivo credo non ci siano problemi. 

Consigli? Critiche? Grazie in anticipo a tutti

Link to post
Share on other sites

  • Replies 11
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

8 minuti fa, axerm ha scritto:

se ho capito bene in 5e o multiclassi o perdi potenzialità

In realtà c'è un buo bilanciamento da quel punto di vista. In genere i multiclassi non sono né più forti né più deboli dei personaggi monoclasse. Certo, ci sono eccezioni, ma neanche tante.

Ti consiglierei un ladro puro, mistificatore arcano.

La competenza con gli strumenti da avvelenatore la puoi prendere con il background.

Link to post
Share on other sites

Come dicevo multiclassare funziona bene in 5ª, ma non è una cosa necessaria, andrebbe fatto se vuoi qualcosa di specifico dall'altra classe.

Se vuoi giocare un ladro con magie incentrate sugli intrighi il mistificatore arcano è perfetto così com'è. Multiclassare rallenterebbe la tua progressione nella tua classe/sottoclasse principale, che in questo caso significa aspettare di più per imparare incantesimi e ottenere spellslot, e già di per sé il mistificatore non ne ha tantissimi essendo ladro prima e mago dopo.

Per esempio, un livello da guerriero (o volendo chierico o paladino se ne hai le stat) ti darebbe fra le altre cose la competenza con le armature medie e gli scudi, quindi sarebbe un bel bonus alla CA. Ma se avere CA alta è importante o no dipende da come giochi, un ladro con la balestra che se ne sta in copertura ne avrà meno bisogno del ladro con lo stocco che va in faccia ai nemici.

Discorso simile per i talenti. Ce ne sono di interessanti, ma la scelta dipende tutta da come vuoi costruire concettualmente il personaggio. 

Link to post
Share on other sites

Confermo che, a livello generale, c’è un buon bilanciamento tra le classi in 5; il multi classe può essere utile se si vuole combinare qualche capacità specifica di una classe con un’altra, ma per le classi dotate di incantesimi (un poco tutte in realtà, contando anche le sottoclassi) spesso può essere controproducente perché ti porta a perdere livelli d’incantesimo o slot 

per il tuo personaggio: se il master concede altri manuali oltre quello del giocatore, puoi provare a vedere il bardo collegio dei sussurri (whispers), che è un incantatore completo, lanciando fino al 9, ed ha delle buone capacità per interrogare le persone; oppure, se non ti interessano gli incantesimi, mi pare che la sottoclasse del ladro mastermind è incentrata sull’essere abile nel raccogliere informazioni

per talenti e simili non saprei, se ci puoi dare qualche info più dettagliata sarebbe meglio; come bg, in 5 c’è un background “meccanico” che fornisce delle competenze, potresti guardare al criminal

Link to post
Share on other sites

La 5ed è basato molto sulle Sottoclassi, man on è sempre vero che Multiclassando si ha un personaggio migliore di altri.. Se vuoi fare un Ladro con capacità magiche c'è tranquillamente la sua sottoclasse specifica che gli permette di acquisire incantesimi, mantenendo la progressione della razza madre intatta (tra l'altro è una classe che a me piace molto!).

Questa sottoclasse del Ladro ha molti incantesimi di utility, che mi pare di aver capito sono proprio quelli che ti servono, ed è incentrato sull'uso della Mano Magica, grazie alla quale potrà fare delle operazioni che altre classi non sono in grado di fare.

Se davvero hai intenzione di accentuare l'aspetto magico del personaggio allora perché no, vai anche di Multiclasse Mago, nessuno te lo vieta! La caratteristica da incantatore di entrambi è l'intelligenza (correggetemi se sbaglio), quindi da quel punto di vista sei a posto!

Per quanto riguarda la parte di Talenti, in 5 ed sono una regola opzionale (infatti sono molto pochi rispetto a vecchie edizioni, ma che permettono di fare molte cose): nello stesso livello in cui il personaggio avrebbe l'aumento di caratteristica, puoi invece decidere di acquisire un talento, tuttavia va prima di tutto chiesto al Master se lo permetterà. In caso acconsenta, dipende tutto da che tipo di personaggio vuoi farti: datti una letta agli incantesimi.. ce ne sono alcuni che richiedono "concentrazione".. se noti che la maggior di quelli che vuoi usare la richiedono, forse è il caso di prendere dei talenti che ti permettano di non perderla!

Ti ho snocciolato un po' di info così a caso.. se vuoi vediamo di approfondire!

Link to post
Share on other sites

Inizio ringraziando tutti.

Per il bg, tengo molto ai personaggi e al loro passato, quindi uno meccanico non lo vorrei fare se non per casi eccezionali.

Per i talenti il dm accetta tutto basta che sia 5e, il punto è che non saprei cosa scegliere

Per gli incantesimi se mi dite che il mistificatore è valido come alternativa al multiclassing allora vanno bene quelli da ladro.

 

 

Link to post
Share on other sites

Non so se hai già avuto modo di sfogliare il manuale, ma nella 5 edizione ogni personaggio ha un background "meccanico" che fornisce delle abilità e delle competenze, e che è parte integrante della costruzione della scheda; poi c'è ovviamente il bg "proprio", ovvero la storia del personaggio prima che iniziasse l'avventura; non preoccuparti dei nomi, perché sono più dei pacchetti di competenze simili alle classi; per dire: il ladro al primo livello ha competenza in quattro abilità, scelte da una lista propria, col bg puoi aggiungerne una o due che magari non sono in quella lista

Per i talenti: in questa edizione sono in alternativa agli incrementi di caratteristica, ogni 4 livelli in una classe (più o meno) o si incrementa di 2 un punteggio di caratteristica, o 2 punteggi di 1, oppure si seleziona un talento; quindi ti conviene decidere subito come impostare il pg, anche in base alle statistiche che hai al momento della creazione. Se parti umano variante, quindi talento al primo, potresti valutare o Iniziato alla Magia, così da avere subito qualche incantesimo, oppure Incantatore Rituale, così da avere un libro dove scrivere gli incantesimi rituali come se fossi un mago 

Non mi ricordo bene quanti e quali incantesimi può scegliere un Mistificatore, ma ti conviene puntare su quelli che ti permettono di agevolarti col furtivo, come ad esempio Volare (utile per riposizionarti se sei un arciere) oppure Invisibilità (utile se vai in mischia) 

Link to post
Share on other sites

Concordo con quello che hanno detto tutti. Ma mi permetto di far considerare una cosa: due livelli da mago. Bladesinger. Incrementi le capacità magiche del personaggio e acquisisci ottime utility che vanno benissimo sia con l’idea che avevi del personaggio che con le skill del ladro.

sul talento o resiliente costituzione o warcaster. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By nano ottomano
      Ciao sono nuovo di d&d, volevo sapere quale fosse il modo con un pg di livello 3 di ottenere più trucchetti possibili. Perché volevo ruolare una spia che più che un asso nella manica ha un intero mazzo di carte, so della sotto classe del ladro Mistificatore Arcano, ma volevo sapere se multi classando si possano ottenere ancora più trucchetti per esempio il warlok con il Patto del Tomo che mi fa scegliere i trucchetti da tutte le classi
    • By Aranar
      secondo voi un personaggio malvagio che usa la legge deformandola e piegandola a proprio vantaggio (tipo Kingpin) è un neutrale malvagio od un legale malvagio?
    • By DarkBane
      Buonasera a tutti!
      Volevo avere qualche consiglio e parere su un possibile biclassamento efficace oppure una progressione intelligente per questi due pg che sto usando rispettivamente in due campagne differenti
      Il paladino è a livello 9, giuramento della vendetta e come arma uso lo spadone a due mani
      L'hexblade invece è a livello 12
      Pongo questa domanda perchè il nostro DM per dar la possibilità di provare varie combinazioni, a metà campagna ci dà la possibilità di modificare i personaggi. (Fatto prevalentmente per 3 amici che giocano per la prima volta a d&d) I manuali consentiti sono tutti quelli della 5 edizione. Noi per ora abbiamo usato il base + Xanathar e Tasha.
      Attendo i vostri consigli e vi ringrazio per la disponiblità
       
      Grazie mille!
    • By quello.stupido.nel.bosco
      Ciao a tutti, mi sono avvicinato a d&d (5e) da poco e vorrei compilare la mia prima scheda solo che ho qualche dubbio:
      1) Non capisco come si fa a capire che armi devo scrivere su attacchi & incantesimi, ho scelto un dragonide paladino solo che tra armi da guerra e scudo non so che arma devo mettere. Ce ne sono un'infinità ma non sono sicuro che ne posso scegliere qualcuna e basta.
      2) le armature da paladino sono generiche: tutte le armature, quindi non so che mettere  nell'equipaggiamento
      Scusate per il disturbo e a presto fioi.
    • By korhil
      Buonasera. Eccomi a chiedere consigli e delucidazioni su un pg dalla distanza.
      Mi sono letto un po di post e guide, ho provato anche in inglese ma con scarsi risultati...
      Il dubbio, escludendo l interpretazione e lo stile del pg sarebbe se creare un pg che si focalizzi su un solo colpo magari critico e furtivo con l assassino con arco lungo oppure puntare su un pg con balestra a mano e puntare su molti attacchi?
      Oppure provare a includere emtrambi gli stili di tiro in un unico pg? Leggevo guide di 500 danni o più inserendo ladro/guerriero/ranger?
      Grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.