Jump to content

Licantropia e cangianti


senhull
 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi avrei una domanda che mi è arrivata da un PG che gioca la campagna che sto masterando su Eberron.

Egli gioca un Cangiante Ladro.

Il gruppo è arrivato sul piano di Lamannia, e lì hanno incontrato i Lupi d'Argento guidati dal licantropo Drosin Tarravan VII (vedi descrizione in basso). Il PG in questione intende convincere Drosin (ed è molto probabile che ci riesca) a consegnargli un "vasetto" di saliva, per poi, una volta tornati sul Piano Materiale, iniettarsela e vedere se può aggiungere anche la forma di lincatropo a quella di cangiante mutaforma.

Voi che dite? Come si gestisce un cangiante infettato dalla licantropia? Funziona? Risulterà immune?

Su Reddit suggerivano che effettivamente si aggiunge il tratto mutaforma a quelli che già possiede, ma vorrei sentire la vostra.

image.png.f86429601906c59cb7a6a694937f5c6d.png

Drosin Tarravan VII è il capo del clan di lincantropi chiamati Lupi d’Argento, discendenti dei Servitori della Fiamma Pura, un ordine di templari (paladini, chierici e guerrieri) fedeli alla Chiesa della Fiamma Argentea e che parteciparono all'Inquisizione (832-882 AR) per sterminare i licantropi, ma che purtroppo furono infettatati. Per sfuggire al massacro, trovarono rifugio a Lamannia. Oggi vivono nella Foresta Crepuscolare e sono i guardiani del portale che conduce alle Terre Devastate. Nonostante la lincatropia, che su Lamannia non ha conseguenze negative e non può essere trasmessa, hanno tramandato le tradizioni e la fede nella Chiesa. Drosin guida i Lupi d’Argento con passione, cercando di farli prosperare, pur mantenendo vive alcune tradizioni del Thrane e della Fiamma Argentea. Suo nonno, Drosin V, iniziò una faida tra i Lupi d’Argento e le Zanne Feroci, un gruppo di orsi mannari selvaggi ed aggressivi, stanziati in una valle oltre le Montagne Bianche, a pochi chilometri dal Passo delle Anime. Dieci anni fa, il vecchio mannaro, istituì una tregua con le Zanne Feroci, ma questo accordo oggi sembra molto fragile. Drosin ha inoltre tentato più volte di distruggere un nido di topi mannari che da alcuni anni infesta le colossali radici di un Albero Solitario, che si trova nel suo territorio. Questi topi selvaggi, divenuti molto numerosi, da qualche tempo organizzano agguati con l'intento di uccidere i Lupi d’Argento, soprattutto i gruppi più deboli o isolati. In queste vili aggressioni la figlia di Drosin, Nyllestra, fu brutalmente assassinata.

Link to comment
Share on other sites


In 5° non ci sono gli archetipi come nella 3.5... nello specifico, mi pare di ricordare di aver letto (proprio quì sul DL, magari?) che una persona infettata dalla licantropia diventerebbe un png gestito dal master quando è in forma mannara.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

53 minuti fa, senhull ha scritto:

Ma sì certo. A questo punto attendiamo ulteriori feedback.

Sul Manuale dei Mostri della 5e, pag. 207 (versione inglese), nella sezione dedicata ai licantropi (sottosezione sui lupi mannari) è presente un riquadro dedicato a spiegare come giocare PG Lupi Mannari.

Non fornisce una regola straordinaria, ma è una base di partenza da cui puoi partire. Non so nulla su come funzionano i licantropi dell'ambientazione in cui giocate, ma sicuramente nella 5e è possibile giocare i lupi mannari senza rischiare di diventare PNG.

Sta a te decidere se vuoi ammettere la regola oppure no. Non mi sembra che, dal punto di vista delle meccaniche (non so se ci sono impedimenti a livello d'ambientazione), ci siano divieti per i Cangianti di usare le regole sui lupi mannari.

@MattoMatteo

Edited by SilentWolf
Link to comment
Share on other sites

Io ho un pg licantropo nel party. e sono partito da li, da quella pagina del manuale. l'abbiamo trasformata in una capacità speciale da usare tot al giorno, a scalare al posto di un aumento di livello. cioè abbiamo concertato un evoluzione delle capacità licantrope che seguissero un po' una normale evoluzione di una classe. quindi è diventato una specie di biclasse ladro/licantropo. è una modalità che nel nostro party ha funzionato. 

ma ripeto, le caratteristiche da licantropo devono essere attivate (tipo ira, per intenderci), non sono disponibili nella forma (in questo caso) elfica.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Il 4/5/2020 alle 15:12, senhull ha scritto:

Voi che dite? Come si gestisce un cangiante infettato dalla licantropia? Funziona? Risulterà immune?

Se la domanda è se sia possibile, allora puoi e devi rispondere solo tu. Innanzitutto, chiediti se piace e se è divertente per il giocatore e il gruppo (te compreso), e se crea o meno problemi alla trama. 

Se invece la domanda è se sia o meno sbilanciante dal punto di vista meccanico, sicuramente il consiglio di SilentWolf è valido, ma anche l'idea di Er_mondez mi sembra molto interessante. Sostituire il potere del mannaro con una delle capacità di classe, in accordo col pg. Potrebbe essere carino. Altrimenti, un'idea per equilibrare l'aumento di potere di quel pg, potrebbe essere quella di fornire qualche nuovo potere agli altri pg, in storia. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.