Jump to content

Brancalonia, Penumbria e canaglie


Recommended Posts

Allora, forse questo è un po' prematuro, ma non si sa mai. Se qualcuno ha letto almeno il quick start ed ha voglia di provare a fare il master di Brancalonia, io come giocatore ci sto. Come master non ho il tempo fisico al momento, purtroppo, ma cavolo quanto mi piacerebbe provarlo!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Cos'è?

48 minuti fa, Daimadoshi85 ha scritto:

Se qualcuno ha letto almeno il quick start ed ha voglia di provare a fare il master di Brancalonia,

Ho visto il kick ma non ho capito di che si tratta, poco tempo per approfondire

Link to comment
Share on other sites

6 minutes ago, Fezza said:

Cos'è?

Ho visto il kick ma non ho capito di che si tratta, poco tempo per approfondire

Sostanzialmente, è un modulo di avventura di d&d 5e, stile Journey to Ragnarok, per intenderci, ma ambientato con tutto questo tema da (mai nome fu più azzeccato) "spaghetti fantasy", personaggi stile Bud Spencer e Terence Hill e vicende stile l'armata brancaleone  o Attila Flagello di Dio, tutto dentro una regione che fondamentalmente è l'italia vista simmetricamente invertita. 

Hanno aggiunto nuove razze, sottoclassi per le classi base, background, talenti e regole di ambientazione. Esempio: per questo modulo, il riposo breve è una notte e il riposo lungo dura una settimana.

Link to comment
Share on other sites

dalla descrizione del KS:

Brancalonia è l’ambientazione tutta italiana per la Quinta Edizione del gioco di ruolo più famoso di tutti i tempi. Questo mondo fantastico, cialtrone e picaresco è una versione “alla rovescia” dell’Italia Medievale, che cita, raccoglie e mescola insieme contributi di narrativa contemporanea italiana e rimandi a cento e passa opere della tradizione fantasy nostrana, della cultura pop e dell’immaginario collettivo. 

 Lo “Spaghetti Fantasy” è un nuovo genere fantastico, immaginate uno Spaghetti Western con le spade basato su folklore, storia, letteratura fantastica e cultura pop italiani

I capolavori fantastici, da Pinocchio all'Orlando Furioso, dalla Divina Commedia al Morgante di Pulci.
 
La favolistica dello stivale, da Le piacevoli notti di Straparola al Cunto de li cunti del Basile.
 
I film in costume del nostro cinema, da L'Armata Brancaleone a Il mestiere delle armi, da L’Arcidiavolo ad Attila Flagello di Dio.
 
Il fantastico novecentesco: Calvino, Buzzati, Eco, Pederiali, Guerra-Malerba

 

Edited by Pyros88
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Daimadoshi85 ha scritto:

Sostanzialmente, è un modulo di avventura di d&d 5e, stile Journey to Ragnarok, per intenderci, ma ambientato con tutto questo tema da (mai nome fu più azzeccato) "spaghetti fantasy", personaggi stile Bud Spencer e Terence Hill e vicende stile l'armata brancaleone  o Attila Flagello di Dio, tutto dentro una regione che fondamentalmente è l'italia vista simmetricamente invertita. 

Hanno aggiunto nuove razze, sottoclassi per le classi base, background, talenti e regole di ambientazione. Esempio: per questo modulo, il riposo breve è una notte e il riposo lungo dura una settimana.

I moduli sono delle avventure, certo, ma nel Kick non ho capito se ti diano il manuale base dell'ambientazione tipo "Guida al giocatore del Faerun" (per la 3.5) + le avventure stesse (in base a quanto paghi ovviamente) oppure altra roba.
Googlando velocemente ho letto di gente che parlava di una specie di dizionario e delle regole di lotta tipo la Punizione Di Vino ma nel kick non ho letto nulla.

Mi sai chiarire? 

Link to comment
Share on other sites

17 minutes ago, Fezza said:

I moduli sono delle avventure, certo, ma nel Kick non ho capito se ti diano il manuale base dell'ambientazione tipo "Guida al giocatore del Faerun" (per la 3.5) + le avventure stesse (in base a quanto paghi ovviamente) oppure altra roba.
Googlando velocemente ho letto di gente che parlava di una specie di dizionario e delle regole di lotta tipo la Punizione Di Vino ma nel kick non ho letto nulla.

Mi sai chiarire? 

Di base, con un minimo di 17 euro ricevi il manuale base dell'ambientazione, con razze, sottoclassi, quello che dicevo prima, TUTTO in PDF, più le avventure (quello che viene chiamato "il macaronicon è il compendio con tutte le avventuree contenuti aggiuntivi collezionate in base ai goal raggiunti, che in due giorni sono tipo...14, un vaccaio) sempre in PDF.

Da 39 in su ricevi solo il manuale cartaceo (e PDF).

poi a salire manuale cartaceo e avventure, mappe, artbook, schermo del master, ecc ecc.

Io ho contribuito per manuale cartaceo e macaronicon cartaceo. Avendo ormai raggiunto il 700 % in due giorni, le avventure e contenuti aggiuntivi sono un sacco, e alcuni sono splendidi solo nella descrizione. Es..

 

Quote

Avventura Bonus - L’Antico Vaso, di Masa

“Il maltempo si avvicinava, dovevo raggiungere i miei amici prima che il vento diventasse troppo forte. Le nostre ricerche erano durate mesi, ora quell’antico vaso andava portato in salvo…” Chi ha scritto questa nota non ce l’ha fatta. E voi? Sarete tanto avidi da accettare la missione dell’Uomo dell’Oltremonte, per recuperare il vecchio cimelio nelle profondità della Valle degli Orchi?

Per me solo per la citazione alla pubblicità dell'amaro montenegro sono dei geni.

Cito:

Quote

 Il Manuale Base di Brancalonia conta 192 pagine a colori, riccamente illustrate con mappe, personaggi, antagonisti, mostri e altre immagini evocative del Regno. Al suo interno ci sono:

 Una descrizione generale del Regno di Taglia, della sua storia e delle sue regioni principali, dai Monti Pallidi del nord al Mar dei Cariddi a meridione, dalla barbarica città di Tergesta a est alle coste del Mar Zigano nell’estremo occidente.

 5 nuove razze giocabili in aggiunta all’Umano, prese dalla tradizione e dal folklore italiani: Dotato, Malebranche, Marionetta, Morgante e Selvatico.

 12 nuove Sottoclassi, una per ognuna delle Classi base, ciascuna delle quali adattata al Regno e fortemente caratteristica della storia, delle tradizioni e del folklore italiani: dal Benandante allo Scaramante, dallo Spadaccino al Brigante, dal Gabbamondo al Fratacchione.

 Nuovi Background, Tratti Caratteriali, Ideali, Legami e Difetti tipici delle Canaglie di Brancalonia.

 Nuovi Talenti, Incantesimi, Tesori, Malattie e Veleni.

 Segreti, minacce, curiosità, luoghi d’interesse, dicerie, mostri e spunti di gioco, compresi un generatore di Bettole, uno di Cimeli e uno di Strade che non vanno in nessun posto!

 Nuove Regole di Ambientazione: Botte da Orbi; Equipaggiamento Scadente ed Equipaggiamento Rubato; gestione della Banda, dei Compari e del Covo; Taglie, Bagordi e Profezie; Recupero lento e Realismo Crudo; Giochi da Bettola.

 L’Avventura Introduttiva in Solitario "Il Figlio dell’Aquila".

 La Campagna di gioco "Soldati di Ventura", in 6 Episodi.

 12 nuovi mostri e 12 antagonisti tipici della storia, della tradizione e del folklore italiani. 

 

Edited by Daimadoshi85
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Mezzanotte ha scritto:

Praticamente è Katakumbas.

sicuramente entrambe le opere prendono a piene mani dalle stesse fonti, ma credo che ci siano anche delle sostanziali differenze, kata kumbas è forse più legato al folklore greco romano ed alle fiabe bucoliche, mentre Brancalonia prende molto anche dal genere zappa & spada e dagli spaghetti western dando un tono più picaresco all'opera.

Come è valido Kata Kumbas,credo convintamente che anche Brancalonia sarà un ottimo prodotto.

Link to comment
Share on other sites

Brancalonia cita dichiaratamente KK come una delle sue fonti primarie. 

Faccio invece fatica a stabilire una connessione tra KK e Das Schwarze Auge, considerando anche che la prima edizione in madrelingua di entrambi i giochi è del 1984, mentre la traduzione italiana di Uno Sguardo nel Buio è del 1986.

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Ghal Maraz ha scritto:

Brancalonia cita dichiaratamente KK come una delle sue fonti primarie. 

Faccio invece fatica a stabilire una connessione tra KK e Das Schwarze Auge, considerando anche che la prima edizione in madrelingua di entrambi i giochi è del 1984, mentre la traduzione italiana di Uno Sguardo nel Buio è del 1986.

Intendo che KK è nato l'anno dopo di Uno sguardo, volendone creare la versione italiana arricchita

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Fezza ha scritto:

Intendo che KK è nato l'anno dopo di Uno sguardo, volendone creare la versione italiana arricchita

Non sono molto d'accordo su questo.

Katakumbas ha radici profonde nelle opere di Calvino e Rodari ad esempio, e anche il fatto che i giocatori sono degli "avatar" trasportati dall'arbitro del gioco in un mondo favoloso era una novità credo assoluta (oggi sembrerebbe pattume isekai .-D).

A parte l'idea che gli europei potessero fare gdr fantasy originali non vedo tanti punti di contatto fra i due sistemi.

Brancalonia si rifà certamente a KK, ma scegliendo fra le ispirazioni più "pecorecce" e pop nostrane.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.