Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

Death Metal

I metalli sono sempre stati estremamente preziosi per ogni civiltà, ma da dove hanno avuto origine?

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 2 - La Legenda Essenziale

Dal blog The Alexandrian eccovi la seconda parte di una guida rapida alla creazione di una legenda per le nostre avventure. 

Read more...

Tracy e Laura Hickman annunciano la loro nuova ambientazione per D&D 5E: Skyraiders of Abarax

Tracy e Laura Hickman hanno annunciato la loro nuova e inedita ambientazione per le regole di D&D 5a Edizione.

Read more...

Il Segreto di Castronegro


dalamar78
 Share

Recommended Posts

Giovanni R.D.

@Custode & Francis

Spoiler

Che mi sa dire di Bernardo Diaz? Mi hanno detto che che c'è stato molto scalpore intorno a lui un po' di tempo fa.

Si ricorda le vicende che lo accompagnarono all'epoca? Ha portato qualche scandalo dietro di sé? 

Se ne parlò parecchio. Avete fatto qualche congettura qui in città? 

Nel fare queste domande Giovanni vuole capire lo stato psicologico del librario circa gli eeventi di cui fa domande, ponendo anche delle "piccole provocazioni" per stimolare la risposta psicologica del soggetto in modo tale da capire gli atteggiamenti e posizioni mentali. Vuole capire se nasconde qualcosa e se i fatti lo inquietano, lo irritano, se ne è indifferente, etc..

Dopodiché vuole andare alla biblioteca locale a cercare mappe e cartine e libri di antropologia e storia locale, miti e leggende locali della zona.

Francis finito qui se non ti dispiace mi piacerebbe fare un salto in biblioteca a cercare i testi e le mappe che qui non abbiamo trovato

 

 

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites


Roger

@Custode

Spoiler

stupito dalla semplicità con cui ha ottenuto le informazioni (tenuto conto di quante camice deve sudare per fare lo stesso quando è a Boston), si rivolge ancora alla donna: visto che è stata così gentile, vorrei approfittare ancora del suo tempo. Avrebbe informazioni su Benardo Diaz?

 

Link to comment
Share on other sites

Giovanni R.D.

@Custode & Francis

Spoiler

 

Giovanni ad un certo punto sembra avere una folgorazione e un pensiero gli balena in mente..

Aspetta! Ci stavamo dimenticando di quel libro! E l'etichetta sul dorso indicava, proprio questa libreria!

Un'altra cosa SIGNORE, stavamo cercando un libro molto raro e siamo dispositi a pagarlo profumatamente..

Nameless Cults - Golden Goblin Press Edition"; 

...sul retro si trova ancora l'etichetta " La Tomba / 100$"

Ci hanno riferito che lei ne possiede una copia molto rara... siamo disposti anche a spendere 2-300 dollari americani...

 

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites

Custode

Francis & Giovanni

Spoiler

 

Il libraio ascolta paziente le domande di Giovanni prima di rispondere

Sinceramente non conosco il Signor Diaz, quindi non saprei proprio cosa dirvi di lui. Ho letto che un Bernardo Diaz venne sospettato di alcuni rapimenti prima della fine dell'800 ma non credo siano la stessa persona.. Potrei anche sbagliarmi però.. Anche riguardo alle impressioni cittadine non saprei che dirle.. Non ricordo un grande interesse anche perchè la cosa finì rapidamente in una bolla di sapone..

Quando Giovanni nomina il misterioso libro, l'uomo ha un'espressione perplessa, come se stesse cercando di ricordare qualcosa, poi prende un registro e lo controlla, quindi scuote la testa

Mi dispiace ma devono averla informata male, non possiedo quel romanzo ne conosco quell'editore. Ma è americano? L'editore intendo

Giovanni

Spoiler

Mentre parla, osservi il linguaggio corporeo del libraio e ti sembra sempre molto rilassato, quindi o è un abilissimo "paroliere", cosa della quale dubiti fortemente, o sta semplicemente dicendo il vero, cosa che sei di gran lunga più propenso a credere

Getti un'occhiata anche al registro preso dal libraio che è esattamente quello che ti aspetti, un elenco di libri, probabilmente quelli presenti nella libreria stessa

 

William & Roger

Spoiler

 

Alla domanda di Roger la poliziotta inarca un sopracciglio, controlla un registro, poi scuote la testa

Non abbiamo niente su Bernardo Diaz, nessuna denuncia o indagine in corso

 

 

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites

Giovanni R.D.

@custode

Spoiler

È un editore di New York. Credo che il volume sia una traduzione dal tedesco.

D'accordo. La ringrazio credo che ci abbia detto tutto...

 

Giovanni esce dalla libreria e raggiunge i compagni.

Poi li relazione sulle scoperte fatte.

Un po' scornato dal non essere riuscito a ottenere informazioni troppo utili.

 

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites

Custode

William & Roger

Spoiler

Un pò delusi, lasciate la stazione di polizia di Albuquerque e tornate in hotel dove, nel giro di pochi minuti, vi ritrovate con tutti gli altri

Francis & Giovanni

Spoiler

Un pò delusi, lasciate la libreria di Albuquerque e tornate in hotel dove, nel giro di pochi minuti, vi ritrovate con tutti gli altri

E' poco prima di pranzo quando tornate tutti quanti in hotel e rimandate i rispettivi ragguagli a dopo il pasto

Nel primo pomeriggio, soli nella sala da fumo, vi guardate negli occhi e vi ragguagliate sui progressi fatti

Link to comment
Share on other sites

William Payne

Quando ci troviamo alla sera prendo la parola:

Per quanto riguarda le nostre scoperte, purtroppo non abbiamo molto: La polizia non si è data molto da fare sul caso del Dott. Godfrey, e non sa nulla di Bernardo Diaz.
Riporto quanto ci hanno riferito al commissariato:
Negli ultimi due mesi prima delle scomparsa, il Dr Godfrey si è recato a Silver City tre volte; ogni volta è statao lontano da casa per circa due settimane. L'ultima volta si è fermato la notte prima della partenza a casa di un suo amico a Silver City; i suoi amici lo hanno visto alla stazione e possono quindi confermarne la partenza ma lo studioso non è mai giunto qui ad Albuquerque e, dopo due giorni, la padrona di casa ne ha denunciato la scomparsa

Propongo di partire per Silver City però, se finanziariamente possibile unendo le risorse, acquistando o noleggiando a lungo termine un mezzo nostro.
Preferirei avere libertà di movimento, ed un bagagliaio dove poter lasciare gli equipaggiamenti.
Vi ricordo che, ufficialmente, noi siamo sempre da queste parti per una battuta di caccia, e sarebbe opportuno avessimo almeno una doppietta o fucile a testa.


Tra l'altro un mezzo nostro mi darebbe modo di nascondere, smontato in qualche scomparto, l'arma più improbabile per un cacciatore: il "Tommy"

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites

Giovanni R.D.

Scusami William, tutto giustissimo, propongo solo di fare un ultimo tenttativo in biblioteca per cercare ragguagli su tutti gli argomenti e indizi che abbiamo trovato

Secondo me dovremmo cercare informazioni sul libro rinvenuto nell'appartamento del Dr. Godfrey, su Bernardo Diaz e su miti e leggende locali

Mi fermo un attimo a riflettere

Se avete altri argomenti suggerite... Anzi, venite anche voi così da aumentare le nostre possibilità di trovare qualcosa di utile, poi andremo direttamente a Silver City

 

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites

Custode

Sfruttate le ore pomeridiane per recarvi alla biblioteca locale di Albuquerque; una volta dentro vi dividete e ognuno di voi cerca un argomento differente, poi vi scambiate gli argomenti di ricerca. Passate almeno tre ore all'interno della biblioteca ma riuscite solo a trovare un testo che parla della storia di Castronegro

Lasciate la biblioteca per lo meno non proprio a mani vuote, quindi passate dalla stazione e prendete i biglietti per il treno per Silver City, al che tornate in hotel. Siete appena arrivati che un fattorino dell'hotel ferma Francis e gli consegna un telegramma: il medico lo legge e il suo sguardo si fa preoccupato

Mi dispiace molto Signori ma devo tornare rapidamente a Boston

Il vostro compagno vi spiega che ha dei seri problemi in famiglia e che deve lasciare il New Mexico il più rapidamente possibile; la sera stessa Francis prende un treno per Boston

Il giorno seguente, dopo aver fatto colazione, salite in camera, rifate i bagagli e vi fate portare in stazione dove, alle 9.30, prendete il treno per Silver City; il viaggio dura almeno quattro ore ma, nel primo pomeriggio, siete finalmente giunti a Silver City. Qui vi fate portare all'hotel del collega di Flag, tale Nathan Anderson, che trovate ad aspettarvi nella hall dell'hotel presso il quale alloggia

Link to comment
Share on other sites

Investigatore.jpg.2a95932a7c121099877df4b0a76fac1a.jpgNathan Anderson

Sono nella hall dell’hotel, seduto su una poltrona, immerso tra i miei pensieri ed intento a scrivere appunti sul mio taccuino, alzo gli occhi di tanto in tanto cercando con lo sguardo Roger che dovrebbe arrivare a momenti. Dopo pochi minuti d’attesa finalmente lo vedo arrivare, e con ancora il taccuino in mano gli vado incontro per salutarlo “Eccoti Roger, è sempre un piacere rivederti” gli stringo la mano da buon amico “..e vedo che sei in compagnia, piacere Signori, il mio nome è Nathan Anderson, come il nostro comune amico qui, Roger, sono un reporter e viaggio spesso per lavoro. Dopo aver saputo che anche lui era diretto qui a Silver city ne ho approfittato per incontrarlo e scambiare qualche parola, spero non vi dispiaccia” mi rivolgo verso tutti i presenti con lo sguardo e accennando qualche sorriso per essere accomodante.

 

Edited by Garyx
Link to comment
Share on other sites

Roger

non appena vedo Nathan gli vado incontro con fare da buon amico. Lo saluto cordialmente, poi mi giro verso i miei compagni di viaggio ed esclamo: Signori, ecco a voi il mio collega ed amico Nathan Anderson. Come vi avevo accennato, ci siamo sentiti in questi giorni, e mi ha comunicato che vorrebbe unirsi a noi in questa avventura.

 

 

Link to comment
Share on other sites

William Payne

Benvenuto, Nathan. Io sono William Payne, un ex commilitone de Dr Francis, e ben deciso a Trovare il Dott. Godfrey. 

Ti ragguaglieremo al più presto sul nostro piano d'azione e su quanto abbiamo scoperto. 

Il tono e il modo di William sono quelli di un sergente che sta pianificando un'azione militare

Link to comment
Share on other sites

Nathan Anderson

Dopo aver sentito parlare Roger, quando cè un istante di silezio interrompo la presentazione col dubbio di essermi espresso male quando ci siamo contattati per telefono "Bè in realtà più che partecipare ad una nuova indagine speravo di poter avere un secondo parere sul caso che sto già seguendo" dico agitando il taccuino che ho ancora in mano, poi proseguo "purtroppo un caro amico di famiglia risulta scomparso, so che è sparito qui e che era diretto ad un paesino fuori città, Castronegro se non sbaglio, per fare studi sull'occulto;  io al momento sono un po' a corto di idee, e temo il peggio per lui" poi mi volto verso l'ultima persona che ancora non ho avuto modo di conoscere "Oh, mi scusi, l'agitazione mi ha fatto dimenticare le buone maniere, non le ho neanche dato modo di presentarsi" e lo guardo con un espressione leggermente imbarazzata.

Edited by Garyx
Link to comment
Share on other sites

GIOVANNI R.D.

Mi scusi lei signor Nathan,

ero un po' assente nei miei pensieri... quando ha detto che stava cercando uno scomparso la mia mente ha inziato a fare congetture... cmq mi presento: Giovanni Rasini Dominioni, vaggiatore, studioso e esploratore da Milano, Italia. Sono qui in ottima compagnia per un caso interessante... oltre ché per continaure le mie ricerche di antropologia e botanica...

un vero piacere conoscerla.

Edited by dalamar78
Link to comment
Share on other sites

Dopo aver lasciato parlare il Professore, rispondo guardandolo "Si e temo siano la ragione della sua sparizione, seguitemi pure, nella mia stanza potremmo parlarne con più tranquillità".

Arrivati davanti alla porta della camera la apro e li invito ad entrare, la stanza è particolarmente in disordine, mi poggio una mano dietro la nuca e dico "Scusate il trambusto, sono arrivato ieri e non ho avuto un attimo di pace" poi li invito  con un cenno della mano a guardare una delle pareti, l'unica parte della stanza in ordine e che abbia un senso logico "ecco, questo è il frutto del mio lavoro fino ad ora, ho cercato di riunire tutti i particolari per meglio capirne i collegamenti" mostrando una serie di fogli appuntati alla parete e collegati tra loro con del filo legato ai fermi che li tengono su.

1002975471_CasoDavidLane.jpg.b5c19ce7ee2464cf2a9f65e95ca7e32c.jpgDopo aver dato loro tempo di guardare con attenzione lo schema logico "David Lane stava facendo degli studi sull’occulto, in particolare su un processo definito “evoluzione inversa” ed è venuto qui a Silver city, con l’intenzione di parlare con tale Adam little, esperto di studi sull'occulto, per poi dirigersi a Castronegro. Purtroppo qualcosa è andato storto e qui si sono perse le sue tracce, la polizia non ha piste da seguire se non le tracce trovate fuori dall’appartamento di David, mentre io ho trovato una busta da lettere, putroppo vuota, destinata a David e spedita da Padre Alonso Vilheila-Pereira, dalla Chiesa di Castronegro,  quindi pensavo di proseguire l'indagine lì.

Chiedendo informazioni allo sceriffo ho capito che il paese di castronegro ha una comunità molto chiusa, e in particolare mi è stato consigliato di star attenti a non inimicarsi lo sceriffo locale, tale Garcia.

Finito di parlare resto in attesa di qualche osservazione da parte dei presenti con braccia ed aria pensierosa.

@Giocatori

Spoiler

Qualche particolare non l'ho aggiunto nel discorso ma lo potete leggere dallo schema

 

Edited by Garyx
Link to comment
Share on other sites

NOTA FUORI GIOCO: QUELLO CHE DICE DI SEGUITO IL MIO PG (UN "REDNECK" DELL'ALABAMA ANNI '20), NON INDICA IDEE POLITICHE O CONVINZIONI DEL GIOCATORE.
ALL'EPOCA LA SEGREGAZIONE RAZZIALE IN AMERICA ESISTEVA, ED ERA SOCIALMENTE APPROVATA. NEGLI ANNI '20 IL KKK AVEVA MOLTISSIMI ISCRITTI, ED ERANO FREQUENTI INTIMIDAZIONI E LINCIAGGI.


William Payne

Rimane sbigottito dall'analisi del nuovo arrivato.

Purtroppo questo conferma molti miei sospetti !

Guardo un attimo il professore Italiano, per spiegargli qualcosa
Qui negli stati uniti lo sceriffo è una carica elettiva, e molti di essi, nei piccoli paesi, sono spesso corrotti o fantocci di qualche ricco boss.
Detto questo, io vengo dall'Alabama, dove purtroppo si vedono cose simili in piccole realtà. Incesti, gente che se la fa con i messicani o addiruttura con i negri.
Una volta il Klan era un modo di tenere sotto controllo gli ex schiavi, anche se ora molti "den" del Klan sono diventati covi di trafficanti o degenerati. Ora non sopportano gli stranieri, e più di un burocrate federale è finito a vedere la palude dallo stomaco di un alligatore.

Io credo che Castronigro sia sotto il controllo di questi "mangiatortillas", che non vogliono interferenze esterne. Probabilmente questo fantomatico "Bernardo Diaz" è un nome usato per indicare il boss locale... non è possibile sia in giro da più di due secoli !

Comincio a fare un elenco metodico

Ecco cosa propongo per recarci a Castronigro:
- Ufficialmente noi saremo lì per una battuta di caccia. Possiamo auto-spedirci un telegramma del professor Godfrey che ci invita a Castronegro, datato a prima della sua scomparsa. Questo per avere una scusa con lo sceriffo Garcia per essere lì. Noi NON sappiamo che il nostro amico è scomparso, quando parliamo con quei peones!
- Oggi vorrei recuperare un veicolo nostro, se finanziariamente uniamo le risorse, per poi fare una piccola modifica: creare un doppiofondo in cui nascondere alcuni "giocattoli" che ho portato (la maggior parte, in verità).
- Ciascuno di noi dovrà avere almeno un fucile da caccia: anche una vecchia doppietta da due dollari va bene: serve per la copertura, e alla peggio... sapete cosa fare.
- attrezzatura da campeggio mi pare che ne abbiamo per tutti e 4.
- Sia chiaro che lì dobbiamo fare poche domande, ben mirate, ed evitare accenni a Bernardo Diaz. non spostiamoci MAI da soli.
- Oggi cerchiamo anche di recuperare delle mappe dettagliate della zona, o parlare con qualcuno che va abitualmente a castronegro (per esempio il furgone delle consegne), con la scusa di conoscere la zona.

Se siete tutti d'accordo, procediamo!

Poi il mio sguardo si fa duro.

Signori: ricordate che, per salvare il professor Godfrey, potrebbe essere necessario compiere azioni illegali, o addirittura accoppare a sangue freddo qualcuno di quei degenerati... spero di essermi spiegato, e sappiate che io andrò fino in fondo!


@custode
 

Spoiler

Le cose che vorrei fare, se gli alti sono d'accordo (e mi finanziano) sono:
- recuperare modificare un veicolo a 5 posti imboscando un doppiofondo sotto i sedili o proprio sotto al telaio
- nasconderci: lo shotgun, il mitra e 2 delle mie pistole (ho anche la 38 recuperata a casa di godfrey), e relative munizioni
- recuperare delle doppiette usate, e munizioni calibro 12
- una tanica di benzina di riserva, 6 bottiglie con tabppo a vite sigillante, fiammiferi antivento tipo "marina" e nastro adesivo (sotto vedi cosa si può farci)Molotovin_cocktail.thumb.jpg.cc6996441c6363043f669757d63ce47d.jpg

 

Edited by Totorunisher
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.