Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Un nuovo trailer per Dark Alliance

I fan possono ora visionare un trailer che va a mostrare in maggior dettaglio il gameplay di Dark Alliance, il nuovo videogioco a tema Dungeons & Dragons previsto in uscita nei prossimi mesi.

Read more...

La Marvel annuncia ufficialmente il GdR legato al suo Universo

La Marvel Entertainment ha deciso di entrare nel mondo dei giochi di ruolo annunciando un GdR sul loro universo fumettistico.

Read more...

I Cinque Tipi di Dilemmi Morali - Parte 2

GoblinPunch finisce oggi di parlarci dei possibili dilemmi morali da inserire nelle nostre partite.

Read more...

Un Nuovo Sondaggio sul Futuro di D&D

La WotC ha reso disponibile ai fan un sondaggio che permetterà loro di aiutare a plasmare il futuro di D&D.

Read more...

Il prodotto mancante per D&D 5E del 2021?

Quale prodotto è ancora rimasto da svelare per D&D 5E in questo 2021?

Read more...

[TdG] - Blackwater Creek


Recommended Posts

Custode

In un giorno come tanti, di quelli senza pretese, dove sei concentrato a tessere nuovi amicizie per ampliare i tuoi traffici con pesci della zona, non tanto grossi come sembrano; un ragazzino di poco piu' dieci anni si avvicina allungandoti una busta gialla, poi scappa con le gambe in spalla. Lo segui con lo sguardo ma, lui gira l'angolo al primo incrocio. Chiedi permesso al tuo interlocutore di aprire l'incartamento, trovi duecento verdoni e un foglio che dice:

Verrai inviato in una comunita’ rurale del Massachusetts, alla ricerca di produttori di whisky di contrabbando, e per assicurare la fornitura per Declan McBride, un boss che sta formando una banda con sede a Boston. Sei un individuo cui McBride si fida e cui puo’ fare affidamento. Sarai il suo professionista assodato chiamato a per fare il suo dovere. McBride vuole un gruppo che puo’ dare una spinta al suo business, sostenendolo anche con delle minacce se necessario. Inoltre vuole tipi di persone che se la sanno cavare da sole nel caso le cose si mettessero male, ed ovviamente il vostro silenzio. Dovrete curiosare in giro e nel Miskatonic Valley in partiocolar modo l’area intorno a Dunwich. Tra sette giorni andate nel magazzino numero 18, dopo le 9 di sera, al porto di Boston, McBride vi attendera'. 

Quella sera vi fate trovare come detto.  Avete passeggiato lungo la banchina del molo in una serata fresca di novembre. La nebbia non vi aiuta ad orizzontarvi, e la sua umidita' avvolgente sembra entrarvi nelle ossa. L'odore di pesce, salsedine, ed immondizia e' forte. Il magazzino e' socchiuso una luce opaca si riflette sul marciapiede bagnato. Entrate e notate un pickup bianco con dei contenitori in legno adagiati sul retro. Uno di questi e' aperto delle bottiglie di whiskey sono visibili all'interno. Due uomini si improvvisano caricando un sacco scuro, sembra un corpo, per densita' e volume e lo adagiano sul vano della macchina. 

Edited by Blues
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 254
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Frank "Tommy-gun" Catena "Dalle mie parti può essere pericoloso fare apprezzamenti sulle femmine altrui, mister..." inizia a dire con la faccia cattiva che usa per le estorsioni per conto de

Custode In un giorno come tanti, di quelli senza pretese, dove sei concentrato a tessere nuovi amicizie per ampliare i tuoi traffici con pesci della zona, non tanto grossi come sembrano; un ragaz

Frank "Tommy-gun" Catena "Allora", interviene il drugo masticando rumorosamente con bocca aperta, "la spiegazione è semplice" "Le vostre bestie si ammalano perché il veleno dei Carmody finis

Posted Images

Frank "Tommy-gun" Catena

1647921258_Frankietommyguncatenaport.jpg.0d896c083ef2248e1f6f656bc87a19c3.jpg

Strizzato dentro un completo grigio gessato una taglia troppo piccola per lui, Frankie Catena è in paradiso.

Si è appena fatto una fiala di morfina per dimenticare le ferite di guerra e i dilemmi della vita civile.

I dolori, la nausea e il vomito verranno dopo con gli effetti collaterali della droga ma ora, il meraviglioso alcaloide, lo mantiene in uno stato di impeccabile grazia. La perfezione, la chiama lui.

Perciò stanotte percorre i moli di Boston con passo lieve, inalando con gratitudine l'umidità della notte e con essa la nebbia pregna di fetida umanità.

Frank Catena è un sicario, un veterano della Grande Guerra riciclatosi con un certo successo nel mondo del crimine organizzato che ha messo a frutto le competenze omicide di cui lo ha dotato il governo.

A Frank la guerra manca. Sotto le armi era tutto più semplice. Vivere in pace è la vera sfida per quelli come lui.
La così detta società civile americana sembra avere in serbo solo discriminazione e diffidenza per l'italo-americano. Perciò non gli si può proprio fargliene una colpa se ha sempre il capoccione rincagnato fra le spalle possenti, Frankie, quasi si aspettasse in ogni momento di dover fare a pugni con il mondo intero.

Nel magazzino è costretto ad allungare il collo taurino per vedere se riconosce i due uomini.

Il proibizionismo è un affare enorme per tutti i McBride dello stato, ma genera anche una bella dose di violenza e morti ammazzati. Per lui è la Cuccagna. La differenza fra la sua attuale condizione di relativa agiatezza e un'esistenza di abietta miseria e disoccupazione.

Per questo ha una grandissima stima dei comitati moralizzatori.

 

 

Edited by Mezzanotte
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Giovanni "JOE" Adamo

Camminò a passo svelto sulla banchina alzando il bavero del cappotto per coprirsi dal freddo pungente e cercando di tagliare quella nebbia di merda con lo sguardo per orientarsi. Perdersi o girare troppo per quelle zone non è mai consigliato. Troppe volte era stato chiamato a seguire casi di cadaveri ritrovati al porto in qualche container o a pelo d'acqua. 

Aveva un vestito nero al quale mancava un bottone nella manica sinistra. Avrebbe dovuto chiedere alla signora Green del piano di sotto al suo appartamento di sistemarglielo. Sopra un cappotto sempre nero con del pelo sul colletto consumato internamente all'altezza delle cosce. 

Una settimana prima, all'apertura della lettera era rimasto senza parole. Aveva salutato il suo interlocutore, raggiunto il parco vicino al suo appartamento e, seduto su una panchina, aveva riletto 5-6 volte il messaggio. Era uno scherzo? Una trappola? I duecento verdoni erano veri, quello era certo. Andare o non andare all'appuntamento. L'invito di McBride non è di quelli che si possano rifiutare e 200 dollari era la paga di parecchie settimane di lavoro cercando di acciuffare tipi come lui.

Arrivato davanti al magazzino fece quello che faceva di solito: testa entro dalla porta fidandomi di McBride, croce do un'occhiata in giro ma se mi beccano rischio di essere impallinato. Prese la sua moneta fortunata la lanciò in aria riprendendola al volo e capovolgendola sul palmo della mano sinistra. 

"IN GOD WE TRUST" campeggiava in alto sulla moneta dalla parte della testa che sembrava fare l'occhiolino a Joe.

"Ok oltre che a dio crediamo anche a McBride" disse sussurrando.

Entrò nel capannone e vide gli uomini caricare quello che sembrava un cadavere vicino alle casse di whiskey.

"Quello deve aver bevuto decisamente troppo eh?" disse rivolto ai due uomini indicano il sacco con il cadavere.

Notò solo in quel momento alla sua destra un tizio vestito in gessato e molto ben piazzato fisicamente al quale alzò il mento in segno di saluto mentre ghignava della sua battuta

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Sean Meyers

Vorrei soltanto sapere quanto durerà questa seccatura - mi chiedo, osservano il mare cupo e schivo sotto la nebbia.

Posso anche capire il ruolo che mi è stato assegnato, ma mi aspettavo di sentirmelo dire faccia a faccia, non con una lettera.

Ripenso anche alla piccola pulce incaricata di portarmela.

Lascio perdere il mare e mi dirigo mio malgrado verso il magazzino numero 18. Per fortuna il fumo della sigaretta copre un po' il marcio dell'aria del porto.

Il pensiero che questo squallore sia parte dell'altra faccia del progresso mi distrae dalle mie preoccupazioni.

"Oppure non poteva pagare..." rispondo da dietro le spalle di Joe "Buonasera".

"Buonasera anche a voi" mi rivolgo al resto dei presenti, poi ai due che lavorano con il pickup "abbiamo preso tutti un granchio oppure nel sacco c'è un morto? Una guardia sfortunata forse?"

Master

Spoiler

History e Geography per informazioni sulla storia recente e sui luoghi d'interesse della zona che esploreremo.

Library Use per coprire le falle delle prime due abilità.

Inoltre pensavo che il mio pg fosse molto vicino a Declan, c'è forse un motivo per cui non si sono potuti vedere di persona?

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Custode

Alle parole di Joe e di Sean i due loschi figuri, scagnozzi di McBride, non si scompongono piu' di tanto a darvi indicazioni, aggiungono solo che siete attesi dentro nell'ufficio del boss. Lo studio e' collocato nella parte posteriore del magazzino. Lo potete notare sullo sfondo, dalla sua vetrata con all'interno dei bulbi incandescenti che penzolano dal soffitto, proiettando una luce smorta. All'interno c'e' una scrivania contro la parete ed una sedia in mezzo alla stanza. Per terra notate delle corde e macchie di sangue rattrappiscono il pavimento. Una chiazza piu' vistosta scende dalla sedia giu' per le sue gambe, e degli schizzi anche sulla boccia dell'acqua adagiata sulla scrivania. McBride e' seduto all'angolo del tavolo ed appena vi nota entrare, prontamente vi porge la mano. 

Link to post
Share on other sites

Frank "Tommy-gun" Catena

1647921258_Frankietommyguncatenaport.jpg.0d896c083ef2248e1f6f656bc87a19c3.jpg

Frankie osserva distrattamente i due uomini che sono arrivati. Altri manovali della violenza, come lui.

Stringe la mano del boss e gli chiede perché un lavoro così semplice richiede tre brutti ceffi come i presenti. Ci si aspettano forse complicazioni?

Convincere dei zoticoni del Massachusetts a fare un po' di soldi non sarà certo difficile.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Sean Meyers

Santi numi che giovialità... penso dei due scagnozzi.

Mi chiedo anche chi, tra noi e loro, avrà più fortuna nel lavoro. Spero noi.

Quando riesco a osservare più da vicino lo studio di McBride tutto diventa più chiaro.

Stringo la mano di McBride "Ehilà McBride, gli affari procedono bene? E sì, confermo di essere curioso."

 

Edited by nanobud
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Custode

Il boss vi guarda soddisfatto con gli occhi pieni di gioia. Non crede di vedervi tutti insieme li' riuniti, e con tanta eccitazione vi stringe le mani. 

"Nessuna complicazione ragazzi...", riprendendo le parole di Tommy-gun..."quel tizio alla fine ha vuotato il sacco eheheh "sorride ghignando. "Sapete, era l'autista di Whelan, quello che rifornisce tutta Boston di un whiskey cui sta andando matta mezza citta'. Sembra che venga prodotto in una distilleria nella vallata di Miskatonik, non tanto distante da Dunwich, in un posto chiamato Blackwater Creek. Niente dovreste fare un lavoretto pulito. Dovrete convincere i fratelli Carmody a passare con la nostra squadra e quindi produrlo per noi; con le buone o con le cattive. Ovviamente prima di ucciderli dovrete prima comprendere il segreto... ma confido che saranno ragionevoli e il tutto si risolvera' tra uomini d'onore con un bell'accordo... Ecco tenete e offrite loro questi 2000 verdoni. Chiedete quanto paga Whelan, e raddoppiate la posta". 

McBride apre il cassetto del tavolo e tira fuori una bottiglia di whiskey. Chiunque di voi abbia visto le casse sul pickup all'entrata, sicuramente avra' notato la stessa etichetta.

"A dire la verita' ha un odore strano per me, ma ti da un calcio in c*@o. Volete provare?" E vi passa la bottiglia.

Edited by Blues
Link to post
Share on other sites

Frank "Tommy-gun" Catena

1647921258_Frankietommyguncatenaport.jpg.0d896c083ef2248e1f6f656bc87a19c3.jpg

Si tiene alla larga dalla bottiglia: alcool e morfina non vanno affatto d'accordo. Ma è curioso di vedere a chi affiderà i soldi il boss. Sono un sacco di verdoni. Perciò chi è, fra loro tre, l'uomo di fiducia di Whelan?

"I dollari saranno utili, capo" biascica, la bocca impastata dalla droga, "ma un paio di Tommy ci farebbero comodo boss. E magari un po' di dinamite o qualche granata. Con la fine della guerra l'esercito ne ha i magazzini pieni e non sanno che farsene.. a differenza nostra"

Se devono affrontare una banda rivale bisogna vestirsi pesante.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Joe Adamo

"cavolo sí che voglio sentirlo questo whiskey di cui tutti parlano!" disse allungando la mano per prendere la bottiglia. Diede una bella sorsata, sentí il fuoco divampargli in gola mentre quella roba gli andava giú, sembrava buono. Poi protese il braccio con la bottiglia ai suoi nuovi compagni di viaggio.

"Sembra un lavoretto facile boss. Quando dobbiamo partire?"

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Sean Meyers

A dire il vero i modi di Declan mi sono sembrati spesso strani, ma almeno arriva al punto.

Lascio per ora stare la bottiglia, declinando gentilmente verso Joe.

"Effettivamente qualche arma e forse un altro uomo non guasterebbero, potremmo incontrare gli uomini di Whelan"

Frank e Joe sono uomini validi ma forse sono pochi.

In ogni caso notevole l'aver preso l'autista di Whelan.

Master

Spoiler

Psychology per sapere quanto sta mentendo Declan, sul lavoretto facile e sul resto.

 

Edited by nanobud
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Custode

McBride guarda Frank Catena in modo serio. "Ragazzo mio sei sicuro di voler far parte del gruppo? Smascelli ch'e' una meraviglia... vedi di darti una calmata con le droghe. Ti pago per portare a termine la missione non per restarci secco... ed in questo stato non sei buono neppure a parlare. " Allargando poi le mani e un po' rientrando in se' aggiunge: "Anyway, la pelle e' la tua, se vuoi c'e' un bagno fuori l'ufficio, potresti rinfrescarti la faccia".

"Eri tu Joe che volevi sentire il whiskey? Prego" e ti passa la bottiglia.  "Si' non dovrebbero esserci grosse difficolta', ma mai abbassare la guardia, mi raccomando guardatevi sempre le spalle. Armi ne avete, non credo che granate e dinamite vi serviranno. State andando ad allargare il giro d'affari, e convincere un paio di persone, non ad una guerra".

"Beh Joe che ne pensi di questo whiskey? Non e' una bomba?" Attendendo quasi a bocca aperta una tua risposta, come un bimbo meravigliato.

@Vortex Surfer 

Spoiler

Fai un tiro di Costituzione. 

@nanobud

Spoiler

Sta dicendo la verita'. Dovrebbe essere una formalita' prendere accordi e tornare. 

 

Edited by Blues
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Sean Meyers

Aspettando che Joe finisca il suo assaggio di whiskey, provo a chiedere qualche dettaglio in più.

"Oltre a Blackwater Creek ci sono forse altre tappe che ci consigli? Per gli affari, chiaramente"

Master

Spoiler

Quanto bene i nostri pg conoscono la vallata? Servono tiri per i viaggi di andata e ritorno da Blackwater Creek? Credi che ci possano mai essere stati?

Ci si può andare in auto?

 

Link to post
Share on other sites

Custode

@Vortex Surfer

Spoiler

Tiro Costituzione fallito: e' uscito 77 dovevi ottenere un Hard result =< 37. Il successivo roll di Luck hai fatto 70 ed e' fallito.

Senti un forte capogiro.

Il boss vede per un attimo Joe barcollare e continuando con la sua ironia aggiunge, "Non dirmi che non reggi l'alcool. Ho tirato su un bel gruppo di mammoline. Eh? Nessuno beve e chi beve gli gira la testa. A posto siamo ahahhahha" e ride fragorosamente. 
Poi si alza in piedi avvicinandosi a Sean, "No vecchio questa faccenda ha la priorita' su tutto. Business, soldi, traffico... do you understand?"

@nanobud

Spoiler

Sapete solo orientativamente dov'e' la vallata. Uno sara' l'autista e porta gli altri due. O se volete andare con le vostre auto separatamente... come vi pare.

 

Edited by Blues
Link to post
Share on other sites

Joe Adamo

Si appoggiò al muro per non cadere e iniziò a scuotere la testa.

"Cristo santo! Che cavolo è 'sta roba benzina per auto? Ci credo che sta spopolando in città, con 3 bicchieri ti scordi anche come è fatta tua madre"

Si riprese e aggiunse: "Ora sono proprio curioso di sapere che ci mettono dentro, quando dobbiamo partire?"

Link to post
Share on other sites

Custode

"Ehehhe hai visto caro come ti stecca? Non so cosa diavolo ci mettano dentro ma bisogna che siamo noi a gestire questo fottuto business". Poi battendo una volta le mani per attirare l'attenzione su di se'... "Bene potete partire quando volete, di quante auto siete muniti? A coscienza vostra potrete andare tutti insieme essendo solo in tre o fare il trenino... facendo il verso ed i movimenti di questo ultimo, e ridicolizzandosi agli occhi vostri. 

Poi tornando serio ... "avete altro da chiedere?" L'eccitazione appena passata, lo ha reso un po' sudaticcio, cerca la bottiglia appena poggiata da Joe e la riprende per bere, dando un lungo sorso. "Ahhhh... micidiale!".

Link to post
Share on other sites

Custode

"I soldi li terra' Sean che mi sembra il piu'  sobrio tra voi". Dalla tasca interna del mio doppiopetto tiro fuori un portafogli gonfio come un cuscino, tirando fuori 4 verdoni da 50$. "Ecco qua". Porgendogli le banconote. "Mi sembra che siate a posto ... potete anche andare se non avete altro d'aggiungere".

Edited by Blues
Link to post
Share on other sites

Frank "Tommy-gun" Catena

1647921258_Frankietommyguncatenaport.jpg.0d896c083ef2248e1f6f656bc87a19c3.jpg

Agguanta il verdone. Tanto meglio che sia un altro ad avere la responsabilità di quella montagna di quattrini, dormirà meglio così.

Poi il viaggio è lungo, magari tutto quel denaro potrebbe decidere di svolazzare allegramente in altre tasche. E allora perché non le sue? Ha versato il suo sangue per questo paese ingrato, lui. Se la meritera una bella liquidazione!

"Complimenti," dice battendo una manona sulla spalla di Sean, "sei ufficialmente il cocchetto del capo ora"

Poi si incammina, un po' barcollante, verso l'uscita.

Scommette che può prenderci un mucchio di morfina con 2.000 testoni.
 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.