Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Zone Jaune

Un nuovo articolo legato a Il Re in Giallo, in cui Gareth Ryder-Hanrahan prova ad inventare alcuni spunti per delle inquietanti avventure legate ad una misteriosa zona piagata dai poteri occulti. 

Read more...

Anteprime di The Wild Beyond the Witchlight #2 - Leproidi/Harengon

Andiamo a scoprire meglio le caratteristiche dei leproidi, la nuova razza giocabile di conigli antropomorfi.

Read more...

TDS-- La fuga


Linden
 Share

Recommended Posts


1 minuto fa, Linden ha scritto:

Se vuoi provare l'ebrezza della serie tirata, ti chiedo solo di prendere quella che tiro io come ho fatto per Keysin.

c'ho riflettuto e punto sulla serie standard,  d'altronde il mago non ha bisogno di punteggi particolarmente alti aldilà dell'intelligenza. con la serie standard e l'umano variante posso avere 16 int e 14 sia des che cos già al primo livello

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

scusate ma non ho mai veramente usato la media per i pf. i medi sono la meta +0,5 giusto? in modo da avere +1 ogni due livelli? io come mago al sesto livello avrei 6 + 3(3,5), +4 (3,5), + 3 (3,5), + 4 (3,5), + 3 (3,5) totale= 20 + cos (probabilmente 14 ergo altri 12) totale 32 pf?

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Sheridan19 ha scritto:

scusate ma non ho mai veramente usato la media per i pf. i medi sono la meta +0,5 giusto? in modo da avere +1 ogni due livelli? io come mago al sesto livello avrei 6 + 3(3,5), +4 (3,5), + 3 (3,5), + 4 (3,5), + 3 (3,5) totale= 20 + cos (probabilmente 14 ergo altri 12) totale 32 pf?

Nella Classe trovi un numero tra parentesi , sezione dadi vita 

Link to comment
Share on other sites

@Linden

Scheda fatta, purtroppo avevo già iniziato a farla dal pdf e quindi ho continuato da lì. Se ti è più comodo la riscrivo su MythWeavers...ma se ti fai tu il tuo foglio excel penso che non ti cambi niente ^_^ Poi privatamente ti mando qualche riga di background se vuoi, ho preso un tratto che ho trovato adatto alla trama.

Dimenticavo, ho cambiato giusto un paio di cose dell'equipaggiamento, che sono l'armatura (ho preso una corazza di piastre) e uno scudo.

Edited by Daimadoshi85
Link to comment
Share on other sites

Ecco, ora mi è sorta ora una domanda. Esiste l'invocazione "Patto della lama migliorato" nel manuale di xanathar, che dice così:

Spoiler

IMPROVED PACT WEAPON
Prerequisite: Pact of the Blade feature 
You can use any weapon you summon with your Pact of
the Blade feature as a spell casting focus for your warlock
spells.
In addition, the weapon gains a +l bonus to its attack
and damage rolls, unless it is a magic weapon that already
has a bonus to those rolls.
Finally, the weapon you conjure can be a shortbow,
longbow, light crossbow, or heavy crossbow.

Ora, al di là dei bonus e del fatto di poter creare anche armi da lancio, vorrei capire la prima frase. Se prendessi questa invocazione, potrei evitare di pensare di prendere poi il talento "Incantatore da guerra"? Alla fin fine, a quel punto la lama che evoco diventa il mio focus arcano ed è fondamentalmente anche la mia arma.

Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, Daimadoshi85 ha scritto:

Ora, al di là dei bonus e del fatto di poter creare anche armi da lancio, vorrei capire la prima frase. Se prendessi questa invocazione, potrei evitare di pensare di prendere poi il talento "Incantatore da guerra"? Alla fin fine, a quel punto la lama che evoco diventa il mio focus arcano ed è fondamentalmente anche la mia arma.

temo di no: il focus ti permette di usare un incantesimo senza le componenti materiali che non vengono sprecate o hanno un costo. War caster ti concede di eseguire le componenti materiali con un'arma in mano. Quindi sono due cose ben diverse. Tuttavia, tramite un Sage Advice (non ricordo quale), è chiarito che le componenti somatiche possono tranquillamente eseguite con un'arma a due mani, perché la proprietà "a due mani" vale solo quando attacchi. Le componenti somatiche sono come il "agitare e colpire" del wingardium leviosa di harry potter. Niente vieta di reggere per qualche secondo lo spadone con una sola mano e lanciare l'incantesimo con l'altra. Discorso diverso è per l'equipaggiare lo scudo o una seconda arma: non puoi lasciarlo senza disequipaggiarlo . War caster esiste per ovviare al mio secondo esempio. Dunque non ne hai bisogno se punti su arma a due mani, ma è assolutamente necessario se vuoi usare due armi o arma e scudo.

EDIT: anche in caso di arma a due mani, dovresti farci un pensierino: in quanto warlock hai parecchi incantesimi da mischia da poter usare al posto di un normale attacco di opportunità, e inoltre ti dona vantaggio a TS Cos per mantenere la concentrazione. E' comunque un'ottima scelta. Ma come dicevo prima, è del tutto inutile ai fini del castare incantesimi con componenti somatiche se decidi di usare arma a due mani.

Edited by Sheridan19
Link to comment
Share on other sites

10 minutes ago, Sheridan19 said:

temo di no: il focus ti permette di usare un incantesimo senza le componenti materiali che non vengono sprecate o hanno un costo. War caster ti concede di eseguire le componenti materiali con un'arma in mano. Quindi sono due cose ben diverse. Tuttavia, tramite un Sage Advice (non ricordo quale), è chiarito che le componenti somatiche possono tranquillamente eseguite con un'arma a due mani, perché la proprietà "a due mani" vale solo quando attacchi. Le componenti somatiche sono come il "agitare e colpire" del wingardium leviosa di harry potter. Niente vieta di reggere per qualche secondo lo spadone con una sola mano e lanciare l'incantesimo con l'altra. Discorso diverso è per l'equipaggiare lo scudo o una seconda arma: non puoi lasciarlo senza disequipaggiarlo . War caster esiste per ovviare al mio secondo esempio. Dunque non ne hai bisogno se punti su arma a due mani, ma è assolutamente necessario se vuoi usare due armi o arma e scudo.

EDIT: anche in caso di arma a due mani, dovresti farci un pensierino: in quanto warlock hai parecchi incantesimi da mischia da poter usare al posto di un normale attacco di opportunità, e inoltre ti dona vantaggio a TS Cos per mantenere la concentrazione. E' comunque un'ottima scelta. Ma come dicevo prima, è del tutto inutile ai fini del castare incantesimi con componenti somatiche se decidi di usare arma a due mani.

In effetti, ora che me lo fai notare, ho preso lo scudo e poi ho pensato "Uh, che figo però, potrei farmi lo spadone a due mani"...le cose sono un po' incompatibili, vedo di correggere.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Daimadoshi85 ha scritto:

In effetti, ora che me lo fai notare, ho preso lo scudo e poi ho pensato "Uh, che figo però, potrei farmi lo spadone a due mani"...le cose sono un po' incompatibili, vedo di correggere.

Attento: ti cito il privilegio hex warrior

Spoiler

The influence of your patron also allows you to mystically channel your will through a particular weapon. Whenever you finish a long rest, you can touch one weapon that you are proficient with and that lacks the two-handed property. When you attack with that weapon, you can use your Charisma modifier, instead of Strength or Dexterity, for the attack and damage rolls. This benefit lasts until you finish a long rest. If you later gain the Pact of the Blade feature, this benefit extends to every pact weapon you conjure with that feature, no matter the weapon's type.

Dice chiaramente che perché tu possa applicare carisma a colpire e ai danni, l'arma non deve essere a due mani, tuttavia dopo dice che se hai preso il patto della lama, il beneficio vale per le armi che evochi. Non saprei dirti "legarti" ad uno spadone ti faccia ignorare la prima regola. Suppongo sia stato fatto di proposito, ma non posso darlo per certo.

Link to comment
Share on other sites

1 minute ago, Sheridan19 said:

Attento: ti cito il privilegio hex warrior

  Reveal hidden contents

The influence of your patron also allows you to mystically channel your will through a particular weapon. Whenever you finish a long rest, you can touch one weapon that you are proficient with and that lacks the two-handed property. When you attack with that weapon, you can use your Charisma modifier, instead of Strength or Dexterity, for the attack and damage rolls. This benefit lasts until you finish a long rest. If you later gain the Pact of the Blade feature, this benefit extends to every pact weapon you conjure with that feature, no matter the weapon's type.

Dice chiaramente che perché tu possa applicare carisma a colpire e ai danni, l'arma non deve essere a due mani, tuttavia dopo dice che se hai preso il patto della lama, il beneficio vale per le armi che evochi. Non saprei dirti "legarti" ad uno spadone ti faccia ignorare la prima regola. Suppongo sia stato fatto di proposito, ma non posso darlo per certo.

Già valutato, e ho controllato. Questa limitazione non vale più col patto della lama 😁

Link to comment
Share on other sites

Io ho pronta la scheda, dovrebbe essere tutto ok, se notate qualcosa che non va fatemi sapere. NON sollevate obiezioni al fatto che nemmeno conosco l'incantesimo Palla di Fuoco: troppi brutti ricordi di loot distrutti... sigh... sigh...

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1845249

DM

Spoiler

ho scelto il bg cloistered scholar da Sword Coast Adventurer's Guide. Mi concede un libro su una materia di studi: ho scelto, se va bene, un libro sui piani della legge e del caos più estremi "Chaos and Law: The Plane". Ho anche creato dei tratti personalizzati, che sono ovviamente ininfluenti al gioco.

Umano Variant: + 1 Intelligenzza, +1 Saggezza, Talento Resilient Costituzione (+1 Cos e competenza TS Cos)

Inoltre, mi sono permesso un piccolo "trinket" senza valore, di mia invenzione: una piccola mano in ottone chiamata semplicemente Hand sulla scheda. Riferimento ad una vecchia campagna da cui proviene lo stesso pg che sto giocando. Se non ti sta bene, posso anche eliminarla.

 

Due righe(o magari un po' di più) di BG, per chiunque volesse dargli un'occhiata

Spoiler

Sheridan, figlio di uno stalliere di Candlekeep, fin da bambino ha dimostrato di avere una enorme sete di conoscenza. La piccola ed innocente curiosità infantile si è trasformata col passare degli anni quasi in ossessione. Più volte da ragazzo ha cercato di entrare nella cerchia degli studiosi di Candlekeep per avere accesso alla biblioteca: ciò lo ha portato a conoscere prima la magia, imparando i prima la magia da uno degli studiosi maghi, poi Deiner ed Oghma da un sacerdote. Tuttavia la sua pazienza si limitava allo studio della magia, in altri ambiti voleva subito apprendere le conoscenze più avanzate. Origliare le conversazioni degli studiosi e ascoltare le lezioni di storia e altre materie a cui non poteva partecipare, gli sono valsi il soprannome di "Gufo", poiché era sempre presente in qualche angolo, come un gufo appollaiato ad osservare su un ramo. Ingannato da una piccola entità malvagia (un'imp? o qualche altro folletto o diavolo? la scelta al master), travestitosi da gnomo studioso, è stato spinto a rubare un libro che custodiva segreti oscuri. Scoperto il furto, Sheridan fu cacciato da Candlekeep, non prima di promettere al padre che avrebbe espiato la sua colpa facendo del bene nel mondo. Adesso viaggia per il Faerun, in cerca di conoscenze - ovunque possa trovarle - aiutando nel frattempo i deboli. Da sempre un po' avverso a rispettare la legge, ha sviluppato il gusto nel manipolare le situazioni a suo piacimento per soddisfare il suo disprezzo alla legge, tuttavia mai creando situazioni che sfocino nel male. A dispetto della promessa fatta a suo padre però, non si creerebbe scrupoli a vendere qualunque cosa anche al male, pur di conoscere i segreti più reconditi del mondo.

 

Link to comment
Share on other sites

15 minutes ago, Sheridan19 said:

Io ho pronta la scheda, dovrebbe essere tutto ok, se notate qualcosa che non va fatemi sapere. NON sollevate obiezioni al fatto che nemmeno conosco l'incantesimo Palla di Fuoco: troppi brutti ricordi di loot distrutti... sigh... sigh...

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1845249

DM

  Reveal hidden contents

ho scelto il bg cloistered scholar da Sword Coast Adventurer's Guide. Mi concede un libro su una materia di studi: ho scelto, se va bene, un libro sui piani della legge e del caos più estremi "Chaos and Law: The Plane". Ho anche creato dei tratti personalizzati, che sono ovviamente ininfluenti al gioco.

Umano Variant: + 1 Intelligenzza, +1 Saggezza, Talento Resilient Costituzione (+1 Cos e competenza TS Cos)

Inoltre, mi sono permesso un piccolo "trinket" senza valore, di mia invenzione: una piccola mano in ottone chiamata semplicemente Hand sulla scheda. Riferimento ad una vecchia campagna da cui proviene lo stesso pg che sto giocando. Se non ti sta bene, posso anche eliminarla.

 

Due righe(o magari un po' di più) di BG, per chiunque volesse dargli un'occhiata

  Reveal hidden contents

Sheridan, figlio di uno stalliere di Candlekeep, fin da bambino ha dimostrato di avere una enorme sete di conoscenza. La piccola ed innocente curiosità infantile si è trasformata col passare degli anni quasi in ossessione. Più volte da ragazzo ha cercato di entrare nella cerchia degli studiosi di Candlekeep per avere accesso alla biblioteca: ciò lo ha portato a conoscere prima la magia, imparando i prima la magia da uno degli studiosi maghi, poi Deiner ed Oghma da un sacerdote. Tuttavia la sua pazienza si limitava allo studio della magia, in altri ambiti voleva subito apprendere le conoscenze più avanzate. Origliare le conversazioni degli studiosi e ascoltare le lezioni di storia e altre materie a cui non poteva partecipare, gli sono valsi il soprannome di "Gufo", poiché era sempre presente in qualche angolo, come un gufo appollaiato ad osservare su un ramo. Ingannato da una piccola entità malvagia (un'imp? o qualche altro folletto o diavolo? la scelta al master), travestitosi da gnomo studioso, è stato spinto a rubare un libro che custodiva segreti oscuri. Scoperto il furto, Sheridan fu cacciato da Candlekeep, non prima di promettere al padre che avrebbe espiato la sua colpa facendo del bene nel mondo. Adesso viaggia per il Faerun, in cerca di conoscenze - ovunque possa trovarle - aiutando nel frattempo i deboli. Da sempre un po' avverso a rispettare la legge, ha sviluppato il gusto nel manipolare le situazioni a suo piacimento per soddisfare il suo disprezzo alla legge, tuttavia mai creando situazioni che sfocino nel male. A dispetto della promessa fatta a suo padre però, non si creerebbe scrupoli a vendere qualunque cosa anche al male, pur di conoscere i segreti più reconditi del mondo.

 

Temo tu abbia impostato la scheda come privata, per mostrarla devi metterla pubblica... 

Link to comment
Share on other sites

Ecco la mia scheda , ho avuto poco tempo per farla quindi il bg è ancora da rifinire (ed è scritto con i piedi ) . Comunque la scheda è buona per poter iniziare

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1846802

@Linden , se posso prenderei un gingillo di nessuna utilità , una sempplice pipa e del tabacco , se devo pagare il costo fammi sapere quanto viene 😉

 

05153736.jpg

Edited by Kelemvor
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.