Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Seven Sinners: i Sette Peccati Capitali per D&D 5E e AD&D 1E

Cosa succederebbe se i Sette Peccati Capitali fossero entità viventi che possono minacciare il vostro mondo di gioco?

Read more...

Uno Sguardo a Dungeon Crawl Classics Edizione Italiana

Dungeon Crawl Classics offre un ritorno alla Old School e alla pura Sword & Sorcery in un mondo di magie oscure dove la morte è sempre dietro l'angolo...del corridoio di un dungeon.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #9: Programmazione ad Incontri

Eccovi il nono articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

Ambientazione


Marco NdC
 Share

Recommended Posts

TECNOCRAZIA
LA CAPITALE

La maggiore megalopoli tecnocratica è semplicemente conosciuta come “Capitale”.
Non ha senso darle un nome. Non serve distinguerla da altre capitali. Al mondo non ce ne sono altre.
Attualmente, nell’anno 7295, conta oltre 20.000.000 di abitanti, ma si stima che i non censiti, ossia i clandestini che si nascondono nel sottosuolo, siano almeno altri 5.000.000.

Aspetto
La Capitale si allarga in una serie di Anelli concentrici, al cui centro spicca monumentale e nera la Grande Piramide.
Eccetto le ciminiere, le architetture sono tutte palazzoni di non oltre 20 piani, monocromatici e addossati, che si susseguono in geometrie grigie e ripetitive.
Lungo la circonferenza di ogni Anello si ergono mura di cinta che superano di un terzo gli edifici. Il che, insieme ai fumi delle ciminiere (che sono coniche e più alte), impedisce quasi totalmente alla luce del sole di penetrare.
Gli Anelli sono a loro volta suddivisi in spicchi detti Quadranti, anch’essi delimitati da mura, e tutti numerati.
Per cui, ad esempio, con la dicitura Quadrante D-9 si indica il quarto anello partendo dal centro, ed il nono spicchio partendo da nord, in senso orario.
Al crescere della popolazione vengono via via innalzati altri Anelli esterni.
I più centrali ospitano cittadini di rango più elevato, mentre l’ultimo, attualmente l’Anello N, confina con le Terre Selvagge.
Creature mostruose di svariate dimensioni “bussano” incessantemente alle sue mura.

Grande Piramide
Interamente ricoperta da petro-magma e teoricamente inespugnabile, è la sede del Dicastero.
Partendo dalla base ospita la gerarchia di capo-ispettori, giudici e ministri. Mentre al vertice risiede il Buon Padre.
La punta inoltre proietta un fascio di luce verso il cielo, che rappresenta il canale diretto tra il Buon Padre e la divinità.

Mura
Hanno tutte la stessa altezza e spessore, in modo da creare con i vari di Quadranti, sulla loro sommità, una rete di larghi binari su cui sferragliano gli Occhi Guardiani.
Pur essendo esternamente grigie come i palazzi, internamente sono interamente in petro-magma.

Occhi Guardiani
Enormi fari orientabili montati su vagoni, che si spostano continuamente sulle mura della Capitale, e che all’occorrenza possono emettere il Raggio della Morte.
Puntando in altro possono scrutare i cieli ed abbattere i mostri volanti. Puntando in basso possono gettare luce sulle attività notturne e, in casi estremi, colpire la popolazione.

Petro-Magma
Nel sesto millennio la Tecnocrazia riuscì a trivellare il suolo ad una profondità mai raggiunta prima.
La scoperta di uno strato di pietra nera e liquida, apparentemente diffusa in tutto il globo e dunque virtualmente illimitata, diede un’enorme impulso alla civiltà contemporanea.
Una volta solidificato, il petro-magma diventa incredibilmente resistente. Per cui venne utilizzato in modo massiccio nella costruzione di enormi strutture, tra cui la Grande Piramide e le mura di ogni città.
Inoltre, per motivi ancora oggetto di studio, il petro-magma è impenetrabile alla magia. Di conseguenza tra uno strato è l’altro è impossibile il teletrasporto, la chiaroveggenza, la telepatia, o qualsiasi altro flusso arcano.
La facilità di accesso a diversi punti di estrazione di petro-magma determinò la felice posizione strategica per la costruzione della Capitale.

Buon Padre
Figura enigmatica, forse leggendaria, che nessuno ha mai visto. Il Buon Padre comunica per vie misteriose a dodici ministri, che si preoccupano di garantire il bene comune in tutti i suoi aspetti. I ministri a loro volta comunicano con sessanta giudici, che a loro volta amministrano trecento capo-ispettori.

Religione
Il culto della Vera Scienza viene amministrato dagli Ingegneri, persone altamente illuminate in grado di spingere la civiltà verso vette sempre più elevate, sia da un punto di vista tecnologico, sia spirituale.
Sotto quest’ultimo aspetto, oltre ad istruire il popolo con costanti sermoni, presiedono l’uso dei Confessionali, ossia luoghi in cui chiunque può elevarsi a cittadino modello, denunciando i peccati contro la Perfetta Armonia.

Funzionari Minori
Ispettori e gendarmi sono capillarmente diffusi e agli ordini delle gerarchie di più alto rango.
Saluto tipico di un funzionario:
“Cosa posso fare per tenere alta la tua felicità cittadino?”
Risposta:
“Nulla (titolo del funzionario). È già tutto perfetto!”
Si consiglia di sorridere alla risposta, pena l’intervento di doverosi approfondimenti.

Cittadino Modello
È colui che aumenta il suo rango sociale denunciando un’irregolarità legale o spirituale.

Rete Sotterranea
La clandestinità dei cosiddetti Ingrati si è diffusa perlopiù in aree ricavate illegalmente e segretamente sottoterra.
Le autorità stimano che tali aree coprano la quasi totalità dell’estensione della Capitale. Tuttavia sono difficili da individuare se non attraverso dei funzionari infiltrati o cittadini modello.
A causa dei percorsi labirintici e delle numerose misure di sicurezza adottate, una volta stabilite le coordinate di un’area clandestina, una trivella procede a raggiungerla direttamente dalla superficie.
Maggiore sarà la quantità di cemento colato per riempirla, maggiore sarà la ricompensa del denunciante.

Clima
Le innumerevoli ciminiere per l’estrazione di petro-magma, nonché di altre risorse fondamentali, soprattutto per coprire l’enorme fabbisogno energetico della Capitale, ha oscurato il cielo sopra di essa e su tutta la regione.
Di conseguenza il clima è più freddo e soggetto alle piogge nocive.

Socialità e Rieducazione

Magia

Elfi

Nani

Edited by Marco NdC
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


MAGOCRAZIA

ARCADIA

Arcadia è un’intera regione fluttuante. L’alta concentrazione di Luoghi di Potere ha permesso ai maghi, millenni orsono, di strapparla alle Terre Selvagge e dunque agli assalti delle sue creature mostruose.

Indazaar
Nel cuore di Arcadia si erge la città di Indazaar, fitta di alte torri, puntute e azzurre, e dagli innumerevoli canali e ponti.
Oltre ad essere un punto nevralgico di ricerca, cultura e commercio, Indazaar ospita il Consiglio dei Tre Saggi, in cui tre maghi venerandi e potenti governano l’intero reame.

Boschi
Il resto di Arcadia è coperto da un manto boscoso e incantato.
I boschi sono abitati da diverse comunità elfiche, che hanno voluto preservare il contatto primordiale con la natura.
Ad ogni modo sono anche costellati qui e là da castelli, ossia di piccole baronie che esercitano un’amministrazione locale e che ospitano una particolare Scuola di Magia, oltre le Grifonerie.

Scuole di Magia
Ogni mago è un caso a sé stante. Può naturalmente spiccare in questa o quella branca magica, anziché essere carente in un'altra.
Per cui si è sentita l’esigenza di indirizzare gli studenti arcani in scuole distinte, secondo le loro peculiarità.
Spesso tali scuole differiscono anche per mentalità e principi.
Ad esempio i Maghi Oscuri non vedono di buon occhio i Mantoblu, e viceversa, ed ogni scuola cerca di influenzare le politiche di Indazaar secondo i propri scopi.

Grifonerie
Al fine di difendere Arcadia dalle creature mostruose volanti, nonché dallo spionaggio degli Zeppelin tecnocrati, si è reso necessario lo sviluppo di uno specifico corpo paramilitare: i Grifonieri.
Il grifone è una creatura tanto intelligente quanto indomabile. Tuttavia se allevata fin da piccola da una singola persona, sviluppa con lei e lei sola, un legame molto forte. Per cui quel grifoniere è l’unico in grado di cavalcarla.
Le grifonerie sono stanziate in tutto il territorio di Arcadia, e all’occorrenza possono unire le proprie forze per fronteggiare minacce particolarmente gravi.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.