Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #3

Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.

Read more...

Tutorialing DW


Recommended Posts

Beh... pensavo di aver già aperto questo thread. 

Come da oggetto, si tratteranno questioni regolistiche a 360°, non necessariamente solo ad appannaggio dei nuovi arrivati.

Dubbi riguardo al manuale?
Dubbi su qualche giocata nel PbF?
Vuoi esercitarti un po' sia nei panni del giocatore, sia come GM, su questo o quell'aspetto del gioco?

Allora sei nel posto giusto 🙂 

Comunque rimando sempre ai forum di Reddit. Probabilmente avranno già una risposta al dubbio in questione.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 21
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Non è detto che per ottenere un risultato significativo (ad es. capire cosa fa un oggetto potenzialmente magico), bisogna necessariamente attivare una mossa. Come il 99% delle risposte... dipende

@Yinglong (ma anche @Tutti. L'idea è di prendere un post particolare come spunto, per fare una trattazione più generale) Premettendo che la tua giocata è valida, approfitto per “un paio” di consi

@Plettro riguardo al tuo ultimo post ...Non limitarti a dire cosa fai. Racconta soprattutto il come lo fai. Se puoi narrarlo, puoi farlo. Fiction (cosa si è stabilito sul mondo di gioc

@Yinglong (ma anche @Tutti. L'idea è di prendere un post particolare come spunto, per fare una trattazione più generale)

Premettendo che la tua giocata è valida, approfitto per “un paio” di considerazioni basiche sulle mosse, per poi toccare la questione dell’arbitrarietà della narrazione.
Sennò può sembrare che le mosse a volte funzionino, altre volte no, con frustrazioni annesse e connesse.

1) Una mossa... fa quello che dice la mossa.
2) Tutte le mosse in cui si tira un dado, rispettano un range di risultati universale: +10 (successo pieno), 7-9 (successo parziale), 6- (mossa dura del GM).

Nella tua giocata hai fatto 7-9 con la mossa Zuko Style:
"When you bend a flame to your will, roll+WIS. On a 10+ it does as you command, taking the shape and movement you desire for as long as it has fuel on which to burn. On a 7-9 the effect is short-lived, lasting only a moment"

ed hai usato la breve fiammata per distrarre un PNG.
Messa così, sembra che puoi distrarre ogni volta un PNG a tua scelta, facendo (almeno) 7 con Zuko Style. Basta una qualche fiamma nei dintorni...
Beh... No.
Come vedi il 7-9 di Zuko Style non menziona né un effetto di distrazione, né altri usi "creativi", seppur plausibili, di una breve fiammata.

Secondo,
un 7-9 resta un successo parziale.
Significa che: fai la cosa che volevi ma... pagando un prezzo.
Mentre nella tua narrazione ottieni esattamente ciò che volevi: distrarre quello specifico PNG.

In questo caso la tua giocata è efficace... per motivi più arbitrari.
Ossia, per come l'hai messa, non trovavo come rendere un successo parziale.  Tipo “lo distrai ma...”. Mi veniva un successo o un fallimento pieno.
E non mi veniva nemmeno qualcosa che non facesse apparire il tuo PG come uno... sciocco.
Come GM devo essere fan dei PG. È un principio dettato dalle regole. Devo volere che i miei beniamini facciano cose fiche per la storia.
Immaginare Huojin inventarsi quel piano, manifestare il suo potere (per la prima volta), per poi farsi comunque vedere mentre scappava... mi sembrava un pessimo biglietto da visita... quasi di “metterlo in ridicolo”.

Ma soprattutto non mi dispiaceva la direzione che stavi dando alla storia...
Ho approfittato della sua fuga per metterlo in contatto con Deva. Correva senza meta (come se avesse un Bullette alle spalle), no?
Metteranno (Huojin e Ian) il naso nella questione del fantasma? Oppure lasceranno Deva alle sue stranezze, e si interesseranno all’arrivo dei nuovi ospiti? Oppure faranno tutt’altro?
Beh, lo scopriremo.

Con tutto questo sproloquio voglio sottolineare che la tua non è una cattiva pratica.
Anzi è più soddisfacente spingere gli altri (giocatori o GM) sulla propria linea narrativa, convincendoli, anziché imporla regole alla mano 😉
Sì, perché fin qui siamo nel campo delle decisione arbitrarie.
Un altro GM avrebbe potuto trovare soluzioni diverse, o sbocchi più interessanti per lui.
I PNG reagiscono a sua discrezione (se una regola non impone diversamente), e quello in particolare poteva non abboccare (o farlo parzialmente/con un prezzo da pagare, stando al 7-9).

L’importante è che tu sappia che il gioco ti permette ANCHE di imporla la tua narrazione.
Ricordi il passaggio "Una mossa... fa quello che dice la mossa"?
Beh, questo è ciò che accade ordinariamente.
Tutto ciò che va oltre quanto dice la mossa (distrarre un PNG in questo caso), rientra in una casistica gestita da Sfidare il Pericolo:

"Sfidare il pericolo si usa anche quando fai un’altra mossa nonostante un pericolo non previsto da quella mossa."
[Mosse; Sfidare il Pericolo]

Come funziona? Descrivi il pericolo e tiri i dadi.
In questo caso, poiché hai narrato un piano ben congegnato (aspetto che passa nel suo campo visivo, etc.), sarebbe stato Sfidare il Pericolo +INT, in cui il pericolo era che il piano non funzionasse... o quello che preferisci. Decidi tu la posta in base alla fiction.

Una volta tirato un 10+, non c'è arbitrarietà del GM che tenga.
Quel pericolo è scongiurato. Punto.
E probabilmente sarà scongiurato anche con un 7-9, secondo cosa il GM propone: un esito inferiore, un prezzo da pagare, o una scelta difficile.
Attenzione a quel PROPONE.
Una volta ascoltata la proposta, il giocatore può decidere di non accettarla e subire il pericolo che ha sfidato.
Questa è un’opzione di cui ci si dimentica... me è comunque un’opzione.

Edited by Marco NdC
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

@Plettro
non torno sulla prima giocata (in cui ho spostato il successo del tuo tiro, all'azione "lanciarmi in una corsa silenziosa verso la casa"). Ma se vuoi, chiedi lumi.

Sul piano "didattico", la seconda mi sembra più interessante.

Premetto che non mi è chiaro se intendevi usare questa o quella mossa, poiché nessun trigger/innesco è stato chiaramente attivato. Al limite dimmelo in spoiler e, nel dubbio, tira i dadi.

La tua intenzione sembrava: entro dentro, mi faccio riconoscere e ce la svignamo per "un'uscita di sicurezza" (o almeno sbolognavi mamma e figlio).

Il punto è che nella tua giocata lasci tutto alla mia discrezione. Il che è lecito, intendiamoci, ma forse non è quello che volevi.
Dunque a mia discrezione è stata la reazione dei PNG, a mia discrezione è se c'erano altre vie d'uscita (mondo di gioco), etc..

Per cui ho valutato che i due, già tesi per la situazione, prendessero una bella strizza quando sei sbucato alle spalle con una capriola.

L'info che ti può tornare utile è: come avresti potuto spingere la fiction nella direzione di cui sopra?
Riscrivo la tua giocata:

""State lontani dalla porta!" Salto immediatamente all'interno della camera e, dopo una capriola acrobatica, mi rivolgo ai due sfoderando la spade e continuando a controllare la porta"

Ok fin qui...

""Come spero sappiate, io sono... "La Maschera"! Dico per poi mostrare il mio volto coperto, sperando che mi riconoscano come "l'essere immortale" delle leggende che io incarno."

Sfidare il Pericolo +CAR (che non mi riconoscano, e che dunque non si calmino e siano collaborativi).

"Poi estraggo la spada e mi frappongo tra il letto e la porta "Ci sono altre uscite? Non abbiamo tanto tempo!""

Diventa:

"Poi estraggo la spada e mi frappongo tra il letto e la porta. "Da quella parte! Non abbiamo tanto tempo". Spingo in tutta fretta i due in un'uscita secondaria"

Piano d'Azione: La circostanza pericolosa a portata di mano è l'uscita secondaria in cui spingere i due in tutta fretta.

Sfidare il Pericolo +DES +1 (bonus per il Piano d'Azione, in quanto umano)
Mettendo che i due ti abbiano riconosciuto, e che dunque non oppongono resistenza... sennò è Sfidare +FOR... ma dipende anche da come vuoi/puoi narrare la cosa.

Per eventuali chiarimenti, chiedi pure.

Link to post
Share on other sites

Scusa, è che parto dal presupposto che tu abbia giù un'idea di come sia fatta la casa, non mi viene da pensare che anch'io sono un "regista". Non sapevo che potevo inventarmi l'esistenza di un'altra uscita, ci farò più attenzione.

Comunque le scritte erano in nero perchè di solito nei PbF si scrive il parlato in grassetto, dato che fanno confusione, posso mettere scritte colorate per far capire che sto usando una mossa?

Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Plettro ha scritto:

Scusa, è che parto dal presupposto che tu abbia giù un'idea di come sia fatta la casa, non mi viene da pensare che anch'io sono un "regista". Non sapevo che potevo inventarmi l'esistenza di un'altra uscita, ci farò più attenzione.

Beh, in realtà il mondo di gioco, quindi anche il com'è fatta la casa, sta al GM.
Se mi avessi chiesto nel post precedente, quando hai sbirciato dalla finestra, se c'erano uscite secondarie... la mia risposta sarebbe diventata fiction.

Potevo dire:
"dalla tua posizione non riesci a determinarlo con esattezza."
Quindi lasciando una possibilità per Piano d'Azione.

oppure:
"Sì ce n'è una in bella vista"

oppure:
"No, mi dispiace"

In genere si lasciano degli spazi bianchi per dare al giocatore, come dici tu, una certa "regia".
Ma ripeto, la tua regia sul mondo di gioco è sempre soggetta al mio fiat.
Se per me non è funzionale per la storia, la tua regia NON diventa fiction.

Altro discorso è se sfrutti una mossa. In questo caso Piano d'Azione:
"C’è sempre un candelabro, una fune, una finestra, un carro, una mandria di bestiame facilmente
impressionabile o altre circostanze pericolose di questo tipo a portata di mano in qualsiasi
situazione in cui ti possano tornare utili e siano minimamente plausibili."

Come GM devo rispettare la regola (data dalla mossa, dalla fiction, etc.).
Quindi hai deciso che c'è un'uscita secondaria?
Beh... Allora c'è un'uscita secondaria 😉 

16 minuti fa, Plettro ha scritto:

Comunque le scritte erano in nero perchè di solito nei PbF si scrive il parlato in grassetto, dato che fanno confusione, posso mettere scritte colorate per far capire che sto usando una mossa?

L'importante è che si capisca. In genere lo spoiler fuga ogni dubbio.
Nel manifesto (link in firma) propongo uno stile più letterario.
«parlato»
'pensato'

Ma, ripeto, finché ci si capisce, puoi scrivere come ti trovi meglio.

Link to post
Share on other sites

@Plettro
riguardo al tuo ultimo post

12 ore fa, Plettro ha scritto:

La Maschera

Guardo l'essere negli occhi e mi getto all'attacco, ho il tempo di urlare "Vuole me! Scappate!" prima di poter allontanare la bestia dagli innocenti, con un salto acrobatico arrivo alle spalle del mostro e, una volta afferrata la coda uso la forza donata dalla maschera per scaraventarlo verso la finestra da cui sono entrato. Mi giro velocemente verso i due ma non trovo nessuno, che siano sotto il letto? Oppure hanno trovato un'uscita? Indagherò dopo, ora devo eliminare definitivamente questo abominio.

  Rivela contenuti nascosti

3+3+2 Spericolato, 8 Arrivo esattamente dove volevo e porto la malabestia con me. 

Per la forza donata dalla maschera, c'è bisogno di tirare? Se sì, tira per me e risolvi come ritieni più opportuno.

1+6+2 Prova di sfidare il pericolo, 8 (immagino che la bestia non se ne stia imbambolata)

 

...Non limitarti a dire cosa fai. Racconta soprattutto il come lo fai.
Se puoi narrarlo, puoi farlo.

Fiction (cosa si è stabilito sul mondo di gioco):
"La porta si spalanca con uno schianto, rivelando il tuo acerrimo nemico: la Malabestia... oltre due metri di muscoli, zanne e artigli.
Forse il suo istinto le direbbe di saltarti alla gola, ma la tua spada puntata sembra un buon deterrente."


Domanda: come fai a finire dietro la Malabestia con un salto acrobatico... se è ferma sull'uscio della porta?

---

Vediamo la mossa Spericolato (Des)
“Quando ridi spavaldamente prima di lanciarti in una folle prodezza acrobatica, descrivila
e tira+Des. *Con un 10+, scegli tre opzioni. *Con un 7–9, scegline due.”


Dunque la mossa non permette di passare indenni sotto il naso di chi è pronto ad attaccarti.
Non automaticamente almeno.
Descrivi come lo fai e al limite tira Sfidare il Pericolo (se fai qualcosa di non previsto dalla mossa).

Ad ogni modo quel "ridi spavaldamente" non è per colore. È un requisito specifico per attivare la mossa.
Sarà un po' pacchiano se vuoi (non so quali fossero le intenzioni dell’autore)... ma tant'è: devi ridere spavaldamente prima della folle prodezza acrobatica 😄

Che differenza fa?
Beh, basta provare ad immaginarlo e va da sé.
Immagina che la tua sia un'azione furtiva. Forse avrai qualche difficoltà a spiegare come non attireresti l'attenzione della vittima.
E di nuovo, non basta scegliere l'opzione "Non attiri attenzioni indesiderate". Devi sempre spiegare come le fai le cose.

Ma in generale direi che quando devi fare subito qualcosa, quella risata spavalda potrebbe togliere l'immediatezza necessaria.
Insomma, la mossa va usata con un certo criterio.

---

Maschera
"Quando indossi la maschera ti circondi di un fascino misterioso, che si riflette anche nell'arte della spada.   
Il tuo danno base diventa 1d10.
Inoltre aggiungi alle domande di Discerne Realtà: Cosa farebbe il leggendario Magnus al mio posto?"


Ergo la maschera non ti dà una super-forza.

Domanda: come fai a scaraventare una bestia di oltre due metri di muscoli?
Descrivi come lo fai e al limite Sfida il Pericolo.

Nota: Stesso discorso - lasciando pure stare la taglia del nemico - l'opzione "afferri qualcuno nelle vicinanze e lo porti con te" di Spericolato, non conferisce l'immunità ai danni di quel qualcuno che vorresti portare con te.

---

Per intenderci una giocata lecita potrebbe essere:
"Vuole che abbassi la guardia? Bene, è proprio quello che otterrà... La illudo di aver abboccato ad una delle sue finte e, un attimo prima che mi piombi addosso, la mando a vuoto scartando di lato.
Mentre è sbilanciata e disorientata, nei pressi della finestra, prendo una rincorsa e la colpisco con una poderosa spallata. L'idea è di farla capitombolare oltre il davanzale..."

Dunque c'è uno Sfidare il Pericolo (+CAR o +DES), ed un Taglia e Spacca (attacco in mischia)

Oppure, da giocatore più smaliziato:
"Vuole che abbassi la guardia? Bene, è proprio quello che otterrà... La illudo di aver abboccato ad una delle sue finte e, un attimo prima che mi piombi addosso, afferro il lampadario su di me, poi tirando su le gambe la mando a vuoto e mi do una spinta.         
Al dondolio di ritorno, mentre è sbilanciata e disorientata, nei pressi della finestra, la colpisco con un doppio calcio alla schiena. L'idea è di farla capitombolare oltre il davanzale..."

Piano d'azione: lampadario sopra di te.
Come prima ma...
Prendi +1 allo Sfidare per schivare l'attacco, e prendi +1 al tuo attacco per buttare la Malabestia di sotto.

 

Oppure da giocatore ancora più smaliziato...
appena arrivato nei pressi della casa, avresti potuto usare Un Amante in Ogni Porto, per dire che lì c’era una tua amante.
Quando ti avrei detto che la moglie del boscaiolo era in pericolo, potevi prendere tre prese +1 per salvarla:
L'Arme e gli Amori
“Quando provi a mettere in atto un piano audace o difendi l'onore di un amico o un amante, prendi 3. Spendi 1 presa per avere +1 a qualsiasi tiro di parare, sfidare il pericolo o spericolato fatto per difendere il suo onore o per mandare avanti il tuo piano audace. Perdi ciò che resta della tua presa quando difendi con successo l'onore del tuo amico o amante o porti a compimento il tuo piano audace.”

Insomma, di opzioni ne hai a tonnellate 😉


 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Plettro ha scritto:

allora va bene? La prossima volta cercherò di fare del mio meglio!

Prendo per buoni i tiri e li assegno alle mosse appropriate. 
Cmq non preoccuparti, questa è una fase di tutorialing. Anche se può sembrarti il contrario, resto un fan del tuo PG (e di quelli degli altri, ovviamente) 😉

Anzi, vado anche a postare, visto la tua time-line è a sé.

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Crees ha scritto:
  Rivela contenuti nascosti

Mi intrometto per dire solo due cose, la classe della nostra “maschera” sembra fantastica da giocare, l’immagine di una “monta” presa da bjj mi ha dato una discreta carica 

 

Se avesse avuto anche la cintura di Royce Gracie, il match sarebbe già finito con una triangle choke 🤣

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Yinglong ha scritto:

@Marco NdC ma posso usare discernere realtà sul gioiello? (Avvicinandomi chiaramente) Perchè nel manuale cita solo situazioni e persone, posso usarlo anche sugli oggetti? 

Non è detto che per ottenere un risultato significativo (ad es. capire cosa fa un oggetto potenzialmente magico), bisogna necessariamente attivare una mossa.

Come il 99% delle risposte... dipende dalla Fiction 😄
Se le tue azioni attivano una mossa, allora si attiva quella mossa. 

Il più delle volte l'attivazione è evidente. Altrimenti se ne può discutere: le mie intenzioni erano queste e queste.

Nessuna mossa: 
PG: Mmh... un amuleto a farfalla? Provo a vedere che succede se ci soffio sopra.
GM: Buona intuizione. Quando soffi sull'amuleto, etc., etc.. (segue spiegazione dell'effetto conseguente al trigger).

Discernere Realtà:
PG: Prendo in mano l'amuleto, lo peso, lo osservo in tutti i suoi dettagli, provo a piegare le ali, provo a sentire le sue "vibrazioni" confrontandole con quelle del mio medaglione.
GM: Stai studiando attentamente una situazione. Tira per Discernere Realtà.
PG: 7! Cosa è utile o di valore per me?
GM: Dalle sue vibrazioni senti che l'oggetto è sicuramente magico, e guardandolo bene noti che ci sono degli agganci che probabilmente lo attaccavano alla metà mancante.

Declamare Conoscenze:
PG: Nel mio clan questo genere di amuleti non erano molto diffusi, ma dalle sue "vibrazioni" mi sembra di aver attivato qualcosa di simile in passato.
GM: Stai consultando la tua conoscenza a proposito di qualcosa. Tira per Declamare Conoscenza.
PG: 7! Cosa ricordo?
GM: L'insetto era diverso, una sorta di coleottero sotterraneo, ma ricordi che l'attivazione aveva a che fare con il vento o qualcosa del genere.

Nota: 
La risposta di Discernere Realtà è relativa alle azioni che fai per esaminare l'oggetto (anche se su PbF si tende ad essere di manica larga, per non tirarla per le lunghe).

La risposta di Declamare Conoscenze è relativa alla cosa esatta che cerchi di ricordare.
Se avessi fatto 10+, ti avrei detto riguardo l'attivazione qualcosa di chiaramente utile.
Tipo: L'oggetto si attiva soffiandoci sopra.

Edited by Marco NdC
  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

@Plettro

Combo di mosse
Sempre riguardo al fatto che si attivano secondo il loro innesco e devono mantenere una compatibilità con la fiction. 
Innesco: quando succede questo... 
Effetto: ...allora succede questo
Fiction: finché puoi narrarlo in base a quanto stabilito precedentemente.

Per comodità non consideriamo il fail del tiro. Vediamo gli inneschi/trigger di Difendere e di Parare.

Innesco di Difendere:

Cita

Quando difendi dal pericolo una persona, un oggetto o un luogo, tira+COS.

Come da descrizione, puoi difendere anche te stesso. Rimando alla descrizione della mossa.
Un'altra cosa: quando il manuale fa riferimento ad un alleato, si riferisce anche a sé stessi. Strano ma è così.


Innesco di Parare: 

Cita

Quando pari l'attacco del nemico con la tua lama, tira+DES. 

Per cui, Difendere ha un trigger generico (puoi difendere una posizione, o un oggetto che indossi, etc.), Parare invece è più specifico.
Ad es.,  già se pari un colpo con il braccio o con lo scudo, non si innesca la mossa.


Nella tua giocata:

Cita

 

l'essere mi artiglia con un fendente terrificante, sfrutto la forza del colpo per riuscire a svicolare via dalla morsa dell'essere e ritrovarmi a qualche metro di distanza


 

Non specificando di parare l'attacco con la tua lama, la mossa Parare non si innesca.
Non so se era quella la tua intenzione, ma in tal caso devi essere più specifico.
Invece sembra - anche considerando il precedente Discernere - che hai provato a deviare il colpo per sbilanciare il nemico.
Messa così è un generico Difendere (sé stessi).

Le opzioni di Difendere sono:

- Dirotta verso te stesso un attacco diretto alla cosa che difendi
- Dimezza i danni o l’effetto dell’attacco
- Esponi l’attaccante a un alleato, dando all’alleato +1 al prossimo tiro contro il nemico.
- Infliggi danno pari al tuo livello all’attaccante

Quindi spendendo una presa puoi dire di mettere l'avversario in una posizione di svantaggio per poi avere +1 contro di lui. Ad esempio sbilanciandolo, ribaltando le posizioni (tu sopra, lui sotto), etc... insomma qualsiasi cosa che in fiction renda il concetto.

Detto ciò, nessuno ti vieta di usare una "combo" di mosse.
Se stai attaccando con un approccio difensivo, e lo narri come tale, puoi tirare Taglia & Spacca + Difendere.
Di fatto stai attivando due trigger.

Stesso discorso, se stai parando un colpo con la lama, e descrivi sia un'azione specifica che generica, stai attivando due trigger: uno specifico (Parare), uno generico (Difendere).

Tatticamente parlando rischi due tiri, col vantaggio di accedere a più effetti/opzioni.

Mettiamo che avresti tirato 9 su Parare e 7 su Difendere, potevi annullare il danno parando con lo stocco, ed esporre l'attaccante sbilanciandolo.

Oppure, chessò, si può combinare Parare, Difendere e Spericolato.
Sta alla tua inventiva attivare i trigger narrando in un modo o nell'altro. Ma in genere, quando sei nei guai conviene evitare/limitare i tiri di dado. 
Basta sgarrarne uno per spezzare la continuità... quindi valuta bene pro e contro.

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Yinglong ha scritto:

2 membri del gruppo possono fare 2 sfidare il pericolo nella stessa giocata? O come i check di percezione in D&D si limitano per ragioni di tempo a 1 solo del gruppo?

Certo che si può fare. La situazione è questa: state procedendo alla cieca (in senso lato :P) per beccare un tizio che se l'è filata già da un po'. Questo almeno è quello che hanno determinato dei tiri un po' sfortunati. 
Il pericolo è di aver cannato la direzione e/o essere arrivati troppo tardi.

In condizioni normali il mettersi alla ricerca di un indizio, esaminando qui e là (Discernere Realtà), poteva essere un'opzione.
Non che non si possa fare anche adesso, ma nel mentre si è creato il suddetto pericolo.
Per cui i normali esami, anche con un 10+ avrebbero potuto portare, chessò, alla domanda "Che cos’è accaduto qui di recente?", anche un "niente di rilevante"...  

Sfidare il Pericolo (di aver perso le tracce dell'assassino) è un modo per "piegare" la fiction a vostro vantaggio.
Con un successo (anche parziale) non potrò più dire "niente di rilevante", visto che i dadi dicono che in qualche modo sareste ancora sulle tracce dell'assassino 😉

Tu puoi Sfidare il Pericolo in un modo, un altro giocatore in un modo completamente diverso...
Finché la cosa è narrativamente sensata il problema non si pone. 
Anzi, strategicamente (se ci tenete a prendere il tizio adesso) sarebbe anche furbo, visto che un eventuale 6- non determina necessariamente la perdita delle tracce, mentre un 7+ determina necessariamente che non le perdete.
Non so se mi sono spiegato 🙂

@Knefröd

il tuo:

10 ore fa, Knefröd ha scritto:

Rimango in ascolto cercando di recepire anche il più piccolo rumore¹.

Innesca un Discernere da tirare in aggiunta allo Sfidare che hai già fatto 😉 

 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Knefröd ha scritto:

Editato il post, Lapo è stato clemente 🙂

Ecco le tre domande:

Cosa sta per accadere?

Da chi o cosa dovrei stare all’erta?

Cosa qua è utile o di valore per me?

Scusate per la pessima formattazione ma scrivo da telefono. 

 

Ottimo
@Yinglong se vuoi puoi attendere il risultato di questa azione prima di procedere.

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.