Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Seven Sinners: i Sette Peccati Capitali per D&D 5E e AD&D 1E

Cosa succederebbe se i Sette Peccati Capitali fossero entità viventi che possono minacciare il vostro mondo di gioco?

Read more...

Uno Sguardo a Dungeon Crawl Classics Edizione Italiana

Dungeon Crawl Classics offre un ritorno alla Old School e alla pura Sword & Sorcery in un mondo di magie oscure dove la morte è sempre dietro l'angolo...del corridoio di un dungeon.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #9: Programmazione ad Incontri

Eccovi il nono articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

Off-Game


Uriele
 Share

Recommended Posts


Inauguro io 😄

Possiamo iniziare ad organizzare le cose.

La cronaca sarà principalmente ambientata a Roma (ma non limitata ad essa), perchè essendo la mia città mi viene più facile descrivere luoghi e scenari. Inoltre offre, con i suoi sotterranei e monumenti, ampi spunti per un'ambientazione misteriosa ed eterogenea.

L'impostazione della cronaca dipenderà molto da voi. Ci saranno intrecci ed intrighi politici ma, anche in base alle vostre azioni, non mancheranno scene di investigazione e di azione. Starà principalmente a voi indirizzare la cronaca verso un aspetto piuttosto che l'altro in base al vostro modo di giocare. Mi piace comunque lasciare ampia liberta ai giocatori di poter ordire le proprie trame e decidere come perseguirle, in un mondo che tenterò di lasciare il più aperto possibile (magari procedendo nel gioco visto che all'inizio dovrò introdurvi nel setting).

Avete già un'idea di personaggio? Potete iniziare a buttare giù le vostre idee e, quando avrete qualcosa di definitivo, potrete caricare descrizione e BG nella sezione apposita. Le schede le terrò io privatamente (almeno per ora). 

@ipergigio hai poi sentito quei due contatti che dicevi essere interessati a giocare?

Edited by Uriele
Link to comment
Share on other sites

Io sarei indirizzato verso qualcosa completamente al di fuori dai miei standard, una Nosferatu del Circolo della Megera. Però sì, prima di andare avanti vorrei capire quanto siamo vecchi. I flashback mi fanno pensare che siamo più antichi di una cronaca standard...

PS: Anche io sono di Roma, ma ho così poca capacità di localizzazione spazio temporale che è come se fossi di Vercelli. Avevo anche scritto un setting romano in stile Blood and Smoke, che credo ancora giri per il forum della Onyx Path...

Link to comment
Share on other sites

I Fleshback non sono un obbligo e, come già sperimentato nella cronaca che masterizzai con Ipergigio, si potrebbe adottare l'espediente del torpore per giustificare una vita passata senza per questo avere tutte le discipline a 5 XD. È comunque qualcosa da valutare. Inizierei con PG appena creati (o con pochi PX).

Per tanto ora come ora non pensate ai flashbacks. Pensate solo ad un PG e un BG che vi piaccia, e poi vedrò se e come inserire eventuali flashbacks. 

PS: Se però entrambi propendete per un'ambientazione dark age // Antica Roma, mi va ugualmente bene. Ho vari manuali di Dark age (tra cui il crepuscolo di Costantinopoli) e Requiem for Rome, da poter usare come Setting.

Insomma, sentitevi liberi anche di dirmi quali sono le vostre preferenze 😉

Edited by Uriele
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Ipergigio ha scritto:

Io non ho capito bene quanto antichi possono essere i PG...

 

 

Come dicevo, purchè le statistiche siano di creazione (o con pochi px da spenderci su che poi stabilirò) può avere anche 200 mila anni se il tuo BG lo giustifica e ti piace l'idea (ovviamente, per forza di cose, in tal caso, la maggiorparte del tempo avrebbe dovuto passarla in torpore). Quindi, seguendo questo unico vincolo, hai carta bianca. Considera però anche l'anacronismo di un essere vissuto nel medioevo, dovuto al ritrovarsi in una civitiltà moderna😉

6 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Sto leggendo il manuale per farmi un'idea del personaggio. È odierno?

Come dicevo ad Ipergigio, avete carta bianca purchè sia giustificato il fatto che, a livello di statistiche, siano dei novellini o poco più. Il setting sarà odierno si.

Link to comment
Share on other sites

Ho in mente di ruolare come una graziosa 13enne molto "matura".

Trattandosi di un concept particolare mi chiedevo se gestire un PG così "giovane" può creare problematiche di qualche genere... non vorrei ritrovarmi limitato al ruolo di mascotte del gruppo... 😅

Edited by Ipergigio
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Ipergigio ha scritto:

Ho in mente di ruolare come una graziosa 13enne molto "matura".

Trattandosi di un concept particolare mi chiedevo se gestire un PG così "giovane" può creare problematiche di qualche genere... non vorrei ritrovarmi limitato al ruolo di mascotte del gruppo... 😅

Nell'antologia di racconti di Requiem 2e c'è un personaggio simile, anche più giovane. E Gangrel. Terrificante. Non ci vedo personalmente nulla di male. Anzi, nella backstory dell'ambientazione c'era una fazione composta di soli vampiri bambini. C'era.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Ipergigio ha scritto:

Ho in mente di ruolare come una graziosa 13enne molto "matura".

Trattandosi di un concept particolare mi chiedevo se gestire un PG così "giovane" può creare problematiche di qualche genere... non vorrei ritrovarmi limitato al ruolo di mascotte del gruppo... 😅

L'idea mi piace molto e per me è accettabilissima. Ho già avuto un player bambino che, essendo bambino, era come se avesse Maestà 2 sempre attivo 😛

Alcune delle scene più divertenti e più horrorifiche le ha prodotte questo particolare PG 😄

Quindi procedi pure 😉

 

1 minuto fa, Ipergigio ha scritto:

Cioè, non che mi dispiaccia essere la mascotte del gruppo o quello che la butta sul ridere (il mio ultimo vampiro era un daeva stravagante che guidava una 500 rosa) ma vorrei anche essere utile quando le cose si fan serie.

 

Essere un vampiro bambino non ti discrimina in alcun modo, a livello di statistiche, rispetto ad un vampiro adulto. Certo, gli umani ignari ti tratteranno come un bambino...ma per il resto le stat sono quelle (con size 3-4 però, quindi 1 o 2 punti in meno alla speed ma bonus su stealth).

7 minuti fa, SNESferatu ha scritto:

Nell'antologia di racconti di Requiem 2e c'è un personaggio simile, anche più giovane. E Gangrel. Terrificante. Non ci vedo personalmente nulla di male. Anzi, nella backstory dell'ambientazione c'era una fazione composta di soli vampiri bambini. C'era.

Me la sapresti indicare? Ricordi il titolo? Me la devo essere persa

Link to comment
Share on other sites

 

7 minuti fa, Uriele ha scritto:

Me la sapresti indicare? Ricordi il titolo? Me la devo essere persa

Non ho il file con me al momento, ma googlando rapidamente dovrebbe essere "Lullay, Lullay". Riferimenti all'ambientazione di quel racconto si trovano anche nel capitolo dell'Ordo Dracul in Secrets of the Covenants.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Quindi... innanzitutto salve salvino vampiro vicino, poi passiamo ai fatti perché "We Are Number One" (così, come tributo al recentemente scomparso Robbie Rotten).

Io avrei intenzione di giocare... be' avrei un'idea... 

tumblr_nr9o4bNWtn1uasgp7o1_500.png.51d063b04ef15b8e81fbd80857dbd495.png

Conosciuto da tutti col semplice nome di "Caius", questo antichissimo vampiro anziano, destato da una coterie di annoiati archeologi del Primo Stato, i quali scoprirono la cripta in cui riposava quasi per sbaglio, sembrerebbe ricordare, seppur in sprazzi frammentati ed opachi, i tempi della gloriosa Camarilla, dei Julii e dell'Impero Romano in cui essi avevano piantato le loro sanguinolente radici.

Questo matusalemme, di oltre duemila anni d'età, fu abbracciato ad appena vent'anni anni dal suo sire, un ex-senatore Ventrue, e liberato dalla sua condizione di schiavo in un vitigno nei pressi della Capitale, per poi essere messo al servizio di un nobile Julius come notaio, ai tempi della prima Repubblica Romana.

Ironicamente, i ricordi del giovane anziano si fanno via via più sfocati mano a mano che si avvicinano alla caduta dell'Impero e della Camarilla, essendo veramente netti e nitidi solamente prima del suo Abbraccio, rendendo la sua vita da schiavo il suo ricordo più prezioso e al contempo più doloroso, impresso nella sua stessa carne oramai inerte sotto forma di decine di orribili cicatrici da scudisciate su ogni parte del corpo.

L'unico legame che lo fa davvero sentire un vampiro e non una semplice bestia sono proprio le sue grandi conoscenze da Notaio, grazie alle quali l'Invictus della Roma moderna può nuovamente beneficiare di antichi Patti e Contratti da molto persi fra le nebbie dei secoli.

Caius è un ragazzo paziente, che prende con filosofia, anzi, con gioia il fatto di aver "perduto per strada" la stragrande maggioranza dei ricordi dei suoi lunghissimi secoli come vampiro pur mantenendo una certa saggezza di sorta: iniziare una nuova vita da zero, senza il fardello di orribili ricordi ed il peso di aver perso tutti i suoi compagni fra le piaghe del tempo, è per lui la più grande benedizione che potesse ricevere. 

Queste "notti moderne" lo affascinano, ed assorbe la conoscenza ad esse relativa come una spugna, con l'elasticità mentale propria di un adolescente persino!
Quali sfide si presenteranno all'Invictus, si rivelerà esso un degno erede della Camarilla, o ricadrà negli stessi tranelli che ad essa furono tesi, fallendo miseramente in una misera ripetizione della storia? Comunque vada, Caius è curioso, ed è certo che il suo aiuto sarà importante nel definire l'esito di questa grande scommessa, nel bene e nel male...

[Segni Particolari] Vistose cicatrici da frustate sulla schiena, torso, gambe e braccia, un viso pallidissimo, mascolino ed attraente, contornato da ampi riccioli, neri come i suoi stretti e attenti occhi dalle lunghe ciglia. Ha una predilezione smodata per i  colori viola e giallo, i crisantemi ed i cappelli a cilindro. Parla a volte in modo antiquato, nonostante abbia una conoscenza perfetta dell'italiano moderno, e molto spesso si dilunga in discorsi alquanto futili ed insensati, rivolti a sviscerare piccoli eventi o dettagli insignificanti di quel che ha attorno.

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.