Jump to content

Uriele

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    481
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

7 Coboldo

1 Follower

About Uriele

  • Rank
    Profeta
  • Birthday 07/30/1986

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Barcellona
  • GdR preferiti
    Vampiri il Requiem 2ed; Exalted
  • Occupazione
    Ingegnere
  • Interessi
    Fisica; Scienza; Astronomia; Libri e Film, Sport.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Chi si trova sotto non può saperlo 😉
  2. Nothac e Carmine fanno pochi complimenti scendendo per i viscidi pioli della fognatura. La pressione di non fare in tempo è tanta e provoca a tutti quel formicolio allo stomaco di ansia mista ad eccitazione. Anna si trattiene dal fare i capricci e scende anche lei. Si infila anche Vincent. Posa il primo piede sul piolo e quasi scivola. Troppo tardi. La volante svolta violentemente imboccando la strada che fiancheggia il parco. Intanto Notach e Carmine, appiccicati l'un l'altro nell'angusto ventre di quel fetido ed umido posto, con i piedi sommersi da liquame scuro e denso, vedono innanzi a loro un basso cunicolo dove devono chinarsi per potervi entrare.
  3. No no. Tu pensa solo ad interpretarla. Il succo del Gdr è proprio questo 😉
  4. Si, te e Notach siete completamente scomparsi nel tombino. Attendo la reazione di Anna e Vincent per proseguire 🙂
  5. Sia che scendi per primo o che lasci scendere per primo Nothac fai cmq in tempo a scendere, si. Diverso è se ti impunti con Nothac e battibeccate 😂
  6. Ti guardi attorno: la strada corre lunga e dritta. Macchine parcheggiate lungo il marciapiede. Oltre di voi solo il parchetto dal quale venivate. Ma questa esitazione riduce notevolmente il tempo a vostra disposizione. In fondo alla strada sentite lo stridore di gomme che preannuncia la svolta delle volanti. Ancora non le vedete ma in una manciata di secondi avranno imboccato la vostra strada e solo Carmine è sceso. Supponi che, se non vi buttate di sotto senza curarvi di scendere con i pioli non farete in tempo ad entrare tutti prima che la macchina svolti.
  7. L'eccezionale forza di Notach, ai limiti delle performance umane, gli consente di tirar su gli 80kg del chiusino in ghisa facendo forza ccon le sole falangine dell'indice e del medio. Un tappo di ghisa spesso quasi 20 cm. Un fetore nauseabondo vi colpisce come un cazzotto stordendovi. Vi dovete rar coraggio per entrare li dentro. Scendendo, uno ad uno, i luridi ed incrostati pioli di ferro. Muschio e viscidume lungo tutte le pareti.... Man mano che scendete l'odore diventa quasi insopportabile nonostante non siate costretti a respirare...
  8. @Emmanus i bikers se ne sono andati. Mi riferivo alla polizia che sta arrivando 🙂
  9. Eh un po'. Si può notare che hai bisticciato con qualcuno 😅
  10. Non è impossibile ma molto difficile visto che nelle fessure passano a mala pena una o due dita. D'altro canto Nothac ha vigore 2 quindi per lui è sen'zaltro fattibile. Magari con il vostro aiuto. Il tempo cmq scarseggia. Pochi secondi ormai.
  11. Il gatto parte correndo. Attraversa la strada e vi aspetta sull'altro lato passando alle spalle dei bikers intenti a darsi alla fuga. Lo seguite e uno dei motociclisti si accorge di voi, probabilmente per vedere se le volanti fossero già arrivate, vi guarda con gli occhi carichi di odio: sgasa due volte e parte, seguito dalle altra moto. Orso si tiene a malapena in sella, abbracciato al conducente. Il felino continua a correre fino a raggiungere un tombino in mezzo alla strada, poco dopo l'area di parcheggio. Ed ecco che vi rendete conto che aprirlo in tempi rapidi non sarà facile... le fessure sono strette ed usualmente gli addetti ai lavori usano un particolare piede di porco per fare leva e scoperchiare il pesante tappo di metallo. Sapete che avete poco tempo prima del sppraggiingere delle volanti. Il gatto soffia ed emette sinistri brusii indicando a Carmine che quì ha visto una volta, bipedi come api infilarsi di sotto. Avrete tempo e modo di aprirlo per tempo?
  12. Correte verso il portone e lo aprite premendone il pulsante. Prima di uscire vedete i motociclisti intenti a caricarsi Orso che è ancora in stato dis emi incoscienza. Sembrano intenzionati a levare le tende quanto prima. le sirene sono sempre più vicine. Vedete già la luce bluastra lampeggiare in fondo al viale illuminando le fronde degli alberi del parco. Il gatto vi segue con circospezione.
  13. Il nero felino si rizza in piedi come ponendosi sull'attenti. Rimane a fissare colui a cui ora è totalmente asservito: immobile, con gli occhi gialli stretti a due sottili fessure. Totalmente schiavo della voce della Bestia... ...neanche si cura delle sirene sempre più forti e moleste che quasi coprono il vociare dei trogloditi fuori il cancello. Sentite però il rombo delle moto accendersi quasi all'unisono. Sonore sgasate per riscaldare i motori che quasi vi feriscono le orecchie sovrastando ogni altro rumore....
  14. @Kinnard giusto un chiarimento: le sirene della polizia stanno arrivando ma non sono ancora sul luogo. Iniziate a sentirle avvicinarsi ma non sapete dire in quanto tempo staranno li anche considerando che loro devono aggirare il parchetto. Alla luce di ciò confermi la tua giocata?
  15. Quel momentaneo attimo di tranquillità viene interrotto dal suono improvviso di sirene che si avvicinano a gran velocità. Carmine conduce la coterie verso il patio più grande del complesso. Ora non si vede nessuno affacciato alla finestra. Sentite la pressione salire. In un certo senso vi sentite braccati. Lungo il percorso nello stretto cortile passate di fianco ad un ulteriore accesso che conduce direttamente all'interno della palazzina principale in cui supponete si trovi la portineria. Un portone di vetro con sbarre di ferro a rinforzo, vi sbarra l'accesso. Proseguendo arrivate al cortile principale. Un gatto nero sta accucciato sul bordo della fontana al centro e vi fissa con i suoi occhi gialli che risaltano nella notte. Rimane fermo ma pronto a scappare. A parte quella minuta presenza non trovate altro. I vostris ensi non percepiscono altro se non quel flebile e rapido cuoricino palpitante di vita.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.