Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #3

Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.

Read more...

Creazione Mondo


Recommended Posts

Attenzione lavori in corso, scusate il disagio stiamo lavorando per voi 

topic di gioco dove possiamo scrivere cosa creiamo e dove lo creiamo, posto la mappa e l'aggiornerò ogni settimana alla fine dei turni. scriviamo magari il nome del nostro dio all'inizio di ogni topic, così da ricordarci subito chi è chi

 

Map base.jpg

Edited by Voignar
Link to post
Share on other sites

  • Replies 105
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Mothral, dio del mare, delle tempeste, dei mostri ammirando l'opera degli altri dei, come modellavano la terra innalzandola e scavandola, donandole climi miti o tempestosi, montagne, colline, cav

Mothral, dio del mare, delle tempeste, dei mostri osservò senza troppo interesse le dispute degli altri dei, ma non poté far finta di nulla quando tre esseri si manifestarono nel mondo. specie qu

Posted Images

Deimos

Deimos posò il suo sguardo sulla terra e decise di farla tremare, rialzandola dalla superficie, per farla ergere in vette frastagliate e rocciose verso il cielo. L'isola subì una compressione violenta e da questa cominciò a nascere la prima catena montuosa. Le sue rocce sono aguzze e brulle, che tagliano le mani agli scalatori e coperte sporadicamente di muschi e licheni. Le vette sono alte e imponenti, in modo da poter essere coperte di neve durante gli inverni, rendendole un valico insormontabile o quasi, durante quella stagione. Getteranno ombre immense sulle vallate, che si formeranno intorno.

@Tutti

Spoiler

Nota bene: non ho contato la mezza casella di bordo a sinistra, nella misurazione. Partendo dal bordo sinistro in alto:

C-9. Shape land (1 punto potere - montagna)   E' l'esagono a contatto con la costa.

D-9 shape land (1 punto potere - montagna) E' l'esagono subito sotto.

Mi sposto a sinistra di uno, la casella a metà tra D-E 8. (1 punto potere). Poi E - 7 (1 punto potere). F - 7 (1 punto potere). F - 6 (1 punto potere).

Disponevo di 8 punti potere, due li tengo.

Thorgar:2D6-dadipotere → 8(6 +2 - dadi=0 potere=0)

 

 

Edited by Thorgar
Link to post
Share on other sites

Solum , signore delle piante e dei funghi e degli animali  (riserva 2 punti)

 

Solum osservò il mondo e vide ove l'acqua toccava la terra e decise che lì la vita avrebbe prliferato in grande numero nella sua forma più minuscola.

Rese lacqua immobile e la michiò ak fango e creò alberi neri e 'piegati e muschi e licheni.

Poi sorrise comiaciuto nel vedere le prime zanzare e i primi insetti uscire dalla palude primordiale

 

 

Spoiler

casella H4 (il punto di mare misto terra nell'insenatura diventa una palude (3 punti)

 

Alric2402:2D6-dadipotere → 5(4 +1 - dadi=0 potere=0)

 

Edited by Menog
Link to post
Share on other sites

Aegestus, patrono della luce, del coraggio in battaglia e della giustizia imparziale. 

Aegestus posò il suo sguardo sull'isola e decise che lì, sarebbe nata la sua stirpe e individuò il posto perfetto per iniziare il suo grande piano. Creò un clima mite e realizzò una zona dalle alte montagne, dall'altezza neanche lontanamente paragonabile ai monti creati da Deimos, ma non era quello l'obbiettivo di Aegestus, dato che le sue montagne erano dalla punta morbida e dal terreno fertile.

Spoiler

(si faceva una casella a punto, no?)

Clima mite nelle caselle 25-Q, 24-R, 24-Q della "penisola" a Sud-Est. (Shape Climate 3) Colline molto alte nelle stesse caselle (Shape Land 3) conservo un punto.

Plettro:2D6-puntipotere → 7(3 +4 - punti=0 potere=0)

Edited by Plettro
Link to post
Share on other sites

Sseriulym, dio della notte, del buio e del vuoto. 

Scivolando silenzioso nella notte, Sseryulym guardo' la superficie del pianeta e decise di creare un luogo dove l' oscurità potesse regnare in eterno, senza mai essere disturbata dalla luce del sole. Con un solo gesto della mano apri' la terra, creando un convoluto sistema di caverne la cui entrata dava sul mare, rendendo le grotte un complesso sistema in cui canali e camere sommerse si alternano a corridoi e pavimenti asciutti. 

Spoiler

Shape land su C2, D2, D3 e E3. 

Theraimbownerd:2D6-puntipotere → 4(3 +1 - punti=0 potere=0) 4 punti spesi, sono a 0

 

Edited by Theraimbownerd
Link to post
Share on other sites

Mothral, dio del mare, delle tempeste e dei mostri 

ammirando come gli altri dei modellassero la terra sottratta al mare, Mothral decise di estendere le acque anche dove non ve ne erano. diede ordine al mare di rodere la roccia, e lo diresse per scavare un solco nel solido suolo

Spoiler

creare terra, 4 punti potere, creo un fiume da N20 a P23. tengo di riserva 2 punti 

 

Link to post
Share on other sites

Egyl, Signore delle Contraddizioni e dei Desideri

Giunto quasi per caso in quel mondo ancora in divenire osservó gli altri all’opera, rimanendo per adesso quieto e distaccato. Qualcosa nella sua mente covava, ma che cosa?

Per adesso il suo dei desideri rimane quiescente a pensare ai propri desideri, vagando per la terra. 

 

Spoiler

Accumulo sei per il prossimo turno 

 

Edited by Zellos
Link to post
Share on other sites

Deimos, signore della guerra, del fuoco, della tecnologia e istigatore degli uomini

Le montagne sorsero e Deimos era compiaciuto. Osservò con curiosità l'operato degli altri dei. Sicuro di come continuare il suo, levò di nuovo le sue onnipotenti mani creatrici. La terra tremò ancora. Altre montagne sorsero dalla terra, sempre più compressa. Ancora picchi rocciosi e inospitali. Alcuni di essi si innalzavano per migliaia di metri dal suolo, offrendo uno spettacolo maestoso e terrificante allo stesso tempo. Poi fece arrivare la neve. Le nubi si addensarono cupe e minacciose. Forti venti iniziarono a soffiare e dal cielo caddero fiocchi fitti. La sua prima opera era ora completa. Poi il suo operato si spostò a sud delle montagne. Li fece cadere la linfa della vita dal cielo e spuntarono alberi grandi e forti, dal tronco robusto. Per adattarli al clima rigido della regione, sostituì le foglie con aghi resistenti, di un verde cupo. Li coprì di pigne, per dargli un ulteriore tocco estetico e offrire cibo alle piccole creature, che avrebbero popolato la zona. Soddisfatto, sorrise e si mise a riposarsi.

@Tutti

Spoiler

Montagne in F 6 e in G5, in modo da chiudere quasi totalmente il passaggio. (2 punti potere) Poi shape climate per un paio di caselle nella parte centrale, indicativamente E 7 e D7 (4 punti potere, 2 per ogni esagono) e per finire boschi di conifere in D 9, D 8, E 8, E 9. (4 punti potere)

Ne ho usati 10 su 15, 5 me li tengo.

 

 

 

 

 

Edited by Thorgar
Link to post
Share on other sites

 

Aegestus, patrono della luce, del coraggio in battaglia e della giustizia imparziale. 

Aegestus continuò ad espandere la sua creazione, la sua terra non era abbastanza grande per i suoi piani, poi posò lo sguardo sulla creazione altrui: percepiva l'influenza oscura di Sserilyum che dall'altro lato del mondo aveva cominciato il suo creato, sentiva la focosa arroganza di Deimos che voleva già dimostrare la sua potenza, si irritava di fronte ai piani imperscrutabili di Egyl ma ciò che lo spaventava di più era Mothral che si stava già espandendo nel territorio che non gli apparteneva. L'enorme massa d'acqua intorno al continente non li bastava? Aegestus capì che doveva darsi una mossa.

Spoiler

Clima tropicale nei territori Q23, R23, S24, S23, T24. 12 punti (climate shape ne costa 2) ne uso 10, ne conservo 2.

 

Edited by Plettro
Link to post
Share on other sites

Solum , signore delle piante e dei funghi e degli animali  (riserva 5 punti)

 

Solos osservò il mondo e vide mancava vita, decise quindi di seminare in una zona del mondo causale dei semi che crearono i primi alberi,

poi soffio per terra per far crescere l'erba e i cespugli con un soffio di vita.

Poi modellò la cera per crere il primo cervo e poi gli altri animali.

Poi creò un laghetto per far sì che il clima fosse sempre temperato al suo interno e compiaciuto guardò il risultato

 

 

Spoiler

O3 e O4 foresta con sottobosco e animali ecc... (2 punti)

e ci metto un bel clima temperato (4 punti)

 

Edited by Menog
Link to post
Share on other sites

Egyl, dio dei desideri e delle contraddizioni

Gli altri si stavano dando un gran da fare, ma quanti erano gli altri. Si fermò a riflettere, a sentire il potere. 

Uhm...chissà se qualcuno vorrà conversare.

Alzò la mano sinistra, facendo affiorare dalle acque un piccolo pezzo di terra. 

Direi che per fare da trono, per adesso basti ed avanzi. Lasciamo un poco che il clima sia il giusto e...perfetto.

Su un trono di metalli preziosi e legno, inizio a ridere mentre intorno a lui si iniziava a creare un paesaggio il cui clima era, evidentemente, provo di alcun senso.

Spoiler

Creare terra in P 18, singolo esagono.

Scelgo un clima folle come clima ( nel senso che l’esagono ha condizioni climatiche assurde una di fila all’altra), per 4 punti. Risparmio il resto...quindi da 14 ad 8!

 

Link to post
Share on other sites

Sseriulym

Mmmm... buone...ma non abbastanza. Disse l' ombra che era Sseryulim, mentre si gettava nelle carverne, espandendole col suo corpo sinuoso, scavando e nuotando fino ad arrivare alle montagne create dal dio della competizione, per poi continuare, creando vaste camere all' interno della catena montuosa. Pochi, guardando le montagne dall' esterno, avrebbero potuto intuire cosa si celava all' interno.

Spoiler

Espando il sistema di caverne nelle caselle da E4 a  E7 e da  F4 a F7. Spendo tutti i miei 8 punti potere.

 

Link to post
Share on other sites

Mothral, dio del mare, delle tempeste, dei mostri

ammirando l'opera degli altri dei, come modellavano la terra innalzandola e scavandola, donandole climi miti o tempestosi, montagne, colline, caverne e boschi. vide con stupore come Egyl sottrasse terra al mare per innalzare la sua isola, e decise di espandere ancora di più le acque in vista del suo piano

Spoiler

creo un fiume da O23-O24-O25-P26, 4 punti potere, 5 di riserva

 

 

Map (1).jpg

Edited by Voignar
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Egyl, dio dei desideri e delle contraddizioni

<<Ci siamo quasi. Gli altri lavorino, che io possa creare dove invece si possa riposare ed osservare i mortali. Ma...>> dico stringendo e muovendo le mani. <<...non è fattibile con così tanto potere...occorre diminuire.>> 

Con la sinistra fece apparire un bastone dotato di una lama e, tagliatosi il palmo, lo lanciò al centro dell’isola. Dal sangue e dalla terra apparve un immortale che si alzò osservando il cielo.

7504267C-B49A-4B55-AF08-8E931536346D.thumb.jpeg.0331a61d88337083a1cc45a0d0a4f7df.jpeg

Assentì lentamente prima di iniziare a creare con la magia una città magnifica.

Spoiler

Shape Land per fare una montagna bella alta nella mia isola (2)

Creare Avatar e Comandare Avatar! ( 12 punti)

l’avatar crea una città nell’isola da me creata sopra e dentro la montagna.

spendo 14 punti, ne lascio un accumulo 4, quindi prossimo turno ne avrò cinque!

 

Link to post
Share on other sites

Deimos, signore della guerra, del fuoco, della tecnologia e portatore di discordia.

Deimos osservò Egyl con attenzione. Un sorrisetto gli apparve sul volto, alla vista della creatura a cui aveva dato la vita. Esibizionista…

Poi il suo sguardo si girò verso Sseryulim. La tua creazione ha interferito con i miei piani. Disse seccamente. Ognuno di noi è stato lontano dagli altri, lasciandoci reciprocamente lo spazio che ci necessitava. Tu invece ti sei ostinato in due occasioni, a modellare l'isola vicino a dove stavo agendo io. Hai alterato la terra dove i miei figli avrebbero dovuto vivere. Quindi ora hai due scelte. Dire ad alta voce che mi stai ostacolando o recepire questo messaggio e siglare con me una tregua, prima che mi spazientisca ulteriormente. Io sorvolerò e non avrai ripercussioni, a patto che sposti un po' più a sud il tuo agire. Siamo d'accordo?? Tuonò con voce potente ma non minacciosa, verso l'altro dio. Non voleva intimidirlo, ma doveva anche fargli capire, che non scherzava affatto.

Detto ciò accumulò la sua essenza in una sfera di energia nera e la scaglio con violenza la suolo. Qui l'impatto formò un cratere fumante, da cui si erse il corpo della sua volontà fattasi carne. Si alzò un cavaliere enorme, avvolto in un mantello nero. Indossava un elmo dall'aria minacciosa e brandiva una lama affilata. Deimos sorridee soddisfatto.

 

 

tumblr_ov9ducDILQ1ukalfso1_500.jpg.faf5de0f9026c3a7e957193a6bb50f5e.jpg

Diede un ordine sibilante alla sua creazione. Essa piantò la spada al suolo, la terra tremò e una città piena di alte guglie, torri, statue, gargoyle e dalle mura possenti cominciò a innalzarsi. Una città ricolma di cupa maestà.

@Tutti

Spoiler

Ho 16 punti. Crea avatar (10 punti). Command avatar (creare città -2 punti). Ne tengo 4. La città sorge in D 10, sotto le montagne a destra della foresta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Edited by Thorgar
Link to post
Share on other sites

Sseriulym

Il rumore dei di della guerra giunge ovattato, ma comunque fastidioso, alle mie orecchie. 

Non preoccuparti, dio delle battaglie, non è la terra o le tue montagne che mi interessano, ma quello che c'è sotto.  Comunque, superate e tue montagne, credo che dirigero' i mie tunnel verso sud. Sarebbe brutto per il mio popolo rimanere chiusi in un lembo di terra, non trovi?

Vedo che questo è il momento di far calcare la terra ai nostri avatar. Dice la massa di oscurità col voce oleosa ai suoi due compagni divini Mi piace l' idea, ma avete poca fantasia. Qui ci vuole qualcosa di un po' più... esotico L' oscurità che forma il corpo di Sseriulym cade a gocce sul terreno, affondando nella terra, dove le gocce si condensano e mutano. Qui si forma una massa chitinosa, un orribile incrocio tra un millepiedi e uno scarabeo. Il dorso ribolle come catrame, mentre il suo  corpo sinuoso e dalle molte zampe non termina in una testa, ma in una sfera perfetta, di un nero così assoluto da sembrare un buco nel tessuto stesso della realtà.  Il mostro si immerge velocemente sottoterra, scavando ed esplorando il sottosuolo del mondo.

Spoiler

Create Avatar. 10 punti. Sto a zero.

 

Edited by Theraimbownerd
Link to post
Share on other sites

Solum , signore delle piante e dei funghi e degli animali  (riserva 4 punti)

 

Gli altri dei erano già ai ferri corti e la cosa non poteva che essere un male e un bene allo stesso tempo, dopotutto la vita fiorisce e cresce più forte dopo i conflitti.

Osservò la montagna ove voleva fare sorgere il pantheon Egyl e decise che se doveva essere un luogo per loro doveva avere il più grande giardino del mondo.

Visto il clima cangiante la vita stessa sarebbe stata cangiante con alberi grandi per proteggere alcune zone dalle piogge e altre zone in cui invece piante avrebbero assorbito acqwua dalle profondità nei momenti di siccità

il tutto sarebbe cambiato a seconda della pendenza della montagna appena creata e avrebbe creato una copertura delle pendici così che arrivare alla città sarebbe stato ancora più difficile

Poi non soddisfatto decise di creare una grande lago in mezzo al nulla il cui fiume sarebbe giunto dalle montagne create dagli altri dei così da portare la vita più a nord con acqua dolce

Poi sorrise mentre la vita iniaizava ad abbeverarsi lungo il percorso del fiume

Spoiler

nell'isola solitaria(p18 credo) con montagna creo una foresta ( 1 punto)

 

il lago  [L12 L13 L14  I13  (4 punti) ]

fiume   [ G7 H8 H9 I10 I11] 5 punti

 

se ho fatto giusto i conti porta al lago...ma potrei essermi sbagliato

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Aegestus, patrono della luce, del coraggio in battaglia e della giustizia imparziale. 

Aegestus guardò cosa stavano facendo gli altri esseri come lui, ognuno stava rendendo il mondo a lui confortevole, avevano tutti un piano preciso, Deimos e Sseriulym erano impegnati a creare i loro regni, Egyl stava creando un posto in cui vivere in armonia con gli altri della sua stessa specie, Solum rendeva il mondo confortevole e pieno di vita, Mothral continuava a sommergere lembi di terreno, ciò lo turbava e allora si sentì in dovere di agire con le buone o con le cattive. Mothral non conosco il tuo piano. Ma voglio che sia chiaro che non devi rovinare il mio territorio e io non rovinerò il tuo. Hai diritto a mostrare il tuo dominio su una parte del mondo, ma mi sembri troppo vicino alla mia parte... Mentre attendeva una risposta continuò a lavorare alla sua penisola. Fece in modo che il calore fosse sempre maggiore fino a rendere un'altro pezzo del terreno dal clima tropicale e umido.

Spoiler

Clima tropicale in 26T, 25T, 24T, 23T, 25U, 24U, 22U, 24V, 22R, 22S. 

 

Link to post
Share on other sites

Mothral, dio del mare, delle tempeste, dei mostri

osservò senza troppo interesse le dispute degli altri dei, ma non poté far finta di nulla quando tre esseri si manifestarono nel mondo. specie quando uno di essi generò un'isola nel mare e prese ad abitarci. 

voleva quasi complimentarsi con Solum per come creava laghi e fiumi, ma venne prima chiamato da Egestus, che intanto proseguiva ad essiccare e rendere arido il sud Vai tranquillo Egestus, non ho interesse nelle tue terre, come in tutte le terre. Non rovinerò ciò su cui lavori, anche se non vedo come fiumi e mari ti turbino

 

Map.jpg

Edited by Voignar
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.