Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

Death Metal

I metalli sono sempre stati estremamente preziosi per ogni civiltà, ma da dove hanno avuto origine?

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 2 - La Legenda Essenziale

Dal blog The Alexandrian eccovi la seconda parte di una guida rapida alla creazione di una legenda per le nostre avventure. 

Read more...

Tracy e Laura Hickman annunciano la loro nuova ambientazione per D&D 5E: Skyraiders of Abarax

Tracy e Laura Hickman hanno annunciato la loro nuova e inedita ambientazione per le regole di D&D 5a Edizione.

Read more...

Curse of the Crimson Throne


Vind Nulend
 Share

Recommended Posts

 

@Dadone

Spoiler

Sono ormai alcuni giorni che sei alla ricerca del piccolo Tom. Fino ad ora sei riuscito ad ottenere informazioni importanti ma sei ben lontano dal tuo obiettivo. Sai pressapoco cosa è successo al bambino e sai di chi è la colpa. Ma nonostante tutti i tuoi sforzi non riesci a scoprire dove si trovi Gaedren Lamm o dove tenga nascosti i bambini che rapisce. Fino ad ora non ti era mai capitato di imbatterti in un personaggio come lui. Di solito tutti facevano errori e in un modo o nell'altro sei sempre riuscito a rintracciare tutti ma come si fa a trovare qualcuno che sfugge alla legge da decine di anni?

Queste sono le domande su cui ti stai lambiccando il cervello seduto al bancone di una delle tante taverne della città. Quando nel riabbassare il boccale di birra ti accorgi di una carta da gioco posata proprio di fronte a te. Ti guardi attorno ma non riesci a capire chi possa averla appoggiata li. L'oste è dall'altra parte a parlare con un cliente e non c'è nessuno seduto di fianco a te. Magari qualche avventore di passaggio è riuscito a farla scivolare fino a li. Prendi in mano la carta e la osservi meglio. Non è una carta da gioco ma una carta del mazzo Harrow, quello usato per le divinazioni. Raffigura "La Fortezza", qualunque sia il significato della carta quello che ti interessa è il messaggio scritto a mano sull'altro lato della carta:

So cosa ti è successo con Gaedren. Ha fatto un torto anche a me. So dove si nasconde, ma non posso colpirlo. Vieni a casa mia al 3 di Lancet Street al tramonto. Altri come te ci saranno. Gaedren deve andare incontro al suo destino, e giustizia deve essere fatta.

@Pentolino

Spoiler

L'ultimo periodo della tua vita non è stato decisamente il migliore. Intendiamoci, non è che la tua vita fosse felice prima ma ora è andata decisamente in rovina. Dopo l'ultimo incontro quel poco che avevi ti è stato tolto. La casa, gli amici, i pasti assicurati... A pensarci non è che tu abbia perso molto in realtà visto che la casa era una catapecchia piena di spifferi e quei pochi che potevi chiamare amici non erano altro che altri poveretti come te rinchiusi da Gaedrem Lamm. I pasti erano decisamente scadenti ma almeno mangiavi. Da quando ti sei risvegliato dopo le botte subite non hai avuto molti pasti decenti e nel primo periodo già riuscire a mettere qualcosa sotto i denti era una fortuna. Adesso in qualche modo te la cavi ma se potessi mettere le mani addosso a Gaedrem sapresti tu cosa fargli. 

Stai fantasticando sulle tue mani che si stringono attorno alla gola di Gaedren quando nel rigirarti nel tuo giacilio quando vedi di fianco alla tua testa una carta dei tarocchi: "La Rivolta". Sul retro trovi questo messaggio: 

So cosa ti è successo con Gaedren. Ha fatto un torto anche a me. So dove si nasconde, ma non posso colpirlo. Vieni a casa mia al 3 di Lancet Street al tramonto. Altri come te ci saranno. Gaedren deve andare incontro al suo destino, e giustizia deve essere fatta.

Link to comment
Share on other sites


@DarkSight

Spoiler

L'ultimo periodo della tua lunga, ed al contempo giovane, vita è stato il più triste. Dalla morte della povera Laurane non riesci a pensare ad altro che a quanto ti manca e quanto eravate felici prima. Anzi un altro pensiero ti tormenta, farla pagare a chi te l'ha portata via. Purtroppo non è così facile. Il mondo degli umani è caotico e si muove velocemente e non ci sei ancora abituato. Avendo passato gran parte della tua vita protetto non sai come muoverti dove si trova il marciume del mondo. Nonostante ciò qualcosa sei riuscito a scoprirlo. Sai il nome del responsabile della morte della tua amata. Gaedrem Lamm. Questo nome è come se si fosse marchiato a fuoco nella tua mente e il fuoco è una delle varie possibilità che hai in serbo per l'uomo quando lo troverai. Il problema adesso è trovarlo. Hai scoperto che è un furfante dedito al crimine da tanti anni ma sai anche se si sposta di continuo e che trovarlo, purtroppo per te, è praticamente impossibile.

Ti sei ritirato in biblioteca cercando qualche incantesimo o rituale che ti possa aiutare a scoprire dove si trova l'uomo quando spostato uno dei libri che stavi leggendo trovi una carta dei tarocchi Harrow. Non ti sei accorto di nessuno che possa averla appoggiata li, ma d'altra parte eri talmente intento nei tuoi studi che qualcuno potrebbe essere passato senza che tu te ne accorgessi. La carta raffigura "Il Mercante Straniero", dai tuoi studi passati sai che rappresenta spie, mercanti e in genere chi vende informazioni. Sul retro della carta c'è un messaggio:

So cosa ti è successo con Gaedren. Ha fatto un torto anche a me. So dove si nasconde, ma non posso colpirlo. Vieni a casa mia al 3 di Lancet Street al tramonto. Altri come te ci saranno. Gaedren deve andare incontro al suo destino, e giustizia deve essere fatta.

Link to comment
Share on other sites

@Lone Wolf

Spoiler

E' solo metà giornata ma ti senti già stanco. Sarà l'età che avanza oppure la mattinata particolarmente impegnativa. Avevi avuto un bel po' di pazienti durante la mattinata e hai avuto il tuo bel lavorare. Quello che vorresti adesso sarebbe una bella tazza di the. Purtroppo invece di prenderti una pausa devi aiutare un altro ragazzo che è appena entrato dalla tua porta. E' arrivato con la madre, la quale sostiene che sia malato da qualche giorno, ma osservandolo hai capito subito quale è il suo problema: lo shiver. Ti occupi di lui al meglio ma sai che per lui non c'è molto che puoi fare. Lo prendi da parte e gli parli senza farti sentire dalla madre sui rischi della droga e sulle conseguenze del suo uso ma è troppo poco e lo sai.

Quando il ragazzo e sua madre escono ti siedi nuovamente a riposare e non puoi fare a meno di pensare al tuo amico Zao, anche lui caduto vittima della stessa droga. Vorresti proprio trovare quel farabutto che la vende e mettere fine al suo commercio una volta per tutte. Purtroppo anche con le tue notevoli capacità sai che non ce la puoi fare. Ti sei fatto raccontare da Zao chi lo riforniva e dove ma una volta arrivato sul posto non hai trovato nessuno. Hai chiesto in giro e parlato con le guardie e di Gaedren Lamm non sei riuscito a sapere altro che la descrizione e che gli danno la caccia da tantissimo tempo inutilmente. Sbatti una mano sul tavolo di fianco a te per la rabbia e con tuo stupore proprio di fianco alla tua mano noti una carta del mazzo Harrow dei tarocchi: la Levatrice. Prendi la carta e la guardi sorpreso, chi mai può averla lasciata sul tuo tavolo? Cerchi di far passare con la mente la gente che hai visto in mattinata ma non riesci a collegarla a nessuno. Il mistero si infittisce in quanto sul retro c'è il seguente messaggio:

 

So cosa ti è successo con Gaedren. Ha fatto un torto anche a me. So dove si nasconde, ma non posso colpirlo. Vieni a casa mia al 3 di Lancet Street al tramonto. Altri come te ci saranno. Gaedren deve andare incontro al suo destino, e giustizia deve essere fatta.

 

Link to comment
Share on other sites

Aran Berot

Spoiler

Non sono al primo boccale che bevo qui, al bancone della taverna; e se non mi faccio venire in mente un idea per rintracciare quel bastardo, tanto varrebbe prenotarsi un bel posto fra gli alcolisti ubriaconi della città, e piantarla di cercare d aiutare gli altri: Se non sai aiutare neanche un povero ragazzo sparito; a che cosa servi, vecchio arnese? domando a me stesso passando la manica della mia camicia sulla bocca per asciugare la schiuma che l'ultima sorsata di birra mi ha lasciato sopra le labbra. E' allora che noto la carta sul bancone. Mi guardo intorno girandomi sullo sgabello, per vedere chi possa averla, lasciata li, prima di raccoglierla e dargli un occhiata. La raccolgo e la esamino sbigottito più dalle parole che riposta, che dal fatto che sembri comparsa dal nulla: T-ti sei ac-cco-corto, di chi abbia lasciato qui questa carta? domando al taverniere, pur sospettando che non abbia visto nulla, dato che era lontano e di spalle, quando ho realizzato che la carta fosse li.

 

Link to comment
Share on other sites

Crisso

Spoiler

Non sono passate che poche settimane da quando mi sono svegliato in un vicolo in una pozza di piscio e vomito e con il volto tumefatto. Non e' facile sopravvivere in una citta' non se l unica cosa che sai fare da quando ti reggi in piedi e' staccare la testa alle persone ma con un po di forza di volonta' alla fine sono riuscito a cavarmela, in fin dei conti ce' sempre lavoro per chi ha tanta forza ed e' disposto ad accettare anche la piu miserabile delle paghe.

Da qualche giorno "vivo" in un vicolo vicino ad uno dei tanti moli che circondano corvosa. Ho trovato un capanno diroccato che mi offre un minimo di protezione, ho un tetto sulla testa...o per lo meno la parte di tetto ancora integra ed i moli sono sempre ricchi di navi da scaricare il che mi fa andare a letto la notte con la pancia piena.

Apro gli occhi, sono nel mio giaciglio, il cuore mi martella nel petto e sono madido di sudore, stavo avendo il mio incubo...o forse il mio sogno..ricorrente, le mie mani che stringono il collo di Gaedren da una parte e di mio padre nell altra mentre inizio a battere le loro teste una contro l altra. 

Mi volto su di un fianco sperando di potermi riaddormentare in fretta e concluder eil mio sogno ma il mio sguardo si posa su una strana carta, mi metto seduto e la raccolgo, il messaggio dietro di essa mi lascia ancora piu' stupito...che qualcuno abbia finalmente deciso di farla pagare a quel gran figlio di puxxana? Che sia un tranello di Gaedren che, scopertomi vivo ha deciso di attirarmi in un altra imboscata?  No...chiunque abbia lasciato questa carta avrebbe potuto uccidermi nel sonno...non mi resta che recarmi al luogo dell incontro.

- Narratore

Spoiler

Passo parte della mattinata a lavorare poi dopo l ora di pranzo inizio ad avvicinarmi al luogo dell appuntamento e lo studio un po da lontano cercando di capire chi lo frequenta o che tipo di edificio e', privato, commerciale

 

 

Link to comment
Share on other sites

@Aran Berot

Spoiler

Il locandiere si avvicina chiedendoti di ripetere la domanda. Farti sentire in un posto affollato è sempre un problema. La sua risposta poi è una semplice scrollata di spalle. C'è tanta gente stasera, non ne ho idea. Aspetta giusto un attimo per vedere se vuoi ordinare ancora poi torna a chiacchierare con il cliente di prima. 

@Crisso

Spoiler

Arrivi vicino al luogo dell'appuntamento e non ci metti molto a trovare un bel posticino in un vicolo da cui poter osservare l'edificio senza dare nell'occhio. La strada è piena di piccoli edifici. Al piano inferiore botteghe ed al piano superiore abitazioni. Quella che ti interessa è facilmente riconoscibile ed ha un'insegna che indica chiaramente di cosa si occupa il suo proprietario: Cartomanzia 

 

Link to comment
Share on other sites

Mirddin Fawkes

 

Spoiler

Basito guardo la carta, e guardo il messaggio, cerco di capirne il più possibile dalla grafia, dalla carta, da profumi e da colori.

Sorpreso mi guardo attorno per vedere movimenti o persone. Pronuncio poi brevi parole arcane, (individuazione del magico), e osservo la carta.

..Che accadimento bizzarro... 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Mirddin Fawkes

Spoiler

Ti guardi attorno ma nella biblioteca ci sono poche persone e la maggior parte sono come te sedute ad un tavolo intente a leggere. Una persona sta attraversando la biblioteca ma visto quanti libri ha in mano sei sicuro che non possa essere stata in grado di lasciare la carta mentre passava. Studi attentamente la carta anche attraverso un incantesimo ma ti sembra assolutamente normale. La grafia potrebbe essere quella di una donna, ma oltre non riesci a scoprire.

 

Link to comment
Share on other sites

@Arantic

Spoiler

Sono passati ormai anni dal terribile incendio che ha devastato la tua casa e la tua vita ma dentro di te senti ancora il calore delle fiamme. Quando ti svegli la mattina nonostante tutto il tempo passato senti ancora la mancanza dei tuoi familiari. Con questa sete di giustizia dentro di te non sorprende che tu non abbia mai smesso di cercare il vero colpevole. Sapevi da subito che non era stato tuo padre ad appiccare il fuoco e quello che hai scoperto in seguito te lo ha confermato. Hai cercato per anni il vero colpevole e sai chi è, sai che aspetto abbia ma nonostante questo non riesci a trovarlo. Il farabutto è abile e si nasconde alla giustizia da prima che tu nascessi. Quando ti sembra di essergli addosso riesce a scivolare nuovamente via come un'anguilla. Più volte sei arrivato al suo ultimo nascondiglio solo per trovarlo abbandonato.Ma nonostante tutto non molli. Sai che non si può permettere a gente malvagia come Gaedrem Lamm di agire indisturbata e prima o poi riuscirai a trovarlo.

Sei da poco rientrato nel tuo ultimo rifugio, una piccola capanna nella parte più povera della città, che noti che qualcosa non va. Non hai tanti possedimenti e quelli che hai li tieni con te. E quindi la carta dei tarocchi che trovi appoggiata sulla cassa che usi come tavolino ti balza subito agli occhi. La riconosci facilmente: l'Errante. Non riesci a capire chi possa avercela messa, nessuno sa che vivi li e non è una cosa che la gente si porta dietro di solito. Sul retro della carta trovi un messaggio che ti lascia ancora più sbalordito:

So cosa ti è successo con Gaedren. Ha fatto un torto anche a me. So dove si nasconde, ma non posso colpirlo. Vieni a casa mia al 3 di Lancet Street al tramonto. Altri come te ci saranno. Gaedren deve andare incontro al suo destino, e giustizia deve essere fatta.

 

Link to comment
Share on other sites

Shui Jiang

Spoiler

Passo almeno un'ora abbondante ad osservare la carta, girandola e rigirandola da ogni lato e angolazione, alla ricerca di un qualche indizio, ma niente. "È forse un segno? È opera tua?" domando guardando in alto. Ogni tanto mi capita di parlare a Qi Zhong, quasi fosse un amico oltre che la mia guida spirituale. Fino ad ora non ho mai ottenuto risposte di sorta, ma farlo mi fa sentire più vicino a lui. Accendo un bastoncino di incenso e resto in meditazione fino a quando il sole non inizia a sparire dietro gli alti palazzi di Korvosa. Quando sento che è il momento, spengo il bastoncino, prendo con me quello che ritengo possa tornarmi utile e mi chiudolo studio alle spalle. Sfioro con le dita il simbolo sacro che porto al collo come un medaglione e mi dirigo al 3 di Lancet Street.

 

Link to comment
Share on other sites

Aran Berot

Spoiler

Faccio cenno all'oste di averne abbastanza, e pago per la mia consumazione, tornando a concentrarmi sulla carta: mah....direi che non ho altra scelta che andare ad incontrare questo mio misterioso informatore, sperando che davvero conosca la posizione di quel bastardo. penso, mentre tracanno il  resto del mio boccale di birra, prima di prendere l'uscita della taverna; deciso a raggiungere il posto anche in anticipo sull'orario indicato. Appena fuori, mi fermo in mezzo alla strada e mi gratto la testa; indeciso di dove debba essere questa Lancet Street: Ep-pu-pure sono sicuro di ricordarmela, que-quella via.

Spoiler

Knowledge (Local) +4, per vedere se so dove e' la via.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Shui Jang

Spoiler

Verso sera ti avvii verso il luogo dell'incontro. Sai vagamente in che parte della città si trova ma devi comunque chiedere indicazioni quando sei nelle vicinanze. Quando arrivi nella via vedi una serie di bassi edifici a due piani. La maggior parte sono costituiti da una bottega al pianterreno e dall'abitazione del negoziante al piano superiore. L'edificio al numero 3 ha una semplice insegna che recita: Zellara Cartomante

Aran Berot

Spoiler

Ci metti un poco a ricordare dove si trova la via indicata sulla carta. Non ci passi abitualmente ma ricordi di esserci già stato per un altro caso. E' una via costituita da piccoli edifici, soprattutto botteghe e casette. Non ricordi, dalla tua visita precedente, cosa ci sia al numero 3.

Arrivi a Lancet Street che il sole è ancora lontano dall'orizzonte. Hai tutto il tempo di percorrere la via indisturbato. La strada è come la ricordavi ed al momento ci sono diversi clienti che vanno e vengono dalle botteghe. Al numero 3 c'è un piccolo edificio costituito da soli 2 piani. L'insegna sopra la porta indica che è il negozio di una cartomante.

 

Link to comment
Share on other sites

Crisso

Spoiler

Passo la restante parte della giornata in una taverna a mangiare e rilassarmi, un tipo come me non passa certo inosservato e non voglio farmi vedere a gironzolare troppo a lungo nel luogo dell appuntamento.

Quando finalmente giunge il tramonto, mi avvicino all abitazione con passo disinvolto come se stessi rientrando a casa mia o fossi in visita a qualcuno che conosco, una volta davanti la porta busso.

 

Edited by Pentolino
Link to comment
Share on other sites

Aran Berot

Spoiler

Sono nato e cresciuto a Korvosa; e, anche se e' una metropoli vasta, ero sicuro che mi sarei ricordato la strada...certo' ha aiutato il fatto che ci fossi passato tempo fa per un caso. Mi guardo intorno per la strada e mi avvicino alla porta dell'indovino cartomante: Ce-c’è nessuno? domando a voce sostenuta bussando sulla porta con le nocche. Il piccolo Tom non può aspettare il tramonto. mi ricordo.

 

Link to comment
Share on other sites

Mikael

Spoiler

"Curioso..." La prima cosa che penso è se nei miei anni di studio qualcosa mi ricordasse il significato della carta. Conosco la città, con un po' di fortuna dovrei trovare il luogo senza dare nell'occhio chiedendo informazioni.

Subito invoco Royce, normalmente sono preoccupato ad andare in giro con lui perché potrebbe attirare attenzioni non riuscendo a camuffarlo. Stavolta straordinariamente ho più paura di finire in un'imboscata che di farmi notare da qualcuno.

Procedo con calma nel rituale mettendoci una decina di minuti al posto dei soliti sessanta secondi. La luce turchese si trasforma nella luce di un caldo falò come la sua figura appare di fronte a me. Dimentico sempre quanto sia bello avere qualcuno con cui passare il tempo, soprattutto quando si tratta di uno spirito affine.

Dialoghiamo per diverso tempo aspettando che il sole tramonti e, alterato il mio aspetto in quello di un comune umano, mi avvio con Royce incappucciato alle mie spalle. Manteniamo un profilo basso mentre cerchiamo la nostra destinazione.

Spoiler

Conoscenze (Locali) +6

Conoscenze per la carta? Ho +2 a tutte e +6 a piani

 

 

Link to comment
Share on other sites

Shiu Jiang

Spoiler

"Una cartomente... non ricordo di averne avuta una in studio negli ultimi giorni." Osservo ancora una volta la carta del mazzo dell'Apprensura, sempre più dubbioso, ma ormai sono qui e tanto vale andare in fondo alla faccenda. Prendo un bel respiro ed entro nell'edificio.

 

Link to comment
Share on other sites

Aran Berot

Spoiler

Nessuno risponde quando bussi ma la porta è aperta e decidi quindi di entrare. La stanza che si apre davanti a te è accogliente e satura di una fragranza di fiori ed incenso. Il profumo proviene da una serie di incensieri a forma di elfi con ali da farfalla incastonati nel muro. La leggera foschia rende tutto un po' attenuato, come se ti trovassi un sogno. Sulle pareti sono inoltre appesi un paio di arazzi: uno mostra una creatura bestiale e oscura che fa roteare dei cuori umani, mentre l'altro mostra degli angeli che ballano sopra ad una montagna sferzata dalla neve. Sulla parete di fondo un terzo arazzo mostra una figura alta e incappucciata circondata dalla nebbia con una spada fiammeggiante tenuta in una mano scheletrica. Ci sono diversi tappeti colorati per terra e l'unico mobilio presente è un tavolo coperto da una rossa tovaglia e diverse sedie eleganti dall'alto schienale. Un cestino coperto da uno strofinaccio blu è riposto sotto il tavolo. Sopra il tavolo trovi un biglietto tenuto fermo da un fermacarte di pietra:

Grazie per essere venuto, sono dovuta uscire un attimo, ma tornerò presto. Siediti pure mentre aspetti. Il cestino sotto il tavolo contiene del pane e qualcosa da bere.

Hai appena il tempo di leggere il biglietto che la porta si apre alle tue spalle. Sull'uscio vedi comparire un Tiano di circa quarant'anni, con la tipica acconciatura e i vestiti alla moda tradizionale Tiana.  

Shiu Jiang

Spoiler

Arrivi al luogo dell'appuntamento leggermente in anticipo. Il sole non è ancora del tutto sparito all'orizzonte. Arrivato davanti alla porta noti che è aperta e quindi ti fai coraggio ed entri. La stanza che si apre davanti a te è accogliente e satura di una fragranza di fiori ed incenso. Il profumo proviene da una serie di incensieri a forma di elfi con ali da farfalla incastonati nel muro. La leggera foschia rende tutto un po' attenuato, come se ti trovassi un sogno. Sulle pareti sono inoltre appesi un paio di arazzi: uno mostra una creatura bestiale e oscura che fa roteare dei cuori umani, mentre l'altro mostra degli angeli che ballano sopra ad una montagna sferzata dalla neve. Sulla parete di fondo un terzo arazzo mostra una figura alta e incappucciata circondata dalla nebbia con una spada fiammeggiante tenuta in una mano scheletrica. Ci sono diversi tappeti colorati per terra e l'unico mobilio presente è un tavolo coperto da una rossa tovaglia e diverse sedie eleganti dall'alto schienale. Un cestino coperto da uno strofinaccio blu è riposto sotto il tavolo. Davanti al tavolo vedi un uomo alto e slanciato con una corazza che gli protegge il tronco e una grossa spada a due mani assicurata sulla schiena.

@Dadone e Lone Wolf

Spoiler

Siete assieme ora, postate in spoiler condiviso

Crisso

Spoiler

In tutto il tempo che sei stato a guardare l'edificio non hai visto nessuno entrare o uscire. Per il resto la strada è piena di botteghe ed è passata un sacco di gente, ma nessuno che abbia destato il tuo interesse. Passi il resto della giornata tranquillo in una taverna nelle vicinanze. Esci quando il sole tramonta e ti dirigi nuovamente verso il luogo convenuto.

Mikael

Spoiler

Cerchi di ricordare quel poco che sai sulle carte dell'Apprensura. La carta che hai trovato mostra un Centauro che colleziona oggetti che gli altri considerano spazzatura. Sai che è legato all'intelligenza ed alla bontà. Per quanto riguarda il luogo non conosci l'indirizzo esatto ma sai essere una via di piccole botteghe e casette. 

Non hai problemi a raggiungere il luogo dell'appuntamento. L'orario tardo ha fatto si che la gente tornasse a casa a mangiare e per strada non c'è tanta gente. Nell'avvicinarti vedi l'insegna sulla porta: si tratta della casa di una cartomante.

 

Link to comment
Share on other sites

Crisso

Spoiler

Passo il tempo in una bettola cercando di tenere d occhio la strada su cui si trova il cartomante ma e' come provare a notare un ape in un alveare in primavera. Le strade brulicano di persone e se qualcuna aveva l aria sospetta io di certo non l ho notato.

Quando il sole e' ormai basso sull orizzonte mi dirigo sul luogo dell appuntamento senza indugiare oltre entrando nel locale che mi e' stato indicato dalla misteriosa carta

 

Link to comment
Share on other sites

x master e Shiu Jiang

Spoiler

Aram Berot

Devo dire di essere un po sorpreso di non trovare una serratura alla porta, dato che nessuno ha risposto al mio bussare; ma non e' certo il momento di essere timidi, con il piccolo Tom ancora nelle mani di quel farabutto; quindi mi decido ad entrare. Mii guardo intorno incuriosito in questa stanza; ma, a pensare bene, forse non ci sarebbe stato da aspettarsi nulla di troppo diverso da un locale di cartomanzia: mi occorre qualche istante per individuare il biglietto: Allora deve essere una donna, da come si descrive nel biglietto. sto pensando, quando una porta si apre, e ne entra un forestiero: La po-porta era aperta. mi giustifico con l'uomo, supponendo debba essere,se non la cartomante, qualcuno di casa forse un qualche tipo di assistente della cartomante? sono stato inv-inv-invitato. spiego tirando la carta fuori da una tasca della mia camicia ed esibendola all'uomo, come prova di non essere un ladro o un male intenzionato.

Lone Wolf

Spoiler

aran.jpg.adcabfed611fd404934772b3f0e2d07e.jpg

Piuttosto alto Aran Berot, certamente più della media della popolazione Korvosiana; e, inoltre, piuttosto slanciato: si direbbe un tipo più agile piuttosto che non forzuto; ma si sbaglierebbe: Aran dimostra una forza adeguata a vorticare un pesante spadone a due mani con estrema facilita'. Non bello in modo canonico, ha lineamenti affilati ed espressione socievole. Occhi marroni, capelli castani, carnagione olivastra .

 

 

Link to comment
Share on other sites

Spoiler

Pare che non siamo stati seguiti, e nonostante sia un po' riluttante decido di mettermi in fronte alla porta del punto d'incontro. Non sono mai stato da un cartomante e riconoscere la carta mi ha dato l'idea di un buon presagio. Seppur sia spaventato so che c'è Royce dietro di me a guardarmi le spalle e non intendo lasciare che ci facciano del male, ho preparato già un piano di fuga nel caso gli eventi andassero a nostro sfavore.

Tenendo entrambi la mano sulle nostre spade busso alla porta.

 

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.