Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli Ordini Ignobili

Goblin Punch oggi ci propone degli spunti ed idee per degli ordini di paladini davvero fuori dall'ordinario.

Read more...

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Campagna in ambientazione storica realistica


Recommended Posts

Come da titolo, avevo intenzione di masterizzare una campagna ambientata in un'Europa medioevale con riferimenti storici reali. Lascio qualche informazione utile che possa aiutarvi a capire se potreste essere interessati o meno.

Contesto

Non si partirà in un anno preciso e, ogni singolo regno o nazione potrebbero trovarsi in differenti contesti storici. Quindi, per esempio, un regno potrebbe essere arretrato (stile 1100), mentre altri molto più avanzati (stile rinascimento). Sarebbe un'ambientazione tendenzialmente low magic, almeno nei territori cristiani in cui l'inquisizione perseguita la magia arcana. Anche alcune razze potrebbero essere viste male in determinati contesti. Al 99% la campagna partirà nei territori del ducato di Milano.

Stile di gioco

Cerco giocatori a cui piaccia interpretare, che preferisca giocare PG ben caratterizzati. No al power play!!! Meglio se i vari PG si conoscono già tra di loro a inizio campagna. Quindi BG combinati tra loro sono molto graditi.

Info utili

  • sistema di gioco: dnd3.5. è l'unico sistema che conosco bene e sul quale avrei meno difficoltà a masterizzare.
  • livello iniziale: basso/molto basso. Direi livello 1 anche, massimo massimo al secondo. Pertanto sono ben accetti anche neofiti.
  • point buy 30
  • manuali concessi: la base portante dei PG dovrà essere costruita basandosi sul manuale del giocatore e sui 4 perfetti. STOP! Se qualcuno volesse attingere qualcosina da altri manuali può proporre e valuterò se accettare o meno.
  • Frequenza post: una media di un post ogni 1-2 giorni va più che bene.
  • 4-5 giocatori

Fatte queste premesse, venghino signori venghino!! :D

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Stavo pensando al Colleoni anche io! (son bergamasco :D ).
Ciò detto, mi piace moltissimo l'idea di una campagna storica, mi preparo un'idea. Io voto 2° livello, il 1° è un po' mortale.
Io faccio il chierico!

Edited by Dmitrij
Link to comment
Share on other sites

Ottimo.. Allora direi che va bene creare un gruppo da 5 pg. Non ne aggiungerei altri.

Quindi ricapitolando:

- Dadone

- Sir.Soccio (bardo)

- Karl Franz (va benissimo l'idea di un "guerriero" mercenario in cerca di fortuna e ricchezze. Magari non ancora capitano :D:D)

- Dmitrij (chierico. Tieni presente che il pantheon sarà quello reale, quindi cristianesimo, islam, buddhismo, paganesimo.. Per i domini scegli una divinità del pantheon di dnd che vada bene per il tuo allineamento e personalità e usa quelli)

- Rikkardo (per me va benissimo se fai un greco bizantino. Anche se pensavo di fare che quelle regioni fossero già sotto il controllo degli ottomani. Magari potrebbe essere il motivo per cui sei finito in occidente... In ogni caso tieni presente che, se sei di religione mussulmana, nei territori cristiani potresti non essere sempre il benvenuto :D)

 

Se va bene a tutti allora partirei dal livello 2, che permette anche a me di proporvi sfide un po più interessanti. Per quanto riguarda l'allineamento preferirei evitare il malvagio. Per il resto cercate voi di creare un gruppo che non litighi ogni volta per questioni etico-morali :D.

In ogni caso vedo di creare una gilda... Non l'ho mai fatto prima d'ora quindi spero di non far casini eheh... Così poi entro domani sera inizio a scrivervi qualche informazione generale sull'ambientazione in modo da darvi magari qualche spunto per il BG. ;) 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

In quanto bizantino immagino il pg cristiano ortodosso, se lo consente la tua ambientazione, che anzi sarebbe interessante sapere come si discosta dalla storia. Comunque pensavo di fare anch'io un pg tendenzialmente combattente, vista l'ambientazione low fantasy.

Link to comment
Share on other sites

@rikkardo Sì sì.. va benissimo cristiano ortodosso.

L'ambientazione che avevo pensato diciamo che è realistica, in quanto ambientata in Europa, ma con elementi fantasy. Quindi sono presenti diverse razze (anche se la predominante è quella umana), creature mostruose e un po di magia (quella arcana perseguitata dai cristiani e apprezzata in medio oriente. Quella divina tollerata dalla chiesa cristiana, ma vista lo stesso con un pizzico di perplessità). Non è ambientata in un periodo storico preciso. Quindi non vi dirò: siete nel 1191 e l'anno scorso è morto il Barbarossa. In diverse zone d'europa potrebbero coesistere personaggi o eventi storici che nella realtà erano separati da decenni o secoli. Non posso stare qui a dirveli tutti perché non li ho pensati nemmeno io.. La storia è talmente vasta e complicata che sarebbe impossibile :D Però diciamo che in un'avventura potreste rimanere coinvolti in un episodio storico reale del 1400 e nell'avventura dopo in un episodio del 1200 o viceversa.. Ovviamente cercherò di legare le cose in modo logico. Per quanto riguarda l'assetto politico all'inizio dell'avventura vi darò qualche informazione di base nella gilda appena la apro (ipoteticamente domani). L'avventura in ogni caso partirà nell'attuale provincia di Varese, nei territori del Ducato di Milano, facente parte del Sacro Romano Impero.

Link to comment
Share on other sites

11 minutes ago, Loki86 said:

@rikkardo Sì sì.. va benissimo cristiano ortodosso.

L'ambientazione che avevo pensato diciamo che è realistica, in quanto ambientata in Europa, ma con elementi fantasy. Quindi sono presenti diverse razze (anche se la predominante è quella umana), creature mostruose e un po di magia (quella arcana perseguitata dai cristiani e apprezzata in medio oriente. Quella divina tollerata dalla chiesa cristiana, ma vista lo stesso con un pizzico di perplessità). Non è ambientata in un periodo storico preciso. Quindi non vi dirò: siete nel 1191 e l'anno scorso è morto il Barbarossa. In diverse zone d'europa potrebbero coesistere personaggi o eventi storici che nella realtà erano separati da decenni o secoli. Non posso stare qui a dirveli tutti perché non li ho pensati nemmeno io.. La storia è talmente vasta e complicata che sarebbe impossibile :D Però diciamo che in un'avventura potreste rimanere coinvolti in un episodio storico reale del 1400 e nell'avventura dopo in un episodio del 1200 o viceversa.. Ovviamente cercherò di legare le cose in modo logico. Per quanto riguarda l'assetto politico all'inizio dell'avventura vi darò qualche informazione di base nella gilda appena la apro (ipoteticamente domani). L'avventura in ogni caso partirà nell'attuale provincia di Varese, nei territori del Ducato di Milano, facente parte del Sacro Romano Impero.

Infatti Barbarossa dovrebbe essere morto alcuni secoli più tardi; ed anche il ducato di Milano é successivo a quella data. (Non sono esperto di storia: sono andato a controllare le date su wikipedia :grimace:)

 

P.S. leggiti Dago (se non lo fai già) per riferimenti storici e valanghe di spunti ed ispirazione: é un fumetto fantastico.

Edited by Dadone
Link to comment
Share on other sites

Barbarossa dovrebbe essere morto nel 1190 se non erro... Il Ducato di Milano invece è del 1395. Questo è un esempio di quello che scrivevo sopra. Nella mia campagna ci sarà Barbarossa a capo del Sacro Romano Impero e contemporaneamente il Ducato di Milano. Diciamo che non si ambienta nella storia reale, ma ne prende spunto.

Per quanto riguarda il fumetto, se riesco a procurarmelo me lo leggo molto volentieri :D

In ogni caso vi lascio il link della gilda che ho creato.. Domani vedrò di scriverci dentro qualche informazione in più sull'ambientazione.

 

Link to comment
Share on other sites

50 minutes ago, Loki86 said:

Per quanto riguarda il fumetto, se riesco a procurarmelo me lo leggo molto volentieri :D.

 

Se ti piace quel periodo storico e apprezzi le buone storie, amerai Dago. Nel caso, considera che ci sono due filoni narrativi: il primo é sceneggiato da Robin Wood e disegnato da Roberto Salinas (in seguito sostituito da Carlos Gómez con risultati eccellenti) ed é quello che ti consiglio di leggere; il secondo é una serie monografica  con disegnatori e sceneggiatori vari che racconta episodi fuori cronologia e autoconclusivi; e che vale una frazione molto piccola della serie originale.

sinossi: 

Dago è un nobile veneziano di nome Cesare Renzi, figlio primogenito ed erede della nobile casata dei Renzi, dignitari della Repubblica di Venezia. Il padre di Cesare scopre un complotto organizzato ai danni della Repubblica dal nobile turco Ahmed Bey e dal mercante greco Kalandrakis, con la complicità di due veneziani molto in vista. Mentre il padre di Cesare espone i suoi sospetti al Principe Bertini, il braccio destro del doge, egli confida tutto al suo miglior amico, Giacomo Barazutti. Tuttavia, anch'essi sono coinvolti nel complotto, e decidono di eliminare il nobile Renzi e tutta la sua famiglia, incluso Cesare. Cesare viene pugnalato alla schiena dallo stesso Barazutti e il suo corpo buttato in mare, mentre dei sicari attaccano palazzo Renzi uccidendo chiunque vi si trovi e lasciando alcuni falsi documenti che indicano nello stesso Renzi il misterioso complice del complotto. Cesare viene recuperato da una nave turca di mercanti di schiavi, e gli viene dato il nome di "Dago", per via della dagaconficcata nella schiena[2].

Vive come schiavo presso i turchi dove impara presto da un vecchio greco di nome Selin le piccole astuzie che gli consentono di sopravvivere, giorno dopo giorno, al fine di avere la possibilità di compiere quella che è divenuto il suo unico scopo nella vita: vendicarsi degli assassini della sua famiglia[2].

Affrancatosi dalla schiavitù grazie al pirata ottomano Barbarossa (Khayr Al-Din), Dago viene inviato a servire il Sultano Solimano, divenendo così un "rinnegato" per non consentirgli di tornare in patria, visto che conosce bene molte città, le flotte e la consistenza delle difese turche[3]. A Costantinopoli si unisce al corpo dei giannizzeri, élite dei combattenti turchi; qui gli viene dato il soprannome di "giannizzero nero", per via del colore dei suoi abiti ma soprattutto della sua anima. Per caso incontra Kalandrakis, uno dei responsabili del massacro della sua famiglia, e lo affoga nella fontana del palazzo di Barbarossa[3]. In seguito, durante il suo viaggio verso Vienna, Dago incontra Vlad Tepes, chiamato anche Dracula, ed è grazie a quest'ultimo che riesce ad avvicinarsi ad Ahmed-Bey e ad ucciderlo[4]. In Abissinia riesce a tagliare le mani all'ex-amico Giacomo Barazutti[5], il quale in preda alla paura ritorna a Venezia ed esorta Bertini a preparare una trappola contro il rinnegato, che però riesce a salvarsi grazie all'aiuto del suo cane, "Morte"[6]. Successivamente Dago raggiunge Venezia, dove riesce ad avvicinarsi a Bertini, ma riesce unicamente a ferirlo ad una mano.

Nel corso della storia, Dago incontra i grandi personaggi del Mondo di quell'epoca: Barbarossa, Solimano, il Gran Visir Ibrahim, Francesco I di Francia, sua sorella Margherita d'Angoulême di cui diventa amante, il Conestabile di Borbone[7], l'imperatore Carlo V, il cavalier Baiardo, Giovanni dalle Bande Nere, Michelangelo Buonarroti e altri ancora.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Loki86 ha scritto:

 

- Dmitrij (chierico. Tieni presente che il pantheon sarà quello reale, quindi cristianesimo, islam, buddhismo, paganesimo.. Per i

Spoiler
Spoiler

 

 

domini scegli una divinità del pantheon di dnd che vada bene per il tuo allineamento e personalità e usa quelli)

Benissimo. 

Posso usare il chierico cenobita? Non vorrei fare un chierico combattente, che tra l'altro storicamente erano pochi, ma un chierico erudito e pienamente parte della gerarchia ecclesiale, magari nei ranghi di un ordine. 

Link to comment
Share on other sites

Per il pg all'inizio pensavo ad un guerriero puro, però fuori dal combattimento ha ben poche abilità di classe, perciò tenderei a prendere un livello di ranger e poi solo guerriero. Tuttavia, mi chiedo se mi sia concesso il talento able learner per continuare a sviluppare le abilità da ranger e avere un personaggio più versatile, per il resto non mi interessa esulare dai manuali concessi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 2-3 giocatori per il mio PbF Ritorno al Tempio del Male Elementale, ispirato all'omonima campagna per D&D 3E. I PG rimasti sono 2 al momento (un mago tiefling debuffer/control e una halfling chierica/malconvoker) e il livello di gioco è il 10°.
      Ecco un breve riassunto dell'avventura.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By Joe Naberius
      Saluti,
      apro l’annuncio a nome di un un server Discord che ha come uno degli obbiettivi, quello di mantenere l’utenza al minimo necessario.
      E con il necessario si intende ovviamente; il minimo di presenza o interesse alle proposte che sono esposte all’interno del server e quel minimo di rispetto necessario per permettere di mantenere un luogo tranquillo e sereno per tutti.
      In fondo il gioco di ruolo così come i videogiochi servono a distrarsi dal quotidiano e noi, ci ritroviamo nella nostra ludoteca online con quello scopo.
      Fatta questa piccola premessa, stiamo cercando uno ma anche più master in particolar modo di Licantropi, Vampiri e Maghi (Mondo di Tenebre) ma anche di D&D 3.5/5.0, Starfinder, Call of Cthulhu, 7 Seas, Cyberpunk, Cypher System, Pathfinder, Sine Requie, ecc ecc
      La community è inclusiva, si cerca appunto di conoscersi e tramite riunioni conoscitive che hanno appunto il fine di organizzare party.
      I master non hanno particolare difficoltà a postare le proprie campagne o trovare comunque giocatori interessati e per un certo qual modo presenti.
      Se sei comunque dell’idea secondo la quale un server dedicato al ruolo deve mantenersi a coloro che sono realmente presenti e appassionati, non esitare a contattarmi al mio tag di Discord; Joe Naberius#7360 e ne parleremo meglio a voce.
    • By Bau
      cercasi 2 giocatori da inserire all’interno di una campagna ancora da iniziare “edizione 3.5” , la quale verrà giocata in live su ( Twitch).
      Le persone che cerchiamo devono avere i seguenti requisiti:
      – Disponibilità di almeno 2 giorni a settimana ( da decidere )
      – Esperienza richiesta sufficiente o nella norma
      – Esperienza nell’utilizzo di questi programmi e piattaforme come : Obs, Twitch , YouTube, roll20.
      – Disponibilità di accettare incarichi di piccole mansioni come : a) Creazione del post pre sessione su facebook dato i nostri accordi con gli amministratori della pagina
      b) Revisionare eventuali live registrate per piccoli interventi prima di ricaricarli;
      c) Disponibilità del secondo giorno richiesto per una conversazione di opportunità, eventuali problemi, accordi tra player e perché no Oneshot
      Il gruppo non si basa solo nella edizione 3.5 ma sarebbe bello cambiare edizioni e cimentarsi in Campagne/Sessioni/Oneshot di 5E
      Molto Gradita la presenza di un secondo master con buone doti narrative.
      Massimo Rispetto per tutte le persone presenti al tavolo di gioco.
      Per maggiori informazioni
      Discord -> BauBeforeMe#3512 / leowizard73#3857
      N.B: tramite accordi siamo riusciti ad ottenere mappe Dinamiche per la sessione
      e contenuti Multimediali di alto livello.
    • By DaoSeeker
      Siamo 2 ragazzi ventenni nella provincia di Forlì-Cesena (più verso Cesena) alla ricerca di un gruppo per giocare a D&D. Giochiamo da molto tempo, ma abbiamo esperienza principalmente nella 3.5, quindi se ci fosse bisogno di un Master per questa edizione, uno dei due può farlo.
      Disponibilità: lavoriamo entrambi quindi siamo disponibili alla sera (nei giorni feriali) e il weekend.
      Nel limiti del ragionevole gli spostamenti non sono un problema.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.