Jump to content

Avventura preistorica


Disalbatro
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto preparando per i miei pg un'avventura ambientata su di un isola circondata però dal deserto, dove per qualche effetto magico, l'acqua scorre al contrario e va convergere in un nucleo liquido che da solo tiene in piedi l'ecosistema del luogo.

Ho pensato per l'appunto di rendere l'isola un'oasi preistorica dove sono stati preservati dinosauri, creature arcaiche e antiche magie tribali, devo ancora decidere a riguardo della popolazione autoctona.

Nello specifico i miei pg potrebbero non avere interesse a perlustrare l'isola in se, ma hanno affidato loro la missione di costruire un congegno che li riporti nel passato, ed appunto uno dei  tre frammenti che dovranno recuperare è celato nel tempio al centro della giungla isolana.

Ho deciso di introdurre alcuni accorgimenti, quali l'umidità estrema del luogo, che rende goffi i movimenti e quindi comporta penalità sui tiri di iniziativa e per colpire, o il fatto che gli incantesimi secondo le leggi tribali che vigono sull'isola consumino punti ferita per essere scagliati, una sorta di pegno di sangue.

Il tempio di Paleolostos che dovranno esplorare è abbastanza vasto, circa una ventina di stanze.

Volevo sapere se qualcuno di voi avesse gentilmente qualche idea su dei possibili enigmi "tribali" da celare all'interno del sovracitato tempio, trappole o lo sfruttare in qualche modo anche la paleontologia.

Ovviamente il tempio sarà ricolmo di pericoli fra cui sauri carnivori anche modificati da un incantesimo (il "boss" finale potrebbe essere un colosso formato da Menhir, o un tirannosauro bicefalo).

Nel caso abbiate qualche idea da voler condividere vi ringrazio in anticipo :)

Un saluto a tutti.

Link to comment
Share on other sites


Hai già dato un'occhiata a Tomb of Annihilation per la 5e? Io non ce l'ho ancora quindi non posso aiutarti nello specifico, ma ha la stessa atmosfera che credo tu voglia ricreare. Ci sono dinosauri, giungle, templi nascosti pieni di trappole... non dovresti avere difficoltà a rubare qualcosa.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Allora partirei da "modello standard" di idee random. A prescindere dall'edizione che magari non conosco quella a cui giochi, focalizzerei il grado di tecnologia incontrabile e cioè quello filo-preistorico. Sarebbero sconosciute classi come paladino (parlavi di tempio quindi qualche creatura umanoide c'è), perfino mago e psichico. Metterei come paletto che l'unica forma di magia conosciuta nell'isola, dalle comunità che la abitano, è quella sacerdotale runica. In AD&D è una cosa distinta da quella con meccanica vanciana del Manuale del Giocatore, quindi forse non rendo l'idea. I runecaster sono sacerdoti capaci di incidere rune e di attivarle (funzionano anche se attivate da persone terze come trappole quindi) con effetti prestabiliti ma diversi dai normali incantesimi sacerdotali. Questo significa che tatuaggi, trappole, etc. sarebbero di questo tipo. Ti risolverebbe anche il problema (non so se li consideri) delle componenti materiali per gli incantesimi che sono "pensate" per un medioevo fantasy come metalli lavorati, minerali puri e specchietti per dirne qualcuno a memoria che poco hanno a che fare con il grado di tecnologia. Lo stesso vale per le armi e per le armature di eventuali incontri. Tecnicamente nemmeno il druido è pensato per la preistoria (le scimitarre in pietra o osso potrebbero in un mondo fantasy esistere ma sono di gestione difficile se paragonate a quelle "standard", come il falcetto d'argento per raccogliere il vischio nelle notti di plenilunio almeno in AD&D). Le cavalcature sarebbero struzzi, pterodattili e simili. Oppure assenti come nelle culture precolombiane. Veleni di tipo animale e vegetale, forse mostri vegetali e insetti sono "senza tempo" quindi senza dubbio le puoi mettere. Lo stesso puoi prevedere mostri elementali ma non creature molto intelligenti (se contattano o portano conoscenze di altri piani saranno probabilmente evolute per l'ambientazione preistorica). A meno che tu non intenda una isola con una preistoria "particolare" come questa. Vecchi ricordi ....  https://en.wikipedia.org/wiki/Dino-Riders 

Edited by Dr. Randazzo
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.