Jump to content

Nuova storyline, nuovo manuale e altre uscite di cui nessuno qui si è accorto


Guest
 Share

Recommended Posts

I moderatori del forum non sono molto contenti che si postino notizie flash e in passato mi hanno cancellato dei post perché volevano scrivere loro degli articoli linkabili alla home del sito (io non ho i permessi per farlo e non li voglio neanche: per motivi di tempo non ho modo di scrivere articoli lunghi).

Però ci sono molte novità che per ora nessuno ha notato:

- Nuova storyline: http://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/tomb-annihilation

- Nuovo manuale di regole: http://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/xanathars-guide-everything

- Schede del personaggio: http://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/charactersheets

- Griglia per gli incontri: http://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/dd-adventure-grid

- Dadi per Tomb of Annihilation: http://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/dd-tomb-annihilation-dice

Della nuova storyline si è parlato sul forum, il manuale di regole è atteso da tempo, le ultime tre ve le eravate proprio perse :P
 

Link to comment
Share on other sites


Bene, allora permettetemi di muovere una critica - cercherò di essere il più possibile costruttivo - e mi sembra sensato che la discussione sia pubblica.

La premessa indispensabile è che il vostro lavoro è molto apprezzato e molto prezioso. Immagino siate tutti volontari e il lavoro dedicato al nostro amato hobby è inestimabile. Quindi ci tengo ad iniziare con un ringraziamento al vostro sbattimento immane.

Ma...

Se volete essere un sito di notizie è una scelta legittima, ma per scrivere articoli molto belli e dettagliati siete sempre in ritardo rispetto ad altri siti (anche italiani) e alla community di D&D 5E di Facebook (ed è normale, la vita di tutti i giorni lascia poco tempo).

Se volete essere un forum non ha senso cancellare le flash news di chi anticipa contenuti che saranno pubblicati su articoli che verranno *dopo* in nome di un maggiore "ordine".

Forse è un "non problema", ma come ho già spiegato a @Alonewolf87 e @SilentWolf cancellare i post a chi cerca solo di contribuire a modo suo e (aspetto importante) non viola nessuna regola del forum lo trovo abbastanza avvilente.

Infine, e chiudo, non ditemi che stavate scrivendo un articolo per le ultime tre cose che ho segnalato. Le schede del personaggio sono state annunciate quasi un mese fa e su EnWorld si erano accorti da un pezzo di alcuni prodotti (all'epoca ancora coperti dai soliti nomi in codice) troppo economici per essere manuali. Qui sareste veramente in ritardo clamoroso.

 

Link to comment
Share on other sites

@Muso Sai bene che per quel che mi riguarda non c'è nessun problema riguardo alla creazione di post di annuncio di eventuali news da parte dell'utenza nel forum. Così come sai che, per il momento, la decisione di cancellare eventuali topic non è stata presa per punire specifici utenti o per togliere all'utenza in generale la possibilità di condividere con gli altri le news in circolazione. Si tratta, infatti, di un problema di tipo logistico, per evitare che vengano creati mille doppioni di topic legati alla stessa notizia (in attesa di trovare un sistema per consentire la trasformazione dei topic degli utenti in news da pubblicare in Home).

Personalmente consiglierei ad @aza e @Alonewolf87 di sorvolare sulla creazione di qualche sparuto topic informativo come questo, ma rimane il fatto che è comprensibile la necessità di evitare che vengano creati nuovi topic su informazioni che, poi, presto (di solito quasi subito) saranno descritte nel topic che verrà automaticamente generato dall'articolo in Home.
Come ti ho scritto via PM, sai che comprendo bene la tua esigenza. Allo stesso tempo, però, ricordo che avere mille mila topic aperti sullo stesso argomento non solo genera confusione tra gli utenti (che poi non sanno più in quale topic scrivere e in quale seguire la discussione sulla news), ma crea il problema di più spazio occupato sul server e, quindi, richiederà poi gente che dovrà andare a cercare i topic non più rilevanti per eliminarli e alleggerire il sito. ;-)

Per questo, ripeto, se da un lato suggerirei di sorvolare sull'esistenza di topic sparuti aperti dagli utenti per non creare frustrazione ad alcuno e per far sentire gratificato chi cerca solo di aiutare, dall'altra chiedo comprensione proprio perchè qui si lavora tutti gratis (non solo riguardo alla scrittura degli articoli, ma anche alla gestione del sito stesso) e il tempo a disposizione è limitato, come tu stesso hai ricordato. ;-)

 

Riguardo alla lentezza di informazione del sito, invece, credo che qui tu sia un po' ingiusto, invece. :)
Ti posso assicurare che, spesso, siamo più veloci noi a dare notizia delle novità su D&D 5e che altri siti. Spesso, infatti, addirittura batto in velocità En World nella pubblicazione di annunci e novità. A volte, tuttavia, come tu stesso hai ricordato, nessuno di noi dello staff ha tempo e, quindi, ci si trova costretti a posticipare le notizie.

In altri casi, come per le notizie di questo week end,  si preferisce aspettare un attimo per pubblicare una notizia completa, piuttosto che farsi prendere dalla foga per pubblicare solo un decimo della news. A che sarebbe servito, ad esempio, pubblicare già sabato la news su Tomb of Annihilation, come fatto da En World, solo per rendere noto al pubblico un titolo e l'ambientazione a Chult? Non sarebbe servito a nulla....perchè non avremmo informato su nulla.

In altri casi ancora, infine, soprattutto considerando l'eventuale nostra mancanza di tempo o il fatto che in circolazione ci sono news più importanti da pubblicare, alcuni annunci finiscono in coda. Non credo che qui in giro ci siano persone che abbiano sofferto per la mancanza dell'annuncio dell'uscita di alcune schede e di alcune griglie. Piuttosto, credo che la maggioranza delle persone abbia preferito seguire le news sui numerosi Arcani Rivelati rilasciati negli ultimi mesi (quasi tutti pubblicati addirittura prima di EN World, uno dei siti più informati e veloci del settore).

A pubblicare un semplice link si è sicuramente velocissimi......ma con quel link mica hai necessariamente informato la gente sulle novità in circolazione. ;-)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Chiarisco che non voglio a fare polemica per il gusto di farla, ma per spiegare la nostra posizione provo a rispondere ad alcune tue affermazioni.
 

42 minuti fa, Muso ha scritto:

Se volete essere un forum non ha senso cancellare le flash news di chi anticipa contenuti che saranno pubblicati su articoli che verranno *dopo* in nome di un maggiore "ordine".

Forse è un "non problema", ma come ho già spiegato a @Alonewolf87 e @SilentWolf cancellare i post a chi cerca solo di contribuire a modo suo e (aspetto importante) non viola nessuna regola del forum lo trovo abbastanza avvilente.

Le motivazioni della cancellazione, come ti avevo spiegato via PM, erano più che altro logistiche, da un lato visto che non è possibile per il momento promuovere post di utenti ad articoli in Home (cosa che altrimenti faremmo ben volentieri, apprezziamo la collaborazione degli utenti), dall'altro per evitare doppioni che occupano spazio e confondono le ricerche.

44 minuti fa, Muso ha scritto:

Se volete essere un sito di notizie è una scelta legittima, ma per scrivere articoli molto belli e dettagliati siete sempre in ritardo rispetto ad altri siti (anche italiani) e alla community di D&D 5E di Facebook (ed è normale, la vita di tutti i giorni lascia poco tempo).

I ritardi di cui parli non sono mai così netti e pesanti, salvo non ci siano impegni vari che ci portano a posticipare un'uscita, e solitamente nel giro di un giorno o due usciamo con un articolo completo a fronte di una notiza flash di tre righe che spesso informa poco o niente.

45 minuti fa, Muso ha scritto:

Infine, e chiudo, non ditemi che stavate scrivendo un articolo per le ultime tre cose che ho segnalato. Le schede del personaggio sono state annunciate quasi un mese fa e su EnWorld si erano accorti da un pezzo di alcuni prodotti (all'epoca ancora coperti dai soliti nomi in codice) troppo economici per essere manuali. Qui sareste veramente in ritardo clamoroso.

In realtà come puoi vedere @SilentWolf nel frattempo ha pubblicato il primo articolo e ci sono per esempio i dadi di cui parlavi. Inoltre se per questo oltre alle cose che hai riportato tu sono stati anche annunciati un Boardgame e una espazione per Neverwinter

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Le motivazioni della cancellazione, come ti avevo spiegato via PM, erano più che altro logistiche, da un lato visto che non è possibile per il momento promuovere post di utenti ad articoli in Home (cosa che altrimenti faremmo ben volentieri, apprezziamo la collaborazione degli utenti), dall'altro per evitare doppioni che occupano spazio e confondono le ricerche.

Allora non volete essere un forum ma un sito di notizie, oppure volete essere un forum in cui aprite solo voi i topic (almeno per questa sezione). Sono scelte. Dettate anche dalle caratteristiche tecniche della piattaforma, ma così è.

18 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

I ritardi di cui parli non sono mai così netti e pesanti, salvo non ci siano impegni vari che ci portano a posticipare un'uscita, e solitamente nel giro di un giorno o due usciamo con un articolo completo a fronte di una notiza flash di tre righe che spesso informa poco o niente.

Scusa se mi permetto, ma nel mondo del web 2.0 - parlando di notizie, scoop e simili - un giorno o due sono roba.

18 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

In realtà come puoi vedere @SilentWolf nel frattempo ha pubblicato il primo articolo e ci sono per esempio i dadi di cui parlavi. Inoltre se per questo oltre alle cose che hai riportato tu sono stati anche annunciati un Boardgame e una espazione per Neverwinter

Vero, ma le schede e l'altro accessorio li avete bucati però... i dadi sono l'ultimo svelato di questi tre prodotti misteriosi meno costosi di un manuale e scoperti da EnWorld il mese scorso.

@SilentWolf cito questi due passaggi a riassunto del tuo messaggio:

39 minuti fa, SilentWolf ha scritto:

Per questo, ripeto, se da un lato suggerirei di sorvolare sull'esistenza di topic sparuti aperti dagli utenti per non creare frustrazione ad alcuno e per far sentire gratificato chi cerca solo di aiutare, dall'altra chiedo comprensione proprio perchè qui si lavora tutti gratis (non solo riguardo alla scrittura degli articoli, ma anche alla gestione del sito stesso) e il tempo a disposizione è limitato, come tu stesso hai ricordato.

E' il nocciolo della questione: o si fanno delle regole in cui si spiega chiaro e tondo quali sono le linee editoriali di questo sito (o di questa sezione) o chi cerca di dare un contributo con spirito costruttivo (come è il mio caso, in passato ti ho segnalato notizie o passato anche dei miei manuali?) ad un certo punto si rompe i stolti. Vi assicuro che nel gruppo di Facebook di D&D 5E le notizie viaggiano molto più veloci ma soprattutto la discussione è molto più vivace. Ho profondo rispetto per tutti voi che lavorate gratis, ma tarpare le ali a chi vuole dare una mano a modo suo porta vantaggio al vostro lavoro?

33 minuti fa, SilentWolf ha scritto:

A pubblicare un semplice link si è sicuramente velocissimi......ma con quel link mica hai necessariamente informato la gente sulle novità in circolazione. ;-)

Hai ragione, infatti il mio intento è dare la possibilità a qualcun altro di andare ad informarsi da solo alla fonte ;)

Se vuoi essere esaustivo scrivi un articolo, se vuoi buttare un sasso nello stagno segnali un link.

Link to comment
Share on other sites

@Muso Si sta discutendo in merito a una soluzione temporanea, in attesa di riuscire ad avere in futuro uno strumento migliore per gestire simili questioni. L'idea è quella di lasciare agli utenti la libertà di creare i propri topic di annuncio. Questi ultimi, però, verranno chiusi non appena verrà pubblicata la news in home e, dunque, non appena si creerà automaticamente il topic collegato nel forum. A quel punto, la discussione sull'argomento dovrà spostarsi nel nuovo topic.
in questo modo prenderemmo due piccioni con una fava:

  • Gli utenti che, come te, hanno interesse a evidenziare qualche novità, possono farlo senza sentirsi censurati in qualche modo.
  • I gestori del sito non rischiano di trovarsi con quintalate di topic tutti uguali sullo stesso argomento, anche se lo staff dovrà andare materialmente a cercare e cancellare i vari topic doppione.

Come consiglio aggiuntivo, in ogni caso, ti suggerirei di avvertire gli utenti immediatamente nel primo post dei tuoi topic del destino che questi ultimi avranno una volta pubblicata la notizia in Home. Fai loro sapere subito che, una volta che sarà creato il topic legato alla notizia in Home, il tuo topic verrà immediatamente chiuso. In questo modo, almeno, non rischiamo di confondere inutilmente l'utenza. ;-)


P.S.: ti ringrazio e ti ho sempre ringraziato tantissimo per il tuo aiuto con le notizie. Ripeto ancora, come ti scrissi via PM, che ancora adesso apprezzo decisamente il tuo desiderio di contribuire e comprendo il tuo desiderio di pubblicare notizie. Questo, però, non cancella il fatto che nella gestione di un sito ci sono questioni di logistica da considerare che il gestore di una pagina Facebook decisamente non si trova ad avere. Noi non siamo ingrati...siamo semplicemente persone che lavorano su un sito che non ha il 90% del sistema già fatto da Facebook. ;-)

 

Edited by SilentWolf
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
4 ore fa, Muso ha scritto:

I moderatori del forum non sono molto contenti che si postino notizie flash e in passato mi hanno cancellato dei post perché volevano scrivere loro degli articoli linkabili alla home del sito (io non ho i permessi per farlo e non li voglio neanche: per motivi di tempo non ho modo di scrivere articoli lunghi).

Il problema non riguarda la contentezza o meno dei moderatori, il problema è "tecnico". Se potessimo, fonderemmo il topic di "news" con l'articolo successivo, ma al momento non possiamo.

In ogni caso, onde evitare per il futuro inutili polemiche, come ha detto @SilentWolf,chiunque può pubblicare notizie, scoop o quant'altro. Se il topic, in seguito, viene ripreso da un articolo in home, il topic originale verrà chiuso. Questo fino a quando non troviamo un sistema per fondere i topic nel modo corretto.

2 ore fa, Muso ha scritto:

Se volete essere un sito di notizie è una scelta legittima, ma per scrivere articoli molto belli e dettagliati siete sempre in ritardo rispetto ad altri siti (anche italiani) e alla community di D&D 5E di Facebook (ed è normale, la vita di tutti i giorni lascia poco tempo).

33 minuti fa, Muso ha scritto:

Scusa se mi permetto, ma nel mondo del web 2.0 - parlando di notizie, scoop e simili - un giorno o due sono roba.

Per quel che riguarda la tempestività delle notizie, non mi interessa assolutamente nulla se questo sito non da la notizia per primo. Non considero la cosa una gara...

Se uno è "assetato" di notizie e le vuole immediatamente si sottoscrive i feed su enworld.org ed è a posto.

Tuttavia molti utenti, che magari non usano Facebook regolarmente (e ce ne sono molti), ogni giorno visitano dragons' lair per mille motivi, e uno di questi è anche la possibilità di leggere le notizie in italiano, poco importa se in ritardo di uno o due giorni.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io ad'esempio apprezzo il fatto di avere qui le notizie corredate da una serie di approfondimenti e commenti che spesso trovo utili, oltre la traduzione che non è necessaria ma che è gradita. Vedo questo sito più come un luogo di approfondimento e confronto che come sito di news.

E a dirla tutta ogni tanto, nei passaggi più ambigui o dubbi,  anche la traduzione aiuta.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
1 ora fa, Muso ha scritto:

Vero, ma le schede e l'altro accessorio li avete bucati però... i dadi sono l'ultimo svelato di questi tre prodotti misteriosi meno costosi di un manuale e scoperti da EnWorld il mese scorso.

faccio giusto presente che per ora Silent ha pubblicato un solo articolo quindi e naturale non ci siano ancora tutti i prodotti elencati.

Per il resto hanno gia spiegato Silent e Aza. Creare delle "regole" di gestione dei post temporanee a fronte di una situazione legate a problematiche logistiche e tecniche delle piattaforma non ci era sembrato necessario

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, SilentWolf ha scritto:
  • Gli utenti che, come te, hanno interesse a evidenziare qualche novità, possono farlo senza sentirsi censurati in qualche modo.
  • I gestori del sito non rischiano di trovarsi con quintalate di topic tutti uguali sullo stesso argomento, anche se lo staff dovrà andare materialmente a cercare e cancellare i vari topic doppione.

Come consiglio aggiuntivo, in ogni caso, ti suggerirei di avvertire gli utenti immediatamente nel primo post dei tuoi topic del destino che questi ultimi avranno una volta pubblicata la notizia in Home. Fai loro sapere subito che, una volta che sarà creato il topic legato alla notizia in Home, il tuo topic verrà immediatamente chiuso. In questo modo, almeno, non rischiamo di confondere inutilmente l'utenza.

Questo mi sembra ragionevole, molto più di un'eliminazione di imperio. Mi sembra talmente ragionevole che mi rendo disponibile non solo ad inserire l'avvertenza che dici, ma anche ad auto segnalarmi in modo da non farvi perdere tempo per cercare un mio topic doppione una volta che avrete pubblicato un articolo sullo stesso argomento nella home.

50 minuti fa, aza ha scritto:

Il problema non riguarda la contentezza o meno dei moderatori, il problema è "tecnico". Se potessimo, fonderemmo il topic di "news" con l'articolo successivo, ma al momento non possiamo.

In ogni caso, onde evitare per il futuro inutili polemiche, come ha detto @SilentWolf,chiunque può pubblicare notizie, scoop o quant'altro. Se il topic, in seguito, viene ripreso da un articolo in home, il topic originale verrà chiuso. Questo fino a quando non troviamo un sistema per fondere i topic nel modo corretto.

Il termine "contenti" è stato usato un po' fuori luogo, me ne rendo conto. Era per semplificare un concetto e per aprire la discussione.
Apprezzo la soluzione di compromesso trovata, grazie per quello che fate che capisco essere molto molto molto di più di quello che si vede.
Vorrei solo porre l'accento sul fatto che la vita del forum dipende anche da noi che discutiamo, contribuiamo, aggiungiamo, ecc.
Capisco le motivazioni tecniche e mi spiace che trovi questa polemica "inutile" (e se ora volessi fare veramente polemica non la finiamo più, ma non è questo il mio intento :)), vorrei fosse chiaro che il mio intento è solo di portare un contributo in termini di notizie, dibattito, ecc. con il poco tempo che ho per il nostro hobby.

1 ora fa, aza ha scritto:

Per quel che riguarda la tempestività delle notizie, non mi interessa assolutamente nulla se questo sito non da la notizia per primo. Non considero la cosa una gara...

Se uno è "assetato" di notizie e le vuole immediatamente si sottoscrive i feed su enworld.org ed è a posto.

Tuttavia molti utenti, che magari non usano Facebook regolarmente (e ce ne sono molti), ogni giorno visitano dragons' lair per mille motivi, e uno di questi è anche la possibilità di leggere le notizie in italiano, poco importa se in ritardo di uno o due giorni.

Vero, ma è anche vero che altri magari vogliono avere la notizia fresca per poterla commentare o discutere. Al di là del problema "tecnico", che male fa alla community di Dragonslair se nel frattempo che voi preparate l'articolo noi iniziamo a parlarne? A mio avviso tutto fa acqua al mulino del nostro hobby se più gente possibile ne parla su più piattaforme possibli.

36 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Per il resto hanno gia spiegato Silent e Aza. Creare delle "regole" di gestione dei post temporanee a fronte di una situazione legate a problematiche logistiche e tecniche delle piattaforma non ci era sembrato necessario

Non so se sto parlando solo per me o se questa discussione interesserà qualcun altro, ma forse quando ne avevamo già parlato si poneva l'esigenza di una regola di qualche tipo. Comunque per quanto mi riguarda fine della discussione. Aderisco con piacere alla soluzione di compromesso che avete deciso :)

 

Link to comment
Share on other sites

@Muso Sono contento che siamo riusciti a trovare una soluzione che va bene a tutti e mi fa piacere vedere che, come già tante volte hai fatto in passato, sarai disposto spontaneamente a darci una mano. :)
Per completezza, comunque, chiarisco qui in maniera più concreta uno dei problemi tecnici legati ai numerosi topic aperti sul medesimo argomento, problema che nemmeno io avevo capito fino in fondo prima di oggi:

  • Il sito mette i post di un topic automaticamente in ordine cronologico. Questo significa che, quando si fondono dei topic, il sito automaticamente riordina i post da quello più vecchio a quello pubblicato per ultimo. Questo non solo può andare a scombinare una discussione, andando a mescolare in maniera caotica i post dei vari utenti, ma - e qui viene il problema più grosso per la questione "news" -  il post inserito da me articolista in Home si troverebbe messo in coda e, quindi, non risulterebbe il primo post visibile nel nuovo topic creato con la fusione, rendendo di fatto inutile creare un topic apposito nel forum con l'articolo della Home. Di fatto, questo automatismo imposto dal sito rende impossibile fondere i topic creati con il medesimo argomento. L'unica soluzione è cancellare i doppioni. Ma questo significa anche cancellare tutti i post scritti dagli utenti nei topic che verranno eliminati.

Sempre che @aza e @Alonewolf87 non mi correggano per aver detto qualcosa di sbagliato, questo è il più grosso dei problemi tecnici che fin ora hanno portato all'eliminazione del topic di annuncio doppioni, oltre alla questione del peso dei topic sui server e del caos determinato dalla discussione di un solo argomento su più topic differenti. Spero, quindi, che ora si capiscano meglio le difficoltà che ci sono sul versante staff. ;-)

Tutto questo, comunque, l'ho scritto solo per chiarire, così che finalmente staff e utenti siano sulla stessa pagina riguardo a questo argomento. Per quel che mi riguarda, la soluzione trovata al momento è perfetta, in attesa di strumenti migliori per la gestione dei topic in futuro.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.