Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #2

Ecco a voi altre immagini in anteprima dal prossimo manuale per D&D 5E: Van Richten's Guide to Ravenloft.

Read more...

E' uscita la seconda edizione di World Wide Wrestling

E' ora disponibile la seconda edizione di questo particolare PbtA basato sul mondo del wrestling.

Read more...

Recensione: Candlekeep Mysteries

Recensiamo oggi per voi la nuova antologia di avventure per D&D 5E, che spaziano in ogni genere.

Read more...

Revolver Elfici

Non volete permettere l'uso delle armi da fuoco nella vostra campagna per questioni di bilanciamento, ma l'estetica delle pistole vi piace comunque? GoblinPunch ha una soluzione per voi.

Read more...

Su Youtube apre L'Angolo del GdR

L'Angolo del GdR è un canale Youtube da me aperto di recente, in cui condivido consigli ed esperienze per gli appassionati di D&D e altri GdR.

Read more...

[Dardan-Avventura epica]L'epopea dei viandanti-(Capitolo 1)-Scontro di Realtà [TdG]


Recommended Posts

A volte mi chiedo se la realtà esiste davvero, se c’è veramente una natura delle cose, obiettiva e intatta. O se tutto ciò che ci accade è già modificato in anticipo dalla nostra immaginazione. Se sognando qualcosa gli diamo vita.

 

@ Prologo

Spoiler

L’enorme sala è avvolta nell'oscurità più completa e nessun suono disturba quella tetra quiete , al centro di esso una struttura di cristallo finemente intagliata simile ad un grande albero secco che inizia a brillare debolmente...poi tutto comincia a vibrare...poi anche le pareti e il pavimento si illuminano debolmente a causa degli strani simboli che cominciano a comparire sulle loro superfici , a questo si aggiunge prima sommesso poi sempre più forte un ticchettio che alla fine si trasforma in un boato assordante , le pareti e il pavimento vengono percorsi da grandi crepe, pezzi del soffitto roccioso cadono sul pavimento spaccandolo la luce che già flebile svanisce di nuovo del tutto , lasciando al suo posto quattro grosse voragini circolari al cui centro incassati nella roccia vi sono quattro corpi...

 

@ Capitano Aristan D'Lyrandar

Spoiler

 

Non sai bene cosa sia successo , mentre ti stavi preparando per l’ennesima avventura , hai sentito nella tua testa riecheggiare queste parole...Errore errore... Sovraccarico del sistema...attivazione sistema di trasporto non autorizzata in avvio...e un attimo dopo ti sei trovato imprigionato nella pietra , avvolto nell’oscurità più totale...mentre la voce che questa volta senti con le tue orecchie continua a parlarti…Errore errore... Sovraccarico del sistema...Errore errore....rilevata presenza esseri viventi all'interno del laboratorio...Errore errore...attivato supporto vitale di emergenza... Sistema sovraccarico...Errori del sistema non possono essere corretti…Collasso del sistema imminenteeeeee...la voce continua a pronunciare la “e” ancora per qualche secondo e poi cessa…poi dopo qualche sforzo sei riuscito a liberare le braccia e la parte superiore del torso ma le gambe sembrano intrappolate in una morsa invincibile, quando una tenue luce azzurra proveniente da sopra la tua posizione ha leggermente rischiarato l’oscurità e hai capito di essere al centro di un enorme cratere , di una trentina di metri di diametro e profondo circa quindici ,poi mentre stai cominciando a valutare la situazione tutto comincia a tremare e grosse crepe si aprono nel cratere ,blocchi di pietra provenienti dall’alto si schiantano tutto intorno a te , il tutto dura una decina di secondi , poi tutto si calma , la tenue luce scompare lasciandoti nuovamente nel buio più totale ma almeno ti ritrovi libero , le crepe hanno indebolito la roccia che ti bloccava consentendoti di tirarti su , ti scrolli di dosso un pò di pietra e cominci a pensare sul da farsi quando tutto comincia a tremare di nuovo questa volta per buoni trenta secondi con altri crolli e blocchi di pietra che cadono  e alla fine quando smette un inquietante luce rossastra comincia lentamente a rischiarare l'esterno del tuo cratere...


 

@ Jack o' the shadows

Spoiler

Non sai bene cosa sia successo , mentre ti stavi preparando per l’ennesima avventura , hai sentito nella tua testa riecheggiare queste parole...Errore errore... Sovraccarico del sistema...attivazione sistema di trasporto non autorizzata in avvio...e un attimo dopo ti sei trovato imprigionato nella pietra , avvolto nell’oscurità più totale...mentre la voce che questa volta senti con le tue orecchie continua a parlarti…Errore errore... Sovraccarico del sistema...Errore errore....rilevata presenza esseri viventi all'interno del laboratorio...Errore errore...attivato supporto vitale di emergenza... Sistema sovraccarico...Errori del sistema non possono essere corretti…Collasso del sistema imminenteeeeee...la voce continua a pronunciare la “e” ancora per qualche secondo e poi cessa…poi dopo qualche sforzo sei riuscito a liberare le braccia e la parte superiore del torso ma le gambe sembrano intrappolate in una morsa invincibile, quando una tenue luce azzurra proveniente da sopra la tua posizione ha leggermente rischiarato l’oscurità e hai capito di essere al centro di un enorme cratere , di una trentina di metri di diametro e profondo circa quindici ,poi mentre stai cominciando a valutare la situazione tutto comincia a tremare e grosse crepe si aprono nel cratere ,blocchi di pietra provenienti dall’alto si schiantano tutto intorno a te , il tutto dura una decina di secondi , poi tutto si calma , la tenue luce scompare lasciandoti nuovamente nel buio più totale ma almeno ti ritrovi libero , le crepe hanno indebolito la roccia che ti bloccava consentendoti di tirarti su , ti scrolli di dosso un pò di pietra e cominci a pensare sul da farsi quando tutto comincia a tremare di nuovo questa volta per buoni trenta secondi con altri crolli e blocchi di pietra che cadono e alla fine quando smette un inquietante luce rossastra comincia lentamente a rischiarare l'esterno del tuo cratere...

 

@ Negan

Spoiler

Non sai bene cosa sia successo , mentre ti stavi preparando per l’ennesima avventura , hai sentito nella tua testa riecheggiare queste parole...Errore errore... Sovraccarico del sistema...attivazione sistema di trasporto non autorizzata in avvio...e un attimo dopo ti sei trovato imprigionato nella pietra , avvolto nell’oscurità più totale...mentre la voce che questa volta senti con le tue orecchie continua a parlarti…Errore errore... Sovraccarico del sistema...Errore errore....rilevata presenza esseri viventi all'interno del laboratorio...Errore errore...attivato supporto vitale di emergenza... Sistema sovraccarico...Errori del sistema non possono essere corretti…Collasso del sistema imminenteeeeee...la voce continua a pronunciare la “e” ancora per qualche secondo e poi cessa…poi dopo qualche sforzo sei riuscito a liberare le braccia e la parte superiore del torso ma le gambe sembrano intrappolate in una morsa invincibile, quando una tenue luce azzurra proveniente da sopra la tua posizione  ha leggermente rischiarato l’oscurità e hai capito di essere al centro di un enorme cratere , di una trentina di metri di diametro e profondo circa quindici ,poi mentre stai cominciando a valutare la situazione tutto comincia a tremare e grosse crepe si aprono nel cratere ,blocchi di pietra provenienti dall’alto si schiantano tutto intorno a te , il tutto dura una decina di secondi , poi tutto si calma , la tenue luce scompare lasciandoti nuovamente nel buio più totale ma almeno ti ritrovi libero , le crepe hanno indebolito la roccia che ti bloccava consentendoti di tirarti su , ti scrolli di dosso un pò di pietra e cominci a pensare sul da farsi quando tutto comincia  a tremare di nuovo questa volta per buoni trenta secondi con altri crolli e blocchi di pietra che cadono e alla fine quando smette un inquietante luce rossastra comincia lentamente a rischiarare l'esterno del tuo cratere...

 

@ Luce e Terreno

Spoiler

La luce rossastra è molto tenue , fate conto come quella di una candela. Il terreno del cratere è roccia viva calda al tatto e la pendenza è lieve , se ne può uscire facilmente.

Tutti

Spoiler

 

Nel primo post mettete una descrizione del vostro personaggio.

Auguro un buon divertimento a tutti :)

 

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 274
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Jack delle Ombre Strizzo l'occhio a Negan  «Prendi nota. È così che si anima una festa!» commento prima di voltarmi verso la spada malefica. Nella mia mano sinistra compare Zaemon, il mio ku

Negan Colto un po' alla sprovvista dai candidi riferimenti di Jack alla spada non mi accorgo  che e` gia` andata avanti per cercare la rissa "e certo, perche` non andare a urlargli in faccia?" fa

Jack delle Ombre @Master & Aristan @Master @Ian  

Posted Images

Jack delle Ombre

- Descrizione

Spoiler

9r1751.png

Davanti a voi si erge una donna pericolosa. È alta sul metro e settanta, ha una corporatura scattante ma non per questo esile. Il suo corpo è una macchina mantenuta in perfetto stato. Ha forme proporzionate ed un fisico tonico. È decisamente una bella donna e molto affascinante, ma ha molti particolari che rendono il suo aspetto troppo aggressivo ed eccentrico. Il viso è affilato, cosi come gli occhi, questi ultimi nello specifico sono molto particolari. Quello destro è blu scuro mentre il sinistro è giallo/oro, entrambi hanno la pupilla verticale, come quella dei draghi. I capelli color verde smeraldo sono così a causa della sua discendenza da un drago di smeraldo, inoltre ha una frangia bianca dovuta al suo sangue Karsite. Le sue dita terminano in affilati artigli della stessa tonalità dei capelli. Inoltre ha alcuni tatuaggi in volto, come da foto ma realizzati con tintura nera.
La donna veste di abiti leggeri e non sembra minimamente preoccupata dal lasciare in bella vista le sue forme.
Porta un pantalone in cuoio scuro molto attillato con stivali alti fino al ginocchio decorati con sottili fili d'argento. Sopra, l'unico indumento che indossa è una veste fluente bianca dalla profonda scollatura. È avvolta però da un maestoso mantello nero come la pece, decorato da un migliaio di stelle cadenti. Il mantello risplende di una luce fioca e le stelle non sono statiche ma, cadono costantemente e senza sosta. In testa calca un cappello a tre punte decorato da sei piume di arpia. 
Inoltre sul volto ha una maschera composta da piume di corvo che copre però solamente la parte destra del volto, facendo spuntare l'occhio blu dal mucchio di piume nere di corvo.
Una striscia di cuoio nero stretta intorno al suo collo da una fibbia regge un piccolo gioiello, un sole nascente oltre la linea dell'orizzonte incastonato in un'acquamarina ottagonale. Una cintura di fattura eccellente le cinge la vita, è decorata con motivi argentati regali in cui sono incastonati tre rubini grossi come i suoi pugni. La donna indossa inoltre dei lunghi guanti a mezze-dita, che le lasciano gli artigli scoperti ma le coprono tutto l'avambraccio fino alla piega del gomito. I guanti sono di pelle nera morbida ed elastica con due brillanti rubini arancioni all'altezza dei dorsi delle mani. Indossa numerosi anelli, più di uno per ogni dito, tutti di fattura, colori e materiali diversi.
Due spade sono incrociate dietro la schiena, che sporgono dal mantello. Una scimitarra con l'impugna rivolta verso l'alto ed un kukri appeso alla rovescia, in modo da poterlo estrarre dal basso con semplicità. Le lame pericolosamente affilate sono state fabbricate dalle zanne di un drago di smeraldo. 

Prima, stavo risalendo le scale del bordello con una vera bellezza tra le braccia e poi questo
Caos. Voci. Rumore. Oscurità e strane luci.

Non capisco nulla di quello che sta accadendo e mi dimeno cercando di sfuggire a quella morsa con la sola forza bruta.

Quando la terra si quieta mi rendo conto di poter uscire e così faccio. Arranco fuori dal cratere. Potrei volarne fuori ma, non serve e poi non so dove mi trovo, meglio non rischiare.

«Merda! Porca puttana!» esclamo furiosa, con la voce distorta da rabbia, frustrazione e confusione «Che c@zzo è successo?!» domando a nessuno in particolare. 

Mi tolgo la polvere di dosso e dal cappello piumato mentre i miei occhi draconici sondato l'oscurità della sala. Noto gli altri crateri ed Aristan.

Mi avvio verso di lui, tendendogli poi la mano per aiutarlo a tirarsi in piedi «Ci riesci o serve che ti porti in braccio?» esclamo con scherno.

@Master

Spoiler

Ho sia visione crepuscolare sia scurovisione. Inoltre il mio mantello emette luce (non ricordo se proprio quanto l'incantesimo o quasi). Cosa vedo nella stanza? Negli altri crateri?

 

Edited by Latarius
Link to post
Share on other sites

Capitano Aristan D'Lyrandar

Descrizione

Spoiler

grrgr.jpg.60b380205989c1883d4bb97dd514d96a.jpg

(Questa per l'abbigliamento, l'espressione e i capelli)

58ffc2ae24b03_NPC-ArawandLyrandarbyRuaCharl.jpg.d3c2bcc6175c2fb62d7c7bbcd57ac396.jpg

(Questa per il volto)

Aristan è un mezzelfo sul metro e ottanta, ben piazzato fisicamente. Porta i capelli neri, come una notte di tempesta, sciolti, lasciandogli seguire le inclinazioni del vento. Ha un paio di baffi e una barba curata, che incorniciano il volto con la pelle scurita dal sole, nel quale risaltano gli occhi blu, continuamente in movimento, come fossero onde del mare in tempesta. La cosa che risalta più chiaramente sono dei motivi di luce blu pulsante sulla guancia sinistra, che continuano lungo il collo terminando sul petto. Durante le tempeste e le notti di forte vento, delle scintille elettriche attraversano il disegno, cosa che lo apparire ancora più vivo. 
Veste con abiti comodi, solitamente lunghe giacche sopra a camice e pantaloni di tela, sui quali si trova raffigurato il simbolo della casata, i tentacoli di un kraken attraversati da fulmini. In caso di bisogno, i suoi vestiti si trasformano quasi per magia in un pettorale di mithral, con inciso nuovamente il simbolo della casata. Al fianco porta la sua lama, uno stocco nero, attraversato da riflessi violacei, con sopra incise delle rune elfiche, che compongono la parola Grandine, mentre sulla schiena ha sempre il suo scudo, Mystral, di ferro battuto, decorato con una saetta. Dal collo pende un amuleto di cristallo attraversato da fulmini, modellato per essere uguale al simbolo del suo casato.

Non solo al bordello Jack era riuscita a portarsi in camera la mora a cui avevo puntato per quella sera, non solo la cena doveva fare schifo, ma mi trovo in questo posto di rumore disturbante e parecchio anestetico. Ho visto uscire dal deretano di un Thrask cose migliori. Forza, Dearos, fammi la solita storia sulla mia ignoranza architettonica e culturale, ma renditi utile. Oltre al fatto che non c'é piú gusto a ricordartelo, non conosco questo edificio. Posso provare a capire cosa sia successo, lasciami riflettere in silenzio. Te lo procuro subito il silenzio. Brutta sottospecie di idiota, la vuoi smettere di strillare che sei in sovraccarico? Le parole sembrano avere l'effetto desiderato, dato che la voce smette di funzionare. In compenso iniziano a piovere pietre roventi tutto intorno a me. Appena finisce lo spettacolino, inizio a liberare braccia e gambe, imprecando a denti stretti contro la Fiamma Argentea. Era la giacca nuova! 

Mi guardo intorno e noto gli altri tre crateri e i tre corpi. Jack. Almeno ho un alleato su cui contare. Appena la ragazza si palesa di fronte a me e esco con una delle sue solite battute, salto acrobaticamente in piedi, rispondendo Ti prego, non peggiorare la situazione. Cos'hai fatto a quella donna per farci arrivare qui? 

Master

Spoiler

La Blade Guide prova a capire cosa sia successo, Conoscenze (Arcane, Religioni e Piani) +17.

 

Link to post
Share on other sites

Negan

Attendo che il tutto finisca, pronto a vaporizzarmi con un incantesimo nel caso si fosse messa male, ma mantengo la calma ed osservo gli eventi intorno a me, finche tutto non si acquieta "Porca puttana, che cosa è stato? Giuro che se è uno scherzo qualcuno qui fa una brutta fine... cavolo era proprio inquietante." Raccolgo il mio zaino ed estraggo Lucille, il mio simbolo sacro ed anche la mia torcia "speriamo che la terra non si apra di colpo e finire dentro il vulcano... ma non lo sapremo mai se non mi muovo..." dico prima di incamminarmi verso la luce per uscire da lì.

Descrizione

Spoiler

NE6bqJE4VNYCa8_2_b.jpg.989fe882357169c13cfa85607eee598b.jpg

Negan è un uomo alto e imponente e il modo in cui guarda gli altri, dall'alto in basso, accentua ulteriormente questa sua peculiarità fisica. Occhi marroni, capelli neri ma la barba incolta lascia intravedere i primi peli bianchi.
Indossa una giacca di pelle con borchie di metallo, un fazzoletto rosso intorno al collo. I pantaloni neri sono sostenuti da una cintura anch'essa di pelle. Il mantello, sorretto da un apposito supporto assomiglia di più ad uno stendardo che ad un mantello vero e proprio. E' stranamente in continuo movimento, come se fosse sotto l'effetto del vento, anche quando questo è totalmente assente. Concludono due guanti di pelle nera a mezze dita adornati con borchie di metallo che sembra liquido.

Lucille: è un bastone più stretto dall'impugnatura che s'alllarga salendo con del filo spinato sporco di sangue nella parte superiore dove finisce con una fiamma azzurognola.

Edited by Lares
Link to post
Share on other sites

Jack delle Ombre

Continuo a togliermi altra terra da dosso, scuotendo senza remore la fluente camicia bianca che mi copre.

«Quindi hai sentito anche tu quella strana voce?» domando facendomi seria per un fugace istante. 

Poi faccio spallucce «Beh, dubito che siamo finiti qui per via di una palpata sotto la camicetta...» alzo un sopracciglio guardandolo «E poi non sembrava proprio le dispiacesse...».

Poi vedo il terzo tizio uscire dal cratere «Hei tu! Tizio strano! Non è che sai che c@zzo ci facciamo qui... o come ci siamo arrivati?!» gli domando a gran voce mentre inizio a guardarmi intorno.

- Master

Spoiler

Do uno sguardo intorno (spot +24, search +20).
Posso fare una prova per capire che diavolo è successo (Spellcraft +29)?

Nel quarto cratere cosa c'è?

 

Link to post
Share on other sites

Negan

"Oh fantastico, ecco i stolti che si sono divertiti a teletrasportarmi qua proprio quando stavo per rompere una rinomata testa di cavolo...." mi fermo un attimo a guardare la donna  "hai dato a me del tipo strano? Davvero? Abbiamo concetti di stranezza assai differenti" scrollo la testa come a volermi liberare da un'immagine  e torno a chiedere "allora cosa volete da me? Spero ci sia un buon motivo, molto buono per lasciare Lucille digiuna".

Link to post
Share on other sites

@ Jack delle Ombre

Spoiler

Ti guardi intorno e la “stanza” è enorme , il soffitto sarà ad una cinquantina di metri d'altezza , tutto fatto di roccia con delle strane linee di metallo che lo ricoprono , come fosse una gigantesca rete metallica , ma noti anche che ne mancano svariate porzioni , tanto che ti chiedi come faccia a non crollarvi in testa . Dagli altri crateri vedi uscire altri due umanoidi , uno lo conosci già ( Aristan) l'altro ti è sconosciuto . Nella stanza vedi macerie , e grandi crepe da cui esce una preoccupante luce rossastra , a parte questo non sei in grado di dire cosa ci fosse , le macerie hanno ridotto in briciole qualunque cosa ci fossa , comunque fra una maceria e l'altra vedi qualche cranio , quasi sicuramente umano . Nel quarto cratere c'è un corpo o almeno veti il torso di un corpo completamente carbonizzato , e noti anche che il ramo dell'albero di cristallo che sta sopra quel cratere è danneggiato in diversi punti mentre i vostri sono intatti. Di sicuro sai che non ti trovi più dove eri prima , hai gia subito un teletrasporto e di spostamento planare e l'effetto è simile come se li avessero combinati ,ma non sai come e ma non sai dire dove questo ti possa aver portato , ma di sicuro è legato all'albero di cristallo.

 

@ Capitano Aristan D'Landar

Spoiler

Di sicuro sei stato vittima di un effetto simile all'incantesimo teletrasporto e di spostamento planare e l'effetto è simile come se li avessero combinati ma allo stesso modo era in qualche modo diverso , non sai se è l'effetto di un qualche incantesimo o di qualche entità , ma di sicuro è l'egato all'albero di cristallo .

 

Mentre state discutendo fra di voi , tutto ricomincia a tremare ,altri enormi blocchi di roccia si staccano dal soffitto e piombano sul pavimento provocando delle vere e proprie esplosioni di schegge...sotto il peso dell'ultimo blocco parte del pavimento a circa una ventina di metri da voi cede creando un cratere frastagliato largo una cinquantina di metri ,che per un paio di metri non vi ingloba, da cui comincia ad uscire intenso del fumo seguito da una luce rossastra che si intensifica sempre di più…Cedimento strutturale imminente...dice un altra voce simile alla precedente , e come l'altra pare arrivare da ogni punto intorno a voi...Apertura d'emergenza della porta C3.....poi la voce smette , e notate subito che una linea orizzontale di luce bianca comincia ad alzarsi dal livello del pavimento , si trova  dove supponete sia il muro della stanza verso ovest oltre il cratere fumante , a circa duecento metri da voi...e intanto il soffitto continua a sfaldarsi e a cadervi addosso...

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

Jack delle Ombre

«Beh, si. A parte quel tizio carbonizzato e lo scheletro lì dietro non vedo a chi altri potrei riferirmi!».

L'uomo si presenta. Alzo un sopracciglio. 

Chi sono io per giudicare?!

Prendo il cappello piumato a tre punte con la mano sinistra e lo porto al petto, esibendomi in un mezzo inchino tutt'altro che rispettoso.

«Piacere Lucille, puoi chiamarmi Jack delle Ombre. O semplicemente Jack se ti ritieni un tipo noios-» l'ultima parola mi muore in bocca mentre evito un grosso masso all'ultimo «Ops» commento rimettendomi il cappello in testa.

Mi pare di capire che non ne sappia nulla neanche lui...

«Meglio rimandare a dopo i dannati convenevoli!» dico facendo un piccolo ed agile saltello. Invece di ricadere a terra alla fine del salto resto a galleggiare in aria. Mentre galleggio in aria la maschera che indosso inizia ad emanare una tenue luce.

Evitando qualche roccia volo rapidamente verso il ramo di cristallo sopra il mio cratere, lo afferro a mani nude e strappo via un pezzo di prepotenza.

Spoiler

Provo a spezzare una parte del ramo di cristallo per portarmelo dietro. Se serve una prova di forza, ho forza 34. Altrimenti uso gli artigli/emon per affettarne via una parte. Le mie armi manufatte/naturali contano anche come adamantine per superare RD e Durezza, quindi non dovrebbe essere difficile.

Se per caso dal ramo parte qualcosa ho RI 31 e come azione immediata posso rendermi immune a qualsiasi elemento.

Se mentre ci provo sento la voce strana che inizia a fare casini a causa mia smetto immediatamente

Poi attendo che anche Aristan spicchi il volo per andare oltre il burrone.

Edited by Latarius
Link to post
Share on other sites

Negan

Scuoto la testa "Io non sono Lucille,  lei è..." ma il rumore del tetto che riprende a crollare aggiorna le mie priorità "qui si mette male"  afferro l'altro tizio strano che è rimasto a terra silenzioso e trasformo entrambi in due nuvolette raggiungendo poi Jack delle Ombre "te ne vuoi portare un pezzo a casa come souvenir?"

@Dm

Spoiler

lancio "camminare nel vento"a su me e il mezz'elfo

 

Edited by Lares
Link to post
Share on other sites

Aristan D'Lyrandar

Piú che strana la definirei molesta, ma sí, l'ho sentita. Concludo altrettanto serio a Jack, volendo provare sinceramente a capirne qualcosa. Alzo un sopracciglio alla sua risposta, mentre ascolto ció che ha da dirmi Daeros. E ci credo che è un teletrasporto! Non mi sembra proprio il bordello di prima. Lo sai di essere sconcertante a volte? Prova a capirci qualcosa tu, allora. Ti ricordo che senza di me non distingueresti un goblin da un orco. È successo una volta ed ero ubriaco. Non do troppa attenzione all'uomo assieme a noi, finché non pronuncia una sorta di minaccia. Mi limito a guardarlo perplesso, come a chiedermi se voglia spaventarmi, prima di ridere alla parole di Jack. Minacciarmi con un nome da donna. Si vede che non mi conosce. E che non conosce Jack. Sto per rispondere in qualche modo, finché non risento la voce. Mi batto una mano sulla faccia, dicendo Mi mancava la mia piaga sociale preferita. E questa volta sembra voler fare la festa per bene. Direi di presentarci dopo, se non avete niente in contrario. Proprio mentre sto per partire in volo richiamando il vento, vengo toccato dall'uomo al mio fianco, che mi concede la capacità di camminare in mezzo all'aria. Senza farmi dire altro inizio a correre, tenendo il pugno destro chiuso, pronto a scatenare una corrente d'aria alle nostre spalle. Non ti facevo cosí romantica. Adesso raccogli anche dei ricordi dai posti che visiti? Magari mi stupirai dicendo che stai tenendo un diario o quacosa del genere. Ti do l'opportunità per rifarti da prima. Dimmi cos'é quel ramo e ti perdoneró.

Master

Spoiler

Stesse conscenze di prima sul ramo.

In caso la situazione si dovesse fare spinosa, uso Gust of Wind per spostare i detriti in caduta.

 

Link to post
Share on other sites

Jack delle Ombre

«No» rispondo al tizio strano «Mi serve da ficcare su per il culo a lui se non impara a starsi un po' zitto!» commento alludendo ad Aristan.

Guardo il mezzelfo in questione «Hei! Magari così ti viene anche un po' di spina dorsale!» esclamo sghignazzando.

@Master

Spoiler

Quando finisco con il ramo li seguo verso l'uscita

 

Link to post
Share on other sites

@ Jack delle Ombre

Spoiler

Osservi il pezzo di ramo e si è fatto interamente di cristallo ma ci sono come dei filamenti metallici nel suo interno , sei sicura che sia costruito non di origine naturale.

 

Jack stacca un pezzo del ramo di cristallo di circa trenta centimetri di lunghezza e a quel punto il resto dell'albero inizia a temare e in un attimo il terreno dove prima eravate sprofonda e tutto il resto del pavimento lo segue lasciandovi a mezz'aria sopra ad un gigantesco lago di lava e un secondo dopo siete investiti da una nube piroclastica di gas roventi e roccia.

@ Situazione & Danni
 

Spoiler

Il pavimento dell'enorme sala è diventato come il cratere di un vulcano. La temperatura della sala è passata da 18 a 80 gradi in una frazione di secondo.
- Chi è immune al fuoco o può diventarlo non subisce danni.
- Chi non lo è subisce 50 danni da fuoco (senza tiro salvezza) ogni round di permanenza nella stanza, compreso quello attuale.

Immersi nei gas incandescenti notate che la luce bianca in fondo alla sala si è fermata a circa tre metri d'altezza...poi sentite di nuovo la voce iniziale...Tenuta strutturale del laboratorio 3 compromessa...chiusura porte stagne e isolamento cronospaziale fra 30secondi...

 

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

Negan

"Io avrei un'idea migliore su dove infilare quel rametto, appena usciamo di qui ti faccio vedere" dico a Jack dopo che il pavimento della stanza è crollato. Quindi invoco il potere del vento per lanciarmi rapidamente fuori da quell'inferno.

@DM

Spoiler

Il vento soffia 180 metri al secondo, quindi dovrei facilmente raggiungere l'uscita (immagino sia dalla luce bianca).

50 danni li prendiamo comunque? O abbiamo un round per agire?

 

Link to post
Share on other sites

Aristan D'Lyrandar

Daeros, per una dannata volta vuoi darmi le informazioni quando servono? Impreco a denti stretti quando vengo bruciato dal calore, dicendo in risposta allo strano uomo Non cadiamo in queste banalità. E poi Jack potrebbe anche pregustare la prospettiva, non illudiamola. Dico guardandola con scherno, prima di scattare dietro all'uomo in un refolo di vento. Carina questa sua magia, ma non ha niente a che vedere con la maestria delle correnti di noi Lyrandar. E poi si perde la sensazione del vento sulla pelle, imperdonabile.

Master

Spoiler

Scatto come Negan. Tengo pronto il Gust of Wind nel caso dei blocchi cadano troppo vicini a Jack.

Mi son dimenticato di scriverti le manovre preparate della giornata:

-Adamantine Hurricane

-Lighting Recovery 

-Manticore Parry

-Moment of Alacrity

-Moment of Perfect Mind

-Quicksilver Motion

-Time Stand Steel

 

Link to post
Share on other sites

Jack delle Ombre

«Sangue e ceneri!» impreco letteralmente mentre vengo investita da fumo e cenere ustionante.

Mi do una mossa anche io.

«Oh, ti sconsiglio di minacciarmi così apertamente tizio-strambo-che-non-è-Lucille. Potresti ritrovarti sul serio a fare da fodero per il ramo...» rispondo tra il serio ed il faceto all'uomo per poi venire distratta da Aristan.

Scoppio a ridere «Neanche nei tuoi migliori sogni, moretto!».

Vi rendete conto solo ora che il caldo, i lapilli e la cenere non mi hanno minimamente toccata. Neanche un singolo capello è arricciato dal caldo estremo.

@Master

Spoiler

Sfortunatamente mi tocca usare l'energy immunity dell'armatura. Se fossero stati 60gradi invece di 80 sarei stata immune agli effetti della stanza :V

Mi muovo solo a 36m per round, per il primo round uso anche la quicksilver motion, quindi sarebbero 54m il primo round.

 

Link to post
Share on other sites

Aristan e Negan sfrecciano ad una velocità sorprendente verso l'uscita e ciò non fa altro che accelerare il disfacimento del soffitto che comincia in fatti ha cadere letteralmente a pezzi  , costringendo Aristan ad utilizzare i propri poteri per deviare i frammenti che li cadrebbero addosso quel tanto che basta per farli uscire relativamente illesi  dalla stanza...

@ Arista & Negan

Spoiler

Uscite velocemente dall'enorme sala e solo allora vi accorgete che siete solo in due....vi guardate intorno e ...poi vi girate verso la sala e vedete Jack che vola molto più lentamente di voi cercando disperatamente di schivare i blocchi che cadono dal soffitto per non finire dentro la lava ribollente.

@ Danni

Spoiler

Per uscire ci mettete un round e qualcosa  perciò , se non ne siete immuni ,subite altri 50 danni da fuoco (senza tiro salvezza)

 

 

@ Jack
Spoiler

 

I tuoi due compagni di viaggio sfrecciano velocemente verso l'uscita dando il colpo di grazia al soffitto che comincia a venire giù come una frana e tu li segui più velocemente che puoi...voli al massimo delle tue possibilità , ma è come cercare di non bagnarsi correndo sotto la pioggia...schivi abilmente i macigni più grandi , ma molti degli altri ti colpiscono facendoti quasi cadere nella lava , ma dolorante e ferita riesci ad uscire dalla stanza una manciata di secondi prima che tutto il soffitto venga giù e che la porta si chiuda alle tue spalle...

@ Danni

Spoiler

Subisci 77 danni dai frammenti di roccia che non riesci a schivare (sono danni fisici , se hai modo di assorbirli dimmi pure che modifico)

 

 

Alla fine Jack riesce ad uscire dalla sala  una manciata di secondi prima che il soffitto crolli completamente e che la porta si chiuda , ferita , ammaccata ma viva.

Ora che siete di nuovo insieme e al sicuro notate che la stanza in cui eravate stava praticamente dentro a quella che pare  un enorme parete rocciosa infatti vi ritrovate su di una grande cengia fatta però di metallo a diverse centinaia di metri dal suolo con una scala che scende seguendo la parete rocciosa di quella che pare un enorme caverna ,un gigantesco ovale lungo circa cinque chilometri e largo quattro, l'illuminazione data da una strana luminescenza nell'aria è scarsa tanto che non riuscite a vederne il soffitto , ma riuscite comunque a vedere che la quasi totalità della grotta è ricoperta da una foresta con alberi giganteschi e più o meno al suo centro c'è una radura circolare del diametro di circa duecento metri con al centro una specie di torre  di colore bianco alta una quarantina di metri , ma sicuramente più di decina di metri, e intorno altre costruzioni i materiale trasparente   , come delle grandi teche , molte delle quali infrante e vuote  mentre nelle poche rimaste intatte notate che dentro contengono qualcosa che però da dove siete non riuscite a capire cosa sia...

@ Torre

 

 

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

Jack delle Ombre

Mi lancio in avanti, dietro gli altri, alla massima velocità possibile. Loro escono dalla stanza mentre io non sono neanche a metà, facendomi crollare il soffitto sulla testa.

Immagino di non potermi lamentare... commento tra me e me sorridendo.

In volo piroetto tra i macigni evitandone la maggior parte, addirittura uso i più grandi come trampolini per darmi la spinta e schizzare molto più in avanti.

Ad un certo punto mi ritrovo a volare radente al magma. Ignoro le esplosioni gas e magma volando attraverso la lava senza considerarla mentre addirittura passo una mano sulla superficie rossastra e nerastra mentre sfreccio a velocità sostenuta. 

Alla fine sbucò dalla porta smettendo di volare ed azzerando il momentum con una capriola, al termine della quale mi ritrovo in piedi.

Allargo le braccia sorridendo con fare smargiasso «Dovremmo rifarlo uno di questi giorni!»

@Master

Spoiler

Allora per i danni fisici non saprei. Nel caso il mantello non mi rende immune ad essi? Soprattutto se li risolvi come attacchi (sono immune anche a tutti i proiettili non magici).
In alternativa eludo qualsiasi ts riuscito sui riflessi con +25 alla prova, o +32 se si applica il motivare destrezza.

Inoltre un TS fallito (quello più damagioso xD) lo ritiro con iron heart focus.

Inoltre ho Riduzione Danni 5/Magia che andrebbe scalata da ogni colpo di pietra, se non l'hai già calcolata.

Le manovre preparate sono sulla scheda (quelle con gli asterischi). Su due (non preparate) ero ancora in dubbio perché non mi aspettavo di iniziare prima di finire il bg.
Domanda scema: diamond nightmare blade moltiplica solo i bonus fissi al danno o anche i dadi di danno bonus? Quindi per esempio l'effetto shock dell'arma o il mio canto con d6 sonori?

 

Link to post
Share on other sites

Negan

Appenna atterrato inizio a tornare nella mia forma fisica "C@zzo ragazza, tu sì che sai come scaldare un uomo" rispondo a Jack dopo la sua esibizione applaudendo sarcasticamente "e poi hai la mano rapida e la lingua in continuo movimento, chissà che lavoretti riesci a fare al tuo uomo. Sai, non so se compatirlo o invidiarlo... sul serio. Io comunque sono Negan e questa..." agito la mazza avvolta nel filo spinato "...questa è Lucille, la mia fedele compagna".

Quindi mi giro verso Aristan "che lei sia stramba ormai l'ho  capito, però ancora non ho capito chi c@zzo sei tu... puoi aiutarmi?"

Link to post
Share on other sites

Aristan D'Lyrandar

Schizzo in avanti, riuscendo ad evitare i macigni in caduta libera grazie ad oppurtuni soffi di vento liberati dal mio pugno. Arrivato alla fine del corridoio, mi appoggio alla parete per recuperare dalla corsa, prima di notare che Jack è rimasta indietro. Mi volto e la guardo preoccupato, pronto a scatenare altre raffiche per aiutarla. Per fortuna non si rivela il bisognosa di questa necessità, torno quindi ad osservarla con il solito sguardo di scherno. Alle parole di Negan sull'uomo di Jack, mi trattengo dallo scoppiargli a ridere in faccia, guardandola divertito. Jack con un uomo. Buona questa. Ha piú palle lei di metà della mia ciurma, non riesco proprio ad immaginarmela assieme ad uomo. Tu ci avevi sperato peró. Perché lei mi ha illuso. E poi l'ho fatto solo per non scontentarla, non ho mai provato niente per lei. Quando l'uomo chiede di presentarmi, faccio apparire un cappello sulla mia testa, facendo una mezza riverenza carica di ironia, dicendo Capitano Aristan D'Lyrandar, Cavaliere della tempesta, Portatore del Vento d'Oriente, Amante della Principessa di Sharn e Gran Shur'uq di Porto Soglia. Dico sparando titoli puramente casuali, alcuni sfruttati piú volte, altri inventati sul momento, prima di sguanare Grandine, accompagnato da un crepitio elettrico Questa è Grandine, l'onorata spada della mia famiglia, ora abitata del nobilissimo Daeros D'Lyrandar. Anche dalle mie parti si danno nomi alle armi, come puoi vedere. Certo che un paio di titoli avresti potuto aggiungerli anche a me. Si sarebbe stufato. Mi guardo intorno, nel futile tentativo di capire qualcosa del posto in cui ci troviamo. Almeno il panorama è bello. Siamo sottoterra? Spero proprio che questo posto abbia mare e orizzonti infiniti, altrimenti torneró a casa, a costo di far f*****e la Furia e la Fiamma Argentea in orgia di dimensioni colossali. Io andrei verso la torre, per il semplice motivo che sembra essere l'unica struttura abitata. Magari troviamo qualcuno da riempi... Ringraziare per l'opportunità di esplorare la sua caverna e farci rispedire a casa. Sia mai che Jack perda la donna conquistata tanto duramente, non me lo perdonerei mai. Concludo guardando la ragazza, provocandola volutamente. 

Link to post
Share on other sites

Negan

"Diamine, non sarai mica uno di quegli elfi fissati con le casate o balle del genere? Mi ero addormentato dopo il primo titolo, ma mi hai svegliato con l'amante della principessa cosa... come hai detto che si chiama? Raccontami un po' di lei... E' una vecchia rincitrullita che ti stai mungendo, lo so, ma tu raccontami di quanto sia invece una gnocca da paura e come abbia occhi soltanto per te, di come rinuncerebbe alla corona per vivere con te tra gli stenti della fame e del freddo in una casetta umida e maleodorante nel bel mezzo del nulla... racconta che mi piacciono le favole... però prima aspetta hai detto donna? La sua donna?" indico col dito Jack quindi, senza attendere la risposta, mi volto verso di lei "c@zzo ragazza, è ancora più importante l'uso della lingua allora, direi che è proprio tutto... hahahaha... fantastico una lesbica dalla lingua lunga e un damerino che si tromba le vecchie per denaro, sono a cavallo. Ora che abbiamo fatto le presentazioni andiamo a vedere se c'è il padrone di casa che ho un paio di lamentele da sporgergli".

Link to post
Share on other sites
  • Similar Content

    • By Tanaperme
      Ciao a tutti, spero di aver postato nella sezione giusta.
      Settimane fa mi sono iscritta sul forum per poter imparare il più possibile sul fantastico mondo di D&D. Non ho mai giocato ma seguendo i consigli di alcuni di voi ho guardato dei video su YouTube di gente che gioca (in effetti non mi aspettavo fosse avvincente anche solo guardare le partite) e letto molto circa avventure, campagne, party, ecc.
      Sto scrivendo un romanzo (non è fantasy) che ha un capitolo in cui viene affrontato il tema di D&D. In questo capitolo, per l'esattezza, i personaggi iniziano a giocare (tre giocano per la prima volta e due sono esperti + il master che ha 20 anni di esperienza ed è uno dei migliori, inventa avventure e ambientazioni, ecc).
      Si trovano attorno a un tavolo, sono cinque giocatori e un master come anticipato. Chi fra di voi è disposto a leggere (tranquilli, non vi propinerei tutto il capitolo!) le scene che hanno a che fare con D&D? Nello specifico, il romanzo è ambientato nel 2012, quindi i personaggi stanno giocando D&D 3.5 (esatto?). Non occorre che i riferimenti siano maniacali, cioè iperreali al 100% (come accennato, non è un romanzo fantasy o comunque non è D&D il fulcro), però vorrei che almeno che le scene siano credibili, verosimili e accettabili anche per un pubblico di giocatori.
      So che già qualcuno fra di voi è disposto ad aiutarmi ma per non ammorbare una sola persona, volevo fare un annuncio pubblico così da poter capire come potrebbe essere meglio fare. Incollare qui direttamente la parti che necessitano revisione? Allegarmi in un file doc? Mandarli in privato?
      Siate la mia guida! 🙏
      Vi aspetto fiduciosa. 🙇‍♀️
      Grazie! 
    • By MinerBolling
      Sono un giocatore e DM esperto di Dungeons and Dragons 3.5. Cerco una compagnia di giocatori che vogliano partecipare ad una avventura. Sono ben accetti sia i novizi sia giocatori esperti della 3.5, quindi non vi preoccupate anche se venite dalla 5 edizione giocando con me vi insegnerò la magia della 3.5 XD.
      Scrivetemi se avete domande o se volete precisazioni sul tipo di campagna.
       
    • By Dardan
      Appeso alla porta davanti a voi si trova un pezzo di pergamena , scritto in caratteri che riuscite a comprendere vi è un messaggio...

      Vi ho uccisi e riportati alla non vita per mio diletto , ho rubato i vostri ricordi e tutto quanto avevate di più caro.
      La fame e la sete vi renderanno ogni giorno un tormento se non le soddisferete  , così quando banchetterete con carne e sangue degli innocenti pensate a me.

      Io sono G , cercatemi se volete oppure perdetevi nell'oblio a voi la scelta.
       
      Sarei intenzionato a masterizzare un avventura avente come protagonisti dei non morti , utilizzando regole e non morti del manuale Liber Mortis ( a scelta fra Ghoul/Ghast , Progenie Vampirica e Wight) partendo dal primo livello.
      I personaggi si risveglieranno come non morti non ricordando nulla della loro vita passata ( ma sapranno come si chiamano le cose che si trovano intorno ma non sapranno il perché) ma ricordando l'uno il nome dell'altro ma non ricordando il proprio e solo quando il nome sarà detto nel loro cervello in putrefazione balenerà un ricordo " Ah si sono io" ( in pratica in un ordine casuale sarà un giocatore a scegliere il nome del pg di un altro giocatore).

      Ovviamente i personaggi saranno cattivi e schiavi dei loro istinti almeno per la prima parte dell'avventura poi la situazione piano piano inizierà il a cambiare ( se i giocatori lo vorranno)






       
    • By Dardan
      Salve , causa l'indisponobilità di uno dei miei giocatori , sono alla ricerca di un sostituto per l'avventura (Hell's Paradise-L'isola) , il sostituto potrà giocare col personaggio già esistente (Marcyl il Rosso) o crearne uno che sia dello stesso tipo , cioè un combattente da mischia ,  non sono ammesse classi usufruitrici di magia arcana o divina e nemmeno psionici .

      Del personaggio potrà essere cambiato tutto tranne razza (umano) e il nome (Marcyl).

      È un avventura di pura violenza e orrore incentrata principalmente sul combattimento e sopravvivenza in egual misura.

      Il sistema di gioco e D&d 3.5 
      Livello : 13
      Point buy : 32
      Ricchezza : 110000 mo
      Oggetti magici al massimo due che saranno vagliati da me vista l'ambientazione  perciò voi proponente e poi ne discutiamo.
      Manuali : Tutti quelli ufficiali anche quelli delle varie ambientazioni .
      Classi :  Solo quelle marziali e solo quelle che non lanciano incantesimi , per casi particolari possiamo discuterne.
      Pregi /Difetti : Nessuno

      Anche se l'avventura inizia su un isola a prescindere dalle azioni dei giocatori potrebbe spostarsi altrove ,  ecco qualche informazione sull'ambientazione

      @ L'impero
       
    • By ciucc3llone
      Si gioca tramite Discord o Meet.
      L'avventura è scritta da me e tratta i livelli infimi. Si risolverà in circa quattro sessioni. Basata molto sul ruolo e poco sul combattimento.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.