Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Zone Jaune

Un nuovo articolo legato a Il Re in Giallo, in cui Gareth Ryder-Hanrahan prova ad inventare alcuni spunti per delle inquietanti avventure legate ad una misteriosa zona piagata dai poteri occulti. 

Read more...

Anteprime di The Wild Beyond the Witchlight #2 - Leproidi/Harengon

Andiamo a scoprire meglio le caratteristiche dei leproidi, la nuova razza giocabile di conigli antropomorfi.

Read more...

Cercasi giocatori e master per campagna particolare


Recommended Posts

Dato che ultimamente mi è venuta voglia di provare qualche PG (in particolare per 5° edizione) mi rimetto, dopo tantissimo tempo, a cercare una nuova campagna. Premetto che sinceramente preferisco le campagne in gruppo a quelle in singolo, ma, per esperienza, ho notato che gruppi particolarmente numerosi (oltre ai 5 PG) tendono a rallentare notevolmente il ritmo, che, nonostante non voglia qualcosa di eccessivamente alto, preferisco mantenga almeno il totale di 6/7 post la settimana. 

Oltre ai PG ho anche delle idee di campagne che preferirei giocare, spero magari di ispirare qualche anima pia e volenterosa master con questi spunti:

  • Una campagna ambientata in Eberron, preferibilmente per 3.5 (più che altro perché non esistono regole ufficiali per le altre edizioni, già è difficile trovare master per cose "ufficiali", figuriamoci per campagne che richiedono lavori di conversione), in cui giocare un Mezzelfo del casato Lyrandar, capitano di un aeronave e controllore delle tempeste. Mi piacerebbe che la campagna comprenda dei combattimenti su aeronavi, oltre ad intrighi e giochi di potere tra i casati portatori del marchio.
  • Una campagna per Next, ambientata a Kaladesh (uno dei piani di Magic, quello più steampunk), in cui giocare un "guerriero" con impianti e modifiche corporee, praticamente dipendente dall'etere. Come idea di campagna mi piacerebbe un conflitto tra il Consolato e i Rinnegati, con operazioni di spionaggio e sabotaggio, lotta senza quartiere per controllare le riserve di etere e tradimenti a non finire. 
  • Sempre per Next, sempre un piano di Magic, una campagna horror/gotica con Innistrad (magari usando l'adattamento ufficiale a Curse of Stradh, di cui ho sentito parlare molto bene). Il personaggio in questo caso sarebbe un inquisitore di Avacyn, difensore della gente comune contro le tenebre che abitano questo piano corrotto. Oltre alla classica "crociata" contro licantropi/vampiri/cose brutte e cattive, sarebbe interessante approfondire l'aspetto della corruzione all'interno della stessa chiesa e delle città.
  • Questa è la meno creativa: giocare uno degli ultimi AP della Paizo, con un gruppo di PG a tema. Quelli che mi interessano sono Hell's Rebels, Hell's Vengeance (per la serie viva la coerenza) e Strange Aeons. Sarebbe molto bello se il master inglobasse nei moduli dei collegamenti con il background dei PG, cambiando leggermente il corso degli eventi per far sentire i personaggi più vivi.
  • Ultima, ma non per importanza, e probabilmente destinata a rimanere un sogno segreto, guidare una compagnia mercenaria, magari che abbia persino dei possedimenti terrieri. Mi interesserebbe una campagna basata sui combattimenti campali, il controllo dei territori e la gestione delle risorse. Come regolamento potrebbe essere interessante usare Birthright (sia l'originale che un adattamento del master, magari per Next) o il Black Company Campaign Setting, anche se dovrei studiarmeli entrambi. Preferirei invece evitare le regole "ufficiali" di Path o di Next, entrambe abbastanza carenti a mio parere (anche se per motivi diversi).

E ora non mi rimane che sperare di trovare qualcuno interessato ad almeno una delle idee (i giocatori spunteranno logicamente appena verrà pubblicato il post, come prassi).

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Pippomaster92 ha scritto:

Uh, come giocatore mi assocerei ad una delle prime due o alla quarta.
Per Eberron qualcosa c'è di Next.

Gli Unearthed Arcana usciti su Eberron (uno con i forgiati e uno con l'artefice) non danno buona parte delle regole che mi interessano. Capisco che si possano reskinnare le classi per i casati del marchio (lo Storm Sorcerer o il Chierico con il dominio omonimo per i Lyrandar, il Ranger Beastmaster per i Vadalis, ...), ma non c'é niente di decente per le aeronavi (che su Eberron volano grazie a degli elementali legati alla nave, ma non propriamente asserviti). Se poi un master si offrisse di convertire il tutto, sarebbe perfetto (ma probabilmente rimarrà un sogno utopico).

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Si, poi finisce quasi sempre così...vedi la mia ultima campagna da Master, io dovevo essere un giocatore!!!

In media ho notato che quelli che tendono a proporre idee di campagne trovano bene o male un Master. Minima speranza, ma almeno esiste.

Almeno in questo caso il topic una funzione l'ha avuta: risollevarmi l'autostima, evidentemente le idee son piaciute (non ditemi che si sarebbero proposti giocatori per qualunque campagna, lasciatemi godere dei miei sogni di gloria).

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Ian Morgenvelt ha scritto:

In media ho notato che quelli che tendono a proporre idee di campagne trovano bene o male un Master. Minima speranza, ma almeno esiste.

Almeno in questo caso il topic una funzione l'ha avuta: risollevarmi l'autostima, evidentemente le idee son piaciute (non ditemi che si sarebbero proposti giocatori per qualunque campagna, lasciatemi godere dei miei sogni di gloria).

Mi sarei proposto per qualsiasi campagna...con te :kiss_wink:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Mi sarei proposto per qualsiasi campagna...con te :kiss_wink:

Questa dichiarazione di amore corrisponde all'offerta di fare da master?:D (scherzo)

Per caso qualcuno conosce altri sistemi oltre a quelli citati per una campagna con combattimenti su larga scala? Anche solo per curiosità.

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Allerkole ha scritto:

Io avevo una campagna steampunk che poi si è interrotta. Da giocatore di Magic posso adattarla a Kaladesh in un paio di giorni se serve un master

Mi prenderai (e probabilmente non sarai l'unico) per pazzo, ma nella campagna quanto sarebbe importante lo scontro Rinnegati/Consolato? Se fosse marginale o poco sfruttato, preferirei tirarmi indietro (magari questo non vale per gli altri, nel caso potresti creare un topic a parte per gli interessati).

In ogni caso ti meriti una statua in marmo solo per l'esserti proposto come Master. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
    • By Alonewolf87
      Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.


      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.

    • By Alonewolf87
      Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.
      Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il manuale per D&D 5E previsto in uscita per il 17 Ottobre, Fizban's Treasury of Dragons, sarà un compendio sui draghi, una specie di Draconomicon potrebbe dire chi è passato per D&D 3E.
      In questi giorni la WotC, in una campagna di marketing simile a quelle già fatte in passato con Tasha's Cauldron of Everything and il set di MtG Avventure nei Forgotten Realms, ha distribuito a vari influencer delle immagini di anteprima di alcuni contenuti del manuale, che questi ultimi hanno condiviso su Twitter. Andiamo a vederle assieme.

      Era già stato annunciato che i draghi gemmati, delle varianti psioniche rispetto ai soliti draghi metallici, sarebbero tornati in questo manuale. Questo drago di pietra di luna potrebbe essere parte di questa categoria oppure una creatura distinta.

      A quanto pare ad ogni tipologia di draghi verranno anche assegnati degli agganci di avventure, per poterli inserire più facilmente nelle nostre campagne.

      In questa anteprima molto interessante viene prospetta l'idea di dei "Doni Dragonici" che sembrano funzionare come una via di mezzo tra un beneficio immateriale ed un oggetto magico.

      Ecco una lista dei draghi presenti nel manuale, che includono i classici draghi metallici e le nuove versioni dei cinque draghi gemmati della 3E. Ad essi si affiancano anche altri classici del mondo draconico come la testuggine dragona, il drago delle profondità, il drago fatato e il drago delle ombre.

      Per concludere ecco una lista dei GS più alti disponibili tra i draghi di questo manuale. Degno di nota come i grandi dragoni sembrino essere più una generica categoria applicata in blocco ai draghi gemmati, cromatici o metallici. Inoltre sembra essere presente una variante più potente ed antica della testuggine dragona e un "Drago Cervello Antico" che forse nasce da un incrocio con gli illithid.

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il manuale per D&D 5E previsto in uscita per il 17 Ottobre, Fizban's Treasury of Dragons, sarà un compendio sui draghi, una specie di Draconomicon potrebbe dire chi è passato per D&D 3E.
      In questi giorni la WotC, in una campagna di marketing simile a quelle già fatte in passato con Tasha's Cauldron of Everything and il set di MtG Avventure nei Forgotten Realms, ha distribuito a vari influencer delle immagini di anteprima di alcuni contenuti del manuale, che questi ultimi hanno condiviso su Twitter. Andiamo a vederle assieme.

      Era già stato annunciato che i draghi gemmati, delle varianti psioniche rispetto ai soliti draghi metallici, sarebbero tornati in questo manuale. Questo drago di pietra di luna potrebbe essere parte di questa categoria oppure una creatura distinta.

      A quanto pare ad ogni tipologia di draghi verranno anche assegnati degli agganci di avventure, per poterli inserire più facilmente nelle nostre campagne.

      In questa anteprima molto interessante viene prospetta l'idea di dei "Doni Dragonici" che sembrano funzionare come una via di mezzo tra un beneficio immateriale ed un oggetto magico.

      Ecco una lista dei draghi presenti nel manuale, che includono i classici draghi metallici e le nuove versioni dei cinque draghi gemmati della 3E. Ad essi si affiancano anche altri classici del mondo draconico come la testuggine dragona, il drago delle profondità, il drago fatato e il drago delle ombre.

      Per concludere ecco una lista dei GS più alti disponibili tra i draghi di questo manuale. Degno di nota come i grandi dragoni sembrino essere più una generica categoria applicata in blocco ai draghi gemmati, cromatici o metallici. Inoltre sembra essere presente una variante più potente ed antica della testuggine dragona e un "Drago Cervello Antico" che forse nasce da un incrocio con gli illithid.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.