Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Orco barbaro intelligente


Athanatos
 Share

Recommended Posts


sono un giocatore di una campagna con un pg che è un orco barbaro con intelligenza 13,

non sono sicuro di come interpretare al meglio il suo modo di pensare (l'orco intelligente sembra già strano)

ringrazio in anticipo per l'interesse a questo messaggio

Vero, un orco più intelligente di un umano medio è raro, ma ricorda che l'intelligenza rappresenta le capacità di ragionamento e di apprendimento, il suo modo di analizzare ciò che lo circonda.

Un orco intelligente magari avrà voglia di imparare cose nuove, sarà incuriosito da quello che non conosce. Se è un barbaro potrebbe voler aver gradi conoscenze (natura) o (geografia) ad esempio.

Link to comment
Share on other sites

è nato in un villaggio di orchi (ambientazione inventata dal dm) ed è nato intelligente, cosa che lo ha portato ad essere escluso dalla comunità così è diventato avventuriero; l'esclusione da tutte le società lo ha fatto diventare barbaro che gira senza dimora ma non è malvagio

Link to comment
Share on other sites

sotto l'aspetto prettamente interpretativo sarebbe bello farlo multiclassare in una classe più "civilizzata".

Detto questo, come ha già detto Larin l'intelligenza di d&d è erudizione. Un orco potrebbe essere nato con una curiosità superiore alla norma che lo ha portato a chiedersi il perchè di molte cose. Rispetto ad un normale orco potrebbe essere più legato alla conoscenza e alla cultura. Magari potrebbe anche imparare a leggere e scrivere, un giorno.

Toglimi una curiosità, perchè è intelligente? 13 è alto per un barbaro, soprattutto perchè bisogna tenere conto del malus di razza.

Link to comment
Share on other sites

A differenza dello stereotipato orco "che parla come gli orchi di Warhammer", potrebbe parlare fluentemente anche il comune. Potrebbe ancora vedere il mondo che lo circonda, per un puro fatto culturale, cercando solo violenza, sesso e cibo, ma avendo, diciamo, più "cognizione di causa". Ad esempio: Se entra in un'accademia di eruditi, non avrà subito timore che "Ztrane parole difficili" significhino per forza incanti salmodiati. O potrebbe persino difendere "l'orchish way of life" con argomentazioni pseudo-filosofiche.

Link to comment
Share on other sites

Un barbaro intelligente lo puoi multiclassare efficacemente col Factotum per 3 o 8 livelli senza perdere nulla di particolarmente rilevante.

L'idea è quella di avere un PG in grado di sommare l'INT alle prove fisiche (privilegio ottenuto al LV3 da Factotum) e di padroneggiare diverse abilità.

Ci riesce perché oltre ad usare i muscoli capisce anche le leve e le leggi fisiche basilari.

L'eventuale ottavo livello è un punto ideale per fermarsi se vuoi avere un'azione in più di tanto in tanto.

I talenti giusti per questa tipologia di personaggio sono sicuramente Knowledge Devotion e i derivati di Combat Expertise (quelli che fanno fare AdO)

Come interpretarlo? Prima di tutto devi decidere qual è il suo rapporto col pregiudizio che vuole gli orchi automaticamente stupidi.

Si arrabbia e va sulla difensiva? Cerca ogni pretesto per chiarire che lui è diverso?

Oppure, al contrario, finge di essere scemo per non attirare attenzioni moleste?

La cosa importante è capire che crescendo nella maniera da te descritta questo PG ha sicuramente un'opinione riguardo la propria situazione.

Decidi questa e il resto si sviluppa facile.

Faccio anche notare comunque che l'intelligenza di per sé non è motivo di esclusione.

Se è stato cacciato da tutte le comunità, evidentemente si pone in maniera sbagliata.

Solitamente le persone che si ritengono più intelligenti dei loro simili hanno uno o più di questi comportamenti:

-Discutere le regole, le tradizioni o sottrarsi ai rituali collettivi che gli altri danno per scontati e che fungono da collante sociale

(esempio: No ragazzi in discoteca non mi piace è un posto dove non puoi parlare. Oppure: lo capisci che la "tua" squadra di calcio non è davvero tua e che tu non c'entri niente con loro?) ovviamente l'unico messaggio che passa in realtà è "non voglio fare quello che fai tu, non mi piace quello che fai"

-Esporre quello che si pensa onestamente anche quando non sarebbe opportuno dal punto di vista sociale, per il gusto di discutere o per un qualche tipo di idolatria dell'onestà intellettuale

(invece le persone simpatiche sviluppano uno schermo di ipocrisia e sottointesi e si tengono le proprie opinioni per sé; espongono critiche solo quando desiderano effettivamente di intraprendere un conflitto, o solamente agli amici più fidati e per questioni importanti) ovviamente l'unico messaggio che passa in realtà è "questa cosa di te è brutta, non mi piaci tu"

-Coltivare attività solitarie che rubano tempo all'aggregazione sociale (e con essa alle occasioni per sviluppare la comprensione dei sottointesi, dei linguaggi del corpo etc) ovviamente l'unico messaggio che passa in realtà è "non mi piace stare con te"

Queste sono cose che ti fanno escludere davvero

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io sono nella medesima situazione, ho deciso che il personaggio proviene da un'orfanotrofio e che la sua inclinazione all'ira risalga a quell'età, provocata dall'essere diversa da tutti gli altri bambini. Col tempo, ha imparato a scatenare la sua collera solo quando ne ha bisogno (un po' come Hulk, il mio segreto è che sono sempre arrabbiata), e siccome è di indole fondamentalmente buona ciò avviene solo quando si tratta di difendere persone in pericolo di vita. Ciò comporta che non userà mai l'ira per vincere una banale gara a braccio di ferro, per esempio ^^'

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.