Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Paladino della Tirannia (UA)


Recommended Posts

Ciao ragazzi! Sto per creare un nuovo personaggio e vi chiedevo qualche spunto e qualche consiglio, non tanto per ottimizzare il personaggio al PP (perché altrimenti avrei cambiato classe se fosse stato quello il fine), ma principalmente per rendermi conto di che cosa ho tra le mani e quali talenti ho a disposizione.

Sulla Guida ufficiale al Paladino, qua su DL, non ho trovato nulla che mi aiutasse e quindi chiedo a voi.

Razza: Umano

Classe: Paladino della Tirannia (UA)

Livello: 3

Divinità: Hextor

Allineamento: Legale Malvagio

Tiri Caratteristica (da assegnare)

18

16

17

15

13

15

Senza dilungarmi troppo, sfogliavo oggi il manuale dei mostri II per dare un'occhiata a qualche archetipo, e mi sono imbattuto nel Cavaliere della Morte.

È ovviamente una figata assurda l'accoppiamento Paladino e Cavaliere della morte, che ha come prerequisito quello del 6° livello da personaggio e di altra robaccia, quindi:

Il DM mi ha "spoilerato" che al 6° livello, prendere un archetipo del genere è abbastanza difficile per via del fatto che la nostra è una campagna per lo più interpretativa, quindi gli eventi devono essere motivati, e tutta una serie di robe dietro.

In ogni caso la mia idea era quella di prendere 5-6 livelli da Paladino e poi andarmi a guardare qualche CdP magari anche di 4-5 livelli che mi desse qualcosa (ovviamente in linea con il Cavaliere della Morte e/o il Paladino della Tirannia), ed è quì che volevo affidarmi a voi;

Un altro quesito che mi viene in mente è abbastanza basilare; cioè se mi conviene andare di arma e scudo (e quindi tutti i relativi talenti a seguire), oppure di arma a due mani (con i relativi talenti)?

Ciò che vi chiedo è magari mostrarmi una progressione di talenti legati al primo 'albero' oppure al secondo, così da avere una panoramica su ciò che potrei avere.

Inoltre un piccolo suggerimento sulla distribuzione dei punti caratteristica (che sono semplicemente da assegnare alle caratteristiche di riferimento, non sono modificabili i valori in sé per sé), contando il grandissimo MAD del Paladino.

A disposizione ho 5 Talenti:

1°: Personaggio lvl 1

2°: Personaggio Umano

3°: Difetto 1

4°: Difetto 2

5°: Personaggio lvl 3

Piccola nota del BG: Il personaggio è sempre stato al servizio di un Lord, anch'esso malvagio, lavorando come capo delle guardie in un campo di schiavitù, quindi un personaggio abbastanza sadico e molto dentro al concetto delle torture e delle punizioni.

Ho a disposizione tutti i Manuali 3.0 e 3.5 tranne il Tome of Battle e materiale Psionico.

L'ambientazione è personalizzata dal DM ma che fa riferimento alle basi classiche di d&d.

Mi sembra di aver detto tutto. Se manca altro chiedete pure :-)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 22
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Con quei tiri, il MAD del Paladino NON è un problema. Ma proprio no.

Io suggerisco questa distribuzione: Forza 18, Costituzione 17, Destrezza 15, Intelligenza 13, Saggezza 16, Carisma 15.

Adesso non ricordo se esiste un talento che permette al Paladino di castare le magie su Carisma invece che su Saggezza, se esiste prendilo e inverti Saggezza con Carisma (esiste Prete Dinamico ma non so se è applicabile al paladino).

A parte questa cosa, ti SCONSIGLIO vivamente di fare il Cavaliere della Morte. E' figo da far paura, ma perdi veramente tanto. Piuttosto, se proprio, fai il Cavaliere delle Ossa (almeno mi pare che si chiami così). E' una classe di prestigio di Eberron che ti trasforma in un non morto (circa). Ha Bab medio e progressione incantesimi 9/10, ma è meglio del Cavaliere della Morte e alla fine ti da quasi le stesse cose, a parte l'esplosione di fiamme infernali.

O, se proprio vuoi fare ottimizzazione spinta, fai Guerriero 1 / Chierico 4 / Paladino (della Tirannia) di Prestigio 2/ Cavaliere delle Ossa 10 / Chierico X.

Per i talenti, considerando che hai potenzialmente una Destrezza decente, ti consiglio arma a due mani. A quel punto dipende molta da cosa vuoi fare. Ovviamente Attacco Poderoso è imprescindibile, ma in realtà il Paladino ha molti talenti che gli possono essere utili. Non credo che convenga sprecarli tutti per il combattimento.

Link to comment
Share on other sites

Io suggerisco questa distribuzione: Forza 18, Costituzione 17, Destrezza 15, Intelligenza 13, Saggezza 16, Carisma 15.

Non sono così sicuro di voler tenere SAG di un modificatore più alto di CAR, perché alla fin fine gli incantesimi per il pala, a mio avviso, sono abbastanza secondari (tant'è che casta di 1° al quarto livello da personaggio). Con CAR +3 invece che +2, ho un bonus ai TS e al punire, oltre che alle abilità sociali (diplomazia ad esempio). Alla fine per il TS su volontà, ciò che perdo mettendo punti da SAG a CAR, lo riprendo con l'abilità che butta il CAR ai TS.

Poi non so, gli incantesimi sono poi così importanti per il pala? (te lo chiedo con la completa ignoranza), alla fine se volevo buttarmi sul cast, andavo di chierico, no?

A parte questa cosa, ti SCONSIGLIO vivamente di fare il Cavaliere della Morte. E' figo da far paura, ma perdi veramente tanto. Piuttosto, se proprio, fai il Cavaliere delle Ossa (almeno mi pare che si chiami così). E' una classe di prestigio di Eberron che ti trasforma in un non morto (circa). Ha Bab medio e progressione incantesimi 9/10, ma è meglio del Cavaliere della Morte e alla fine ti da quasi le stesse cose, a parte l'esplosione di fiamme infernali.

Ahah mi spezzi il cuore! :D Se non sbaglio sta nel Five Nations; ne avevo sentito parlare, vado a dargli un'occhiata! :) grazie!

O, se proprio vuoi fare ottimizzazione spinta, fai Guerriero 1 / Chierico 4 / Paladino (della Tirannia) di Prestigio 2/ Cavaliere delle Ossa 10 / Chierico X.

No per le ottimizzazioni questa è la campagna sbagliata :-p

Per i talenti, considerando che hai potenzialmente una Destrezza decente, ti consiglio arma a due mani. A quel punto dipende molta da cosa vuoi fare. Ovviamente Attacco Poderoso è imprescindibile, ma in realtà il Paladino ha molti talenti che gli possono essere utili. Non credo che convenga sprecarli tutti per il combattimento.

In effetti con un bello spadone a due mani mi stuzzica molto l'idea. Anche se mi piacerebbe approfondire (per lo meno anche solo a nota informativa) tutta la lista del combattere con lo scudo e le possibilità che da.

Link to comment
Share on other sites

Il combattimento con lo scudo può essere interessante ma richiede numerosi talenti... e poi, semplicemente, è meno performante. Anche solo a livello monetario, incantare uno scudo per difenderti costa, e sono soldi che puoi investire in qualcosa di più utile (tipo un anello di protezione).

Se combatti con lo scudo puoi anche attaccare con lui, ma fai pochissimi danni e per renderlo utile dovresti prender talenti che infliggono condizioni. Ma sei paladino, hai pochissimi talenti, non li sprecherei per questo.

Non sono così sicuro di voler tenere SAG di un modificatore più alto di CAR, perché alla fin fine gli incantesimi per il pala, a mio avviso, sono abbastanza secondari (tant'è che casta di 1° al quarto livello da personaggio). Con CAR +3 invece che +2, ho un bonus ai TS e al punire, oltre che alle abilità sociali (diplomazia ad esempio). Alla fine per il TS su volontà, ciò che perdo mettendo punti da SAG a CAR, lo riprendo con l'abilità che butta il CAR ai TS.

Poi non so, gli incantesimi sono poi così importanti per il pala? (te lo chiedo con la completa ignoranza), alla fine se volevo buttarmi sul cast, andavo di chierico, no?

Sei fortunato, ho controllato Dynamic Priest ed è valido per il Paladino. Richiede solo Car 13+ e ti permette di usare il Carisma al posto della Saggezza per tutti i parametri del lancio di incantesimi, trane la CD (ma non vale la pena usare incantesimi con CD sul paladino).

Quanto alla forza degli incantesimi... dipende. Quelli sul manuale del giocatore fanno pena, ma su altri manuali c'è roba interessante. Rhino Charge permette di fare danni extra in carica, per esempio. In generale, averli è meglio che non averli, e averne di più (al prezzo di un talento) non è male.

Comunque, visto che il Paladino di Prestigio è escluso, ti consiglio Paladino 4 (si, il Cavaliere delle Ossa richiede +4 di Bab e 6 gradi in un paio di abilità, quindi è aquisibile al 5 dal paladini, praticamente un livello prima di altre classi di prestigio) come entrata, poi 10 livelli da Cavaliere delle Ossa che ti permette di avanzare come paladino in quasi tutto, poi sei livelli a scelta, magari in una CdP che avanzi ancora i tuoi incantesimi.

Link to comment
Share on other sites

Il combattimento con lo scudo può essere interessante ma richiede numerosi talenti... e poi, semplicemente, è meno performante. Anche solo a livello monetario, incantare uno scudo per difenderti costa, e sono soldi che puoi investire in qualcosa di più utile (tipo un anello di protezione).

Se combatti con lo scudo puoi anche attaccare con lui, ma fai pochissimi danni e per renderlo utile dovresti prender talenti che infliggono condizioni. Ma sei paladino, hai pochissimi talenti, non li sprecherei per questo.

Allora vada per il combattimento a due mani, che fa abbastanza più spaccone. E penso che il sempreverde spadone non perda mai il suo fascino. È consigliabile un'arma di taglia Grande? Quali sono i vantaggi e svantaggi della stessa?

Sei fortunato, ho controllato Dynamic Priest ed è valido per il Paladino. Richiede solo Car 13+ e ti permette di usare il Carisma al posto della Saggezza per tutti i parametri del lancio di incantesimi, trane la CD (ma non vale la pena usare incantesimi con CD sul paladino).

No in effetti settare CD alte per il Pala è abbastanza inutile, però se ciò riesce a farmi accentrare tutto su CAR non sarebbe male per nulla :)

Quanto alla forza degli incantesimi... dipende. Quelli sul manuale del giocatore fanno pena, ma su altri manuali c'è roba interessante. Rhino Charge permette di fare danni extra in carica, per esempio. In generale, averli è meglio che non averli, e averne di più (al prezzo di un talento) non è male.

Giustamente su questo devo darti ragione

Comunque, visto che il Paladino di Prestigio è escluso, ti consiglio Paladino 4 (si, il Cavaliere delle Ossa richiede +4 di Bab e 6 gradi in un paio di abilità, quindi è aquisibile al 5 dal paladini, praticamente un livello prima di altre classi di prestigio) come entrata, poi 10 livelli da Cavaliere delle Ossa che ti permette di avanzare come paladino in quasi tutto, poi sei livelli a scelta, magari in una CdP che avanzi ancora i tuoi incantesimi.

La CDP non mi dispiace, anche se non so se centra molto il concept del fabbricarsi l'equipaggiamento in ossa; ad ogni modo la proporrò al master e vedrò che ne uscirà fuori. Grazie del suggerimento! :-)

Link to comment
Share on other sites

Per le caratteristiche farei:

17 - 15 - 16 - 13 - 15 - 18

per i talenti visto che puoi fare uso degli incantesimi appena puoi prendi Battle Blessing

per i livelli prima...Attacco Poderoso non fa mai male, Sbilanciare Migliorato, Spezzare e Spingere in previsione di eventuali Truppa d'Assalto e Combattimento Brutale

altri talenti che ti saranno utili: Potere Divino, Scudo Divino e...basta per ora queste sono le opzioni che mi vengono in mente.

In alternativa puoi puntare al combattimento di sella, che però prevede altri talentiXD

Link to comment
Share on other sites

Il bone knight è quello che ti avrei suggerito anche io.però perde bab. È una cdp da chierico insomma.

Perché non fare chierico 5/ classe a scelta?

Ti buffi, e punti a far danni. Hai bab 4 al posto di 5 e puoi proseguire con una cdp a scelta.

Cmq, serenity fa per te

Link to comment
Share on other sites

Il bone knight è quello che ti avrei suggerito anche io.però perde bab. È una cdp da chierico insomma.

Ammetto che la sto rivalutando, nel senso che non è poi nel concept del personaggio, buttarsi nell'ambito di armature e armi d'ossa e tutto ciò che ne riguarda.

Altre CdP abbordabili?

Perché non fare chierico 5/ classe a scelta?

Ti buffi, e punti a far danni. Hai bab 4 al posto di 5 e puoi proseguire con una cdp a scelta.

No ma è proprio il concept del paladino che mi piace. Il chierico non è esattamente ciò che vorrei impersonare.

Cmq, serenity fa per te

Come ho già risposto a Shape, mi conviene incentrare tutto su CAR, anche perché il personaggio che andrei a fare è tutto tranne che paziente. So che alla fine di una build, tutto è lecito, ma attualmente sulla nostra campagna interpretativa, la scelta di quali caratteristiche tenere alte, incide sul comportamento del personaggio (come è giusto che sia d'altronde).

Link to comment
Share on other sites

Ammetto che la sto rivalutando, nel senso che non è poi nel concept del personaggio, buttarsi nell'ambito di armature e armi d'ossa e tutto ciò che ne riguarda.

Quello è flavour. Puoi anche dire che la tua crescente affinità con i non-morti trasforma la tua arma e la tua armatura in qualcosa di diverso, che diventano praticamente parte di te, trasformandoti lentamente in uno di loro, ma non completamente.

Era per mantenere l'idea del Cavaliere della Morte, più che altro.

Link to comment
Share on other sites

Per le caratteristiche farei:

17 - 15 - 16 - 13 - 15 - 18

per i talenti visto che puoi fare uso degli incantesimi appena puoi prendi Battle Blessing

per i livelli prima...Attacco Poderoso non fa mai male, Sbilanciare Migliorato, Spezzare e Spingere in previsione di eventuali Truppa d'Assalto e Combattimento Brutale

altri talenti che ti saranno utili: Potere Divino, Scudo Divino e...basta per ora queste sono le opzioni che mi vengono in mente.

In alternativa puoi puntare al combattimento di sella, che però prevede altri talentiXD

Per la distribuzione dei tiri ora ci penso su, anche se mi dispiace non avere un 18 alla Forza e/o un 17 alla Costituzione :-p Vedrò poi la sistemazione dei punti.

Per i talenti ti ringrazio! Almeno un'infarinata generica ce l'ho ora :)

Link to comment
Share on other sites

Mah, sono molto dubbioso sulla fissa per interpretare il punteggio obbligatoriamente. E' una situazione davvero utopica, perchè non credo ci siano membri mensa nel tuo gruppo, eppure un int superiore al 15 lo vorrebbe. Stessa cosa dicasi per chi ha carisma 18. Insomma, solo perchè tiri 6 18, non vuol dire che tu non possa avere libertà sul pg/carattere/ personalizzazione del pg.

In ogni caso, il paladino è la versione farlocca del chierico. Di basa non prevede nemmeno ulteriori allineamenti..diversamente da quest'ultimo. Il quale fa le stesse cose, ma meglio. Cura meglio, caccia i non morti(comanda) meglio, casta meglio e picchia meglio. Non ha una cavalcatura, ma basta evocarla/comprarla xD

Cmq, in una campagna interpretativa io andrei di guardia nera.

Link to comment
Share on other sites

Mah, sono molto dubbioso sulla fissa per interpretare il punteggio obbligatoriamente. E' una situazione davvero utopica, perchè non credo ci siano membri mensa nel tuo gruppo, eppure un int superiore al 15 lo vorrebbe. Stessa cosa dicasi per chi ha carisma 18. Insomma, solo perchè tiri 6 18, non vuol dire che tu non possa avere libertà sul pg/carattere/ personalizzazione del pg.

In ogni caso, il paladino è la versione farlocca del chierico. Di basa non prevede nemmeno ulteriori allineamenti..diversamente da quest'ultimo. Il quale fa le stesse cose, ma meglio. Cura meglio, caccia i non morti(comanda) meglio, casta meglio e picchia meglio. Non ha una cavalcatura, ma basta evocarla/comprarla xD

Cmq, in una campagna interpretativa io andrei di guardia nera.

Ovviamente sono scelte di interpretazione. Il fatto che tu abbia 18 in CAR non significa che sei il chiacchierino della situazione, può anche solo stare a notificare che sei una figura diplomatica (se hai gradi) o che semplicemente sei molto presente in tutte le scene e non sei mai in secondo piano.

Mi rendo conto che in un'ottica PP, il paladino è, come hai giustamente detto, la versione farlocca del Chierico, ma ripeto, in un'ottica da PP; cosa che noi approfondiamo (per quanto possibile).

Come prendere l'Archetipo del Cavaliere della Morte. Chiunque mi verrebbe giustamente a dire che un LEP di +5 è un suicidio e che in giro c'è di molto meglio; ma è proprio il calarsi nei panni di un paladino decaduto divenuto poi cavaliere della morte, che rende il tutto con molto più pepe di quanto non possa essere.

Anch'io ammetto che il paladino è uno schifo guardando le meccaniche, ma da flavour ovunque lo metti è stupendo:

Paladino LB in armatura completa splendente sopra la cavalcatura, con scudo e spada lunga e stemma della casata su mantello e scudo; è il classico stereotipo ma è bello.

D'altro canto c'è anche il paladino decaduto che ho già scritto sopra, che mantiene il suo flavour malvagio.

Alla fin fine è solo questione di punti di vista, no? :-)

Link to comment
Share on other sites

Ripesco per questo topic una vecchia build di un png. Doveva essere un avversario avvolto da un'aura misteriosa e terrificante, e andava in coppia con un blaster/evocatore. La build era una combinazione di Paladino della Tirannia (almeno 3 livelli), Lama Iettatrice con tanto di Dark Companion e Guardia Nera. Riduceva i Tiri Salvezza a livelli infimi, favorendo il lavoro dell'altro png. Secondo me è una combinazione molto sinergica, può essere molto utile se nel tuo gruppo c'è qualche incantatore, anche fuori dal combattimento (l'esempio più immediato è l'intera scuola di ammaliamento)

Link to comment
Share on other sites

Ripesco per questo topic una vecchia build di un png. Doveva essere un avversario avvolto da un'aura misteriosa e terrificante, e andava in coppia con un blaster/evocatore. La build era una combinazione di Paladino della Tirannia (almeno 3 livelli), Lama Iettatrice con tanto di Dark Companion e Guardia Nera. Riduceva i Tiri Salvezza a livelli infimi, favorendo il lavoro dell'altro png. Secondo me è una combinazione molto sinergica, può essere molto utile se nel tuo gruppo c'è qualche incantatore, anche fuori dal combattimento (l'esempio più immediato è l'intera scuola di ammaliamento)

Nel gruppo sono presenti:

Chierico 3 - Dominio del Tempo e della Non Morte

Ladro 3

Bardo 3 - Voto di non violenza e di pace

Druido 3 (o Barbaro 3) - Dipende da degli avvenimenti che succederanno a breve.

In ogni caso no, non è presente nessuno che effettivamente casti come mago/stregone.

La Lama Iettatrice dove sta? Magari posso pensare ad un multiclassamento, ma non ne sono sicuro.

Grazie comunque! ;-)

Link to comment
Share on other sites

Il punto è che ogni classe, chierico incluso, può andare in armatura splendente al giro.

Poi, sto discorso dell'ottica pp mi sa tanto di razzismo gdriano. PP è fare la mega build, non scegliere una classe che se giocata pura necessità di mille pippe per essere utile in qualche modo al party.

Il cavaloere della morte è PP, Se proprio vuoi saperlo. Per cui c'è chi troverebbe ipocrita questo tuo lamento sul "chierico "...ma non è importante. Se il tuo master preveda uno sviluppo in base al livello, e cioè che sali di mdl +1 per 5 volte, allora la l'archetipo è giocabile.

Se invece tu lo vuoi subito al +5, mentre tu sarao al livelloPG 10 i tuoi compagni saranno al livello 5/6. Qualcosa di davvero insensato imho.

Certi archetipi poi, non si fanno perché sono fighi (basta il bone knight + necropolitan per aver le stesse cose, o qualsiasi altra combinazione simile). Le si prendono per le mille cose che danno. Praticamente tutti lo fanno per questa ragione, incluso te.

Anche perché per non perdere capacità di classe, scegli di fare paladino della tirannia. (scelta che molti neofiti vedrebberò PP)

Ora, visto che hai già scelto che fare, noi non si ha nulla da suggerirti. Al limite prendi attacco poderoso ed una lancia da cavaliere + qualche talento apposito. Altro non c'è..visto che vuoi fare per forza paladino5+archetipo mdl5

Link to comment
Share on other sites

Il punto è che ogni classe, chierico incluso, può andare in armatura splendente al giro.

Io sono contento quanto la pasqua se i chierici possono andare in giro in armatura splendente perché non ricevono fallimenti agli incantesimi, ma torno a ripetere che non è ciò che voglio Io.

Poi, sto discorso dell'ottica pp mi sa tanto di razzismo gdriano. PP è fare la mega build, non scegliere una classe che se giocata pura necessità di mille pippe per essere utile in qualche modo al party.

Il cavaloere della morte è PP, Se proprio vuoi saperlo. Per cui c'è chi troverebbe ipocrita questo tuo lamento sul "chierico "...ma non è importante. Se il tuo master preveda uno sviluppo in base al livello, e cioè che sali di mdl +1 per 5 volte, allora la l'archetipo è giocabile.

Se invece tu lo vuoi subito al +5, mentre tu sarao al livelloPG 10 i tuoi compagni saranno al livello 5/6. Qualcosa di davvero insensato imho.

PP è non contestualizzare le proprie scelte. Se a me piacerebbe prendere il Cavaliere della Morte per tutti i malus e bonus che ne derivano (in primis il Lep+5 e ciò implica che probabilmente il prossimo livello lo vedrò dopo 10anni di giocate) è perché contestualizzato al mondo fantasy in cui giochiamo e al tipo di personaggio che mi piacerebbe fare, lo vedo ottimo. Poi quello che mi da lo potrei anche spalmare tra più livelli o acquisirlo subito, ma non è un problema che mi pongo ora.

E poi che significa che il Cavaliere della Morte è PP? Non ha senso.

Certi archetipi poi, non si fanno perché sono fighi (basta il bone knight + necropolitan per aver le stesse cose, o qualsiasi altra combinazione simile). Le si prendono per le mille cose che danno. Praticamente tutti lo fanno per questa ragione, incluso te.

Anche perché per non perdere capacità di classe, scegli di fare paladino della tirannia. (scelta che molti neofiti vedrebberò PP)

Il consiglio che tu mi stai dando del "Bone Knight + Necropolitan" è "una build da PP". Perché tu parti già con l'idea di eliminare il contesto in cui un personaggio viene buttato, e cercare tutte le meccaniche possibili per arrivare ad un certo obbiettivo.

Se io voglio fare un Paladino Umano con un Archetipo del genere, come piace a me, in una campagna interpretativa, a te che importa? Ho fatto un personaggio del genere perché so che può andarsi a incastrare nelle meccaniche del mondo in cui gioco. Poi se c'è un altro modo più performante come "Bone Knight+Necropolitan", ma non si aggancia minimamente al tipo di campagna che stiamo giocando noi, allora mi vedo costretto ad eliminarla.

Quindi, se sei qui a consigliare io ti ringrazio, come ho fatto con gli altri ragazzi; ma se il tuo unico obbiettivo è quello di commentare in modo sterile ciò che è questo personaggio e le mie opinioni su altre classi, allora puoi anche non commentare per niente e cambiare discussione.

Link to comment
Share on other sites

Non è essere più performante, è essere più bilanciato al gioco.

In una campagna interpretativa i livelli alti non si raggiungono, quindi sarà pure vero che al livello 10 sarai scarso, ma prima di arrivarci sarai l'immortale del gruppo. E quello è pp.

Che poi tu dica che è contestualizzato non significa nulla. Tutto può essere contestualizzato e giustificato da un punto di vista del gameplay. Anzi, le build fantasiose sono fatte proprio per realizzare un concept, non a fare quelle con il pg " i win" scritto in fronte.

Cmq, scusate l'off topic.

Link to comment
Share on other sites

Non è essere più performante, è essere più bilanciato al gioco.

In una campagna interpretativa i livelli alti non si raggiungono, quindi sarà pure vero che al livello 10 sarai scarso, ma prima di arrivarci sarai l'immortale del gruppo. E quello è pp.

Che poi tu dica che è contestualizzato non significa nulla. Tutto può essere contestualizzato e giustificato da un punto di vista del gameplay. Anzi, le build fantasiose sono fatte proprio per realizzare un concept, non a fare quelle con il pg " i win" scritto in fronte.

Cmq, scusate l'off topic.

Apparte il fatto che diventare Cavaliere della Morte non significa firmare un foglio di carta e vedersi le stats bumpate a palla. Se il requisito è almeno 6° livello, ciò non significa che al 7° già l'archetipo è bello pronto, perché c'è caso che lo prenda al 10°, al 12° al 15° o chissà quando.

E se proprio avessi voluto un bottone "I Win", non avrei di certo scelto quell'archetipo, credimi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.