Jump to content

Punti Azione - Domande Fondamentali


Drogo
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, è la mia prima domanda sul forum anche se vi seguo già da qualche tempo.

Sono un master di un gruppo di giocatori nuovi al sistema di gioco D&D 4.0 ed essendo venuti da un GIRSA (e in precedenza da un D&D edizione base) abbiamo trovato tutto molto differente e piacevolmente fantasy!
Ci sono però molti punti oscuri sui manuali del regolamento che ci lasciano perplessi, e così cerco le risposte su questo forum e spesso le trovo.

Ma abbiamo un paio di domande sui punti azione:

1 - I punti azione permettono l'utilizzo anche di poteri che sono già stati usati, tipo un giornaliero o un potere ad incontro? Sul manuale è spiegato che i punti azione servono ai personaggi per riequilibrare le energie che vanno pian piano disperdendosi col passare del tempo e degli incontri, quindi abbiamo pensato che questa potrebbe essere una interpretazione valida della regola.
2 - Il punto azione può essere speso PRIMA di fare una azione standard normale? oppure necessariamente è una azione che deve essere fatta DOPO aver speso le proprie energie in una azione standard? Può sembrare indifferente, ma è collegata con la domanda precedente! Faccio un esempio, capitato giusto ieri sera:

Adarai, eladrin ranger, si trova circondato da 4 zombie che lo hanno già attaccato diverse volte e ridotto piuttosto male. Egli decide di teletrasportarsi (potere eladrin) lontano da loro, ma non prima di aver speso un punto azione per lanciare un potere giornaliero che aveva già speso! Io, Master, contesto l'esecuzione delle azioni, affermando che un punto azione viene usato ESCLUSIVAMENTE come azione extra DOPO una azione normale. E' giusto oppure no?

Ovviamente, se il punto azione non può essere speso per utilizzare poteri già spesi, la seconda domanda non ha più molto senso!

Grazie per tutto l'aiuto che potete darmi! :)

Drogo

Link to comment
Share on other sites


Utilizzare un punto azione è un'azione gratuita. Ti da semplicemente un'azione standard, di movimento, o minore da utilizzare quando ti pare e piace durante il tuo turno.

Il punto azione NON ti permette di usare nuovamente un potere consumato, a meno che non sia specificato nella descrizione del potere o a meno che il master non decida che sia il caso (tipo nella guida del dungeon master II ci sono delle pseudo-regole per i combattimenti prolungati e questa, se non erro, era una di quelle).

Quindi le risposte alle tue domane sono NO e SI!

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto!!! :)

Non aver paura di chiedere perché la quarta è ancora STRAVIVISSIMA e quando c'è un pò di attività novizia fa sempre piacere! ;)

Ottima risposta di Illurama, che integro con un'osservazione...

Il punto azione va sempre interpretato come una scarica di adrenalina, un impeto "eroico" che ti prende sul momento. Lo spendi e fai un'azione in più, in qualsiasi situazione durante il tuo turno.

I cammini leggendari (e talvolta i destini epici) consentono effetti extra, ma sono situazioni specifiche in cui l'effetto è spiegato.

Ti ricordo che i personaggi guadagnano 1 punto azione, di norma, dopo aver raggiunto una milestone, ovvero dopo 2 incontri senza aver dormito.

L'idea è che "ti gasi" e resti sull'attenti...Tant'è che quando ti riposi (riposo esteso), i punti tornano comunque a 1.

Ti suggerisco di usare i punti azione come "reward" alternativo in momenti topici: potresti, per fare un esempio banale, donare 1 punto azione ai giocatori al termine di un incontro particolarmente stressante o per premiarli nella riuscita particolarmente brillante di un incontro non di combattimento...non dimenticare, infatti, che un incontro è una "fase di gioco scandita da un'iniziativa" o comunque da una situazione in cui i giocatori impiegano attivamente le proprie risorse...Un punto azione speso in uno skill challenge, per esempio, è ORO, considerando che può portare a un successo anticipato. ;)

DB

Link to comment
Share on other sites

ok, allora se ho capito bene, faccio un riepilogo:

1 - i punti azione si guadagnano ogni due incontri fatti senza riposo esteso(pietra miliare), oppure dopo un incontro particolarmente difficile;

2 - i punti azione possono essere utilizzati solo come se fossero una azione che il personaggio potrebbe fare normalmente, quindi niente poteri già spesi od usati;

3 - a questo punto è indifferente usare prima il punto azione oppure l'azione standard perchè comunque si tratta di effettuare due azioni che il pg potrebbe comunque fare normalmente...

grazie, mi avete risolto dei dubbi, anche se mi rimane la voglia di poter spendere il punto azione per un potere già usato, magari con qualche malus...

- - - Aggiornato - - -

Un punto azione speso in uno skill challenge, per esempio, è ORO, considerando che può portare a un successo anticipato. ;)

DB

cosa intendi per skill challenge? un incontro non di combattimento?

Link to comment
Share on other sites

Beh, è importante capire quando spende, per una ragione di flusso dell'azione: APPENA spende il PA, compie un'azione aggiuntiva, di qualsiasi tipo.

Lo Skill Challenge è una "sfida di abilità", una delle meccaniche più belle dell'edizione: le trovi spiegate approfonditamente nella DMG o ancora meglio, nella DMG2.

In sostanza, in una scena che può dividersi in vari incontri o in una situazione specifica, utilizzano in modo appropriato diverse abilità al fine di ottenere risultati IN GIOCO: si devono ottenere dei successi PRIMA di ottenere un certo numero di fallimenti.

Link to comment
Share on other sites

Ok, grazie mille per le delucidazioni. la IV edizione mi era stata fortemente sconsigliata dai puristi del D&D, ma io trovo che siano molti ingiusti... a me piace parecchio, è solo che nei manuali non sono spiegate benissimo tutte le dinamiche del gioco, specie se uno viene da un background di tipo GIRSA o Rolemaster...

cercherò di eliminare i miei dubbi qui sul forum!

Grazie ancora!

Link to comment
Share on other sites

I Punti Azione sono una meccanica interessante perchè ha sostituito gli attacchi multipli e ha vivacizzato i combattimenti.

Ci sono anche mille regole opzionali per usarli, io per esempio mi sono inventato queste (motivo? Mi piace far tirare i punti ferita ai personaggi, e voglio combattimenti più veloci e letali soprattutto man mano che avanza l'avventura).

Guadagnare Punti Azione

I PG possono guadagnare Punti Azione in 3 modi:

- alla creazione del personaggio tirando i punteggi di Caratteristica (+1 PA)

- a ogni passaggio di livello tirando i PF invece che prendendo i punti assegnati (+1 PA)

- completando missioni maggiori a discrezione del DM (+1 PA)

Punti Azione e Pietre Miliari

I PG possono utilizzare i PA per compiere un’azione extra (standard, di movimento o minore).

Può essere utilizzato un solo PA per round. Il numero di PA utilizzabili in un incontro dipende dalle Pietre Miliari raggiunte dai PG, ovvero corrisponde a 1 PA + il numero di Pietre Miliari raggiunte (alla seconda Pietra Miliare i PG possono utilizzare 1 PA + 2 PA = 3 PA nello stesso incontro, ma sempre 1 PA massimo per round). Al rango Leggendario i PA utilizzabili a incontro diventano 2 PA + il numero di Pietre Miliari raggiunte e al rango Epico diventano 3 PA + il numero di Pietre Miliari raggiunte.

Il riposo esteso ripristina il numero massimo di Punti Azione detenuti da un personaggio.

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Mi permetto, come al mio solito, di integrare un pò il discorso:

- Occhio ai punti azione, perché sono una meccanica delicata. Gran parte della strategia di questo gioco è legata all'economia delle azioni. Elargirne troppi è come darne pochi. Il concetto di "1 PA" ogni due incontri serve a dare l'idea del fatto che uccidere a testate due ubriaconi in due locande, non è come affrontare gruppi di orchi inferociti.

Alla fine, il ritmo migliore è uno ogni due incontri SERI o uno al termine di un incontro DECISIVO.

In ogni caso, MAI più di un PA per round: c'è un destino epico che consente di spenderne DUE in un solo round. :)

- Ricorda che i PA tornano SEMPRE a 1 dopo un riposo esteso (l'adrenalina se ne va). :)

- Quest'edizione è splendida: su un piano oggettivo ha pregi e difetti come qualsiasi altro gioco. A livello personale ti dico che la DETESTAVO quando l'ho letta superficialmente...poi ho iniziato a giocarla e non ne sono più uscito.

Si presta se lo stile di gioco incorpora uno schema fantasy classico di esplorazione - downtime - incontro, visto che tutte le capacità scritte sono volte all'interazione attraverso meccaniche specifiche.

Per dirla semplie, il gioco non prende neanche lontanamente in considerazione la creazione di personaggi artigiani costruttori di armi (o a lmeno non a regolamento base): i giocatori sono EROI che hanno capacità straordinarie legate all'esplorazione e all'epurazione di luoghi e storie misteriosi. ;)

In tre lettere: D&D.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Salve a tutti, a proprosito di PA, avrei delle domande:

- è possibile accumulare più di un pa in un giorno? esempio: mi sveglio con 1 pa, faccio 2 combattimenti senza usarlo, alla fine del secondo combattimento avrò 2 pa da usare nel resto della giornata?

- mi sembra di aver letto che non è possibile usare più di 1 pa in un incontro...perchè ora parlate di addirittura 1 per round???

Link to comment
Share on other sites

Ciao!!! :)

Salve a tutti, a proprosito di PA, avrei delle domande:

- è possibile accumulare più di un pa in un giorno? esempio: mi sveglio con 1 pa, faccio 2 combattimenti senza usarlo, alla fine del secondo combattimento avrò 2 pa da usare nel resto della giornata?

- mi sembra di aver letto che non è possibile usare più di 1 pa in un incontro...perchè ora parlate di addirittura 1 per round???

- Sì, puoi accumulare i PA ogni volta che raggiungi una pietra miliare (due incontri senza riposi estesi). SUGGERISCO di elargire PA come ricompensa per incontri chiave dell'avventura o superamento di situazioni molto difficili. Alle volte ho ridato anche i PA in mezzo agli incontri, per azioni particolarmente eroiche. Usala come forma di ricompensa. :)

- Beh, se ne puoi usare uno per incontro, ovviamente è anche 1 per round. :) C'è un destino EPICO che consente di utilizzare due action point in un incontro.

Nei miei mondi di gioco, quel destino non esiste e consento a CHIUNQUE di usare quanti AP desiderano, se li hanno accumulati, altrimenti, a meno che le vostre sedute non sono 12 combattimenti uno dietro l'altro tutti in un giorno di gioco, averne più di uno è sostanzialmente inutile. :)

Magari puoi limitare la spesa di più di un AP negli incontri che hanno un "senso" nella trama, come quelli che coinvolgono nemici "storici", storie dei PG e via dicendo. :)

Cheers

DB

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.