Jump to content

[Topic di Gioco] Eberron - Oscure Profezie


Krinn

Recommended Posts

Oscure Profezie

Gatherhold.jpg

Gatherhold, 4 Eyre 998 AR

La Locanda Ghallanda di Gatherhold è una delle più grandi strutture permanenti della città. Scavata nella roccia come il resto delle abitazioni, è anche il quartier generale del Casato portatore del Marchio dell'Ospitalità.

I Ghallanda gestiscono l'intera città anche quando, come in questo periodo, le tribù halfling non sono presenti, per far sì che la città sia sempre pronta ad accogliere visitatori, che sia una tribù guidata dal suo Lath, o abitanti delle altre nazioni.

Due anni sono passati da quando le tribù Halfling si sono riunite in questa città per eleggere il loro Lathom Halpum a rappresentarli a Fortetrono. Data la loro natura nomadica, è raro che più di due tribù siano presenti in città allo stesso tempo, mentre per la maggior parte degli abitanti delle Cinque Nazioni, Gatherhold rappresenta l'unica oasi di civiltà in una terra selvaggia piena di pericoli.

Nonostante la primavera, un vento caldo e secco proveniente dal grande deserto a sud ha contribuito ad alzare la temperatura a livelli estivi. Come risultato, alla Locanda la birra scorre a fiumi per togliere la sete e portare allegria.

La sala in cui vi trovate è molto grande, adatta a contenere un centinaio di avventori. Le pareti di pietra sono ornate con tappezzeria e trofei tipici della cultura Halfling, pelli di dinosauro e alcune maschere d'osso. Su un palco allestito vicino al lungo bancone, un quartetto di elfi del casato Phiarlan sta intrattenendo i presenti con piacevoli sinfonie che narrano dell'amore impossibile tra un nobile Deneith e la bella figlia illegittima di un Lyrandar.

Essere il patriarca del casato Ghallanda ha i suoi vantaggi, tra cui la presenza frequente di intrattenitori Phiarlan a lavorare nella propria locanda. Il Barone Yoren d'Ghallanda, a differenza dei capi degli altri casati, non ha perso il suo interesse per la professione, e questa sera si è messo a cucinare lui stesso, riservando agli ospiti una cena ricca di sapori speziati.

Le lanterne perenni di diverso colore disposte all'interno della locanda fanno un gioco di luci e ombre gradevole all'occhio, e non c'è da meravigliarsi che molte delle dame presenti abbiano deciso di far sfoggio dei loro preziosi, almeno quelle che possono permetterselo. E' passato il tramonto da circa un paio d'ore e la sala è piena per metà, ma gli unici halfling presenti sono i Ghallanda. Esuli del Cyre e soldati del Karrnath siedono ai lati opposti della taverna, mentre al centro un gruppetto di cinque di elfi Valenar bevono rumorosamente, in tono di sfida nei confronti di chiunque.

Sarebbe difficile far sedere nello stesso luogo un Cyrano, un Karrnathi e un Valenar senza che scoppi una rissa o peggio, ma gli Halfling sono molto chiari su questo fatto: chiunque porti animosità e conflitto in città sarà allontanato e "persuaso" a non far ritorno. E ritrovarsi a svariati chilometri dalla più vicina civiltà in una zona infestata da dinosauri e selvaggi halfling autoctoni è sufficiente a tenere a bada anche gli animi bellicosi di un Valenar.

@tutti

Spoiler:  

Potete fare libero roleplay e presentare i vostri personaggi. Siete qui per festeggiare, la breve avventura nella Landa Gemente è andata a buon fine. Non avete trovato l'oggetto che vi eravate prefissati ancora in funzione, ma avete recuperato un buon numero di ricchezze, senza contare il forgiato che vi ha seguito da quando l'avete riparato. Alcuni nonmorti presenti poco oltre la cortina di nebbia lungo la strada del ritorno sono stati l'unica difficoltà incontrata, ma erano senza guida e poco più di automi senza cervello.

Chi ha scelto uno stile di vita "average" o superiore ha una stanza di media qualità al piano superiore di questa locanda e, se non richiede cibi troppo esotici e costosi, ha il suo conto "pagato".

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 94
  • Created
  • Last Reply

Devon Esparan

Da ore sto bevendo con gli altri nella locanda e ormai l'alcool su di me si sta facendo notare

Particolarmente alticcio inizio a parlottare con gli altri del passato

....al che gli ho detto di mettersi qual mangananello dove non sbatte il sole altrimenti chiamavo il capogilda e una guardia vera...e lo sapete che ha rispsoto quel tizio ? Va bene e se ne è andato...bei tempi quelli quando ero a Sharn....chissà se torneremo.....adesso bisogna trovare un altro oggetto magnifico...altrimenti che si fa qui ? Mica siamo noi gli incoronati....

detto questo cambio tono di voce e imito una guardia di cui mi ricordo la voce

giovanotto lei ha bevuto troppo mi sa.....

poi scoppio a ridere da solo particolarmente felice

Spoiler:  
Devon è un uomo dal portamento nobile e di bell’aspetto con occhiali a mezzaluna da bellezza, dai capelli cortissimi neri e occhi blu che veste ben curato. sotto i vestiti di solito ha un corpetto in cuoio,mentre al fianco destro una mazza molto elaborata con i sigilli della Gilda Cannith,stessi simboli che ci sono nell'anello che tiene al medio sinistro.

Sapete che è un tipo particolare dai modi spesso spicci e a volte garbati a seconda del suo umore che cambia spesso.

Avete notato avere una predisposizione al cambiare modi di vestire e tono di voce,cosa che lo porta spesso a fare delle scenette imitando gente che avete incontrato prendnedola in giro

Link to comment
Share on other sites

Con movimenti fluidi e aggraziati, siedo al fianco di Devon. Senza particolare espressione, ascolto silenzioso.

@tutti

Spoiler:  

Vesto 'comodamente' negli abiti da città. [ATTACH=CONFIG]11358[/ATTACH]. Una strana dissonanza fra abiti e parti metalliche che compongono il viso. Al mio fianco impugno una lancia semplice di metallo.

Link to comment
Share on other sites

Sto seduto accanto a Devon ascoltando la sua storia.

certo che questi umani si ubriacano proprio facilmente

Penso mentre bevo l'ennesima pinta di birra.

Meno male che siamo tornati sani e salvi.

gia pronto per l'avventura?

Chiedo dando una pacca sulla spalla dell'uomo.

Spoiler:  
Variel è un elfo alto quasi due metri, con lunghi capelli tanto biondi da sembrare argentati e con una pelle rossiccia, quasi come se fosse stata bruciata dal sole, mentre gli occhi sono rosso fuoco. Il fisico è snello, anche se ben tornito e le dita sono lunghe, con calli e cicatrici tipiche di chi ha combattuto a lungo. I suoi vestiti sono piuttosto vari e si adattano all'ambiente circostante, per potersi mimetizzare meglio, ma di solito gira con un lungo mantello color della sabbia.
Link to comment
Share on other sites

Sghignazzo un po’ nel vedere l’elegantone ubriaco.

«Quattrocchi, qui… o forse è la birra a parlare… comunque quattrocchi e la birra hanno ragione!» dico. Sono anche io più ubriaco di quello che credo. «Funzioniamo bene assieme!» alzo il boccale per proporre un brindisi.

«E adesso abbiamo anche Testa di Latta, qui!» do un pugno amichevole alla spalla del forgiato «Visto come li abbiamo tritati, quei cadaveri ambulanti! Ah! Scommetto che erano inetti pure da vivi!» esclamo, con poco riguardo per i Karrnathi presenti.

Spoiler:  
Noghorok è un mezzorco dal fisico asciutto e muscoloso dai capelli quasi completamente rasati.

Veste abiti da esploratore ed una corazza leggera – entrambi di ottima fattura e ben tenuti, benché non ricamati né appariscenti.

L'espressione, di solito minacciosa e concentrata sul lavoro, è addolcita dall'alcol e dal recente successo.

Sul bicipite è ben visibile l’appariscente Marchio della Scoperta.

NoghorokdTharashk_zps585b8dc2.png

Link to comment
Share on other sites

Sembra che la birra stasera sia molto lo... lo... insomma parla molto....

Anche io sono veramente ciucco... , rivolto a Variel:

Ehi Var! Lascia parlare anche tu lo spirito!

Verso un cameriere/oste :

Un'altra birra per il mio amico!

Di nuovo verso Variel:

Bevi con noi e al domani penseremo domani!

Spoiler:  
Sono vestito con abiti da città eleganti ma giusto quanto basta..., il resto della descrizione è nel topic di servizio

Link to comment
Share on other sites

Scuotono il capo finendo quelli che resta della mia birra.

ci va ben più di una birra per me.

Dico posando il bicchiere.

se vuoi sperperare tutto quanto puoi ordinarmi qualcosa di più forte.

Aggiungo ridendo leggermente.

ma poi non accusarmi di averti mandato sul lastrico!

Link to comment
Share on other sites

La serata prosegue tranquilla, tra un boccale di birra e l'altro. Pare che nessuna preoccupazione sia presente in questa serata dove le migliori arti dei Ghallanda e dei Phiarlan si sono unite per allietare gli ospiti.

Purtroppo, un tale idillio non è destinato a durare.

Dalla porta più grande che dà sull'esterno, un halfling sporco di sangue, adorno di una terribile maschera d'osso colorata di bianco e rosso e in pieno assetto da combattimento fa il suo ingresso, senza impugnare armi. Appena dietro di lui entrano altri due halfling, ciascuno con una maschera simile e con gli stessi colori di quello che sembra essere il loro capo, rosso e bianco, disegnati con motivi geometrici sulla corazza di pelle di dinosauro.

I suonatori Phiarlan smettono il loro motivo mentre il mormorio per l'entrata improvvisa si erge tra gli astanti. I Ghallanda non sembrano intenzionati a fermare il loro consimile, né i cacciatori halfling posti fuori dalla locanda fanno alcuna mossa, eccetto quella di osservare incuriositi in attesa che l'halfling appena entrato parli.

Ottenuta l'attenzione di tutti, l'halfling esclama, puntando il dito sul gruppetto di uomini del Karrnath.

"Uomini del Karrnath! Traditori! Avete tradito la nostra ospitalità e vi siete sporcati del nostro sangue!"

Appena fuori dalla struttura si sentono i gracchìi di alcuni animali, non c'è dubbio che l'halfling abbia portato compagnia.

@Variel

Spoiler:  
Conoscenze (Natura) 13: Dal loro verso caratteristico, pare si tratti di Piedartigli, dinosauri predatori usati dagli Halfling come cavalcature

@Noghorok

Spoiler:  
Conoscenze (Natura) 19: Dal loro verso caratteristico, pare si tratti di Piedartigli, dinosauri predatori usati dagli Halfling come cavalcature. Sono esseri molto veloci e dagli artigli acuminati, in grado di muoversi più veloci di un cavallo

In tutta risposta alcuni dei Karrnathi si levano in piedi. Uno di loro, che dall'uniforme pare un ufficiale di qualche tipo, prende parola per i suoi uomini.

"Attento a come parli, piccoletto! Se vi avessimo tradito non saresti vivo per sputare queste menzogne!"

@Noghorok

Spoiler:  
Percezione 24 e Conoscenze (Locali) su nemico prescelto 15: Non riconosci l'uomo di persona, ma riesci a scorgere all'anulare della sua mano sinistra un anello d'opale. L'uomo è un membro dell'Ordine di Rekkenmark, l'accademia militare più esclusiva di tutto il continente, con sede nell'omonima città, nel Karrnath. L'anello d'opale da solo garantisce il rispetto di un veterano di guerra più di una dozzina di medaglie.
Link to comment
Share on other sites

Osservo l'halfling entrare e accusare un gruppo di uomini, mentre da fuori provengono dei rumori e dei versi decisamente poco rassicuranti.

Credo che la situazione stia per degenerare...

Mormoro in modo che solo il mio gruppo possa sentirmi.

Sembra che l'halfling abbia portato parecchia compagnia

Nel frattempo porto la mano all'elsa della scimitarra che è al mio fianco e attendo sviluppi.

Link to comment
Share on other sites

Sto per intervenire, reso irresponsabile dall’alcool. Per fortuna le parole di mio zio, ascoltate e riascoltate in gioventù, su come trattare gli affari delle Case del Marchio mi fermano.

Fingendo disinteresse per la diatriba, mi approssimo al più vicino dei Ghallanda.

«Quei Karnnathi sono pezzi grossi – non i soliti mercenari che puzzano di cadavere.» sussurro all’oste halfling. «E mi sembra che i tuoi corrazziali siano in assetto da guerra e pronti a scatenare le loro bestiacce.»

«So che non volete casini – ma qui sembra stia nascendo da solo. Vuoi che interveniamo se le cose si mettono male?»

Link to comment
Share on other sites

Devon Esparan

rimango un po' sorpreso quando l'halfilng entra e ancora di più alle sue parole.

quindi mi butto sotto al tavolo dicendo agli altri

ecco dov'era finita la moneta che mi era caduta...che non ce ne siano altre qui in giro...

dicendo questo rimango a terra a far finta di cercare monete mentre tiro fuori la mia mazza per tenerla in mano

datemi una mano a cercare...variel...kaian.....anche tu noghorok.....

Link to comment
Share on other sites

Non credo che sia il momento di cercare monete...

Mi alzo in piedi e mi sposto in modo da mettere il tavolo fra gli halfling e gli altri.

Pacato e calmo, inizio a togliermi i vestiti più eleganti, mantenendo una sottoveste a V e i pantaloni aderenti.

*Non si può stare mai in pace..*

Link to comment
Share on other sites

Osservo Devon e scuoto il capo.

Troppa birra, davvero troppa birra...

Mi abbasso per potergli parlare senza farmi sentire.

Hei Devon, se qui le cose degenerano, come ci difendiamo se siamo a quattro zampe?

Domando facendogli segno di uscire allo scoperto.

Nel frattempo il forgiato si alza e anche io faccio lo stesso osservando l'alterco tra L'halfling e l'umano.

Le cose rischiano di mettersi davvero male, la locanda è piena di avventurieri e fuori sembrano esserci diversi piedartigli

Faccio un passo affiancandomi a "testa di latta" per vedere come evolve la situazione, cercando di capire se sia il caso di intervenire o meno.

@master

Spoiler:  

Tanto per sapere: riesco a sentire che cosa dicono gli elfi(se stanno parlando)? o se da fuori qualche halfling sta parlando? Parlo sia silvano che halfling e ho +9 in percezione

Link to comment
Share on other sites

Devon Esparan

semplice amico....stiamo qui bassi e cerchiamo di non farci notare mentre questi si scazzottano...sarò anche leggermente brillo,ma non stupido....

faccio a Variel a bassa voce mentre muovo alcuni dei dischi attorno alla mazzaok ora è regolata giusta.....

penso tra me mentre rimango a terra a osservare la scena

Link to comment
Share on other sites

Ignoro Devon e mi avvicino a X100c9 sussurrandogli:

Fermo! Non è il momento di ingaggiare in una battaglia, non sono nostri nemici, non peggioriamo la situazione

@x100c9

Spoiler:  
Considerando che stai usando il numero di serie come nome, immagino che tu stia ancora ragionando secondo una mentalità bellica, per questo ho scritto così, se non è così cambio...
Link to comment
Share on other sites

La Ghallanda più vicina aveva appena portato della nuova birra al vostro tavolo, e risponde a Noghorok sottovoce e in modo tranquillo.

"Quel Karrnathi è il colonnello Halden Kessler, qui con la sua brigata da un paio di mesi. E' un tipo freddo ma non ha mai causato problemi.

Non preoccupatevi, Lath Namal è onorevole e non provocherà uno scontro qui, ma dovremmo sentire cosa ha da dire..."

Uno dei due halfling che hanno accompagnato il loro capo nella locanda vi tiene d'occhio, pronto all'azione, ma non si allontana dalla sua posizione.

"Io sono Lath Namal del clan dei Denti Rossi, e dico il vero! Abbiamo i resti di tre dei vostri abomini, ancora sporchi del sangue di due della mia tribù, i vostri uomini hanno teso un'imboscata a cinque miei cacciatori sei chilometri a nord di qui e io ora richiedo che ve ne andiate dalle nostre terre!"

Il Karrnathi fa cenno ai suoi uomini che si erano alzati di sedersi ai loro posti, poi con tono sprezzante risponde.

"Lath Namal, non hai l'autorità di prendere queste decisioni al posto del tuo Lathom Halpum. Il trattato ci dà diritto a mantenere una presenza qui, per difendere i vostri confini meridionali mentre VOI siete troppo presi a vagabondare. Non so di quali prove tu stia parlando, non ho uomini a NORD di qui, le nostre posizioni sono a SUD. Nessuno dei miei uomini se ne andrà da qui finché non riceverò ordini precisi a riguardo da un mio superiore, e non accetto di essere accusato falsamente in questo modo."

L'halfling guarda furente il colonnello, poi fa tre fischi acuti in rapida successione.

Quasi istantaneamente, un quarto halfling in sella a un piedartiglio entra nella locanda, scaraventando a terra i resti macilenti di un uomo davanti all'ingresso, in direzione dei Karrnathi. Il corpo è senza vita, gravemente dilaniato in più punti ma senza sangue a uscirne dalle ferite.

Molti uomini e donne del Cyre esclamano d'orrore, mentre gli elfi Valenar ridono divertiti scambiandosi alcune frasi sottovoce nella loro lingua.

@Variel

Spoiler:  
Conoscenze (Religioni) con Monster Lore 14: Riconosci la natura del corpo, o quel che ne resta. Si tratta dei resti di uno zombie Karrnathi, più forte di un normale zombie.

Percezione 12, in Elfico: "Ha, questi deboli umani hanno paura della loro ombra, come se ci fosse ulteriore bisogno di mostrare quanto indegni fossero di calcare il suolo dei nostri antenati!"

Invece, gli uomini del Karrnath sono impassibili dinanzi allo spettacolo, mentre il colonnello Kessler rivolge a Namal uno sguardo glaciale. L'halfling regge lo sguardo, parlando con un tono da affermazione, piuttosto che da richiesta.

"Questo è uno dei vostri, ha ucciso uno dei miei. Tornate a pattugliare il sud se vi piacciono tanto i vostri ordini, ma ve ne andrete da questa città entro l'alba, o non garantirò per la sicurezza dei vostri uomini quando metterete piede fuori da questa locanda."

Link to comment
Share on other sites

Ascolto la discussione tra il colonnello e l'halfling fino a quando un quarto non entra nella locanda, gettando il cadavere di un uomo per terra.

che sceneggiata

penso tra me e me, scuotendo il capo.

@master

Spoiler:  
Vedo qualcosa di strano nel cadavere? Tipo se l'uniforme corrisponde o se ci sono segni particolari. Percezione sempre +9
Link to comment
Share on other sites

@Variel

Spoiler:  
Percezione 26: Il cadavere porta una mezza armatura senza troppi fronzoli. Il tipo di corazza, anche se rotto in più punti, è lo stesso che hai combattuto prima di crollare a terra, e anche lo stesso che avete visto appena usciti dalla Landa Gemente.
Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.