Jump to content

SONDAGGIO - SKYRIM - Guerra Civile


Aranor

Con chi schierarsi nella Guerra Civile di Skyrim?  

23 members have voted

  1. 1. Con chi schierarsi nella Guerra Civile di Skyrim?

    • Legione Imperiale
    • Manto della Tempesta


Recommended Posts

Ciao a tutti i giocatori di Skyrim,

sono ormai piuttosto avanti con il personaggio, e ho svolto quasi tutte le quest, lasciandomi per ultime alcune gilde, la trama principale, e le quest della guerra civile. Sapendo che svolgendo le quest della guerra civile le cose cambieranno influenzando il resto del gioco (PNG, locazioni inaccessibili) eccetera, l'ho sempre rimandata.

Adesso, prima di iniziarla, ero curioso di sondare gli animi, a livello umano. Ho avuto già anticipazioni, quindi non vi chiedo la guida alle quest.

Semplicemente, poiché non credo rifarò il gioco due volte, vi chiedo:

Tra IMPERO e MANTO DELLA TEMPESTA:

Con chi schierarsi? E perché?

Secondo voi chi ha "ragione"?

Chi è più simpatico a pelle?

Con quale fazione c'è più gusto a finire il gioco?

Grazie in anticipo per le risposte e le motivazioni!

Link to comment
Share on other sites


Allora io l'ho fatto con tutte e due le fazioni(come ovvio)ma alla fine ognuna delle due aveva le sue buone ragioni politico-sociali sbagliate e giuste.Ho scelto l'impero perchè mi piaceva di più l'uniforme.

Sicuramente è decisamente più "epica" la fazione dei manto della tempesta alla fine rispetto a quella della legione.

Link to comment
Share on other sites

l'impero domina! Non mi sono ancora schierato(cioè ho tentato di uccidere ulfric ma pare sia uno degli immortali) ma a pelle preferisco gli imperiali visto che per ora mi sembra che i manto della tempesta siano solo dei ribelli che si sono rivoltati quando tutto filava liscio(e ho pure trovato un libro che li infama) ma probabilmente anche gli imperiali hanno i loro trascorsi

Link to comment
Share on other sites

Spiegate spiegate: perché sarebbero più "epici" e perché secondo chacho2 si sono ribellati quando tutto filava liscio?

A sentire loro, hanno dato il sangue per l'impero e ora si trovano sotto il dominio Thalmor, e insistono a dire che non ci stanno.

(farò l'avvocato del diavolo su qualunque risposta :D )

Link to comment
Share on other sites

Spoilera pure! Comunque, saranno epici ma sono xenofobi.

D'altro canto, schierarsi con l'impero quando con la Confraternita Oscura sto progettando l'assassinio dell'imperatore, non è un po' un controsenso?

Quella è una trollagine dello staff che ha fatto il gioco :lol:

Comunque il motivo per l'epicità risiede tutto nel finale e nella riconquista della capitale,che sono epiche,rispetto a quella degli imperiali che è molto più sciatta come invasione e riconquista.Questo è il punto di vista mio facilmente discutibile :D

Link to comment
Share on other sites

Quello è un buco di trama grosso come una casa secondo me.

Avrebbe avuto più senso che, in base alla fazione scelta, venisse chiesto di assassinare Ulfric o l'Imperatore.

Io personalmente mi sono schierato con i Manto della Tempesta.

Non mi posso alleare con qualcuno che ha cercato di decapitarmi soltanto perché si era svegliato con una scopa su per il cul0 :D

L'Impero è corrotto. Basta pensare allo jarl del falkreath (o come diamine si scrive) che ti manda a riscuotere soldi dai banditi con cui ha stretto accordi. O, appunto, a Motierre che cospira contro il suo stesso imperatore.

Inoltre l'Impero combatte solo per non farsi dichiarare guerra dagli elfi (che non si fanno troppi problemi a rapire e torturare eventuali adoratori di Talos), non perché abbia effettivamente a cuore la sorte di Skyrim e dei Nord.

C'è da dire che ora sarei curioso di rincominciare da capo per vedere se siano stati apportati eventuali cambiamenti con Dawnguard fin dall'inizio (finalmente essere vampiro o licantropo ha i suoi vantaggi, con un albero delle abilità dedicato).

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Imperiali

Comunque il motivo per l'epicità risiede tutto nel finale e nella riconquista della capitale,che sono epiche,rispetto a quella degli imperiali che è molto più sciatta come invasione e riconquista.

a quanto pare ho fatto bene,un motivo per rigiocare skyrim!

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ok Blackstorm (vota al sondaggio!), ma perché Ulfric sarebbe un imbecille patentato? E l'Impero non è messo altrettanto male quanto a credibilità?

L'impero è composto per la maggior parte di deficienti quanto Ulfric, ma lo jarl di Whiterun è un imperiale ed è uno dei pochi che dice cose sensate, fra gli jarl. Elisif mi piace, ha le palle, detto con poca eleganza. L'impero è poco credibile nel momento in cui ti vai a rapportare con alcuni imbecilli prezzolati, ma ad esempio anche il generale Tullius non ha motivazioni errate: la guerra civile è devastante. Ulfric, invece di sedersi con l'impero e usare la diplomazia, incarna l'ideale del nordico idiota: ha ragione perchè si. Non pensa minimamente a crearsi un sostegno, non pensa di scalare la gerarchia a livello politico, non pensa. I manto della tempesta sono una manica di invasati ocnvinti che che scalzare l'impero è tanto bello, ma visto ocme sono organizzati, una volta cacciato l'impero, Skyrim diventerebbe un continente disastrato. Hai fatto il tavolo delle trattative: ha preteso markarth senza alcuna ragione se non quella di guadagnarci, e se ne è fregato del massacro di kartwasten, dove fra i morti c'erano anche molti nordici. Un vero nord, proclamatosi loro capo, avrebbe dovuto mandare risarcimenti a tutte le vedove e i figli orfani dei nord morti. Invece non solo non lo ha fatto, ma non voleva nemmeno farlo. Dimmi te se puoi dare manforte a un cretino del genere.

Link to comment
Share on other sites

Fatto. Ieri sera mi sono unito alla Legione. Mi sono ricordato di Martin Septim e di quello che ha rappresentato per me. Ho l'Impero nel cuore. Io sono pure Bretone, non è che consideri Skyrim la "mia" terra tanto da sentirmi tradito ed invasarmi contro l'Impero. Adesso mi sa che Ulfric l'ascia me la tira nel groppone...

Link to comment
Share on other sites

Quella della ribellione nel momento di pace era perché nel libro che ho trovato(che adesso non trovo più...) diceva che i regnanti precedenti(mi pare si chiamassero rinnegati o qualcosa di simile) erano abbastanza giusti e stavano cercando di entrare in buoni rapporti con l'impero quando ulfric li ha ribaltati con la sua rivolta. Potrei aver detto castronerie perché l'ho letto un paio di settimane fa ma a grandi linee la storia era quella.

E comunque i manto della tempesta(e i Thalmor che come Blackstorm stermino a vista) a sentirli ricordano certa altra gente in real...

Link to comment
Share on other sites

Imperiali! I manto della tempesta hanno portato alla rovina totale una regione già distrutta dalla grande guerra uccidendo i re dei re quasi senza motivo, sono razzisti e chiusi e ho trovato un dossier che infama il caro Ulfric...

Spoiler:  
...che é un agente dormiente dei Thalmor... Toh!

Solo gli imperiali hanno le forze necessarie per assicurare un futuro stabile a Skyrim.

Link to comment
Share on other sites

Finita con l'Impero! Perfino il crudo Tullius ha dovuto ammettere che questa terra (Skyrim) ha un suo modo di forgiare veri uomini. Che soddisfazione sentir dire da Libero Inverno che sono aperte le trattative con i dunmer per dargli condizioni di vita decenti!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...