Jump to content

Patto di povertà


Recommended Posts

ok, prima di cominciare ad inveire contro di me, abbiate un minimo di pena per un neomaster di pathfinder..

uno dei miei giocatori mi ha chiesto se potevo convertire il patto di povertà (preso da D&D) per il suo monaco... a questo punto io mi sono trovato interdetto, perchè ricordavo la strapotenza di quella opzione soprattutto applicata al monaco, e quindi chiedo a voi un consiglio...

quello che sin ora ho fatto (sono appena a liv 3) è stato mettere una condizione per il bonus alla CA di armatura:

se vuole utilizzare il bonus completo, perde tutti i privilegi da monaco come se indossasse un'armatura. se invece desidera mantenere i privilegi del monaco deve abbassare quel bonus di 4 punti (in pratica, ho equiparato il bonus "base" del patto di povertà ad un bonus alla ca dato da una cotta di maglia, ed ho fatto il bilanciamento di conseguenza).

ho eliminato tutti i talenti eroici bonus (non ricordo esattamente il nome della categoria, ci sta fosse un'altro, in pratica quelli presentati dal libro delle imprese eroiche).

che altro consigliate?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 11
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Io direi che "eliminare la CA" al monaco e levare i talenti bonus eroici vada bene.Poi uno che comunque ha fatto voto di povertà deve essere più forte comunque di uno che non l'ha fatto.Quindi lascerei esattamente come hai fatto tu.Altrimenti lo rifai completamente tu da capo :D

Link to comment
Share on other sites

I voti sono già presenti in Pathfinder, su Ultimate Magic, e sono proprio varianti per il monaco... E tra essi c'è anche quello di povertà... Ovviamente è completamente differente da quello eroico presente sul vecchio manuale 3.5, ma va bene così...

Li trovi tutti nella PRD, qualora non avessi il manuale a disposizione...

Link to comment
Share on other sites

hai ragione, e pensare che l'avevo anche letto.. anche se è abbastanza un disastro.. a livelli alti il monaco non colpirebbe praticamente mai, avrebbe una CA ridicola, TS derivati solo dal fatto che li ha tutti alti (comunque più bassi del monaco standard), e tutto questo per una vagonata di Ki extra? di che se ne fa di un attacco extra spendendolo, se manca?

può essere interessante per una avventura particolarmente priva di scontri, altrimenti è un peso davvero troppo grande, no?

Link to comment
Share on other sites

Doveva essere proprio una strana discussione. A mio modesto parere il voto in povertà della 3.5 era esageratamente op XD

il vop è relativamente inutile, buono su un monaco costruito in una certa maniera, pessimo su praticamente tutto il resto. Per il resto, la variate di pf devo guardarla, ma onestamente mi pare solo giusto che un pg che faccia un voto del genere sia effettivamente povero.

Link to comment
Share on other sites

già, ma siccome si gioca per divertirsi si fa in modo che il giocatore povero non passi il tempo a guardare gli altri (ripeto, va benissimo per una sessione di puro ruolo!) :)

non so bene considerare il voto di povertà di pathfinder (anche se mi sembra un po' scarso, visto che arrivi ad avere meno tiro per colpire di un mago), tuttavia quello della 3.5 arrivava a livelli spaventosi. certo, se si gioca con il mercato magico ed i pg si possono creare degli equip completi a loro scelta ci perdi, ma di norma gli oggetti magici non si trovano proprio "perfetti" per il proprio personaggio. feci un PG monaco con patto di povertà in 3.5 ed arrivai ad avere 38 di CA a liv 8, praticamente intoccabile, senza alcuno oggetto magico da trovare/comprare e così via.

Link to comment
Share on other sites

Il voto di povertà è tanto più forte quanto più è difficile avere l' equipaggiamento magico ottimale.

A seconda di quanto siano ben forniti i tuoi giocatori di oggetti magici puoi settare il voto in maniera che risulti bilanciato, a che bonus massimo alle caratteristiche si riesce ad arrivare?(in 3.5 si arrivava a +11 con tomo(intrinseco) e oggetto(potenziamento) e rimanevano ancora liberi alcuni tipi di bonus) quali tipi di bonus alla Ca saranno facilmente accessibili? in 3.5 si poteva arrivare a bonus mostruosi senza spendere troppo sommando i vari effetti e costruendo oggetti ad hoc.

La conversione è quindi molto influenzata dallo stile di gioco.

Cerca anche di mettere limitazioni sensate per non renderlo il voto di ottusa austerità ed ascetismo,e per renderlo accessibile/utile anche ai non monaci.

Link to comment
Share on other sites

beh, noi in effetti giochiamo allora in maniera molto molto particolare, perchè personalmente non ho mai visto un tomo +x con nessun mio personaggio, ed al massimo sono arrivato a liv 23, in 3.5).

forse siamo noi troppo corti di maniche, ma COMUNQUE ci sono alcuni particolari che andrebbero osservati del patto di povertà, ad esempio il +8/+6/+4/+2 alle caratteristiche: in 3.5 ogni caratteristica aveva il suo slot, ed era possibile tirarle su tutte, in pathfinder occupano due soli slot, e se si vuole tirarle su tutte aumenta il prezzo vertiginosamente..

Link to comment
Share on other sites

già, ma siccome si gioca per divertirsi si fa in modo che il giocatore povero non passi il tempo a guardare gli altri (ripeto, va benissimo per una sessione di puro ruolo!) :)

non so bene considerare il voto di povertà di pathfinder (anche se mi sembra un po' scarso, visto che arrivi ad avere meno tiro per colpire di un mago),

Lo sai, io ho serissimi problemi con praticamente tutto il BoED, quindi faccio testo a parte. Però a me il voto di povertà di pf sembra bilanciato. Non esagerato, ma con la variante sempre dell'ultimate magic fai veramente il porco che ti pare. Tieni conto che il quigong o come si chiama sostiuisce 11 capacità di classe del monaco per altrettanti poteri ki. E visto che ci sono anche alcune spell simpatiche come discordant blast e shadow step (e discordant blast fa una manovra di bull rush, e tu sei un monaco che ci aggiunge la saggezza alle manovre), non è mica male. Fondamentalmente lo puoi costruire come vuoi.

tuttavia quello della 3.5 arrivava a livelli spaventosi. certo, se si gioca con il mercato magico ed i pg si possono creare degli equip completi a loro scelta ci perdi, ma di norma gli oggetti magici non si trovano proprio "perfetti" per il proprio personaggio. feci un PG monaco con patto di povertà in 3.5 ed arrivai ad avere 38 di CA a liv 8, praticamente intoccabile, senza alcuno oggetto magico da trovare/comprare e così via.

Si, certo, non faccio fatica a crederci. Il problema del vop di 3.5 è che praticamente nessuno lo usa come dovrebbe essere usato, perchè i vincoli del vop si infrangono ocme niente.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...