Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Acrobazia: cosa poter e cosa non poter fare


jettolo
 Share

Recommended Posts

Solitamente in 4e si usano poco le abilità (almeno per la mia esperienza) dato che comunque con i poteri si hanno già un buon numero di opzioni. (ovvio non sto parlando delle sfide di abilità, ma della libera interpretazione del giocatore).

Ovviamente non è mai bello porsi limiti, soprattutto in un GdR, quindi mi domandavo cosa concedete voi ai vostri giocatori (o cosa vi concedono i vostri master, se chi legge è giocatore) in fatto di acrobazie?

Mi piacerebbe anche capire la funzionalità delle azioni acrobatiche, tipo evitare attacchi di opportunità o rialzarsi da prono (se esistono). Per quanto riguarda i danni delle azioni funanbole, se ho ben capito si usa la tabella dei danni dei mostri.

Thanks : )

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 10
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

nel nostro gruppo acrobazia viene usata molto perche' c'e' un monaco che interpreta uno pseudo kenshiro, quindi il master fa alcuni strappi al rigido regolamento concedendo alcune manovre: l'ultima e' stata quando dei teschi infuocati attaccavano in una caverna ad un'altezza di 6mt: nel solito round, con un'azione di movimento il monaco ha dovuto superare una prova di atletica e una di acrobazia (fattori di difficolta' abbastanza alti: atletica doveva prendere un 15 o piu' e acrobazia un 16) per correre sul muro ed effettuare una rovesciata sul teschio adiacente alla parete (coda del drago e lo ha buttato prono facendolo precipitare).

la sua mossa ricordava damien walters (video del 2009 che trovi su youtube) dove l'acrobata cammina per circa 3 metri in verticale sul muro... e' stato questo a convincere il master a concedere quei check :) insomma, tutto dipende da quanto puo' essere verosimile la cosa!

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Io se devo essere sincero l'ho sempre usata poco, perché i miei PG sono più tipi da Atletica che da Acrobazia, soprattutto per quanto riguarda arrampicarsi o saltare su mostri giganti. :) Un paio di punti di riferimento per usi particolari delle skill potrebbero essere la solita Pag. 42 e la descrizione delle abilità sui manuali Essentials.

Link to comment
Share on other sites

in effetti anche da noi, questa abilità viene usata SOLO per ridurre danni da caduta o fare esibizioni ruolando. meccanicamente, non la si usa praticamente mai. di rado il master mette delle "trappole" (forse più assimilabili a terreni pericolosi) in cui è necessaria una prova di acrobazia per poter passare senza danni (un po' stile raggi laser in quasi tutti i film di spionaggio..), ma sono situazioni specifiche.. il fatto è che non mi viene in mente nessuna situazione "pratica" che richieda una prova di acrobazia piuttosto che una di atletica (anche se danzare, per dire, potrebbe ricadere in questa abilità..).

camminare sui muri è una buona idea, potrebbe essere una prova di atletica e di acrobazia, ma ci sono davvero poche situazioni in cui si utilizza soltanto acrobazia..

Link to comment
Share on other sites

ho letto la descrizione di acrobazia in pathfinder (3.5); in quel sistema acrobazia può essere usata per muoversi in un quadretto minacciato e passare attraverso una casella bloccata da una creatura avversaria, sembra interessante. sono azioni di movimento e se si fallisce si becca lattacco di opportunità e si cade proni

Link to comment
Share on other sites

l'ultima e' stata quando dei teschi infuocati attaccavano in una caverna ad un'altezza di 6mt: nel solito round, con un'azione di movimento il monaco ha dovuto superare una prova di atletica e una di acrobazia (fattori di difficolta' abbastanza alti: atletica doveva prendere un 15 o piu' e acrobazia un 16) per correre sul muro ed effettuare una rovesciata sul teschio adiacente alla parete (coda del drago e lo ha buttato prono facendolo precipitare).

15 e 16? lol! Il mio master per una cosa simile richiederebbe minimo un 25.

Noi Acrobazia la utilizziamo spesso per muoverci su superfici poco spesse, come la sommità di un muretto. Oppure per ridurre i danni da caduta, per chi l'ha con addestramento. Un gruppo di amici mi ha raccontato che si sono ritrovati in una situazione alla "Pirati dei Caraibi": ossia un duello su di un pennone (l'asta orizzontale degli alberi di una nave). Lì l'Acrobazia la fa da padrona, con un tiro per round. Almeno così farebbe il mio master. Solo che lui è sadico, per cui aggiungerebbe malus per la tensione, per il movimento oscillante della nave, per il vento (se ce n'é) ecc. Il risultato è che occorrerebbe un minimo di 20/25 a round per non cadere giù. Sono prove difficili, ma l'Acrobazia è davvero una bella abilità!

Link to comment
Share on other sites

camminare sui muri è una buona idea, potrebbe essere una prova di atletica e di acrobazia, ma ci sono davvero poche situazioni in cui si utilizza soltanto acrobazia..

ciao, considerando i poteri di abilità del MdG3 pag 164, direi che camminare sui muri potrebbe essere una HR apposita per un potere di abilità.

Visto le proposte del manuale, potrebbe essere di almeno 10 livello, potere ad incontro, azione di movimento.

Ciao :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By tark
      è la prima volta che mi avvicino alla 4E e temo mi possa sfuggire qualcosa.
      interpreterò un ranger che combatte due spade corte (basato sulla destrezza).
      alcuni poteri del ranger, descrivono i danni sommando il modificatore di forza...
      quindi il dubbio:avendo forza 11 e destrezza 16, posso utilizzare la destrezza al posto della forza come modificatore di danno?
      dubbio minore:la descrizione della classe indica la saggezza come una stat importante per i poteri, ma fin ora tra i poteri che mi interessano, non vedo riferimenti alla saggezza...dovrei dunque mettere effettivamente un buon punteggio o mi basta un 10?
    • By Blödgharm
      Probabilmente è un dubbio stupido ma una mia amica che sta creando un vendicatore mi ha fatto notare l'effetto del potere di terzo livello Sequestring Strike che ti permette di teletrasportare il nemico colpito di 1+mod Des quadretti e poi di teletrasportarti in un quadretto adiacente a lui.
      La domanda è: "e se volessi teletrasportarlo in aria come si risolverebbe il tutto?"
      Così d'istinto direi che si teletrasportano entrambi e si schiantano al suolo quasi contemporaneamente. Ma è quel poi che mi fa venire i dubbi, come se avessi quella frazione di secondo per prepararmi, sarebbe ad esempio possibile usando il punto azione effettuare un attacco atterrando sul nemico? (visualmente mi teletrasporto in un quadretto adiacente sopra di lui e sferro un colpo con tutto il mio peso nel momento in cui atterra (e quindi un attimo prima di atterrare a mia volta dovendo percorrere quel metro in più) sfruttando la forza della caduta (che resterebbe solo descrittiva, senza bonus ai danni o quant'altro a parte il vantaggio dato dal nemico che cade prono)).
      Oppure, e questo più in generale, se mi teletrasporto direttamente sopra ad una creatura di taglia superiore posso montarle direttamente in groppa?
    • By Rassiter
      come da titolo... Come funziona il potere delle tenebre di heroes of shadow?
      non capisco se é molto forte o molto scarso.....
      grazie
    • By Silver Soul
      Ho fatto un personaggio ladro in D&D 4 ma non ho molta esperienza.
      Il colpo furtivo del ladro dice che i 2d6 di danni possono essere aggiunti a discrezione del personaggio dopo aver tirato gli altri danni dell'attacco (e se l'attacco ha i requisiti del colpo furtivo).
      Ho verificato che il colpo furtivo può essere applicato anche ai poteri del ladro.
      Nei poteri come arrocco o colpo sporco, che hanno come indicazioni dei danni [2]A + DES e [3]A + DES, i 2d6 vanno aggiunti dopo questi danni o nei danni dell'attacco?  3x(1d4+2d6)+DES O 3x1d4+2d6+DES
      Grazie
      Lo stesso per il bonus ai danni delle armi magiche.
    • By leratian
      Ciao  a tutti, siamo da poco passati in 4e e un dubbio ci attanaglia. Appurato che il mago è l'unico a "preparare" la lista dei poteri da utilizzare (al 1° lvl) 2/1/1/0,
      da quelli conosciuti, un ranger per esempio, ha 3 poteri at-will (di cui 1 è un privilegio Hunter's Quarry) e 2 poteri a incontro (uno è Elven Accuracy che è razziale).
      La mia domanda è: anche il ranger "prepara" la sua lista di poteri da utilizzare o decide quali imparare (da quelli conosciuti, razziali o provilegi di classe) sempre secondo lo schema 2/1/1/0 e di conseguenza dovrà aspettare più avanti per utilizzare quei poteri conosciuti in più?
      Grazie per la pazienza e la comprensione
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.