Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Zhiamonxoglax: un Gioco per la Morte e la Vita


Force Missile Mage

Recommended Posts

Zhiamonxoglax: un Gioco per la Morte e la Vita

Prologo

demone_m_41.jpg

Inferi, decimo strato: la Dimora del Male.

Da sempre i saggi, le leggende, la storia, le religioni e le divinità stesse hanno tramandato conoscenze riguardo alla presenza di nove Inferi governati da nove Arcidiavoli chiamati con vari nomi: i Signori degli Inferi, i Duchi degli inferi, gli Arciduchi degli inferi o i Signori dei Nove; Asmodeus, il signore del Nono strato, viene visto come il più potente tra gli Arcidiavoli e il signore incontrastato di Baator. Eppure Il grande Signore del Nono è solo una marionetta, un fragile burattino nelle mani di un qualcosa di estremamente più potente, un qualcosa così temuto dalle stesse divinità da venir gettato nell'oblio e dimenticato. Questa situazione può essere spiegata in due modi: o il Vero Male si sta nascondendo nelle tenebre, o nessuno è ancora pronto per accettare la realtà. In ogni caso, qualunque sia la verità, una cosa è certa: Lui c'è, il Signore del Male è sveglio e pronto per mostrare il suo vero volto ai mortali.

Sicuramente sareste più felici se non fosse toccato a voi.

Non sapete cosa vi sia successo, né come siate finiti in questo luogo, né che giorno sia; non avete nessuna informazione su nulla. Guardandovi attorno vedere una piccola stanza completamente in pietra, spoglia d'arredamento se non per un grande baule in legno, una massiccia porta in pietra e uno strano arco in un materiale che non riuscite ad identificare emanante una leggera luce gialla. Per un istante sentite un intenso calore nel cranio, poi un intenso freddo e, alla fine, un pensiero vi frulla nella testa, come un categorico imperativo: dovete sopravvivere.

Spoiler:  

arena1.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 268
  • Created
  • Last Reply

Spoiler:  
Il mondo vortica ancora per qualche secondo davanti ai miei occhi. Sbatto le ciglia per un paio di volte e finalmente le forme e i colori prendono consistenza.

Non quella che mi aspettavo...

Mmmh... Come ci sono finito qui? Giusto ieri avevo cominciato a studiare quel drago rosso e poi... e poi?

Che la senilità cominci a farsi sentire? Eh eh...

Controllo il mio corpo, se ha ancora la forma che avevo assunto nei piei ultimi ricordi (drago d'oro giovane), poi mi guardo attorno con attenzione.

Sembrerebbe... una prigione. Oppure una stanza degli ospiti molto insolita...

Mi muovo verso il baule e lo apro

Spero nessuno si offenda se guardo tra le sue cose, ma chissà che riesca a capirne dove mi trovo...

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
scuoto la tesa e apro gli occhi. restando seduto mi guardo attorno.

come ci sono arrivato qui? io stavo... io stavo... non me lo ricordo!

guardo la mia spada

probabilmente stavo combattendo... già, ma coe ci sono arrivato qui? pretendo una risposta, e andrò a cavarla fuori dalla bocca di chi mi ci ha portato!

punto la spada a terra e la uso per rialzarmi, poi osservo di nuovo la stanza e controllo che ci sia tutto il mio equipaggiamento. fermo lo sguardo sull'arco illuminato, poi scuoto la testa e mi avvicino al baule.

sembra una prigione...

mi inginocchio e apro il baule, se è chiuso sfondo la serratura con un pugno.

vediamo se riesco a capire dove sono e perché sono qui...

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Apro gli occhi, come se mi ridestassi dalla meditazione, sono seduto a gambe incrociate nella posizione del loto. Mi guardo rapidamente in giro

Hmm... ricordavo diversa la caverna che mi ospitava

Mi alzo, la mia attenzione è attirata dal baule

E se fosse una prova? O una trappola?

Lascio stare momentaneamente il baule e mi dirigo verso la porta, provando ad apirla

Link to comment
Share on other sites

@ DM

Spoiler:  
Il mondo vortica fuoriosamente mentre la mia mente lotta per non perdere il controllo. Improssivamente come è iniziato, la realtà torna a scorrere normalmente ma il luogo in cui mi vengo a trovare non è lo stesso.

Ma dove diavolo sono finito? Ma soprattutto, come ci sono finito?

Un pò spaesato, mi guardo attorno alla ricerca di eventuali pericoli; non vedendone, per lo meno nelle immediate vicinanze, mi rilasso un attimo.

A quanto pare non sono solo..

Mi rialzo da terra e, spalle al muro, osservo le altre persone nella stanza con me per capire se possano rappresentare una minaccia o meno.

@ DM

Spoiler:  
Ho ipotizzato che riesca a vedere gli altri; se ho sbagliato dimmelo che edito..
Link to comment
Share on other sites

@Saul

Spoiler:  
Mentre ti accorgi che il baule è chiuso da un lucchetto delle dimensioni di un pugno, la tua attenzione viene catturata da un'improvviso aumento della luce gialla proveniente dall'arco in pietra alle tue spalle; fai appena in tempo a girarti per vedere una grande salamandra del gelo, prima di sentire un intenso freddo raggelarti le ossa.

Spoiler:  
Salamandra del gelo: entra nella stanza.

Saul: subisce 6 danni da freddo. 213/219

Spoiler:  

Frostsalamander.jpg

@Sunbred

Spoiler:  
Mentre ti accorgi che il baule è chiuso da un lucchetto delle dimensioni di un pugno, prima di colpire la serratura, la tua attenzione viene catturata da un'improvviso aumento della luce gialla proveniente dall'arco in pietra alle tue spalle; fai appena in tempo a girarti per vedere una grande salamandra del gelo, prima di sentire un intenso freddo raggelarti le ossa.

Spoiler:  
Salamandra del gelo: entra nella stanza.

Sunbred: subisce 2 danni da freddo. 153/155

Spoiler:  

Frostsalamander.jpg

@Klaus

Spoiler:  
Mentre ti accorgi che la porta è in pietra ed estremamente massiccia, la tua attenzione viene catturata da un'improvviso aumento della luce gialla proveniente dall'arco in pietra alle tue spalle; fai appena in tempo a girarti per vedere una grande salamandra del gelo, prima di sentire un intenso freddo raggelarti le ossa.

Spoiler:  
Salamandra del gelo: entra nella stanza.

Klaus: non subisce danni perché immune al freddo.

Spoiler:  

Frostsalamander.jpg

@Airees Ahollow

Spoiler:  
Non riesci neanche a fare il punto della situazione che la tua attenzione viene catturata da un'improvviso aumento della luce gialla proveniente dall'arco in pietra alle tue spalle; fai appena in tempo a girarti per vedere una grande salamandra del gelo, prima di sentire un intenso freddo raggelarti le ossa.

Spoiler:  
Salamandra del gelo: entra nella stanza.

Airees Ahollow subisce 5 danni da freddo. 44/49

Spoiler:  

Frostsalamander.jpg

A voi!

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Un'ondata di gelo mi travolge alle spalle all'improvviso, proprio mentre saggiavo la bontà della porta

Deve fare di meglio, sono abituato a ben altre temperature grazie al mio addestramento alla meditazione

Mi volto e osservando la salamandra appena apparsa mi rendo conto che le sue intenzioni sono tutt'altro che amichevoli.

E' maledettamente vicina. Conviene metterla K.O. rapidamente

E con un balzo mi trovo sopra la salamandra mentre mi accingo a gonfiarla di pugni

Spoiler:  
movimento di 1,5 metri verso la salmandra (dovrebbe essere sufficienti a farmi entrare in mischia con lei) e raffica di colpi

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
mi giro verso la salamandra impugnando la spada con entrambe le mani e serrando i denti. osservo la creatura e muovo rapidamente gli occhi a destra e sinistra per preparare la migliora tattica di battaglia.

questo posto non mi è per niente favorevole... non posso correre, non posso diventare più grande o rischio di bloccarmi... meglio, altrimenti sarebbe stato troppo facile!

la mia pelle risplende di un bagliore simile a quello della luce sul ghiaccio

PREPARATI!!!

eseguo quattro colpi veloci contro la salmandra caricando la mia lama con la forza della mia mente puntando al collo e al busto della bestia.

Spoiler:  
uso energy adaptation aumentandolo in modo da lanciarlo come azione veloce (spesa totale 11pp) e ottengo resistenza al freddo 30.

spendo 2pp e attivo il cristallo della spada in modo che il mio primo colpo andato a segno infligga 2d6 di danno in più.

se necessario faccio un passo da 1,5m per avvicinarmi alla salamandra.

eseguo un attacco completo contro la salamandra: txc +27/+27/+22/+17 danni 3d6+20 critico 19-20/x2 a colpo, il primo colpo che va a segno infligge 2d6 danni extra

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Spoiler:  
Mmmh... hai considerato che il Voto di Povertà mi concede resistenza a Acido, sonico, freddo ed elettreicità 5? Poi non so se possa servire (non credo proprio) ma mi concede anche Contrastare elementi...

Forse è il caso che ti mandi una scheda ben fatta con questa versione di Saul.

Per Elhonna... che ci fa qui una Salamandra del gelo? E' passata da quel portale...

Mmmh... qui succedono cose strane.

Chiudo gli occhi in una rapida preghiera alla dea della Flora e della Fauna, poi li riapro guardando la salamandra.

Perdonami sorellina, ma la mia sopravvivenza richiede il tuo sacrificio.

E da anziano umano mi tramuto in un grosso e nerboruto troll che sferra una violenta artigliata verso la bestia.

Spoiler:  
Azione di movimento: uso una forma selvatica (me ne restano 10) per assumere la forma di Wartroll (nudo, ahime... uno degli effetti collaterali del VdP è la mancanza di Wilding clasp con conseguente nudità assoluta nelle forme selvatiche).

Taglia grande (3x3 metri) portata 3 metri

Pf: 219 (guarisco un pf per livello usando forma selvatica)

CA: 45 (+5 sag, +4 des, -1 taglia, +9 "armatura" [vdp], +16 naturale [vdp+wartroll], +2 deviazione [vdp]), 20 a contatto, 36 alla sprovvista.

For: 37

Des: 18

Cos: 33

Int: 14

Sag: 20

Car: 12

Attacco: 2 artigli +28 (1d8+16) e un morso +28 (1d6+9)

Rigenerazione 9 (tutti gli attacchi non da acido infliggono danni non letali, e i danni non letali guariscono al ritmo di 9 per round)

Riduzione del danno 5/male [vdp] e 5/adamantio

Resistenza a acido, elettrico, sonico e freddo 5 [vdp]

Resistenza agli incantesimi 20

TS: tempra 26

Riflessi 19

Volontà 13

Azione standard: attacco di artiglio (1d8+16) +28.

E' considerato un'arma +3 allineata al bene.

Se colpisco, l'avversario deve fare un TS tempra CD 29 o essere Stordito per un round. (Dazing blow del wartroll)

Link to comment
Share on other sites

@ DM

Spoiler:  
Assorto nei miei pensieri, non mi accorgo subito del cambiamento di luminosità del portale; quando questo fenomeno cattura la mia attenzione, è oramai troppo tardi: una gigantesca salamandra dei ghiacci ha fatto la sua comparsa!

Maledizione! Devo stare più attento!

Senza perdere ulteriore tempo in inutili, al momento, pensieri e considerazioni, metto rapidamente mano al mio zaino ed estraggo un bastone metallico lungo circa 50 centimetri; con questo oggetto stretto nel palmo della mano sinistra, focalizzo la mia energia interiore, attingendo a quella fonte inesauribile di potere arcano che scorre nelle mie vene e che è chiaramente visibile dal mio aspetto fisico: il potere dei draghi!

Muovendo le mani secondo uno schema ben preciso, mormoro allo stesso tempo la necessaria formula arcana.

Wy'n grant fody han Tan rym aruthrol! Ystody flam!

Dal mio dito indice destro proteso si sprigiona un raggio di intenso color arancio che ha come bersaglio il massiccio corpo della salamandra.

@ DM

Spoiler:  
Azione di movimento: estraggo la Verga della Massizzazione Minore

Azione standard: casto Palla di Fuoco; grazie al potere Spellwarp, diventa un incantesimo a raggio con TxC di contatto a distanza (+13; se è entro 9 metri +14); se colpisco, niente TS sui Riflessi al bersagalio. Danni 10d6 = 60 danni da fuoco (danni massimizzati grazie alla verga); se ha il sottotipo "Freddo" subisce +50% dei danni da fuoco

Link to comment
Share on other sites

@Klaus

Spoiler:  
Ti avventi sulla salamandra e la tua scarica di colpi va a segno, buttandola a terra priva di vita; non sei più solo nella stanza, ma a farti compagnia è un grande cadavere.

Spoiler:  
Klaus,

Raffica di colpi: 1°, 2°, 3°, 4°, 5° attacco: colpito -> danni: 23+23+20+11+26=103

Salamandra del Gelo, morta

@Sunbred

Spoiler:  
La salamandra ha solo il tempo di lanciare un grido stridulo prima di venir completamente maciullata dal tuo assalto; non sei più solo nella stanza, ma a farti compagnia è un grande cadavere.

Spoiler:  
Sunbred, 153/155

Attacco completo: 1°, 2°, 3°, 4°, 5° attacco: colpito -> danni: 37+32+29+30+32= 160

Salamandra del gelo, morta

@Saul

Spoiler:  
La salamandra non sembra spaventata dalla tua trasformazione e non risente particolarmente del tuo colpo a livello fisico, salvo poi rimanere ciondolante con lo sguardo fisso nel vuoto, senza riuscire a muoversi. Il freddo acuto di prima ti raggela nuovamente le ossa, senza però lasciarti una ferita permanente.

Spoiler:  
Saul, subisce 1 danno da freddo ma rigenera 213/219

Attacco: 9+28=37 colpito -> danni: 22

Salamandra del gelo, danni: 22

TS contro dazing blow: fallito -> stordito

TS contro rovina del ghiaccio dorato: riuscito (funziona ugualmente in forma selvatica, giusto?)

@Airees

Spoiler:  
Il tuo raggio infuocato colpisce la salamandra e la avvolge completamente: con il corpo ustionato, l'enorme mostro cade a terra privo di vita. non sei più solo nella stanza, ma a farti compagnia è un grande cadavere.

Spoiler:  
Airees, 44/49

Attacco di contatto: 5+14=19 colpito -> danni: 90

Salamandra, morta

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
e io c'ho anche sprecato un potere protettivo...

lasciando il cadavere a bloccare il passaggio dal portale, mi giro verso il baule e tento di rompere il lucchetto con un pugno

Spoiler:  
txc +20 (poderoso a -2) danni 1d3+12
Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
Spoiler:  
Funziona anche in forma selvatica. Ma solo contro creature Malvagie...

Il primo colpo ha già deciso l'andamento dello scontro.

Addio sorellina...

Mi accanisco contro la grossa lucertola con una rapida serie di pugni graffi e morsi.

Spoiler:  
Attacco completo contro la salamandra.

Colpo senz'armi +28/+23/+18 (2d6+16) e 2 artigli +28 (1d8+9) e un morso +28 (1d6+9)

+1 danni se è malvagia (attacco naturale santificato) su ogni attacco

Dazing Blow sui colpi senz'armi (weaponlike) e sugli attacchi di artiglio, sempre CD 29

Toccco di ghiaccio dorato (sempre se malvagia) CD 14.

Link to comment
Share on other sites

@Saul

Spoiler:  
Il tuo assalto alla salamandra è letale: con una rapida serie di colpi, il mostro cade a terra privo di vita; non sei più solo nella stanza, ma a farti compagnia è un grande cadavere.

Spoiler:  
Saul, 213/219

Attacco completo: colpo senz'armi 1,2,3: colpito, artiglio 1,2: colpito, morso: colpito -> danni: 27+24+29+15+11=106

Salamandra, morta

@Sunbred

Spoiler:  
Distrutto il lucchetto, riesci ad aprire il baule senza problemi: al suo interno c'è una pietra di color grigio chiaro (delle dimensioni di un cubo di spigolo 1 metro); ad un più attento esame, noti che su di un lato è incisa una figura che ricorda vagamente una fiamma.

Con un forte rumore, le porte di pietra delle vostre stanze spariscono lentamente, rientrando nel pavimento: al di fuori vi è un corridoio. Fate appena in tempo a guardare fuori dalla stanza che una voce rimbomba potente nelle vostre orecchie, come se esplodesse qualcosa ad un metro da voi. Benvenuti, mortali. Parola dopo parola, la voce si fa sempre più lontana, fino a non risultare più fastidiosa all'udito. Io sono la paura. Voi siete i miei giocattoli. Questo è il vostro peggiore incubo. Vi siete fatti notare in vita, ora voglio vedere se siete in grado di combattere anche la VERA faccia del male; resistete alle mie prove e fatemi divertire: la vostra vita è nelle VOSTRE mani. Cercate pure di fuggire, ogni vostra iniziativa porterà a voi maggiore sofferenza e a me più divertimento. Procedete pure lungo il corridoio: dovrete ottenere la libertà lottando per raggiungerla. Dimenticavo: per me questo è un gioco, per voi no.

Dalle parole che avete appena udito, capite che non siete soli e, mettendo piedi fuori dalla vostra stanza e guardandovi attorno, confermate questa vostra supposizione: siete in quattro, ognuno molto diverso dall'altro, ma non avete tempo di valutare la situazione poiché la voce che avete sentito è stata tanto precisa quanto inquietante: dovete sbrigarvi, procedere lungo il corridoio e lottare per la vostra vita.

@Tutti

Spoiler:  
Direi che potete mettere una breve descrizione fisica, in modo che gli altri possano sapere con chi stanno combattendo per la sopravvivenza.
Link to comment
Share on other sites

In vita? Quindi dovrei essere morto?

No... Elhonna mi avrebbe accolto tra le sue braccia... Questo deve essere lo schema di una mente malvagia e sadica. Ed è mio compito eradicare dalla faccia del mondo un tale abominio.

Ricompongo il corpo della salamandra in una posizione dignitosa, dopodichè esco nel corridoio e mi guardo intorno.

Spoiler:  
Una grossa creatura completamente nuda, alta più di due metri passa piegandosi leggermente da una delle porte. La sua pelle verdastra sembra spesso cuoio, le sue unghie artigli insanguinati e il suo volto sebbene umanoide, ha tratti mostruosi. Radi capelli verdi sembrano abnormi fili d'erba fradicia, un naso lungo e adunco sporge dal viso e la bocca è irta di denti affilati.

Nonostante questo non sembra intenzionato ad attaccare, la posa è eretta e rilassata e gli occhi squadrano incuriositi i presenti.

Link to comment
Share on other sites

uscendo dalla stanza fendo l'aria con lo spadone per togliere il sangue della salamandra.

quindi dobbiamo solo sopravvivere... va bene, accetto la sfida!

scruto attentamente gli altri presenti e poggio lo spadone su una spalla.

Spoiler:  
esce dalla stanza quello che sembra un umano alto quasi 2,50m molto robusto e muscoloso. indossa un'armatura completa che lascia scoperta solo parte del volto. impugna un grosso spadone alto quanto lui con la lama fatta completamente di cristallo nero. di fianco a lui fluttua uno scudo pesante di ferro. la poca pelle visibile riflette la luce come se fosse una lastra di ghiaccio.
Link to comment
Share on other sites

La salamandra è a terra. Mi avvicino per risvegliarla, in fondo avevo trattenuto i miei colpi non dovrebbe essere morta..... invece non è così. E mentre provo a capire cosa sia successo la porta di pietra si apre dando accesso ad un corridoio. Mi alzo, la rianimazione non è più possibile. Non capisco

Esco fuori, quasi meccanicamente con i miei pensieri rivolta ancora alla salamandra. Una voce s'insinua tra i miei pensieri. Una risposta alle tante mie domande

Bene, ora so chi è il responsabile di tutto ciò. Preparati, sto venendo a prenderti.

Spoiler:  
Klaus è un umano alto circa 1 metro 80 e di discreta corporatura. Ha occhi neri e anche i capelli lo sarebbero se non fossero completamente rasati. Indossa abiti monacali trattenuti da una cintura di ottima fattura.
Link to comment
Share on other sites

Sembra proprio che io non abbia perso il mio tocco..

Un sorriso compiaciuto compare sul mio volto, ma non faccio in tempo a gioiere oltre che l'odiosa quanto potente voce risuona nelle mie orecchie.

Quindi non sono solo.. Meglio così..

Non appena la massiccia porta di pietra si apre, noto le altre tre figure fuoriuscire da altrettettante stanze; il mio sguardo indugia un attimo su tutti loro, soffermandomi poi più a lungo sulla strana quanto sinistra creatura dalla pelle verde.

E quello che diavolo sarebbe?

Ehm.. rompo il silenzio che si è venuto a creare A quanto pare siamo tutti sulla stessa barca; non so come siamo finiti qui ma credo sia il caso di collaborare tutti quanti se vogliamo uscire vivi da questa situazione.

Scocco un'occhiata poco convinta alla creatura verde.

Il mio nome è Airees.

@ Descrizione

Spoiler:  
Davanti a voi c'è un piccolo umano alto poco più di un metro e mezzo, con strani quanto inquietanti occhi grigi e lunghi capelli dall'incredibile tonalità dell'argento. Insossa una fine armatura fatta di mithril mentre i capelli sono drappeggiati da un'elegante quanto eleborata fascia intorno alla testa; porta un paio di guanti di pregevole fattura adorni di rune e sulle spalle ha un elegante mantello di uno strano colore metallico. La sua unica arma visibile sembra essere una balestra leggera che porta appesa sulla schiena assieme ad un piccolo zainetto.
Link to comment
Share on other sites

Fisso per qualche istante il piccolo umano, poi replico alla sua presentazione.

Uhmmm... Io sono Saul.

La voce è aspra e gutturale, come ci si aspetta da una creatura del genere.

Quante persone... tutti privati della loro libertà per il divertimento di un folle.

Link to comment
Share on other sites

il mio nome è Sunbred e, mi dispiace ammetterlo, ma l'umano ha ragione ci conviene collaborare.

guardo il corridoio

star fermi qui però non servirà a niente... se vogliamo uscire dobbiamo proseguire per questo corridoio no? che aspettiamo?

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.