Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte VI - Serrature e Chiavi

Avete sempre desiderato riempire i vostri dungeon di ostacoli interessanti e rompicapi snelli e divertenti? Lanciate una manciata di d100 e lasciatevi ispirare da questa ultima parte della serie!

Read more...

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...

incantesimo rivela locazioni


reutreth
 Share

Recommended Posts

Come si fa a constrastare l'incantesimo rivela locazioni? In una avventura che sto masterizzando un chierico ha raggiunto il livello 11. Con questo incantesimo in pratica è come se il pg conoscesse già il dungeon. Trappole, porte segrete, tutto.

Ma non è un pò troppo forte questo incantesimo?

Suggerimenti su come contrastare almeno un pò questo incantesimo?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Non capisco, rivela locazioni non dà informazioni sul luogo, ma rivela solo l'esatta posizione di una persona/oggetto, fornendo il nome del luogo e la sua posizione geografica. Non rivela mica le porte segrete, la planimetria dei luoghi, le trappole.

Senza contare che per avere le informazioni su una persona deve averla vista almeno una volta, e se è un oggetto deve averlo toccato almeno una volta.

Link to comment
Share on other sites

se non sbaglio devono essere una creatura o un oggetto SPECIFICI (ricontrolla la descrizione che sto andando a memoria) quindi per farti un esempio più chiaro usando le creature, magari se conosco un goblin di nome Franco che sta nascosto nel raggio d'azione dell'incantesimo allora dico "utilizzo rivela locazioni per trovare Franco", ma non posso fare lo stesso con un goblin qualsiasi che non conosco dicendo "utilizzo rivela locazioni per trovare un goblin" allo stesso modo quindi non potrei utilizzarlo per trovare "una porta segreta" o "una trappola" ma potrei farlo per trovare ad esempio una fascia dell'intelletto+4 all'interno di un mercato ad esempio perchè cerco un oggetto specifico (ovviamente non è detta che ci sia e che quindi venga individuata, e poi andrebbe comunque comprata... o rubata perlomeno)

EDIT: bruciato sul tempo^^

anzi sono stato poco preciso, dovresti cercare LA fascia dell'intelletto che stai cercanto (se ad esmpio sai che c'è da qualche parte perchè devi trovarla per una quest) ma non UNA fascia dell'intelletto qualsiasi

[MOD] Ricordo che i doppi post sono vietati dal regolamento e che per modificare un post recente è sufficiente utilizzare il tasto Modifica. - Morwen

Link to comment
Share on other sites

Secondo me no, basta leggere l'esempio che è riportato nella descrizione dell'incantesimo "L'incantesimo funziona basandosi sul luogo, non sugli oggetti o sulle creature contenuti in esso. Quindi non potrebbe trovare la strada per 'la foresta dove vive un drago verde' o la locazione di 'un tesoro di monete di platino'", se (esempio) i pg devono trovare l'artefatto X, scopri il percorso li porta fino all'entrata del dungeon, non nella stanza precisa.

Link to comment
Share on other sites

l'incantesimo di cui parlate può solo indicare locazioni IMPORTANTI, cioè che abbiano un certo rilievo, ad esempio una città, un lago o un certo dungeon, ma non funziona con es la casa di Tizio o la stanza del tesoro. Inoltre non fa altro che indicare la direzione, non la strada! quindi in un dungeon o un labirinto sarebbe del tutto inutile perche vi manderebbe dritti contro un muro, e ovviamente non vi darebbe alcun aiuto nello scoprire trappole o porte segrete anche perchè la descrizione dell'incantesimo non ne fa proprio menzione quindi non vedo come possa farlo.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me no, basta leggere l'esempio che è riportato nella descrizione dell'incantesimo "L'incantesimo funziona basandosi sul luogo, non sugli oggetti o sulle creature contenuti in esso. Quindi non potrebbe trovare la strada per 'la foresta dove vive un drago verde' o la locazione di 'un tesoro di monete di platino'", se (esempio) i pg devono trovare l'artefatto X, scopri il percorso li porta fino all'entrata del dungeon, non nella stanza precisa.

Quello che succede è questo. I pg riescono tramite divinazione a sapere il luogo dove è celato l'oggetto magico oppure il tesoro, provano a teletrasportarsi lì e però non ci riescono perchè la zona è protetta magicamente. Allora utilizzano scopri percorso per arrivare direttamente alla stanza (di cui conoscono l'ubicazione). E per l'incantesimo scopri il percorso che accorgimenti posso adottare per renderlo meno sgravo?

Link to comment
Share on other sites

Quello che succede è questo. I pg riescono tramite divinazione a sapere il luogo dove è celato l'oggetto magico oppure il tesoro, provano a teletrasportarsi lì e però non ci riescono perchè la zona è protetta magicamente. Allora utilizzano scopri percorso per arrivare direttamente alla stanza (di cui conoscono l'ubicazione). E per l'incantesimo scopri il percorso che accorgimenti posso adottare per renderlo meno sgravo?

Se per divinazione intendi l'incantesimo non vedo questo gran problema, mica gli può dire la stanza esatta dove è l'oggetto, anzi, è già tanto se gli fornisce una vaga idea di dove trovare il dungeon.

Link to comment
Share on other sites

Si può discutere sulla "specificità" della stanza. A meno che non sia una stanza veramente unica: La fantomatica "stanza dei sussurri" nel castello del potente mago X allora l'incantesimo non funziona. Basandosi solo sulla descrizione comunque Sì, saprebbero dove sono le porte segrete (o almeno come fare ad aprirle) e sembra anche le trappole, anche se quello è meno "esplicito" (insomma, questa frase

quindi in un dungeon o un labirinto sarebbe del tutto inutile perche vi manderebbe dritti contro un muro, e ovviamente non vi darebbe alcun aiuto nello scoprire trappole o porte segrete anche perchè la descrizione dell'incantesimo non ne fa proprio menzione quindi non vedo come possa farlo
è una stupidaggine).

Il mio consiglio è di far fare un tiro di sapienza magica ai tuoi giocatori e riferirgli che l'incantesimo funziona su luoghi molto specifici, non sulla "stanza del tesoro" o "la camera da letto" magari adducendo come spiegazione che questi luoghi sono suscettibili di essere cambiati, mentre "la palude di Serech e il monte Athos sono immutabili)

Link to comment
Share on other sites

EDIT: io sto parlando di scopri percorso per far chiarezza non di rivela locazione, e questo fa.

oh, finalmente ho accesso al buon vecchio manuale e posso correggere quanto detto in precedenza:

Spoiler:  

Scopri il percorso

Divinazione

Livello : Brd 6, Chr 6, Conoscenza 6, Drd 6 ,Viaggio 6

Componenti: V, S, F

Tempo di lancio : 3 round

Raggio di azione: Personale_o contatt o Bersaglio: Incantatore o creatura toccata

Durata: to minuti per livello

Tiro salvezza: Nessuno o Volontà nega(innocuo)

Resistenza agli incantesimi : No o Si(innocuo)

Il soggetto di questo incantesimo è in grado

di individuare la strada fisica più corta e più

diretta verso una destinazione specifica, che

si tratti della strada per entrare o per uscire

da un certo luogo. Il luogo può essere all'esterno,

sottoterra o perfino all'interno di un

incantesirnolabirinto. L'incantesimo funziona

basandosi sul luogo, non sugli oggetti o

sulle creature contenuti in esso. Quindi,

non potrebbe trovare la strada per "la foresta

dove vive un drago verde" o la locazione di

"un tesoro di monete di platino", ma potrebbe

indicare l'uscita da un labirinto. La locazione

deve trovarsi sullo stesso piano su cui

l'incantatore si trova nel momento in cui

lancia l'incantesimo.

L'incantesimo permette al soggetto di percepire

la direzione esatta che lo condurrà a

destinazione, indicando di volta in volta la

strada giusta da seguire o le azioni fisiche da

compiere. Ad esempio, l'incantesimo permette al soggetto di percepire i fili che fanno

scattare una trappola o di conoscere la parola esatta per oltrepassare un glifo di interdizione.

I'incantesimo ha termine quando la destinazione

viene raggiunta o quando si esaurisce

la sua durata, a seconda di ciò che si verifica prima.

l'incantesimo può essere usato

per rimuovere il soggetto e coloro che si trovano

assieme a lui dall'effetto di un incantesimo

labirinto nel giro di un singolo round.

Questa divinazione opera in funzione del

suo soggetto principale, non dei suoi compagni,

e quindi non prevede e non si adatta

alle azioni di altre creature

(compresi eventuali

guardiani) .

direi che il "che" della frase in evidenza poteva benissimo essere un "purchè" e quindi avrebbe senso perchè indicherebbe solo l'entrata (o uscita) del luogo ma non come arrivare infondo a un dungeon (se qualcuno ha la versione eng potrabbe delucidarci)

Link to comment
Share on other sites

il che non significa Purchè, in inglese la frase è: be it the way into or out of a locale che tradurrei con, "sia essa la strada per entrare o per uscire".

L'incantesimo permette al soggetto di percepire

la direzione esatta che lo condurrà a

destinazione, indicando di volta in volta la

strada giusta da seguire o le azioni fisiche da

compiere. Ad esempio, l'incantesimo permette al soggetto di percepire i fili che fanno

scattare una trappola o di conoscere la parola esatta per oltrepassare un glifo di interdizione

Questa parte spiega abbastanza chiaramente che ti dà tutte le indicazioni per raggiungere la destinazione scelta incluso come evitare trappole o aprire porte segrete. L'unica castrazione la vedo sulla specificità del luogo.

Link to comment
Share on other sites

il che non significa Purchè, in inglese la frase è: be it the way into or out of a locale che tradurrei con, "sia essa la strada per entrare o per uscire".

sì è comunque una traduzione fatta coi piedi di un testo già scritto da cani in partenza :D comunque è confermato il fatto che ti porta all'ingresso, nient'altro, infatti dice esplicitamente "the way into or out of a locale" cioè traduco letteralmente la strada per entrare o uscire da una LOCALITÀ e non luogo come hanno schifosamente tradotto i nostri cari professionisti...

quindi la conclusione che abbiamo finalmente raggiutno è:

l'incantesimo Scopri percorso ha la funzione di portare l'incantatore e il party fino all'ingresso di una località (quindi una città, bosco, regione, dungeon, montagna ecc...), ma non in un luogo specifico a meno che non sia così rilevante da potersi considerare una località (il che ovviamente resta a discrezione del DM). Se per raggiungere questo ingresso/uscita è necessario superare trappole passare per porte segrete l'incantesimo vi fornisce le informazioni sul come farlo (ovviamente se poi sulla strada c'è una porta segreta per una stanza del tesoro che è protetto da una trappola l'incantesimo non vi darà alcuna informazione su quella porta e su quella trappola perchè non servono a raggiungere la destinazione). Per finire la località in questione deve essere espressa specificatamente indicando il nome con cui è conosciuta, cioè per fare un esempio "voglio andare a sylverymoon" e non è possibile identificare un luogo in base alle creature o agli oggetti che si trovano all'interno, quindi non si può fare "voglio raggiungere la città dove si trova Peppe" o "portami all'entrata della tana del drago che abbiamo avvistato prima".

ho omesso niente?

Link to comment
Share on other sites

L'incantesimo può essere usato anche all'interno di un dungeon, purchè quel che si chiede sia solo una descrizione del luogo, come spiegato in

"L'incantesimo funziona

basandosi sul luogo, non sugli oggetti o

sulle creature contenuti in esso."

Ad esempio, se i pg sanno che l'artefatto è tenuto nella stanza all'ultimo piano interrato, potrebbero chiedere "la strada verso la stanza più interrata", oppure conoscendo altri indizi "la stanza più grande", "la stanza più vicina a noi". Non possono però attivare l'incantesimo con richieste come "portaci all'artefatto", "portaci dal boss", "portaci nella stanza con più tesori" e cose del genere.

Link to comment
Share on other sites

infatti dice esplicitamente "the way into or out of a locale" cioè traduco letteralmente la strada per entrare o uscire da una LOCALITÀ e non luogo come hanno schifosamente tradotto i nostri cari professionisti...

quindi la conclusione che abbiamo finalmente raggiutno è:

l'incantesimo Scopri percorso ha la funzione di portare l'incantatore e il party fino all'ingresso di una località

Che locale si traduca principalmente con località è una affermazione sbagliata, sul word reference (http://www.wordreference.com/enit/locale) località viene dopo luogo come traduzione, e ,giusto perchè se ne parla in questo forum, nella serie Game of Thrones, quando littlefinger porta Cat nel bordello si scusa per il luogo con le parole "I apologize for the locale". Tra l'altro nella traduzione hai tralasciato il "be it" che introduce la subordinata in modo esplicativo, ma non limitativo.

Concordo comunque che il luogo debba essere specifico, e che quindi i pg non rompano le scatole sul fatto che "la stanza del tesoro" sia specifica.

Link to comment
Share on other sites

dannazione smettetela di fidarvi dei traduttori online XD il punto è che per tradurre dall'inglese all'italiano nella maggior parte dei casi una parola cambia significato in base al contesto in cui si trova, in questo specifico caso la traduzione più corretta è locazione, per intendere luogo (significato molto più generico) si sarebbe dovuto scrivere place, comunque l'importante è che sia chiaro che l'incatesimo prota solo a luoghi specifici e che in pratica abbiano un nome e siano riconosciuti dalla gente con tale nome ( per intenderci stanza del tesoro, o l'ultima stanza del dungeon, o ancora la stanza più interrata non lo sono... secondo me almeno, poi ogni master faccia come vuole) e che comunque porta sempre e solo all'entrata di tale luogo (sia che si voglia raggiungere tale luogo o che si tenti di uscire da esso).

quindi per rispondere a

L'incantesimo può essere usato anche all'interno di un dungeon, purchè quel che si chiede sia solo una descrizione del luogo, come spiegato in

Ad esempio, se i pg sanno che l'artefatto è tenuto nella stanza all'ultimo piano interrato, potrebbero chiedere "la strada verso la stanza più interrata", oppure conoscendo altri indizi "la stanza più grande", "la stanza più vicina a noi". Non possono però attivare l'incantesimo con richieste come "portaci all'artefatto", "portaci dal boss", "portaci nella stanza con più tesori" e cose del genere.

no, per i motivi spiegati sopra, cioè potrebbe sì essere utilizzato in un dungeon, ma ad esempio per uscirne o per raggiungere un altro luogo (o località per essere precisi)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.