Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

creature resistenti che ricevono vulnerabilita'


Biomaster
 Share

Recommended Posts

Salve,

Cosa succede se una creatura resistente ad un determinato tipo di attacco subisce una vulnerabilita' allo stesso tipo di attacco?

Es: uno zombie glaciale (resistenza freddo 10) viene colpito da un'esplosione rovente lanciata da un mago con il talento "fuoco arcano" (i bersagli colpiti da un colpo di fuoco ricevono vulnerabilita' 5 al freddo)? si riduce la resistenza di 5 oppure subisce proprio una vulnerabilita'? :sorry:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 8
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Tecnicamente applichi ambedue, cioè aumenti il danno di 5 come da vulnerabilità e lo riduci di 10 per la resistenza.

Infatti se tu lanciassi un potere da freddo e da fuoco (ad esempio) applicheresti la vulnerabilità, ma non la resistenza.

Beh si io lo davo per scontato,in D&D,a meno che non sia espressamente scritto,non si annulla niente.Giustissima puntualizzazione,somaro io.:sorry:

Link to comment
Share on other sites

mmm quindi se subisce 10 danni da freddo non subisce danni mentre se ne subisce 11 ne subisce 6?

oppure se subisce 5 danni non ne subisce, ma se ne subisce 6 subisce un danno?

quale si applica prima? il danno aumentato viene poi ridotto o il danno ridotto viene poi aumentato?

nel primo caso, se la riduzione riduce TUTTO il danno non può subirne la debolezza (visto che subisce 0 danni da freddo, prendendo l'esempio di prima) mentre nel secondo caso, la debolezza si applica subito, e quindi si riduce da quella..

Link to comment
Share on other sites

mmm quindi se subisce 10 danni da freddo non subisce danni mentre se ne subisce 11 ne subisce 6?

oppure se subisce 5 danni non ne subisce, ma se ne subisce 6 subisce un danno?

quale si applica prima? il danno aumentato viene poi ridotto o il danno ridotto viene poi aumentato?

E' la seconda situazione che hai detto quella giusta, anche perchè non perdi l'effetto della vulnerabilità solo perchè azzeri il danno con la resistenza.

Il discorso sul prima e sul dopo non conta molto, visto che li applichi in contemporanea e quindi ti risulta indifferente, se sottrai prima o dopo di aggiungere.

Link to comment
Share on other sites

ottimo, io pensavo che si applicasse prima la resistenza, che se ti annulla tutto il danno effettivamente non hai subito quel tipo di danno, e che quindi non ne applichi la debolezza.. praticamente fai la somma e le sottrazioni delle resistenze e vulnerabilità e applichi quella, giusto?

Link to comment
Share on other sites

La vulnerabilità corrisponde a: "quando prendi danno da una fonte X, prendine Y in più".

Ergo: vulnerabilità ghiaccio 5 corrisponde a "quando prendi danni da ghiaccio, ne prendi 5 in più".

Non c'è contrasto "diretto" con la resistenza, che si applica, come la vulnerabilità, al momento del danno.

Per cui: tiri danno da ghiaccio e ottieni (contando la vulnerabilità) 18 danni. Il mostro ha resistenza 10 ghiaccio che si applica, facendogli subire soltanto 8 danni da ghiaccio.

Il risultato è lo stesso, é semplicemente diverso "l'approccio" con cui si dovrebbe trattare. :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.