Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

La Scatola Bianca: Regole Avanzate è disponibile in italiano

Ecco un nuovo supplemento per La Scatola Bianca, il retroclone basato su OD&D, che aggiunge tante nuove regole, molte delle quali ispirate a AD&D Prima Edizione.

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 2

Proseguiamo nella scoperta di Dembraava e dei suoi strani ed inquietanti segreti...

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

colpo intuitivo e armi a distanza


Lord_Khazard
 Share

Recommended Posts

buonasera!

Una mia giocatrice sta cercando un modo per aumentare i danni con l'arco specie quando non può nascondersi per fare furtivi o è oltre i 9 metri. Com'è facile intuire, gioca un pg ladro. Era anche interessata ad un biclassamento come rodomonte, con talento daring outlaw. A questo punto, come master, mi verrebbe una tentazione:

colpo intuitivo permette di aggiungere l'ntelligenza ai danni con le armi da mischia che siano leggere o comunque utilizzabili con arma accurata. Sarebbe sbilanciante et eccessivo concedere il colpo intuitivo anche sui danni a distanza?

insomma, le armi da tiro sono già abbastanza "sfigate" rispetto a quelle da mischia. Eventualità B, ci sarebbe un modo per permettere questa cosa restando all'interno delle regole?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 16
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Moderators - supermoderator

Sarebbe sbilanciante et eccessivo concedere il colpo intuitivo anche sui danni a distanza?
Imho si.

Inoltre, credo sarebbe un estremo vantaggio per personaggi furtivi (che hanno generalmente Des e Int > For) rispetto a classi combattenti come Ranger o Guerrieri (Int < Des, Cos, For).

Link to comment
Share on other sites

secondo me non piu' di tanto..... considera i numeri reali della situazione....cioe' quanto effettivamente aggiungerebbe ad ogni attacco....poi vedi se cosi' facendo il bilanciamento del gruppo viene stravolto....

al limite c'e' un talento che, mi pare , permetta di aggiungere meta' des al danno con la balestra....convertilo per lei.....

in definitiva prova per un paio di scontri e vedi te....:-D

Link to comment
Share on other sites

alla fin fine sono 2 o 3 danni in più, considerando che ha forza 10 e l'arco per ora non è nemmeno magico. oltretutto sono danni che non si applicano a chi è immune ai furtivi.

sinceramente come cosa la accomuno alla variente del paladino che gli permette di punire il male a distanza (se non sbaglio nel caso la divinità in questione abbia un arma a distanza come arma preferita)

Link to comment
Share on other sites

alla fin fine sono 2 o 3 danni in più, considerando che ha forza 10 e l'arco per ora non è nemmeno magico. oltretutto sono danni che non si applicano a chi è immune ai furtivi.

sinceramente come cosa la accomuno alla variente del paladino che gli permette di punire il male a distanza (se non sbaglio nel caso la divinità in questione abbia un arma a distanza come arma preferita)

E il prossimo giocatore che te lo chiederà e si farà il pg esattamente per sfruttare questa cosa? Che so, un ranger/rodomonte/scout con improved skirmish, swift ambusher, e magari una cdp allegra tipo lama invisibile, o qualcosa di specializzato sull'arco? Ti metti a piangere, perchè non glie lo puoi certo negare. Perchè quando il mio danno meido al 3° livello è comparabile a quello di un guerriero, inizi a pensarci... immagina una cdp che aggiunga anche la des ai danni... hmmm... diciamo in tutto 7 danni... uhm... 21 danni solo di critico, solo con quello.

Link to comment
Share on other sites

non mi pare il questo il caso....

e' una home rule e il master e' liberissimo di concedere questo privilegio a chi vuole....

un conto e' cercare di venire incontro alle esigenze di un personaggio un po' sotto la media ( da quello che ho capito) o che comunque sente il bisogno di una maggiore incisivita'....altra storia e' un personaggio che si arroga il diritto di avere una capacita' speciale concessa dal master ad un caso unico e che vuole crearci un personaggio sopra in quel caso sbilanciante....

se si agisce di comune accordo non vedo dove siano i problemi

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

non mi pare il questo il caso e' una home rule e il master e' liberissimo di concedere questo privilegio a chi vuole
Non sono d'accordo, in quanto le HR non sono ad personam.

Se il DM decreta che Colpo intuitivo si applica alle armi a distanza per il Regolamento casalingo, vale per tutte le armi a distanza di qualsiasi Pg e Png Rodomonte.

un conto e' cercare di venire incontro alle esigenze di un personaggio un po' sotto la media [...] altra storia e' un personaggio che si arroga il diritto di avere una capacita' speciale concessa dal master ad un caso unico
Se si intende vincolare il privilegio concesso al solo Pg in questione (azione sulla quale, da DM, sarei ancor meno d'accordo) tanto vale conferire la capacità in questione al suo Arco come unico nel suo genere.
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

se al gruppo sta bene non vedo dove sia il problema....l'importante e' divertirsi tutti no?
Indubbiamente, ma la richiesta dell'autore della discussione non è "quanto ci divertiremo se lo metto?". ;-)

Sarebbe sbilanciante et eccessivo concedere il colpo intuitivo anche sui danni a distanza?
Ha chiesto consiglio su quanto questa concessione possa essere equilibrata: imho (e da quanto ho capito anche per Black) non lo è.

si ma e' un caso particolare
Se è un privilegio specifico concesso solo a questo Pg puoi definirlo un caso particolare; se è una HR no.
Link to comment
Share on other sites

E il prossimo giocatore che te lo chiederà e si farà il pg esattamente per sfruttare questa cosa? Che so, un ranger/rodomonte/scout con improved skirmish, swift ambusher, e magari una cdp allegra tipo lama invisibile, o qualcosa di specializzato sull'arco? Ti metti a piangere, perchè non glie lo puoi certo negare. Perchè quando il mio danno meido al 3° livello è comparabile a quello di un guerriero, inizi a pensarci... immagina una cdp che aggiunga anche la des ai danni... hmmm... diciamo in tutto 7 danni... uhm... 21 danni solo di critico, solo con quello.

allora, facciamo ciarezza:

1)non sarebbe ua modifica ad personam, chiunque volesse potrebbe farlo

2)le armi a distanza in d&d sono la cosa più lontana dallo sgravo, mentre per la miaschia basta alzare la forza per aumentare danno e txc, per l'arco bisogna aumentare destrezza per il txc e forza per il danno

3)colpo intuitivo comunque funziona per la mischia, il rischio del pg creato appositamente per sfruttare la cosa esiste comunque, ed anzi in mischia sarebbe enormemente più efficace, vista la maggiore quantità e qualità di cdp e talenti per la mischia

4)non vedo, a livello "logico" perchè il rodomonte aggiunga l'int al danno in mischia e a distanza no, pur il paladino puù punire con l'arco, ed il ladro può fare furtivi.

ps: forse può aiutare, utilizziamo un point buy system a 28 punti, caratteristiche partono da 8

Link to comment
Share on other sites

allora, facciamo ciarezza:

1)non sarebbe ua modifica ad personam, chiunque volesse potrebbe farlo

2)le armi a distanza in d&d sono la cosa più lontana dallo sgravo, mentre per la miaschia basta alzare la forza per aumentare danno e txc, per l'arco bisogna aumentare destrezza per il txc e forza per il danno

3)colpo intuitivo comunque funziona per la mischia, il rischio del pg creato appositamente per sfruttare la cosa esiste comunque, ed anzi in mischia sarebbe enormemente più efficace, vista la maggiore quantità e qualità di cdp e talenti per la mischia

4)non vedo, a livello "logico" perchè il rodomonte aggiunga l'int al danno in mischia e a distanza no, pur il paladino puù punire con l'arco, ed il ladro può fare furtivi.

ps: forse può aiutare, utilizziamo un point buy system a 28 punti, caratteristiche partono da 8

1. Tanto meglio.

2. Esiste anche la schermaglia dello scout, che è più sfruttabile da un pg con l'arco, che non da un pg da mischia. In ogni caso concordo sul fatto che in 3.x il ruolo dell'arciere sia un po' troppo lasciato da parte.

3. Esattamente quello che penso.

4. Punire implica l'uso di energia divina incanalata nell'arma, direi che non ci sia nulla di male nell'applicare questo privilegio ad un'arma da distanza.

Il furtivo è un colpo inaspettato e per poterlo mettere a segno, oltre alle solite condizioni, un arciere deve trovarsi entro 9 m dal suo bersaglio. Ovviamente non avrebbe senso logico un furtivo da una distanza maggiore.

Invece il colpo intuitivo del rodomonte è pensato per essere un colpo di fino, sulla scorta dello stile di combattimento dei duellanti occidentali. In pratica richiede di colpire esattamente dove l'avversario ha una falla nella sua difesa. Questo richiede armi leggere e colpi rapidi (affondi e stoccate, mi vien da dire), concept inadatto all'arciere. Infatti il duellante sfrutta un "carpe diem" per portare a segno il colpo, cosa che un arciere non potrà mai fare, in quanto per colpire è obbligato a prendere la mira.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By ThorNoob4
      Buongiorno a tutti, suono nuovo della comunity ed effettivamente non so se sia la sezione per fare domande questa. Ad ogni modo sto giocando un drow ladro e mi chiedevo un paio di domande.
      - Con il talento esperto di balestre viene detto che dopo un attacco con un arma leggera posso effettuare un ulteriore attacco con un altra arma leggera, mi stavo chiedendo in questo caso come si facesse a ricaricare la balestra, o meglio come si facesse ad inserire le munizioni in quanto la balestra a mano è un arma con proprietà ricarica (che viene ignorata con esperto di balestre) e munizioni che dice che bisogna avere una mano libera per effettuare la ricarica.
      - In caso fosse possibile ho già letto nel vostro forum che il primo attacco lo posso effettuare con la balestra a mano stessa, ma mi stavo chiedendo se fosse possibile avere due balestre a mano con cui effettuare con una il primo attacco e con l altra il secondo (so che il danno sarebbe lo stesso, ma l immagine di un "pistolero" con le balestre mi piaceva di più.
      - Il modificatore al danno e il bonus di attacco furtivo vanno sommati solo al primo attacco o è possibile aggiungerli anche al secondo attacco con balestra.
      Grazie mille se mi risponderete e complimenti per la comunity.
       
    • By Narsil Peachbane
      Salve a tutti, come da titolo avrei bisogno di un chiarimento riguardo il talento trickery devotion del complete champion: il mio dubbio riguarda il controllo del clone, in particolare per quanto riguarda le azioni in combattimento: a livello 10 si può trasferire la propria coscienza nel simulacro e utilizzarlo per compiere delle prove di abilità, il che significa che il simulacro non può compierle autonomamente. quando però si raggiunge il livello 15 e il simulacro può compiere azioni in combattimento, questo richiede un qualche genere di controllo da parte del personaggio che lo ha creato? mi spiego meglio: il personaggio deve prenderne il controllo come quando lo sfrutta per compiere prove di abilità? fargli compiere un attacco richiede l'utilizzo di un'azione? oppure a questo punto il simulacro risulta autonomo nel compiere le azioni? grazie 
    • By MadLuke
      Ciao,
         supponiamo che un barbaro puro di 8° liv. abbia speso 11 PA in Diplomazia per ottenere 5 gradi.
      Al 9° liv. prende il talento in oggetto per White Raven Tactics quindi Diplomazia diventa abilità di classe. Bene.
      Ma gli 11 PA spesi ai livelli precedenti diventano 11 gradi oppure rimangono 5,5 e solo per quelli che prenderà da quel momento varrà 1 PA=1 grado?
      Ciao e grazie, MadLuke.
    • By steavest
      Ciao a tutti, mi scuso se il tag non dovesse essere corretto ma non sapevo quale scegliere e questo mi sembrava il più adatto. Inoltre la mia domanda su questa supplica occulta del warlock è: quando dice "a meno che non gli abbia presi anche in altri modi" per altri modi cosa intende? Comprende anche la trascrizione che spiega sotto? Ovvero di ricopiare una pergamena con il costo di 50 m.o. per livello? Oppure solo tramite eventuali livelli da mago? 
    • By MadLuke
      AS. 'Sto talento ce l'ho in testa da quando da piccolo vidi "La stella della Senna" (un episodio in cui finché non arrivò il Tulipano Nero a darle manforte, le buscò di santa ragione)
      GRAPPLING WHIP
      Puoi entrare in lotta utilizzando una frusta.
      Requisiti: BAB +1, Competenza armi esotiche (Frusta)
      Beneficio: quando effettui un attacco con la frusta puoi scegliere se compiere una prova per entrare in lotta. La prova contrapposta si esegue utilizzando le normali regole per entrare in lotta eccetto il fatto che il personaggio che attacca non provoca attacco di opportunità.
      Un personaggio in lotta con la frusta può eseguire le stesse azioni di uno in lotta disarmato, a meno delle seguenti indicazioni:
      Attaccare l’avversario: solo se il personaggio ha a disposizione un un’altra arma nell’altra mano la cui portata sia sufficiente a raggiungere l’avversario;
      Danneggiare l’avversario: non è possibile;
      Estrarre un’arma leggera: è possibile senza effettuare alcuna prova di Lotta;
      Interrompere la lotta: il personaggio può interrompere la lotta semplicemente lasciando la frusta;
      Muoversi: è possibile avvicinarsi liberamente all’avversario, oppure girare intorno ad esso mantenendo la stessa distanza, senza effettuare alcuna prova. E’ possibile tirare l’avversario verso di sé effettuando con successo una prova di Lotta;
      Immobilizzare l’avversario: non è possibile;
      Usare l’arma dell’avversario: non è possibile.
      Normale: la frusta non può essere utilizzata per eseguire un tentativo di Lottare.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.