Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Operazione YANKEE IREM

In questo nuovo articolo Gareth Ryder-Hanrahan fornisce un nuovo spunto di avventure a tema lovecraftiano, unendo l'ambientazione di due GdR basati su GUMSHOE

Read more...

La Scatola Bianca: Regole Avanzate è disponibile in italiano

Ecco un nuovo supplemento per La Scatola Bianca, il retroclone basato su OD&D, che aggiunge tante nuove regole, molte delle quali ispirate a AD&D Prima Edizione.

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 2

Proseguiamo nella scoperta di Dembraava e dei suoi strani ed inquietanti segreti...

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Un Mago CB


SilverHx
 Share

Recommended Posts

Beh, finito il build ho un dubbio sulla possibile interpretazione del mio mago.

Premetto che il master non ha ancora il mio bg per varie dimenticanze mie X_X D'altronde lui non l'ha mai chiesto, ancora :P

Allora la storia è questa. Non avevo voglia di fare il solito mago saccente e antipatico, quindi ho provato a fare qualcosa di diverso, e ho fatto un mago brillante, ma ribelle e poco conforme alle regole.

Le stat "interpretative" sono INT 19, SAG 12, CAR 12:

  • INT: Beh, la stat principale per un mago. Tendo a caratterizzare l'alto punteggio di intelligenza con curiosità e... cercando di fare il minor numero di scemenze possibili. Se mi riesce uso un italiano un pò ricercato, anche se non sono proprio un letterato xD
  • SAG: Mi rendo conto che 12 è comunque sopra la media, ma nel mondo superpowah del mio master 12 è relativamente basso. Di solito caratterizzo la "bassa" saggezza facendo un pg molto distratto, e un pò ingenuo, anche se questo punto sta cambiando.
  • CAR: ahimè, qui ho sbagliato a metterlo basso. Vedete, nella campagna in cui gioco, per una ragione o per un'altra, hanno tutti carisma 16/18, quindi in pratica spesso risulto "inibito" dagli altri giocatori. Questo è normale se si pensa che hanno carisma piu' alto, ma per me non è molto divertente, o almeno per come ho impostato il pg.

In che senso "scegliere"? La regola per l'assegnazione delle stat del master è la seguente: "tirate sulle stat fisiche come normale (ritirate se sotto il 12), mettetevi int, sag e car come volete basta che sapete ruolarle".

Ora, sinceramente mi trovo in difficoltà. Non riesco a caratterizzare bene l'essere "ribelle" del mio personaggio, e il problema è dato da due ordini di fattori:

1) Inesperienza mia.

2) Brutta scelta delle stat iniziali, campagna poco adatta ad esse.

Sul punto 2 vorrei soffermarmi un attimo. Il mio personaggio, per quanto anticonformista, non volevo farlo completamente asociale, per questo ho messo CAR 12. Ma poi ho scoperto che CAR 12 in questo mondo è equivalente ad essere asociali :/ L'allineamento caotico era proprio dovuto al fatto che non dovevo comportarmi come il solito mago.

La campagna è abbastanza bilanciata tra interazioni sociali e mostri devo dire, ma il CAR 12 è un fardello insopportabile che mi rende poco divertente il personaggio da interpretare.

Fortunatamente un fatto che ha accaduto potrebbe permettermi di cambiare un pò la personalità in base alle stat: diventerebbe piu' standard, ma almeno piu' coerente con... non so nemmeno come chiamarla, la "meccanica di interpretazione" del master.

Un giocatore si era fatto un pg LM Ladro/Mago, e doveva diventare Assassino uccidendo una persona giusto per farlo. Ha fatto una scemenza, e si è fatto prontamente sgamare dal chierico di Eldath li' presente :P Morale della favola, sotto zona di verità ha confessato di volerci uccidere ed è stato segato dal nostro... chiamiamolo "combattente" per semplicità.

Ora, vorrei sfruttare il suddetto episodio per cambiare il role del mio pg: è la prima volta che conosce il male fine a se stesso. Io avevo una mezza idea di parlare col master e cambiarmi l'allineamento in NB, oltre che fare piu' il diffidente e meno l'ingenuo. Insomma, farlo diventare un pò introverso per bilanciare il fatto che in questo mondo CAR 12 è basso.

Idee, suggerimenti, alternative sono bene accette :P

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 10
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

fa il furbo, attacca di nascosto, mente per dei giusti scopi, si batte contro i tiranni ecc...

...è poco incline alle regole, all'autorità e agli ordini, fa spesso di testa sua, è un mago che studia i tomi arcani ma spesso è scocciato perchè ci "spreca" sopra troppo tempo (e magari invidia l'approccio all'Arte dello stregone...anche se non perde mai modo di mettere in risalto la sua inferiorità rispetto ai maghi), è incurante del pericolo. Insomma, uno spirito librero.

Link to comment
Share on other sites

Personalmente ti consiglio di giocare la saggezza 12 come non molto distratto, ma con una normale attenzione alle cose. Per il carisma asso, tu giocati la tua intelligenza alta, e quando le cose vanno come tu avevi detto e nessuno ti ha ascoltato, dici solo "ve lo avevo detto io". Guarda, io in pathfinder sto giocando un personaggio con carisma 6. Il punto è che puoi anche essere scorbutico o poco sociale, ma non è necessario avere un carisma elevato per avere ragione.

Link to comment
Share on other sites

Potresti interpretarlo come il mago brillante ma svogliato, il solito prima della classe: ha le capacità ma non si applica, non so se mi spiego :-p

O meglio, fin da ragazzo quando studiava magia, arrivava sempre prima degli altri a fare gli incantesimi più elementari, ma si rifugiava nel suo animo introverso e, anche se riteneva i suoi compagni di classe dei caproni e i maestri che li stavano dietro degli incompetenti, rimaneva in silenzio ad aspettare gli altri. (da qui il suo animo caotico)

In questo modo, ovvero assecondando i suoi compagni e fingendosi ritardato come loro, nonostante fosse molto dotato, nessuno se ne rese mai conto.

Ora come ora risente un po' di questa cosa, visto che continua a perseverare nell'assumere un atteggiamento introverso, nonostante la sua alta intelligenzza lo porti a cogliere più cose degli altri.

Link to comment
Share on other sites

ciao silver, la tua è una situazione un pò strana.

innanzitutto mi pare di capire che i tuoi sag12 e car12 sono da considerarsi come se avessi 8 e 8 in una campagna "normale".

innanzitutto potresti provare a chiedere al master di cambiare i tuoi punteggi visto che probabilmente all'inizio non avevi compreso bene gli equilibri interpretativi della sua campagna, alzando i punteggi avresti un mago più scaltro (sag alta) e dotato di maggior "magnetismo personale" quindi maggior ascendente sul prossimo (car alto) che dovrebbero aiutarti a ruolare un mago un pò robin hood.

se non dovesse farti cambiare i punteggi ricorda cmq che le stat mentali e sociali, sono sì da interpretare, ma non vincolano gli ideali e i modi di agire del tuo pg in maniera ferrea.

se tu sei un mago con sag e car bassi non è detto che tu non possa essere una persona "di piacevole compagnia", se ti rapporti con gli altri pg e png in maniera aperta e cordiale già stai ruolando il genere di mago che volevi (ovvero, non il classico mago burbero e scontroso che risponde a monosillabi e che considera una seccatura ogni interazone sociale che non sia con un altro mago almeno di pari abilità), ma questa è una cosa che non riguarda l'allineamento in sè (sul manuale dei faerun il lich szass-tam di solito si presenta come un uomo avanti con gli anni estremamente cortese e beneducato con chi ha davanti..... stiamo parlando del mago malvagio più potente dei forgotten!!!!!!).

l'allineamento lo dimostri con i fatti, non con le parole.

ad esempio facendo un piano d'azione per rovesciare il signorotto locale che maltratta i cittadini della sua contea, solo che per ruolare la sag bassa dovresti pensare a qualcosa di molto rischioso; inoltre il car basso indica che difficilmente i png ti staranno a sentire. (sui pg non dovrebbe influire il car del tuo pg perchè in fondo siete sempre amici seduti allo stesso tavolo)

Link to comment
Share on other sites

C'è un problema di base: 12 e 12 non sono punteggi bassi, sono sopra la media. Se gli altri giocatori hanno 16-18, devono essere loro ad inventare metodi per essere incredibilmente brillanti, altrimenti cambino punteggi.

Lo stesso vale per la saggezza; da quando in qua una saggezza di 12 significa essere sventati?

Link to comment
Share on other sites

@Asferio van Necker

E' esattamente quello che avevo in mente all'inizio :P

@Thagol the swordsage

No, non credo il mio pg si comporterebbe in quel modo, anche se caotico è molto tollerante delle diversita' e di chi non riesce a stare al suo passo. L'unica cosa che non sopporta (parlando dei professori) è che gli vengano insegnate cose che ritiene inutili, e questo l'ho già messo nel bg :P

@Uchiha Itachi, Ji ji

Esatto, l'anomalia è proprio questa, in teoria 12 è sempre sopra la media... ma non per questo master! La SAG bassa (prendete sempre la parola "bassa" con le pinze!) ci può anche stare, mi piace l'idea di un personaggio molto brillante ma un pò avventato. Quello che penalizza il mio role è il carisma. Parlerò col master per vedere se me lo posso alzare, altrimenti vedo di trovare un escamotage per cambiare personalità/allineamento, che date le circostanze, giocare il pg non è molto divertente :>

Grazie a tutti per le risposte :P

Link to comment
Share on other sites

C'è un problema di base: 12 e 12 non sono punteggi bassi, sono sopra la media. Se gli altri giocatori hanno 16-18, devono essere loro ad inventare metodi per essere incredibilmente brillanti, altrimenti cambino punteggi.

concordo pienamente

in più, c'è anche un altro problema strutturale in tutto questo:

interiormente, I PERSONAGGI CAMBIANO, DEVONO CAMBIARE: fanno esperienze, alcune buone, altre negative, incassano delusioni, imparano a conoscere il brivido del successo, imparano a conoscere meglio sè stessi e gli altri, ecc...

quindi è giusto e naturale che i personaggi col passare del tempo si comportino diversamente: un bonaccione può diventare diffidente, o viceversa uno con la puzza sotto il naso può imparare ad apprezzare le idee diverse dalle sue, e così via...

invece, I PUNTEGGI RESTANO UGUALI: come mago non metterai il punto bonus del 4° livello in saggezza o in carisma, quindi quelli resteranno 12 e 12.

secondo la teoria del tuo master, quando il personaggio cambia carattere bisognerebbe cambiare anche i punteggi

mi spiego: finora hai ruolato un pg sventato perchè hai sag 12, ma se perdi 5 combattimenti di fila a causa della sventatezza è naturale che il tuo pg diventi più accorto... e cosa fai allora? guadagni +3 di saggezza? vai a 15?

boh????

a me non sembra un sistema geniale...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aldo1313
      Ciao a tutti cerco party per D&D 3.5 zona Verona e limitrofe !!! 
    • By Alonewolf87
      Cerco 2/3 giocatori per il mio PbF Nuove Reclute. Livello 4, regolamento 3.5, manuali concessi tutti di base (ma con eventuali singole limitazioni ad esempio no difetti da Arcani Rivelati). Al momento sono rimasti 2 giocatori (con un umano barbaro/paladino della libertà e un nano ranger con cane da galoppo come compagno animale).
      Il gruppo (appartenente ad un ordine di persone dedite ad aiutare la povera gente) è sulle tracce di un paio di necromanti/contrabbandieri di componenti derivanti da bestie e creature magiche. Dopo aver investigato sui loro traffici in una città li hanno stanati e sono ora in fuga.
      Se avete domande o curiosità sul PbF chiedete pure.
       
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.