Jump to content

[Kursk] Anch'io vorrei fare il cattivo!


Kursk

Recommended Posts

Spoiler:  
Quello che segue vale per tutti i PG... a come ognuno e' arrivato a questo punto lo spieghero' dopo ed in spoiler.

Un odore di umidita' e muffa vi riporta alla realta'. E' un brutto risveglio...

Addosso avete semplicemnte una tunica scura (marrone o nera, non siete in grado di dirlo con certezza) senza simboli, e senza particolari lavorazioni.

Oddio... brutto risveglio... Mica tanto, in effetti.

Vi svegliate ognuno in una stanza senza finestre, molto umida, le tavole alle pareti leggermente coperte di muffa. Il letto su cui stavate dormendo era stranamente pulito...

Non deve essere di certo un pagliewriccio da due soldi di una locanda.

Accanto al letto una candela rischiara debolmente l'ambiente. Oltre al letto nella stanza intravedete una cassapanca, un appendiabiti (con appeso un mantello) ed una porta di legno (senza finestrelle di sorta) con serratura, maniglia e rinforzi in ferro.

@ Juraviel (Bear_Owl_91)

Spoiler:  
Ti sei presentato al luogo dell'incontro con Spud: una locanda malfamata lungo le banchine dle porto... ma l'uomo non si e' fatto vedere... l'ultima ocsa che ricordi era un nano rozzo e violento che ti infastidiva ed una curiosa e dolorosa "puntura" alle reni... un dardo di balestra ti ha colpito ... e non hai resistito al veleno, che ben conosci, che vi era spalamto sopra.

@ Kyrish (Satanshark)

Spoiler:  
Il tuo emporio ha subito un furto... ti e' stato sottratto un reliquiario ritrovato di recente (e non magico) che avevi esposto con una finta aura magica sperando che qualche gonzo ci cascasse. Per avitare che venisse scoperto il tuo inganno hai deciso di compiere per tuo conto le indagini del caso. Queste ti hanno protato verso i moli ... verso una bettola malfrequentata...

Dovevi cercare un certo Spud... ma al suo posto hai trovato una rissa, durante la quale un "coltello" ti ha colpito alle spalle ... Evidentemente la lama era cosparssa di veleno... e tu ne sei divenuto vittima e sei svenuto

@Lainadan (Morion)

Spoiler:  
Alla costante ricerca di un ingaggio come "mercenario"... o di un qualsiasi altro modo per sbarcare il lunario, ti sei diretto a Waterdeep... qui sei passato di lavoretto in lavoretto, da cose piu' lecite ad altre meno, ed hai cominciato a bazzicare i bassifondi: i moli. Qui un po' di ricerche ti hanno portato a cercare un certo Spud... un umano che ti e' stato detto essere un procacciatore di "lavoretti". L'incontro era fissato in una bettola... ma non ci sei mai arrivato. Nei vicoli sei stato aggredito, erano almeno in tre... ti sei difeso bene... ricordi perfettamente il cadavere di un halfling agonizzante nel suo sangue ai tuoi piedi dopo un tuo poderoso affondo col fidato kukri. Poi c'e' stato qualcosa che ti ha annebbiato i sensi... un incantesimo forse... l'ultima cosa che ricordi e' uno strano simbolo brillante nella notte stretto nel pugno di un uomo che rideva... il sim,bolo era una faccia sorridente, anzi ghignante!

@ Vaylan (Rickyvee)

Spoiler:  
Il tuo amico Reowyn ti ha lasciato un contatto: un tale, chiamato Dups, dotato di strani poteri... lo hai raggiunto a Waterdeep... hai parlato con lui e vi siete trovati "interessati allo stesso genere di materia".

Ti ha cosi' invitato nella sua "tana" dove assieme al suo amico Sinthoras (un elfo dall'aria truce) vuole mettere in atto uno strano progetto...

Ti ha accolto e sfamato per un bel po' mentre "radunava un po' di uomini che potevano risultare utili"...

Ormai la "mietitura" e' quasi giunta alla fine e presto vi ritroverete a paralre del nuovo progetto con i "nuovi soci coatti"!

Signori... a voi!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 234
  • Created
  • Last Reply

"Aaah, maledizione! Mi sono fatto mettere fuori gioco come un pivello!" penso frustrato mentre mi alzo dal letto e giro per la stanza per riattivare la circolazione e controllare se il mio equipaggiamento sia stato o meno portato via.

Una volta rimessi in ordine i pensieri, mi rendo conto di un particolare:

(pensieri e DM)

Spoiler:  
Ce l'ho ancora il medaglione? Non vorrei che il mo vero volto diventasse di dominio pubblico... sarebbe una seccatura non da poco...
Link to comment
Share on other sites

Juraviel si sente ancora intorpidito... chissa' per quanto tempo avra' dormito... anche se si concentra non riesce a capire nemmeno se al momento sia giorno o notte... figurarsi se riesce a capire quanto tempo e' passato da quando ha "perso i sensi"

Spinto dal desiderio di controllare la sua roba, apre la cassapanca a nota che tutto il suo equipaggiamento e' li' dentro, pultio e messo in ordine...

Non manca nulla, nemmeno una misera moneta di rame.

Anzi, con la coda dell'occhio nota un sacchetto di pelle nera appoggiato in un angolo della cassapanca.

@ Juraviel:

Spoiler:  
Il medaglione e' assieme a tutto il resto nella cassapanca... quindi qualcuno evidentemente ha scoperto il tuo segreto.
Link to comment
Share on other sites

"Mmh... che seccatura."penso, dopo aver notato che il mio volto era stato privato del suo mascheramento magico. "Ora dovrò eliminare chiunque mi abbia visto in volto... Però prima dovrò scoprire le reali intenzioni di chi mi ha portato qui. Devo desumere che l'artefice di tutto ciò non voleva farmi del male, visto che ha la sciato tutta la mia roba, armi comprese, nella stessa stanza in cui mi ha fatto portare."

"E va bene" sospiro; quindi procedo a vestirmi e a sistemare tutto l'equipaggiamento al suo posto.

Dopo aver fatto questo, mi dirigo verso la porta e cerco di aprirla per capire se sono o meno un prigioniero.

Link to comment
Share on other sites

@dm

Spoiler:  
Forse riuscirò a mettere le mani su qualcosa di grande questa volta...

Il mio pensiero va a ciò che si sta per organizzare.

Sono curioso di vedere quale sia il progetto a cui ha pensato questo Sinthoras; senza dubbio, se potrebbe essermi utile, io partecipo molto volentieri

Mi alzo dal letto con l'intenzione di riprendermi un po' dal sonno, di prendere un mantello ed uscire.

Link to comment
Share on other sites

DM

Spoiler:  
Mi alzo di scatto non appena mi rendo conto di quello che mi era successo e non riuscendo a riconoscere il luogo in cui mi trovo.. Istintivamente le mani vanno ai fianchi a cercare i kukri gemelli senza però trovarli..

Guardandomi intorno cerco di calmarmi.. Un ber respiro profondo mentre esamino la situazione con più lucidità.. Nessuna finestra, nessuna catena, un mantello.. una cassapanca..

Do un'occhiata al mantello appeso all'appendiabiti.. Quindi mi avvicino lentamente al contenitore dopo aver preso con me la candela per fare più luce.. E lentamente la apro..

Link to comment
Share on other sites

@ Vaylan

Spoiler:  
IL freddo e l'umido del posto ti lasciano quantomeno indispettito, per non dire proprio infastidito. Ma un profumino invitante ti spinge ad andare a curiosare verso le cucine.

Qui, in una sala comune, un nuovo ospite (un koboldo) sta preparando una zuppa... a tavola sono gia' apparecchiati una decina di posti.

Non appena ti nota ti invita cortesemente a sssssederti (ha una voce molto sibilante)... dal tono di voce capisaci essere una femmina.

@ Lainadan

Spoiler:  
Il mantello e' nero e di stoffa pesante... un mantello invernale... ha uno strano fascino ai tuoi occhi... forse proprio perche' e' nero... anzi, diresti il nero piu' nero che tu abbia mai visto.

Provi un sospiro di sollievo a notare che tutta la tua roba e' riposta in ordine nella cassapanca. assieme ai due kukri vedi una strana pietra per affilare ed un sacchetto di pelle nera.

@ Tutti: Sentite dei passi, ogni tanto, al di fuori delle porte... evidentemente non siete da soli.

Link to comment
Share on other sites

Dm

Spoiler:  
L'umidità presente nella stanza mi causa un brivido lungo la schiena.. Quindi prendo a rivestirmi di tutta la mia roba, con un sospriro di rilassamento quando ho nuovamente armatura ed armi addosso..

Il metallo è ancora freddo, quindi, non senza un'ulteriore occhiata, indosso il mantello..

Il rumore di passi mi fa voltare ancora una volta di scatto, non sentendomi ancora affatto al sicuro.. Facendo dunque meno rumore possibile, mi avvicino alla pietra e il sacchetto che avevo lasciato per ultimi.. Dopo una rapida ispezione, lo apro..

Link to comment
Share on other sites

@ BearOwl911

Spoiler:  
I tuoi istinti ti mettoni n guardia prima di abbassare la maniglia... sara' il tuo "retaggio" ma non ti fidi... una rapida ricerca indica la presneza di un cognegno pronto a scattare nella serratura: inoltre la porta sembra chiusa a chiave.
Link to comment
Share on other sites

@dm:

Spoiler:  
Ritraggo immediatamente la mano ed osseervo meglio la serratura pensando: "La faccenda si fa sempre più strana, visto che chi mi vuole tenere chiuso qui dentro non mi ha tolto l'equipaggiamento ma si è premurato di bloccare la mia unica via d'uscita. Che abbia sottovalutato le mie capacità? Se così fosse, se ne pentiranno."

Nello stesso momento in cui penso questo, estraggo dal mio zaino un pezzo di corda di canapa abbastanza lungo da arrivare dalla porta all'altra parte della stanza, quindi pianto nel muro alla mia sinistra della porta, più in basso rispetto alla maniglia, uno dei miei pugnali e faccio passare la corda intorno al manico dell'arma, quindi lego un'estremità della corda alla maniglia per far sì che, tirando l'altra estremità della corda, la maniglia venga abbassata facendo leva sul pugnale.

"Bene bene. E ora vediamo quale sorpresa mi avrà lasciato il mio ospite..."

Mi allontano dalla porta, accovacciandomi contro il muro dall'altra parte della stanza, quindi tiro la corda.

Link to comment
Share on other sites

@Bearowl911

Spoiler:  
Senti un sinistro TLAK! ed un piccolo dardo vola fino alla parete di fronte alla porta partendo esattamente dalla serratura...

Di seguito sentgi un altro piccolo TLIK (ringrazia le tue prodigiose orecchei da elfo) La porta rimane chiusa.

Link to comment
Share on other sites

@Vailan

Spoiler:  
La cobolda ti guarda con occhi sognati e risponde "il pranzo sara' pronto tra pochi minuti maesta'!" Nelle sue parole non ravvisi alcuna presa in giro, solo un servilismo perfino eccessivo.

Mentre butta nel pentolone il tocco finale, un qualcosa che non riesci a distinguere a causa dell'eccessivo bagliore dle fuoco che ti acceca, canticchia in draconico una strana canzoncina a meta' tra il triste e l'allegro ... tra il serio ed il comico ... parla di una umana stuprata da creature sempre diverse ... e' una specie di filastrocca... ed alla fine ti strappa un sorriso mentre spiega che la donna non potra' partorire un mezzo-gnomo perche' lo gnomo ha usato il naso al posto del ...

Sulla tavola apparecchiata c'e' del pane anciora tiepido, del vino rosso in diverse brocche ed una strana salsina arancio-fuoco in alcune ciotole... Davanti al camino si stanno abbrustolendo alcuen fette di pane vecchio!

@ Kyrysh

Spoiler:  
Vieni svegliato da una voce querula che canticchia una canzone sconcia in draconico.
Link to comment
Share on other sites

@Vailan

Spoiler:  
"Ssssssire, ci ssssssono degli ossssspiti... ma... ecco... sssssse lei vuole... cominci pure... gradissssce forsssse dell'arrossssto di topo con lo sssssssstufato?"

La cobolda e' evidentemente intimidita...

Poi sempre in attesa di una tua risposta si avvicina ad un campanello e lo suona ...

Da lontano lungo i corridoi umidi del nascondiglio una voce gutturale risponde in malo modo (sempre in draconico) "Arrivo!" ... l';interlocutore e' evidentement escocciato di essere stato chiamato.

Link to comment
Share on other sites

@Vaylan

Spoiler:  
Sempre piu' spaventata la cuoca ti serve due topi allo spiedo una abbonmdanet ciotola di zuppa verdastra (dall'odore invitante) alcune fette di pane abbrustolito sulel quali ti consiglia di spalmare la salsina arancione prima di immergerle nella zuppa.

@ RickyVee = vorrei sapere cosa mangi, di preciso.

Dopodiche' invia il nuovo arrivato, un cobioldo grosso (di taglia media) e deforme che la chiama mamma ad avvisare gli altri ospiti che il pranzo e' pronto ... Per due volte ripete di entrare solo nelle stanze con la porta aperta.

Link to comment
Share on other sites

@Kyrish

Spoiler:  
La tua roba e' tutta li' assieme ad una strana pergamena nera e sigillata con ceralacca rosso-sangue e ad un sacchettino di pelle nera.

@Lainadan

Spoiler:  

Aprendo il sacchetto vieni investito da uno strano odore... un qualche muschio che evidentemente non conosci. Guardi attentamente e noti che assieme ad una cosa che sembra tabacco nel sacchetto c'e' una pietruzza violacea e rotondeggiante... praticamente un uovo di cristallo viola. La stranezza e' che la pietra brilla di una luce, ovviamente, violacea... ha un'aria sinistra.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.